Contratto Lega-M5S, le consultazioni degli elettori

I leader di Movimento 5 stelle e Lega sottoporanno il contratto di governo ai propri elettori

Sarà un weekend frenetico, quello di Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che hanno deciso di sottoporre il contratto di governo ai propri elettori. Il capo politico del M5S, su Facebook, ha invitato tutti i suoi sostenitori a "a colorare l'Italia di giallo e riempire le piazze di gazebo e banchetti che informano i cittadini sui punti del contratto di governo che stiamo per stipulare. I materiali verranno forniti a tutti i gruppi locali non appena il contratto sarà ultimato. Informo anche tutti gli iscritti del Movimento, ai sensi dell'articolo 4 comma b dello Statuto del Movimento 5 Stelle, che nei prossimi giorni saranno chiamati a votare online su questo contratto di governo. La data e l'orario definitivi saranno comunicati non appena avremo il contratto ultimato, e credo che ormai sia questione di ore. È il momento del coraggio. Non un passo indietro". Per Di Maio, quindi, la strada è tracciata ed è quella del governo giallo-verde.

Domani mattina, invece, Matteo Salvini sarà in Valle d'Aosta: "Amici Valdostani, domani sera sarò ad Aosta al "Hostellerie du Cheval Blanc", dalle ore 18, per sostenere la lista della Lega alle elezioni regionali di domenica. Girate l'invito a tutti i vostri amici! P.s. Si vota solo domenica, dalle 7 alle 22! #*domenicavotoLega". In quest'occasione il leader della Lega avrà sicuramente modo di descrivere le linee che sta seguendo il partito e i rapporti con il movimento di Beppe Grillo. E sentire l'opione degli elettori.