Migranti, Conte avverte: "Nessuno può fare da solo, nemmeno Salvini"

Il presidente del Consiglio invoca l'aiuto dei Paesi europei: "È impensabile che l'Italia possa far fronte all'emergenza da sola"

"L'immigrazione è un fenomeno complesso, nessuno può fare tutto da solo". Così il premier Giuseppe Conte, in un colloquio con il Corriere della Sera, ammonisce l'Europa e richiama all'ordine il Governo, sulla gestione del fenomeno delle migrazioni.

Ora, inoltre, il problema non è più solamente quello di fronteggiare le navi delle Ong: "Adesso ci stiamo confrontando col fenomeno delle piccole imbarcazioni, che sono ancora più insidiose da contrastare, perchè si tratta di sbarchi illegali". E su quelle piccole imbarcazioni, dall'inizio del 2019, sono stati traghettati in Italia 2486 migranti, ma di questi solamente 600 sono stati soccorsi dalle organizzazioni non governative. E in questo campo è la criminalità organizzata che tiene le redini e "studia sempre nuove modalità per i suoi affari" e l'ultima trovata è stata appunto quella di utilizzare piccole imbarcazioni. A detta del Presidente del Consiglio, "è evidente che il problema delle piccole imbarcazioni è più complicato. Dobbiamo aggiornare tutte le nostre iniziative in materia di cooperazione con i Paesi da cui originano i flussi".

Il fenomeno, quindi, sta diventando sempre più complesso e per questo "serve coordinamento per gestire le operazioni di controllo delle nostre acque e delle nostre coste e per rendere efficaci i meccanismi di redistribuzione, nei Paesi europei, dei migranti che riescono a sbarcare". Nessuno può fare da solo, perché "qui non è in questione la capacità delle persone". Lo stesso Matteo Salvini ha riconosciuto la necessità di un lavoro comune: "Il ministro dell'Interno è persona determinata e capace, ma lui stesso ha invocato un aiuto da parte di tutti. Ha sollecitato il coinvolgimento di tutto il governo".

Ma non basta fronteggiare gli sbarchi: "Dobbiamo rendere più incisiva l'iniziativa in materia di rimpatri". Ma per farlo serve "l'azione coordinata di tutto il governo e il ricorso a tutte le competenze". Non solo. Conte, infatti, è anche convinto che il problema non possa essere affrontato solamente dall'Italia, ma bisognerebbe coinvolgere tutta l'Europa, perché "è impensabile che un Paese come il nostro, che abbia dei confini soprattutto marittimi, possa fare da solo di fronte a emergenze del genere. Occorre quella solidarietà europea che ho invocato da subito. Adesso che le istituzioni Ue rinnovano i vertici, dovremo tornare a insistere coordinandoci più che mai per perseguire l'obiettivo di una gestione europea dei flussi".

Infine, sulla possibilità di risolvere la questione migranti con multe alle Ong la risposta di Conte è chiara: "No. Assolutamente no".

Commenti
Ritratto di nordest

nordest

Gio, 11/07/2019 - 09:49

Conte Però fino adesso dove sei stato ; non c’era traccia della tua collaborazione! Forse eri impegnato a tagliare nastri ?

steluc

Gio, 11/07/2019 - 09:49

Un altro che non capisce un'ostrega. Chi fa da sé fa per tre , mai sentito???

kallen1

Gio, 11/07/2019 - 10:00

Caro Conte, ma lei non è il Presidente del Consiglio? E allora si dia da fare con gli altri ministri interessati e faccia valere la sua carica di primo ministro altrimenti scalderà solo la sedia su cui è seduto, In fatto di immigrazione l'Italia ha già più che dato, o no?

kallen1

Gio, 11/07/2019 - 10:02

"Infine, sulla possibilità di risolvere la questione migranti con multe alle Ong la risposta di Conte è chiara: "No. Assolutamente no"." RISPOSTA SBAGLIATA perchè a mali estremi estremi rimedi

flgio

Gio, 11/07/2019 - 10:08

Il problema è "solo" la Libia e coste limitrofe. Si deve intervenire lì perché la Libia non esiste più; l'Europa centra nulla e farà nulla. Ci sono radar, satelliti che vedono tutto, tutti e se la moneta è testa o croce. La GB con la fregata Montrose insegna. Se si ha il coraggio di intervenire si risolve tutto in poco tempo. Ma come diceva D.Abbondio "uno il coraggio mica se lo può dare."

cgf

Gio, 11/07/2019 - 10:13

Conte è stato avvertito che lui e 5S con tutti i buonisti messi insieme, l'appoggio esterno della CEI (quelli in prima persona mai, altro che puzzare di pecora)... non lo avete capito che tutti insieme siete ancora in minoranza?

VittorioMar

Gio, 11/07/2019 - 10:17

...ma non lo si deve lasciare SOLO....e in questo Governo mancano all'APPELLO molti MINISTRI....CONTRARI ...a volte ASSENTI !! ..serve COMPATTEZZA ..COORDINAMENTO...UNIVOCITA'...per essere CREDIBILI in ITALIA e in UE !!

ginobernard

Gio, 11/07/2019 - 10:18

mica è solo ... cià Polizia GdF e tra un pò anche l'esercito dalla sua parte ... a me pare che basti ed avanzi. Gli manca la magistratura ... ma nei casi estremi se ne può fare a meno. Meglio una bella dittatura che una buffonata di democrazia ... no ?

Alfa2020

Gio, 11/07/2019 - 10:18

Caro Conte ai fatto pure tu la lemosina nel parlamento EU come renzi Non cambia niente perche quelli vedono solo L'Italia cosi o cosi. Siamo soli o pensate che aprono i lori porti

Ritratto di tox-23

tox-23

Gio, 11/07/2019 - 10:22

Traduzione Europea: "redistribuzione europea"="i migranti arrivano da voi, teneteveli voi e rispettate Dublino", "fenomeno complesso"="invece è semplice: i migranti arrivano da voi, teneteveli voi", "rimpatri incisivi"="Ah ah ! Vai fare gli accordi con lo Zambia il Maghreb o il Ghana, quando arrivano da voi teneteveli voi","occorre solidarietà Europea"="ma noi vi siamo vicini con il cuore controllando che vengano salvate le vite in mare, però quando arrivano teneteveli voi"

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 11/07/2019 - 10:31

Su questo credo non vi siano dubbi, tuttavia l'Italia non deve piangere se non riceve adeguata collaborazione dagli altri stati Ue e dalla "nota" commissione, semmai adoperarsi secondo le proprie possibilità per fermare quanto più possibile migrazioni a mio avviso e per lo più indotte. Siamo il confine sud della Ue in fin dei conti! Se il p.d.c. non si adopera in tal senso, visto che è il promotore dell'attività politica governativa, è meglio che cambi mestiere e si dedichi a fare altro.

siniscalcocacciatore

Gio, 11/07/2019 - 10:32

Conte siamo un paese da 60 milioni di abitanti e non riusciamo a mandare indietro dei barchini con le tecnologie di oggi. I migranti non devono andare in Europa i migranti devono essere bloccati e riportati nel porto di origine.

ginobernard

Gio, 11/07/2019 - 10:49

chi fa da se fa per tre ...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 11/07/2019 - 11:08

Qualcuno deve spiegare a questo tizio che è li per fare quello che gli dicono di fare e non per prendere iniziative contro chi l'ha messo al suo posto. Può benissimo fare quello che crede, si ma a casa sua. Ci torni se non è d'accordo.

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Gio, 11/07/2019 - 11:32

Conte ha ragione. Quindi che si dia da fare e svegli per benino i ministri imboscati che pensano solo a non avere rogne da grattare e/o a favorire gli affini ideologici.

HappyFuture

Gio, 11/07/2019 - 11:38

Non so se Conte abbia detto quello che riportate... e francamente neanche mi va di controllare... Ma se l'Italia non riesce da sola a controllare i migranti, meglio annullare i governi in Italia, farci mandare un "governatore" da Bruxelles e lasciare che siano gli altri a governarci... Sempre più in basso...

Ritratto di pigielle

pigielle

Gio, 11/07/2019 - 11:47

Toh..!!..anche questo qui ha aderito al nuovo movimento .."facciamo del male a SALVINI"...splendido...!!! Per questa gente proprio dell'Italia non glene frega una cippa..

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 11/07/2019 - 11:57

se poi hai contro anche chi dovrebbe darti una mano è sicuro che non che la farai mai

Giorgio Rubiu

Gio, 11/07/2019 - 11:59

Appunto.Il 60% degli italiani (anche se non Leghisti) sono in favore dei contrasti che Salvini sta cercando di attuare.Conte spieghi alla Trenta che le forze armate non sono una sua proprietà ma,sia loro che lei,sono al servizio dell'Italia e degli italiani.Conte provi ad accelerare ed incrementare i rimpatri invece che limitarsi a parlarne. Conte provi a mettere in atto,oltre che i rimpatri,i "respingimenti" in modo da cacciare anche quelli degli sbarchi fantasma con i barchini. Conte ha torto quando dice che confische delle navi ONG e multe salatissime non risolvono il problema.Togli di mezzo le navi (ed i guadagni che ricavano dal loro traffico),gli sfili di tasca 1.000.000 di € a sbarco,metti in galera comandanti e ed equipaggi e vedrai,caro Conte,l'effetto che ottieni.Continueranno a raccogliere "migranti" su commissione,ma li porteranno in altre nazioni,alla faccia del "porto sicuro più vicino".

wombat

Gio, 11/07/2019 - 12:01

QUEL CHE DICE NON E VERO L'AUSTRALIA CE RIUSCITA A BLOCCARE L'INVASIONE .ABBIAMO 2OMILA KM SOTTO CONTROLLO E NON SFUGGE NEANCHE UN GOMMINO E L'ITALIA NON E CAPACE DI CONTROLLARE POCHE DECINE DI KM

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 11/07/2019 - 12:07

Meglio soli che male accompagnati! Dopo la Trenta il buio. Basta con la UE franco-tedesca-lussemburghese. BASTA!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 11/07/2019 - 12:46

E allora si dia da fare. Meno chiacchere e cerchi di far qualcosa visto che lui in ue lo ascoltano..

Ritratto di bimbo

bimbo

Gio, 11/07/2019 - 12:53

In questo caso non bisogna spalmare la nutella a tutti gli europei, ma solo agli italiani che di nutella se ne intendono..

agosvac

Gio, 11/07/2019 - 13:05

E' vero che anche il Ministro dell'Interno da solo non può farcela contro l'immigrazione clandestina. Ma, se avesse l'appoggio del Governo italiano, potrebbe farcela. Basterebbe che la signora Trenta invece di fare boicottaggio desse ordini alle navi della Marina Militare di fare blocco contro le ong dei delinquenti. Non abbiano bisogno dell'UE tedesca, possiamo farcela da soli ma solo ce il Governo è coeso invece di avere dentro il Governo chi parteggia per i fasulli!!! Forse Conte dovrebbe decidere una buona volta se essere italiano oppure tedesco o francese!!!!!

Ritratto di bimbo

bimbo

Gio, 11/07/2019 - 13:16

Oramai arrivano soltanto i disperati, mentre i benestanti se ne vanno, ma farà bene per il PIL?

Valvo Vittorio

Gio, 11/07/2019 - 13:39

Il governo se ha una maggioranza unita può impedire, con mezzi idonei, l'ingresso di extra comunitari. Qualora abbia firmato accordi anni addietro, si possono modificare; qualora non riesca nell'intento, può sempre agire da solo per non compromettere l'inviolabilità del territorio! Se anche per quest'ultimo motivo non riesca, è ragionevole che si dimetta per cronica incapacità di governare una nazione.

Zingarettibacia...

Gio, 11/07/2019 - 14:06

Matteo, scaricalo. Conte, il solito sinistrato travestito. Come multe ad ong assolutamente no. Scherzi (con il cu@@tto degli Italiani) o servono raccoglitori di pomodoro dalle parti tue? P.S. te lo dice un Pugliese come te.

carlottacharlie

Gio, 11/07/2019 - 14:23

Un paese, una nazione può farcela da sola se al suo interno non ci fossero traditori ed amanti dei neri giovani forti ben in carne che sperano nel mantenimento vita natural durante, non ci fossero malati di cretinismo. Noi siamo come una portaerei sul mare ma questo non vuol dire che non possiamo farcela se tutti fossimo rispettosi del paese; la Eu chiude i suoi confini chi può credere che aiuti noi a pattugliare senza lasciar passare uno spillo? Conte, è uno di quelli della ghenga che vorrebbe l'invasione, non fidarsi mai di tali stolti. Prendiamo provvedimenti atti a fermare a qualunque costo senza lasciarci impressionare, solo i criminali gridano che siamo obbligati: i tanti Soros. Nessuno ha il dovere di prendersi in casa le orde beduine e nere, nessuno lascia sguarniti i confini e nessuno lascia entrare il primo che passa, se insiste si spara senza tentennamenti già che l'immobilità ti fa soccombere.