In corteo all'oscuro di tutto: "Clima colpa dello spread"

In piazza per salvare il pianeta, ma poi non sanno cos'è il buco dell'ozono: «Ho 4 e mezzo in scienze...»

È bello credere che Greta Thunberg abbia risvegliato la coscienza ecologista di tanti giovani d'oggi. Le migliaia di adolescenti che venerdì hanno invaso le piazze di 125 Paesi per provare a salvare la Terra chiedendo ai governi di fermare il cambiamento climatico, fanno davvero sperare all'inizio di un percorso per cominciare a smuovere le cose.

E non importa se davvero, come si dice, dietro all'attivista svedese con le treccine c'è un esperto di pubbliche relazioni che guida ogni sua mossa. Serviva un simbolo e Greta lo ha incarnato alla perfezione. Soltanto in Italia è riuscita a mobilitare un milione di studenti. Ma quanti di loro sapevano davvero per cosa stavano manifestando? Quanti sono scesi in piazza per il Fridays For Future spinti veramente dal desiderio di fare la differenza e quanti invece erano lì, se non soltanto per saltare un giorno di lezione, mossi da un'onda populista che infarciva tanti slogan, cori e dichiarazioni?

«Se il clima fosse una banca questo Parlamento lo avrebbe già salvato», diceva in stile più grillino che ambientalista Ildiko, studentessa metà rumena e metà ungherese del liceo «Sandro Pertini» di Ladispoli convinta, come riporta l'Huffington Post, che questo sciopero riuscirà ad influenzare le decisioni dei politici. «Ci avete rotto i polmoni, non esiste un pianeta B», lo slogan più gettonato. Oppure «Salvate le api, non le banche». Vorrebbero cambiare il mondo, essere in grado di smuovere i potenti, ma poi molti non sanno spiegare che cosa sono i cambiamenti climatici. «Hanno a che fare con le spread, ma ho 4,5 in Scienze», risponde alla divertita cronista del Messaggero.it uno degli studenti accorso in piazza Venezia, a Roma, insieme ad altri 30mila giovani di tutte le età. «Vuol dire che non ci sono più le mezze stagioni», risponde candidamente una coetanea.

Le domande sul buco dell'ozono non vanno meglio. «Il buco nell'ozono è un buco nell'ozono», semplifica forse troppo un altro ragazzo. «È una cosa brutta, ma non so cosa», «Non saprei come spiegarlo, sono impreparato»: una risposta imbarazzante dietro l'altra per chi, come Greta, vorrebbe avviare un cambiamento scuotendo i grandi. Qualcuno azzarda una risposta tecnica («È un buco che ha creato la presenza di C02»), qualcun altro ammette di non essere lì per manifestare ma per fare una bella passeggiata ai Fori romani. Del resto c'è il sole e la scusa per saltare scuola.

Certo poi ci sono quelli come Alice, 9 anni, soprannominata la Greta italiana, combattiva e determinata, che in questa battaglia per la vita ci crede sul serio. E come lei tanti altri ragazzi veramente «green» che almeno ci provano a fare la differenza. Ma per lo più venerdì tra i giovani determinati a salvare il pianeta si respirava scarsa consapevolezza e tanta ignoranza. Poche idee e confuse. Ingredienti che in alcuni casi hanno riproposto vecchi luoghi comuni che poco c'entravano con le tematiche ecologiste. Si sono visti cartelli con scritto «Zero fasci, 1000 foreste», «Più pinguini, meno Salvini» o «Ambientalismo è anticapitalismo». E si sono sentiti giovani cantare «Bella ciao» e cori contro la Lega, come ha stigmatizzato lo stesso ministro dell'Interno Matteo Salvini: «Ma non era la manifestazione per salvare l'ambiente?. A me sembrano sempre i soliti, sbaglio?», ha twittato il vicepremier dichiarandosi «colpevole dei mutamenti climatici».

Commenti

Elena1

Dom, 17/03/2019 - 09:11

....a parte i criminali come Battisti Cesare.

VittorioMar

Dom, 17/03/2019 - 09:58

.la NATURA VIOLENTATA SA' COME DIFENDERSI E DISTRUGGERE !!..l'UOMO non ha CAPACITA' di MODIFICARE può solo DIFENDERSI , se e quando ci riesce, ma siamo in TROPPI e le RISORSE sono molto SCARSE!!...possiamo controllare i VULCANI ?.NO !..possiamo controllare i TERREMOTI ?.NO!..possiamo controllare gli TSUNAMI ? NO!...i CICLONI ? NO!..il CLIMA LO DECIDE LA NATURA !!...e sopporta l'UOMO PREDATORE ma...se è un FASTIDIO...lo DISTRUGGE...!!

Ritratto di bergat

bergat

Dom, 17/03/2019 - 10:44

Ma vi ricordate la terra prima della comparsa dell'uomo? piena di gas serra anidride solforosa, aria mefitica e non respirabile, e poi tutto si è messo a posto senza intervento umano. Non credo che oggi siamo messi peggio . Anzi un milione di volte meglio e la situazione migliorerà ancora. Perchè stiamo a preoccuparci, noi esseri inutili e microscopici, difronte al cosmo?

ex d.c.

Dom, 17/03/2019 - 11:19

Lasciamo che gli studenti si divertino

ROUTE66

Dom, 17/03/2019 - 11:31

Belli i cortei di protesta VENERDì,poi il giorno dopo chi è capitato ad ARONA città PIEMONTESE ha trovato la stessa gioventù PROTESTATARIA che affollava il LUNA PARK con lunghe file per salire sulle innumerevoli GIOSTRE,tutti giovanissimi, E I SOLDI,MA CI SONO I GENITORI E I NONNI quelli che stanno distruggendo il PIANETA. CERTAMENTE IL CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICA ERA ALTISSIMO ma chissenefrega, NOI IL MONDO L"abbiamo salvato ieri.

ROUTE66

Dom, 17/03/2019 - 11:37

E DOPO AVER SALVATO IL MONDO Venerdì,GIOSTRE ,PANINI E BIRRA e pronti ad una NUOVA PROTESTA SPERIAMO IN UN ALTRO Venerdì. CHI PAGA MA QUELLI CHE STANNO DISTRUGGENDO IL NOSTRO FUTURO ALMENO QUESTO CE LO DEVONO

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Dom, 17/03/2019 - 11:42

Non hanno ancora dato la colpa a Berlusconi e Salvini. Ma ci arriveranno presto.

wrights

Dom, 17/03/2019 - 12:18

Io direi di cominciare col togliere il Co2 dalla birra.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 17/03/2019 - 12:25

Ma ché con le mani in mano.... tutti con in mano il telefonino .... a scambiarsi stupidate a gogò.

jaguar

Dom, 17/03/2019 - 12:46

Questi non erano in piazza per salvare il pianeta, ma per bigiare la scuola, la coscienza ecologista non sanno nemmeno cosa sia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 17/03/2019 - 12:48

E' inutile fingere di non sapere che gli stutendi scioperano molto facilmente pur di non stare in classe, per qualsiasi motivazione, senza neppure sapere di che si tratti e di quali cause.

sparviero51

Dom, 17/03/2019 - 13:27

LE SOLITE COGLIONATE POST SESSANTOTTINE AGGRAVATE DAL GRILLISMO !!!

Trinky

Dom, 17/03/2019 - 14:30

Fanno sciopero e non sanno il perchè, sono ignoranti come capre ma vogliono la laurea, scendono in piazza stranamente di venerdi mattina.... Scioperare la domenica mai, vero?

cgf

Dom, 17/03/2019 - 14:38

andrebbe notato che ora è più fresco, domani vedremo come sarà messo lo spread, vuoi mai che grazie a loro oltre la temperatura, scenda anche quello