La cura Bersani: più tasse per i ricchi

Il centro studi dell'ex leader Pd e di Visco rilancia la patrimoniale e critica la via renziana: sbagliato togliere Imu e Tasi

Roma - La patrimoniale c'è. Descritta nel dettaglio e anche con le entrate previste: tre miliardi di euro. Tutti da prelevare dalle famiglie con immobili di proprietà. Dentro il piano, tanto per non farsi mancare niente, c'è anche un' imposta di successione più severa.

Per fortuna non è nei piani del governo. Proviene comunque da un think tank nato dentro al Partito democratico: il Nens. Fondazione vicina a Pier Luigi Bersani e, soprattutto, a Vincenzo Visco. Ex ministro delle Finanze del Pd, sempre meno in sintonia con il governo Renzi e, proprio per questo, sempre più influente tra gli oppositori del premier.

La proposta contenuta in un report sulla «revisione dell'imposizione immobiliare» ed è quindi da considerare una ricetta alternativa al progetto del governo di abolire la Tasi e in parte l'Imu. Il paper non nomina Renzi. Ma, commentando l'abolizione delle imposte sulla prima casa voluto da Berlusconi fa una valutazione che può essere applicata anche al piano casa che arriverà con la legge di Stabilità.

Detassare la prima casa è «una forzatura del sistema di tassazione: le prime case infatti non sono tutte uguali; c'è la casa popolare e la grande villa, la condizione economica degli affittuari è (spesso) peggiore di quella di chi è proprietario della casa di abitazione. I giovani hanno meno prime case in proprietà rispetto agli anziani. Il rischio è di detassare i contribuenti più ricchi». Il messaggio è chiaro: Renzi sbaglia direzione. Colpa del «mito della prima casa», che ha colpito anche altri governi. In alternativa, serve una unica imposta comunale calcolata sui valori di mercato dell'immobile, esentando un terzo delle abitazioni e che favorisca gli affitti.

Una riforma fiscale più progressiva, insomma. Ma non è questa la novità. A pagina 24 del piano si spiega che serve una «imposta di tipo patrimoniale». La pagano le famiglie, comprese quelle di fatto. La base imponibile è il valore di mercato di tutti i cespiti posseduti dalla famiglia, inclusi quelli delle società di comodo. Fino a 500mila euro non si paga. Fino a 3 milioni si paga lo 0,25%, da 3 a 5 lo 0,5%, sopra l'1%. Gettito stimato, tre miliardi. Non bastano nemmeno a coprire gli sgravi previsti dalla proposta.

Visco e Bersani prevedono anche una stretta sulla tassa di successione, con la soglia di esenzione che resta a un milione di euro, ma con l'imponibile calcolato sul valore di mercato. E pensare che, non molti anni fa, Bersani si era dichiarato contro la patrimoniale. La linea del vecchio Pd sulle tasse la detta ancora Visco.

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 14/09/2015 - 08:29

Chiedi al Capitale di investire facendo un sistema fiscale giusto e non da strozzino di stato. Perché non lo fate ? Perché siete sempre cosi' disonesti? Meno tasse ma meno sul serio.Esempio: 20% in meno ddi ttasse sul lavoro = più occupazione , crescita dei consumi e via discorrendo e voi, cari politici rubate di meno e lavorate di più

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 14/09/2015 - 08:36

Che strano… un politico PiDiota che pensa a nuove tasse. Hanno proprio la fissa. Intanto i veri ricchi, visto che possono (FIAT, Pennetta, lo stesso editore di repubblica, ecc) vanno a pagare le loro tasse in un paese meno ladro (e senza PiDioti tassaroli al governo).

egi

Lun, 14/09/2015 - 08:40

Accidenti che trovata, mi sa che l'operazione lo ha bloccato gli consiglio Ctrl/Alt/Canc. sperando che riparta.

timoty martin

Lun, 14/09/2015 - 08:42

Bravo Bersani, cosi' i pochi capitali che ci rimangono migrano all'estero e con loro migrano anche queli che offrono posti di lavoro. Questa è l'intelligenza della sinistra

Klotz1960

Lun, 14/09/2015 - 08:53

Si tratta di una tassazione che viene presentata come sui "ricchi" ma che in realta' colpirebbe almeno 25-30 milioni di Italiani, ossia la piccola e media borghesia. La solita vergogna statalista e marxista. Il crollo nei consumi sarebbe mortale, e quello degli introiti Iva sarebbe uguale o superiore a quello della tassazione.

macchiapam

Lun, 14/09/2015 - 08:54

Accidenti, che think tank! Che pensata! Tutti a scuola dalla signora Camusso. Non hanno ancora capito che infierire sulle ricchezze scoraggia sempre più gli investimenti, che sono il solo strumento per uscire dalla crisi? E' ormai tempo che codeste vecchie cariatidi vadano definitivamente in pensione.

patty

Lun, 14/09/2015 - 08:54

Poche idee ma già annebbiate dalla birretta.

Edmond Dantes

Lun, 14/09/2015 - 09:04

Come nella ottusa tradizione comunista si mangia la mucca che da' latte. Così poi tutti mangeranno tuberi.

Kosimo

Lun, 14/09/2015 - 09:06

è vergognoso ingannare i poveri per prendere voti

portuense

Lun, 14/09/2015 - 09:07

questi qui parlano solo di tasse, invece di ridurre le spese della politica che non ha paragoni nel mondo, ELIMINARE TOTALMENTE IL SENATO INUTILE, DANNOSO E COSTOSISSIMO. DIMEZZARE IL NUMERO DEI DEPUTATI CON TUTTO L'INDOTTO. BASTA MANTENERE GIORNALI CHE POCHI LEGGONO, BASTA ASSOCIAZIONI VARIE SUCCHIASOLDI, BASTA SPRECHI E RENDERE RESPONSABILI CHI FA SPRECHI. BASTA PRIVILEGI E SCORTE FARAONICHE. ELIMINARE O LE PROVINCE O LE REGIONI. ELIMINARE LE PREFETTURE INUTILI,COSTOSE. ELEZIONI IN UN GIORNO, ELIMINARE LE REGIONI A STATUTO AUTONOMO. IN QUESTO MODO LE TASSE SI POSSONO RIDURRE E NON DI POCO.

Duka

Lun, 14/09/2015 - 09:08

SPERANDO, MA NON CI CREDO PER NIENTE, CHE INCLUDA SE STESSO E TUTTA LA CRICCA ROSSA SINDACALISTI COMPRESI . RICORDIAMOCI CHE IL PIU' DISGRAZIATO TRA LORO VESTE CASHMERE

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 14/09/2015 - 09:09

Come avete ben visto, la sinistra ama tanto la patrimoniale perché non ha altre idee :-) per questo non saranno mai considerati in modo serio

portuense

Lun, 14/09/2015 - 09:09

NON è SBAGLIATO TOGLIERE LA TASI E L'IMU, è SBAGLIATO MANTENERE UN'ACCOZZAGLIA DI GENTE INUTILE E COSTOSISSIMA.

antipifferaio

Lun, 14/09/2015 - 09:10

La verità è che sanno che il pd è morto politicamente e non gli è rimnasto altro che parlare di tasse anzicchè rilanciare i consumi. Il sud è quasi defunto economicamente e non è un problema tanto di tasse anche perchè molti non riescono nemmeno a pagarle, ma di mancanza ormai cronica di lavoro e per di più ci stanno pensando i governatori pd ad incrementare questo bel risultato. Stanno a rigirasi i pollici mentre l'Italia crolla e loro non sanno più cosa fare perchè totalmente incapaci e proni alla germania. Vorrebbero tassare i ricchi ma vedrete che alla fine tasseranno i poveri in perfetto stile greco... Il pd è polverizzato ed anche per questo che i sondaggi sono nulli rappresentandoli ancora uniti, non hanno più una linea precisa e arrancano su tutto. Hanno solo lo scopo di sopravvivere qualche altro mese, comprando tutto ciò che è acquistabile in parlamento, fino alle elezioni amministrative: poi com'è prevedibile la salita diventerà un muro.

linoalo1

Lun, 14/09/2015 - 09:12

Bravo Bersani!Da buon Sinistrato,proponi altre Tasse!Ma,voi Sinistrati,siete forse affetti da Tassite?

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/09/2015 - 09:15

Bersani ancora parla? Malgrado le lezioni di politica ricevute da Letta e Renzi? Ha avuta l'occasione e l'ha persa per incapacità e supponenza. Faccia l'unica cosa che gli resta da fare: smascheri Renzi e dica onestamente agli Italiani chi è e cosa sta facendo.

vittoriomazzucato

Lun, 14/09/2015 - 09:19

Sono Luca. Ma Bersani ha avuto un'ictus e con tutto il rispetto, non è ancora guarito. GRAZIE.

Carlo Ferrari

Lun, 14/09/2015 - 09:20

Da questo binomio non ci si può aspettare proposte diverse da questa.

dallebandenere

Lun, 14/09/2015 - 09:25

Mai una proposta di abbattimento della spesa pubblica improduttiva (a partire dai loro emolumenti percepiti fin da tenera età, per proseguire con almeno 500.000 stipendi pubblici di enti inutili, regalati a dipendenti altrettanto inutili ).La ricetta è sempre la stessa:sempre e comunque tassazione e grassazione della proprietà privata e peggio ancora, dell'iniziativa privata.

Squalo2

Lun, 14/09/2015 - 09:29

Ma è' mai possibile che questo fallito,sia sempre tra i piedi a pontificare?Basta ne abbiamo le scatole piene!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 14/09/2015 - 09:32

Beh in quanto al tassare sono dei MAESTRI,bravi kompagni!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/09/2015 - 09:35

i sx intelligenti nel parlare, ma incapaci nelle idee. L'unica cosa che sanno per sistemare le cose, per loro sono le tasse. Non hanno maestria. Il chirurgo non può sempre rubare i ferri per operare un ammalato, rubandolo alla sala operatoria accanto che l'altro ha saputo approvvigionarsi in tempo, ma lo puoi fare per una emergenza, una ma poi te li procuri. Qui medesimo, se riconosci che ci sono tanti disoccupati o fai in modo di creare lavoro, oppure diminuisci il fardello delle ore di lavoro a chi un lavoro ce l'ha. Mi sembra tanto semplice. Un operaio dovrebbe caricarsi di lavorare 10 ore al giorno per coprire le tasse, che andranno a foraggiare il disagiato? Fanne lavorare 5 ore e gli togli il 90% delle tasse mentre gli altri si riprenderanno dalla povertà.

vinvince

Lun, 14/09/2015 - 09:36

.... accidenti a voi e a chi vi ha inventati !!! LA PRESSIONE FISCALE va portata sotto la soglia del 30% se volete che l'Italia riparta, TUTTO COMPRESO e senza trucchi ....

Un idealista

Lun, 14/09/2015 - 09:36

Riduci i ricchi in povertà, e i poveri moriranno di fame: questa è la realtà che la storia antica e recente insegna. Gesù disse: "i poveri li avrete sempre con voi." Inutile illudersi diversamente. Non si può volare sbattendo semplicemente le braccia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/09/2015 - 09:48

basterebbe andare in un Paese che viaggia nel benessere e soprattutto nella pulizia, per poi importarla anche in Italia. Ci vuole tanto? Anche copiare il modello di vita, sembra tanto difficile? Eliminare la burocrazia, colpire chi si comporta male, non chi tranquillamente si comporta con parsimonia. I delinquenti, gli imbrattatori arrestarli facendoli lavorare e con quello che guadagnano rimborsare le vittime e i danni. Chi sporca lo multi, non "multi" pesantemente chi ha comprato una casa. In fondo chi compra ti fa risparmiare in confronto chi te la chiede gratis o con un affitto miserevole. Un programma di integrare tutti nel mondo del lavoro a costo di abbassare le ore e tasse chi un lavoro ce l'ha.

handy13

Lun, 14/09/2015 - 09:49

...bene,..facciamoli scappare,...facciamogli chiudere la fabbrica e negozio,...TUTTI operai licenziati,.!!!..bella ricetta compagno,...glielo dai te Bersani il lavoro ai disoccupati.?

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 14/09/2015 - 09:49

La cura Bersani: più tasse per i ricchi. Qualcuno si meraviglia? Togliere tanto ai ricchi e un po' meno ai poveri ma sempre togliere, questo da sempre è il credo comunista

nerinaneri

Lun, 14/09/2015 - 09:53

...bisogna invece tassare i pensionati e togliergli internet...un giretto al parco senza soldi...

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 14/09/2015 - 09:59

Per conto mio ha già deciso: più mi tassano e meno lavoro in modo ceh il frutto della mia fatica non serva al mantenimento di migranti, politici traditori, carcerati ecc. Meglio fare una bella passeggiata che lavorare....

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 14/09/2015 - 10:14

Azzzz, che fantasia!!! Limitare gli sprechi dello Stato e contrastare la corruzione no???

ELZEVIRO47

Lun, 14/09/2015 - 10:22

Queste vecchie carrette comuniste viaggiano ancora con in tasca i logori libretti rossi sui quali è scritto che....la proprietà è un furto ai danni della collettività...

unosolo

Lun, 14/09/2015 - 10:30

mettiamoci tutto , patrimoniale ai politici , sindacalisti e alte cariche dello Stato , mettiamoci ancora i bilanci di tutti i partiti , partitini sindacati, enti associazioni e comunque tutte le attività che potrebbero evadere le tasse , mettiamoci anche che nessuno deve avere esenzioni dal non pagare le giuste ed equilibrate tasse come la IRPEF per i parlamentari di cui una parte del loro stipendio ne è esentata , le leggi devono essere per utti in giusta misura , mettiamoci un badge più basso per ministri , e cariche dello Stato , insomma basta a rubare i nostri soldi , è ora di spiattellare tutti i diritti che voi politici veterani vi siete creati alle spalle dei lavoratori del PIL VERO:

armbia

Lun, 14/09/2015 - 10:35

Quando faceva politica con le battute era sgradevole, non faceva ridere, ma almeno "pensava" di dimostrare intelligenza. Ora che vorrebbe fare politica parlando di politica è ancora più sgradevole e fa tenerezza nel vedere lo sforzo che fa per cercare di dimostrare intelligenza. A volte ritirarsi può diventare un merito, perché non provare?

unosolo

Lun, 14/09/2015 - 10:35

mettiamoci abolizione dei diritti acquisiti dei parlamentari , vitalizi e doppie pensioni oltre all'aggancio di tutti nei vari CDA che portano soldi solo ai politici e sindacalisti , controllo di tutti soldi che non vogliono farci sapere quanto sprecano , bilanci che non si vedono , come i sindacati che non si sa quanti miliardi e quanti beni hanno , non pagano nessuna tassa , facciamo una Nazione felice dicendo e mettendo in pratica " le tasse tutti devono pagarle e per intero " col cavolo questo si farà i ricchi politici guardano oltre , guardano chi produce PIL non nelle loro tasche che nonostante stipendi e vitalizi sono tutti nullatenenti.ladri.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 14/09/2015 - 10:44

Tre mld. di euro? Guarda caso: l'esatto ammontare annuo richiesto dal programma di "accoglienza".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 14/09/2015 - 10:47

Prima regola per i ladri: i soldi si rubano dove ci sono.

pinopalazzi

Lun, 14/09/2015 - 10:47

Italiani facciamo una cosa semplice, togliamo tutti i nostri sudati risparmi da banche e poste, e poi vediamo questi signori come fanno i loro conti quando vogliono tassare. BUFFONE

Mdecaroli

Lun, 14/09/2015 - 10:58

Inizia a tagliarti tu eliminandoti dallo scenario politico, visto la tua inutilità!

Mobius

Lun, 14/09/2015 - 11:05

Bersani prosegue imperterrito per la sua strada: dall'ideologia comunista al rincoglionimento progressista.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 14/09/2015 - 11:17

Bersani è sempre stato originale nei suoi propositi per migliorare la società...

Atlantico

Lun, 14/09/2015 - 11:24

Ma è inconcepibile ! Signorini ha ragione: si devono tassare i poveri !

Joe Larius

Lun, 14/09/2015 - 11:25

Non conosco a fondo il curriculum del soggetto. Ma così ad occhio penso che tutto ciò che possiede e che incassa glielo abbiamo dato e glielo diamo noi e visti i luminosi successi del suo impegno politico, gratuitamente.

giuromani

Lun, 14/09/2015 - 11:31

Tasse, tasse, tasse. Bersanov e gran parte del PD non sa pensare ad altro. Ad esempio alla lotta seria alla corruzione, agli sprechi, alle spese inutili; ai carrozzoni degli enti locali e delle partecipate mangiasoldi, agli stipendifici per politici trombati e di molto dubbie capacità amministrative ed industriali, in questo accompagnato e sostenuto anche da Camusso, Landini e compagnia bella. Non sanno ribaltare un loro classico grido di guerra: " pagare tutti per pagare meno" che dovrebbe invece essere capovolto: "pagare meno per pagare tutti".

Giorgio Rubiu

Lun, 14/09/2015 - 11:33

La solita vecchia fissazione della sinistra di togliere ai ricchi per dare ai poveri.Un concetto alla Robin Hood che non ha mai funzionato.I ricchi sono diventati più ricchi e i poveri sono diventati più poveri.Del fatto che i ricchi vadano all'estero con i loro capitali e le loro imprese,invece che creare lavoro in Italia,a Bersani non importa niente.Lui dice queste cose per fare contente le masse e per portare a casa un po' di voti.Bersani non è mai contato niente,eppure è ancora li a comportarsi come se il futuro dell'Italia dipendesse dalla sue vecchia idea di un comunismo che si è suicidato.Qualcuno dica a Bersani che l'Unione Sovietica è scomparsa e che i suoi concetti fiscali non valgono nemmeno nella Repubblica Popolare Cinese.Con un po' di fortuna,alle prossime elezioni lo capirà.

michetta

Lun, 14/09/2015 - 11:36

Eccone un altro, che ogni volta che resuscita, per grazia divina, si mette in testa di tassare chi dice lui! Sembra, che durante il periodo di malattia, si sia convertito ed abbia invocato il Padre Eterno, che, lo ha consigliato di....tassare i ricchi ed andare a braccetto con D'Alema! Mi sa' che invece del Cielo, questo, sia ispirato dal diavolo, proprio.... come il suo antoagonista Renzi!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 11:41

Che idiozia questa, lo sanno tutti che il gettito maggiore viene dal popolo e non dai ricchi. La solita ignoranza di sinistra.

baio57

Lun, 14/09/2015 - 11:43

Davvero una bella accoppiata Gargamella e Draculvisco, lo "scienziato" inventore dell'Irap....

elio2

Lun, 14/09/2015 - 11:47

La ricetta dei comunisti è sempre la stessa, più tasso metto e di più posso rubare, genero così nuovi poveri, che poi lego al partito creando onlus e cooperative ad uopo, che per concedere i loro diritti si faranno pagare e il cerchio si chiude. Da sempre però per funzionare tutto questo ha bisogno anche di una massa di utili idioti senza cervello per agire e battere le mani a comando.

enzo caporusso

Lun, 14/09/2015 - 11:52

Sciopero fiscale subito

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 14/09/2015 - 11:54

ed io invece proporrei di cancellare il cassa integrazione che ogni mese lo Stato (cioe' noi pirle) paga ad operai di aziende cotte e decotte che non hanno speranza di una ripartenza.

xgerico

Lun, 14/09/2015 - 11:56

Bersani fa parte della minoranza, è solo chiacchiere e distintivo!

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 14/09/2015 - 11:57

I più' ricchi in Italia , oggi, sono i dipendenti statali, il suo elettorato , praticamente a detto una minchiata.

Libertà75

Lun, 14/09/2015 - 11:57

@atlantico, certo che dal suo livello di preparazione in materia economica si desume la sua propensione elettorale. Voglio farle un esempio (sperando riesca a capire). Se lei eredità 10ettari di campagna coltivata che valgono circa 2milioni di euro ci dovrà pagare su 5mila euro l'anno. Tuttavia se non la coltiva, lei continuerà a pagare quell'importo. Ma ancora, se prova a venderlo difficilmente troverà sul mercato qualcuno (in breve tempo) disposto a comprarlo. Allora che farà? lo venderà a metà del suo valore, diciamo 1 milione. Alla fine, grazie a questa tassa, lei pagherà i 5mila euro e inoltre perderà 1 milione. Poi che succede? che il valore di mercato cala e chi ha terreni come il suo (grazie a gente come lei che ha svenduto) non pagherà più i 5mila, ma ne pagherà la metà, visto che vale la metà ossia 2500. In pratica è un gettito destinato ad autoestinguersi per perdita dei valori di mercato...

pagano2010

Lun, 14/09/2015 - 11:58

tagliare la spesa pubblica mai... a già la mangiatoia non si può toccare

epc

Lun, 14/09/2015 - 12:04

Bersani chi?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 14/09/2015 - 12:08

E' giusto iniziamo dagli uomini politici in carica iniziando dai consiglieri comunali fino al Capo dello Stato. Poi passiamo ai magistrati, compresi gli quelli della Corte Costituzionale. Coraggio fateci vedere che avete gli attributi e versate spintaneamente una trattenuta annuale di 40.000 €.

Imbry

Lun, 14/09/2015 - 12:09

E te pareva che un comunista non parlasse di aumentare le tasse... Ma ridurre i privilegi invece no???

Ritratto di ...MissPiggott

...MissPiggott

Lun, 14/09/2015 - 12:22

un'ACCOZZAGLIA DI BUFFONI, LADRI E PARASSITI, questa è la classe politica specchio del paese

Tuthankamon

Lun, 14/09/2015 - 12:31

Un nuovo vecchio modo sicuro di togliere altro lavoro a questo Paese e far scappare i capitali freschi. Guarda un po', io ridurrei le tasse a chi dà lavoro (ovviamente stabile).

roliboni258

Lun, 14/09/2015 - 12:32

povero Bersanov, molla la politica non e' affar tuo,vai a giocare a bocce

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/09/2015 - 12:48

peccato per loro i ricchi sono tutti i comuni cittadini che hanno il conto corrente in banca con depositato dai 2000 euro in su (tranne loro castati ovviamente), perchè il comunismo di cui bersani e degno rappresentante, ci vuole tutti uguali, tutti nella mxxxa......fin ora ha funzionato così nel mondo.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 14/09/2015 - 12:57

Premio Nobel per l' economia, Subito

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 14/09/2015 - 13:06

I COMUNISTI NON CAMBIANO MAI, LORO VIVONO DI TASSE. SPERPERANO SOLDI A VAGONATE E ALLORA TASSE, TASSE E ANCORA TASSE. CI SONO TANTI DI QUEGLI SPRECHI NEI COMUNI, NELLE PROVINCE, NELLE REGIONI E NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA FARE RIZZARE I CAPELLI A UNO PELATO COME BERSANI. POVERINO MI FA PENA.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 14/09/2015 - 13:10

I compagni sono proprio duri di cervice o fanno i fessi per non andare in guerra! Loro che parlano tanto di essere gli strenui difensori della costituzione più bella del mondo, possibile che ancora non hanno capito l'art. 53 della stessa? Secondo questo articolo ognuno è tenuto a contribuire alle spese dello stato in base alla propria capacità contributiva. Questa coincide con la capacità di produzione di un reddito, ovvero di un'aumento della ricchezza in un determinato periodo di tempo, generalmente l'anno solare. Possedere beni materiali o immateriali non produce reddito. Produce reddito il loro utilizzo a riguardo. Se possiedo un immobile, questo non produce reddito se non lo sfrutto magari affittandolo. Con l'affitto si realizza la capacità contributiva. Ora dopo questo, qualsiasi patrimoniale è incostituzionale. Ciò è spiegato in qualsiasi facoltà universitaria di economia, quando lo studente si prepara l'esame di diritto tributario. I compagni invece...

gian paolo cardelli

Lun, 14/09/2015 - 13:16

E cosa ci si poteva aspettare da un comunista?

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 14/09/2015 - 13:38

ma siamo sicuri che bersanov sia guarito dall'emoraggia celebrale se non ha sufficenti versamenti per la pensione dateli dei contributi figurativi ma mandatelo ai giardinetti

Libertà75

Lun, 14/09/2015 - 14:10

@dbel56, conosce un solo politico del PD che abbia rispetto della Costituzione? dico uno, almeno uno lo conosce?

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 14/09/2015 - 14:20

(2° invio) La loro è una sindrome monomaniacale. Hanno un pensiero fisso: aumentare le tasse. Quando riescono ad inventarsi un nuovo balzello fanno i salti di gioia e godono come ricci, hanno gli orgasmi multipli. Non hanno neppure bisogno del viagra; basta il pensiero, anche solo immaginare di aumentare le tasse e gli viene duro...il cervello. Ecco perché poi gli viene un ictus.

unosolo

Lun, 14/09/2015 - 14:38

eppure ha subito un intervento , non è cambiato nulla , è una sua fissazione e per quella fissazione ci ha fatto caricare di tasse . Forse nelle liti di questi giorni perderebbe qualcosa e si spiega il suo rancore , sempre soldi quelli sono la rovina della Nazione i soldi ai politici.

buri

Lun, 14/09/2015 - 14:45

vosa pretendete? che alla sua età Bersano cambi ricetta, tutto sta a vedere cosa egli intende per ricco, se è pieno di soldi oppure semplicemente non fa la fame

Luca.IV

Lun, 14/09/2015 - 16:35

Se tutti pagassero le tasse ci sarebbero meno oneri da pagare...purtroppo rimane solo un sogno... Vi rendete conto dei danni che fanno gli evasori??? Ci vorrebbero pene certe e un fottio d'anni di carcere come negli U.S.A.....nel giro di pochi mesi risaniamo il bilancio....ma ovviamente rimarrà solo un bel sogno...

Luca.IV

Lun, 14/09/2015 - 16:43

@vittoriomazzucato@ detto "Luca"...battuta di pessimo gusto la tua...lascia stare le malattie x favore...grazie.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 14/09/2015 - 18:03

ma questo stainiste le tasse in vita sua almeno una volta le ha pagate??

Ritratto di mambo

mambo

Mar, 15/09/2015 - 00:50

Il solito comunista del piffero. Comunque sempre meglio dell'ex democristiano che Napolitano ha messo a capo del governo.