Così Fuksas sputa sull'Italia che lo ha ricoperto di soldi

All'archistar non piace il nome della sua «Nuvola» e spera che siano i tedeschi ad occuparsene. Lo paghino loro allora...

Tra business e sogno si inaugura, sabato, il «Roma Convention Center», conosciuto come «La Nuvola», il centro congressi dell'Eur firmato dall'architetto Massimiliano Fuksas che terminato 18 anni dopo il concorso indetto nel giugno 1998 dal comune di Roma e l'allora Ente Eur, quattro sindaci fa ridefinisce il concetto temporale dell'aggettivo «nuovo» attribuito all'opera, costata 239milioni di euro, per duemila posti seduti, oltre centomila euro in media a poltrona. Comodissime.

Sabato ci sarà il taglio del nastro in diretta televisiva Rai, con Matteo Renzi e Virginia Raggi. E perlomeno curiosa è la fatalità, tutta italiana, notata da un altro architetto di grido, che a battezzare il mega-complesso sarà un sindaco il quale ha fatto della lotta agli sprechi e allo stop di ogni cubatura la propria bandiera politica. Venerdì prevista una promozionale preview stampa. E ieri, su Repubblica sorta di anteprima fatta in casa della preview ufficiale - un'intervista di Francesco Merlo all'amico Fuksas, architetto ufficiale del salotto urban chic di Largo Fochetti. E dalla chiacchierata, un po' seduta, si sono capite due cose importanti uno: che Fuksas non vota da cinque anni, però è per il «Sì» al referendum; due: che gli piacciono gli sms di Renzi, il quale gli ha salvato la Nuvola e altre un po' meno. Cioè alcune cose che infastidiscono l'architetto Fuksas.

È fastidioso, in realtà, leggere che Massimiliano Fuksas, un minuto dopo aver completato l'opera, già prenda le distanze da tutto, tranne dalla propria parcella. Nell'ordine. Primo: non gli piace il nome dato al suo Centro Congressi, la «Nuvola» (lui avrebbe preferito The Floating Space). Secondo: attacca l'Ente Euro Spa (un carrozzone, un covo di clientelismi, nascondiglio di sprechi e favoritismi, ricettacolo di 149 dipendenti inutili...), sorvolando sul fatto che si tratta dello stesso ente (carrozzone, covo di clientelismi, ricettacolo di sprechi...) che nella passata gestione gli assegnò l'appalto da 25 milioni di euro; una parcella, ha notato un giornalista economico, che vale poco meno del risparmio che lo Stato avrebbe dalla riforma del Senato così come lo vuole Renzi. Terzo: sbuffa, mettendo le mani avanti, per le possibili inefficienze di gestione della Nuvola, col rischio che «fra due anni possa iniziare il dibattito su dove trovare i soldi per restaurarla». Quarto ma è la cosa che ci tiene a dire per prima - : spera che la Nuvola sia venduta subito ai tedeschi, «loro sì la farebbero funzionare...», tirando un sonoro schiaffo, amplificato dagli spazi vuoti e fluttuanti della Nuvola, a quest'Italia inefficiente, sprecona e irriconoscente.

Forse, ma solo forse, è un po' irriconoscente anche Fuksas, sopravvissuto, al riparo della la sua «teca» di vetro e acciaio, a una tempesta decennale di tempi e costi lievitati, di varianti e spese pazze, e persino alla bufera che lo coinvolse quando la Corte dei Conti giudicò la cifra milionaria del suo onorario «al di là di ogni più estensivo riferimento alla tabelle professionali, eccessiva e sproporzionata».

Non gli piace il nome che hanno dato alla sua opera, non gli piace chi la gestisce, non gli piace la fine che, presumibilmente, farà. E non gli piace neppure che ci sia una festa di inaugurazione, un insopportabile, per lui, «circo mediatico». L'unica cosa che gli piace, a parte se stesso, fiero di essere riuscito a finire l'opera così come la voleva, è Matteo Renzi. Il quale è stato «bravo, bravissimo» a sbloccare la Nuvola, incagliata nel 2015 in scandali, polemiche e controlli dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici. La Storia insegna che ogni leader ha il suo architetto. E viceversa.

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Mar, 25/10/2016 - 09:02

Questo Fuskas, rapresenta l`Italia dei mangiapane a tradimento, che se ne fregano di tutto e che parassitano """VERO PROTOTIPO DI UN PARLAMENTARE ITALIANO E SE POI SI SPUTA SOPRA, QUELLO DI BUON FASCIO-CATTO-COMUNISTA"""!!!

Cheyenne

Mar, 25/10/2016 - 09:12

a questi cialtroni va tolta la cittadinanza.

semelor

Mar, 25/10/2016 - 09:13

Che brutta persona, vedere questo personaggio mi si rivolta lo stomaco. Va tutto il mio disprezzo per la personalità che rappresenta.

m.dorigo

Mar, 25/10/2016 - 09:22

Ho letto l'articolo e la mia mente è andata indietro nel tempo e mi ha portato a ricordare la mia amatissima figlia Michela Dorigo: architetto, laureata con 110 e lode allo I.U.A.V. di Venezia, iscritta per pochissimo tempo all'Ordine degli Archietti della Provincia di Venezia al n. 4118/A, volata in cielo il 2 dicembre 2012 alla giovane età di anni 29. Nel 2008 stagista allo studio dell'archistar Massimiliano Fuksas a Roma, dopo tre mesi gratis: proposta di un contratto di 6 mesi per 500 € al mese !!! Solo l'affitto della sua stanza era di 500 € al mese !!! € 25.000.000 (venticinquemilioni) di parcella !!! 50 miliardi del vecchio conio (alla Bonolis). INCREDIBILE MA VERO !!! :)

routier

Mar, 25/10/2016 - 09:33

Di palloni gonfiati ne è pieno il mondo. Ne faremmo volentieri a meno!

INGVDI

Mar, 25/10/2016 - 09:37

Fuksas, personaggio spregevole.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 25/10/2016 - 09:37

Fuksas è un pallone gonfiato, borioso, arrogante e strapagato per la dabbenaggine dei suoi connazionali. Si crede il nuovo Giotto, Bernini,Bramante, Palladio. La verità è che le sue opere sono di una bruttezza imbarazzante, specchio fedele della miseria intellettuale ed umana che affligge questo paese. In altre epoche forse sarebbe stato un semplice garzone di bottega, utile solo a lavare i pennelli e a passarli al pittore. Nulla di più. Non ha l'altezza, non ha lo spessore umano per essere un artista. Una risata carica di giustificato rancore lo seppellirà.

Fjr

Mar, 25/10/2016 - 09:42

The floating , da quando Christo è' camminato a Iseo , tutti a copiarlo, almeno nei nomi delle loro opere, questo fa l'archistar di sinistra col portafloating a destra

Fjr

Mar, 25/10/2016 - 09:45

Un'altro archistar, di sinistra col portafloating a destra, come diceva Grillo nei suoi spettacoli, te la do' io la nuvola!!!

giovauriem

Mar, 25/10/2016 - 09:50

fuksas , figlio di un lituano ebreo...ho detto tutto !

Giulio42

Mar, 25/10/2016 - 09:50

Io non mi intendo di architettura ma sentire che si sono spesi 239milioni di euro per soddisfare qualche faraone mi fa tanto schifo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 25/10/2016 - 09:50

Questo è il solito paraculo che ha compreso che a sinistra sono di buona forchetta politica come lui che è uno sfruttatore del talento altrui oltre che uno schiavista infame.nopecoroni.it

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 25/10/2016 - 09:56

Apollodoro di Damasco, l'Architetto del Pantheon, vaga inquieto nel limbo da quando sa che il Capoccione Arrogante viene definito architetto....ma che vada a vangare la brulla e arida terra ,carponi e a mani nude....

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 25/10/2016 - 09:56

Comunque, prima di coinvolgere nel maleodorante personaggio il nostro Presidente del Consiglio dei Ministri, invitiamo Palazzo Chigi ad esprimersi anche con un suo portavoce. -r.r.- 9,56 - 25.10.2016

46gianni

Mar, 25/10/2016 - 09:56

architetti ovvero distruttori di citta'

aldoroma

Mar, 25/10/2016 - 10:06

orribile pure il palazzo.........andate a vederlo.

Keplero17

Mar, 25/10/2016 - 10:08

Tutti i giornalisti italiani correligionari di Fuksas, con rarissime eccezioni, appoggiano sostengono la politica migratoria di Renzi e di conseguenza sostengono il sì. Il motivo? Molto semplice creare uno stato il più possibile multietnico e multi-religioso.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 25/10/2016 - 10:25

è innamorato solo dei soldi il resto è noia e per gli italioti uno sfruttatore sanguisuga

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 25/10/2016 - 10:28

questo presunto architetto, lo ricordo bene, fino a metà anni 90 non aveva costruito praticamente nulla, quanti anni ha? poi con la sinistra gli si sono aperte tutte le porte, è un miracolato e..ingrato

fifaus

Mar, 25/10/2016 - 10:28

Lurido personaggio

siluro46

Mar, 25/10/2016 - 10:32

Di sinistra per portare il portafoglio a destra.

nonna.mi

Mar, 25/10/2016 - 10:33

Anche qui a Torino abbiamo un pessimo ricordo di questo architetto ,molto incensato dalla allora presidente regionale che lo ha ricoperto di soldi, veramente sprecati, per la nostra bellissima Città che non aveva assolutamente bisogno dei suoi insulsi e vani progetti. Via da chi ci ha propinato simili negativi personaggi di Sinistra, Votiamo NO. Myriam

Efesto

Mar, 25/10/2016 - 10:45

Non si riesce mai a comprendere da quale sorta di salotti radical-chic nascano le idee e le compiacenze per realizzare queste opere pompose ed inutili. Fuksas ha certamente una grande fantasia riuscendo a realizzare un vuoto pneumatico da 239 milioni di € unendo spazi, materiali, e strutture in un coacervo di mancanza di funzionalità ed inutilità estetica. Bei fessi che siamo noi, povera gente che lavora, a fornire il soldo per la famiglia Fuksas senza poter mai usufrruire di un benchè minimo beneficio da quella abnorme realizzazione. Nobel per la presa in giro della gente.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 25/10/2016 - 10:56

Se preferisce che i tedeschi comprino la sua opera , perché non si toglie dai cog... e se ne va in Germania ? Che persona spregevole , per non dire altro ..............

paco51

Mar, 25/10/2016 - 10:59

E giusto! fin che può farlo! quando quelli( italiani doc) che cercano nei buzzi per magiare si stufano non si salverà nessuno! speriamo presto!

corto lirazza

Mar, 25/10/2016 - 11:04

il solito compagno milionario in attesa senza saperlo, della livella di Totò

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 25/10/2016 - 11:13

Innalzato ed inneggiato agli onori della cronaca dai pdioti!!WHAT ELSE???

manente

Mar, 25/10/2016 - 11:16

Chiedete cosa ne pensano i poveri studenti e neo-laureati che questo cialtrone, che non può neanche essere considerato "italiano", sfrutta senza ritegno senza "insegnargli" nemmeno il nulla che conosce di quella Architettura che ha reso l'Italia immortale !

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 25/10/2016 - 11:18

----------Fuksas è un genio visionario----ed i geni non si discutono--amen----si accetta tutto il pacchetto chiavi in mano--pregi e difetti-----sono andato fino in cina del sud per fotografare l'aeroporto di shenzhen a forma di manta----i detrattori invidiosi che sono a secco di argomenti tirano fuori sempre la storia dei soldi quando non sanno come attaccare---piccoli omuncoli invidiosi--tacete per carità di patria----hasta siempre

giovauriem

Mar, 25/10/2016 - 11:56

elkid , fuksas come il comunismo , si prende in blocco , come il "blocco"(defunto) sovietico , l'unica invidia che ho visto in italia , negli ultimi 25 anni e quella di voi altri verso berlusconi---mai a rivederci

alifac

Mar, 25/10/2016 - 12:03

C'è una cosa che mi suona un pò strana... venerdi inaugurazione... e nell'articolo si attribuisce a Fuksas la seguente frase: «...fra due anni possa iniziare il dibattito su dove trovare i soldi per restaurarla»... cosa vuol dire? A due anni dall'inaugurazione si pensa già possa avere bisogno di un restauro???!!! Andiamo bene! E non penso Fuksas abbia scambiato restauro per manutenzione...!

paolonardi

Mar, 25/10/2016 - 12:43

I regali dei compagni sono sempre una fregatura. Timeo comunestos ut dona ferentes. Per i socialistoidi ignoranti di natura traduco: "temo i comunisti anche se portano doni".

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 25/10/2016 - 12:51

Personaggio squallido !!!

gian paolo cardelli

Mar, 25/10/2016 - 12:55

Fuxsas sta all'architettura come Benigni sta al cinema: chi ha voluto capire...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 25/10/2016 - 13:22

gian paolo cardelli, e tu stai alla rete come le piattole nelle mutande. Non ti azzardare a nominare Benigni

Ritratto di Valance

Valance

Mar, 25/10/2016 - 13:31

239 milioni per quella schifezza, e pure inutile, essendo un centro congressi, tranne che per il magna magna naturalmente. Ma in Italia, quelli bravi non lì fano lavorare? Uno deve per forza essere sinistro o amico della sinistra? Certo, finche ci sono dei ritardati che vano fino in “cina del sud” per fotografare quell’aeroporto che è un’offesa al buon gusto!, e del quale di foto ne trovi a tonnellate sul web… --- hasta la cucaraccia siempre

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 25/10/2016 - 13:44

---------paolonardi----hai fatto un uso disinvolto del castiglioni-mariotti-----in salsa spagnola------dove hai studiato? dalle orsoline di vigevano?------piccolo idio-ta-------hasta siempre

ziobeppe1951

Mar, 25/10/2016 - 13:55

Elpirla....immagino che il tuo paese corea del nord ne sia pieno di "opere d'arte" del PIRLA

TruthWarrior1

Mar, 25/10/2016 - 14:07

@ giovaureum, condivido in pieno! Un auto-referenziato pallone gonfiato che sfrutta i suoi legami tribali. Meglio se si chiamasse Fuckass, gli si addice meglio.

canaletto

Mar, 25/10/2016 - 14:21

FUKSAS CHI??????? UNO SCONOSCIUTO RUBASOLDI E BASTA

frabelli1

Mar, 25/10/2016 - 14:31

Questi snob di sinistra, che si pavoneggiano sempre a scapito di chi gli da il lavoro. Poi hanno anche da ridire ma i sinistrorsi li difendono perché hanno un "nome". a volte fasullo o costruito ad arte. Ma vadano altrove a spremere i soldi.

Silvio B Parodi

Mar, 25/10/2016 - 14:42

fuchass quello e' il suo vero nome, tutti possono immaginare costruzioni fantasiose ma poi chi paga??? e quanto resistono o quanto sono utili??? l'unico risultato?? UNO SPRECO DI SOLDI dei contribuenti, cioe' degli italiani, grazie sinistra!!!!

Paul58

Mar, 25/10/2016 - 14:49

qualcuno puo' ricordare che questo odioso soggetto di sinistra prese il lavoro per la nuova Fiera di Rho da parte della Regione Lombardia,a quel tempo tutta di centro destra con La Moratti sindaco. Ebbene,presa la parcella milionaria dagli odiosi personaggi di destra (detto da lui),non si presento'all'inaugurazione perche'presieduta dal Berlusca. l'ennesimo atto Komunardo di chi mangia in abbondanza e poi sputa nello stesso piatto. personaggio tipico della piu pura idiozia della sinistra piu bieca viva solo in questo paesello chiamato Italia

elalca

Mar, 25/10/2016 - 15:06

elkid: ma sei proprio un fregnacciaro

manfredog

Mar, 25/10/2016 - 15:16

..be', la nuvola è, per definizione, vapore acqueo che, prima o poi, scompare; mai definizione fu-skaz più azzeccata. mg.

geronimo1

Mar, 25/10/2016 - 15:32

25 milioni di euro ad un incapace come Fuksas???? E' un crimine dei kompagni che gli hanno dato l' incarico...!!!! Gli architetti sono la rovina del genere umano: sposano subito il REGIME di turno e promuovono non le opere che servono ai cittadini, ma quelle "utili alla causa"....!!!!!!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 25/10/2016 - 15:32

Me lo ricordo quando commentava su Berlusconi! Un Obbrorio! Via, Via!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/10/2016 - 16:24

Ma come costano cari questi! Son comunisti, sono dalla parte del popolo, gli asciugano tutte le risorse. Per poi farsi criticare, da codesto modesto. Chiamarne un altro no?

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 25/10/2016 - 17:08

Se la Corte dei Conti ha definito la cifra milionaria dell'onorario presentata da questo trombone sinistro "al di là di ogni più estensivo riferimento alle tabelle professionali, eccessiva e sproporzionata" bisognava contestarla e ridimensionarla. Tenuto conto anche del costo stratosferico per questo giocattolone che già si prevede avrà bisogno di costosi restauri fra solo due anni. Robe assurde da sinistrati che solo i gazzettieri di Largo Fighetti possono esaltare. Anche il nome gli voleva affibbiare il trombone, non gli sta bene l'italiano "La Nuvola" voleva si chiamasse "The Floating Space" che fa molto chic...

alby118

Mar, 25/10/2016 - 17:19

Chi si rivede, il ricco comunista.

Tarantasio

Mar, 25/10/2016 - 17:24

nuvola contorta e sbilenca ma progressista, un vero mal di testa (guardare please), il cui unico valore è il costo, ripartito tra LUI, imprese e mazzette

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 25/10/2016 - 17:42

elkid fukkas è un "genio" de sinistra..altro che "visionario" le uniche visioni che ha sono gli sghei che la tua "gentaglia" gli ha "generosamente" elargito!

ziobeppe1951

Mar, 25/10/2016 - 18:09

Siccome il Maggiulli mi sta come il benigni ....piattole nelle mutande, condivido il pensiero di gian paolo cardelli

Altoviti

Gio, 03/11/2016 - 19:22

Oggi non fanno che opere che costano tanto in manutenzioni, una volta i romani costruivano per sempre. Questi di oggi non sono architetti ma ideatori di come sprecare i soldi pubblici in continui rifacimenti inutili per opere spesso bruttissime e scomode che portano sconforto in chi le vede o in chi ci abita.

Altoviti

Gio, 03/11/2016 - 19:25

Comunque sul clientelismo dell'Italia ha ampiamente ragione, non so sul caso specifico ma su tanti altri casi che tutti possiamo incontrare ogni giorno nella nostra vita di cittadino. Ma non bisogna credere chen in Germania sia tutto oro che cola, anche lì c'è corruzione e tanta.