Così gli F35 aiutano l'occupazione in Italia

Uno stabilimento di Novara si occuperà della manutenzione di tutti i velivoli militari che voleranno in Europa

Sarà lo stabilimento italiano di Cameri (Novara) il polo di manutenzione per tutti gli F35 operanti in Europa. Lo hanno annunciato questa sera il ministro della Difesa Roberta Pinotti e l’ambasciatore americano John Philips a Roma, sottolineando le positive ricadute economiche per l’occupazione e per l’indotto.

Nello stabilimento, quindi, si effettueranno tutte le operazioni di manutenzione sia per i velivoli militari acquistati dai Paesi europei che per quelli americani che voleranno qui. "Vuol dire lavoro, tecnologia e ricadute positive per l’indotto", ha sottolieneato il ministro della Difesa, "Dobbiamo avere un risultato migliore e ricadute economiche, il passo avanti fatto oggi va in questa direzione".

Commenti

Benado

Gio, 11/12/2014 - 19:19

Lavoro per la manutenzione dei bombardieri? Mon sarebbe meglio lavoro per far funzionare le scuole,gli Ospedali ,le Universitò.Dobbiamo attendere 7-8 per una Tac? lei,Chiara Serra, è stata mai in Ospedale,ha frequentato una Università, ha percoso le strade di Roma, piene di buche e sporche, Lei pensa che è meglio avere i bombardiei cosi rompiami i c.....ni alla Libia ,all'Iraq e Afganistan,e poi ce li ritroviamo in Italia come profughi, per far arricchire i compagni e quelli del PDL.DICA ALLA PINOTTI, CHE CI SONO COSE PIU' URGENTI CHE ACQUISTARE I BOMBARDIERI, la gente vive sotto i ponti!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 11/12/2014 - 19:30

Offri una base al "Califfato" e avrai ancora maggiore occupazione.

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Gio, 11/12/2014 - 19:54

"Cosa diranno ora i detrattori, convinti dell'inutilità della spesa per gli F35 da parte dell'Italia?" Diranno che era meglio quando erano le automobili ad aiutare l'occupazione.

puponzolo

Gio, 11/12/2014 - 20:02

Cosa direste voi se un giorno morisse un vostro familiare di malattia incurabile? È facile prevedere le umane derive metafisiche sul Dio che trascura l'uomo. Ma se son duemila anni che Dio ci ha detto di seguire la legge dell'amore e noi per soldi e brama di potere preferiamo investire in guerra, che colpa ne ha Dio se si muore sempre di cancro? Se tutte le risorse vanno in armi, e i rimasugli vanno nel l'università di parentopoli il peccato mortale è evidente. La voglia di dominare gli altri è più forte della paura dei tumori.

untergas

Gio, 11/12/2014 - 20:13

@ Omar El Mukhtar . Stia sereno che per lei - e i balordi come lei - il futuro prospetta solo "pianto e stridore di denti..."

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 11/12/2014 - 20:24

Follia pura !

mariolino50

Gio, 11/12/2014 - 21:50

Io non sono contro le spese militari a prescindere, ma contro gli f35 si, anche in America sono perplessi, sembrano delle autentiche SOLE, come dicono a Roma, più costosi degli f22 ai quali non legano nemmeno le scarpe. Altri paesi ci hanno già rinunciato, sarebbe forte lo facessero gli americani, anche per i forti sospettti di buste.

Tergestinus.

Gio, 11/12/2014 - 23:28

Benado: per far funzionare bene scuole ospedali e università non serve certo spenderci ancora più soldi, servirebbe casomai tagliare di più, ché sono settori in cui gli sprechi e le rendite di posizione parassitarie sono enormi. Sedi universitarie moltiplicate a dismisura con corsi che contano meno di 10 studenti, scuole aperte tutto il giorno che offrono mille attività che con l'istruzione nulla hanno a che fare. Coi tempi che corrono invece le spese per la difesa sarebbero da aumentare e di molto. In questo settore noi spendiamo una quota di PIL che è la metà di Germania e Francia e un terzo dell'Inghilterra. Sarebbe ora che anche in questo ci uniformassimo all'Europa, e non solo per assumere precari della scuola senza concorso!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 12/12/2014 - 01:08

Solo dei poveri illusi si mettono sul seggiolone a pontificare contro la guerra. Perché non vanno a fare opera di proselitismo presso i farabutti assassini coranici dell'ISIS? Perché non vanno a fare i missionari presso i CAPI DI QUEI PAESI ARABI CHE FINANZIANO LA BARBARIE INUMANA DEL CALIFFATO DELL'ISIS?

pilandi

Ven, 12/12/2014 - 01:25

anche la mafia da un sacco di lavoro...

swiller

Ven, 12/12/2014 - 07:54

Si servono a rimpinguare le tasche dei ladroni criminali, cioè i pilitici.

marcomasiero

Ven, 12/12/2014 - 08:14

bah ... se sono sole lo vedremo al primo impiego operativo serio.

TruthWarrior1

Ven, 12/12/2014 - 08:39

Sarebbe più lungimirante e proficuo puntare su uno stabilimento della Sukhoi.

epc

Ven, 12/12/2014 - 08:40

I tanto vituperati F35 portano occupazione ed indotto, mentre i soldi spesi per zingari e clandestini portano indotto.....nelle tasche di Buzzi e di "mafia capitale"! Più F35, meno "cooperazione sociale"!