Dai 2 miliardi con Berlusconi ai 400 milioni con Renzi: Protezione civile senza soldi

Nel 2010 il governo di centrodestra aveva stanziato risorse quattro volte e mezzo più alte rispetto al Pd

Roma Palazzo Chigi è sempre lì, ma cambiano i governi e le priorità. Così, consultando a ritroso i bilanci della presidenza del Consiglio, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini, ha messo a confronto i fondi stanziati per la protezione civile dal governo di Matteo Renzi nel 2016 e dall'esecutivo di Silvio Berlusconi nel 2010. Rivelando che l'ultimo governo che rifletteva la volontà espressa dai cittadini alle urne, aveva scelto di investire in sicurezza e prevenzione ben 2,072 miliardi di euro. Ossia quattro volte e mezzo di più rispetto al governo Renzi, che nel 2016 ha stanziato per l'organismo presieduto da Fabrizio Curcio meno di mezzo miliardo di euro (454 milioni). Il dato è finito in forma grafica su Facebook e Twitter e, come spiega la Bergamini, incarna «il tipo di comunicazione che vogliamo veicolare sui social», basata su «dati incontrovertibili, suffragati da cifre e non certo da opinioni». Nel caso di specie, appunto, due semplici numeri spiegano bene, continua la deputata azzurra, il diverso approccio al tema sicurezza da parte di due amministrazioni: «Con Berlusconi sono le cifre stanziate a bilancio a favore della Protezione civile a dirci che era evidentemente una priorità assoluta. Con Renzi i numeri raccontano un'altra storia».

Va detto che il dato del 2010 arrivava dopo il terribile sisma dell'Aquila di aprile 2009. Qualcuno potrebbe ipotizzare che sia stata proprio quell'emergenza a contribuire a gonfiare il bilancio riservato alla Protezione civile dall'ultimo governo Berlusconi. Ma l'ipotesi crolla spulciando il bilancio di previsione per il 2017 che, come già scritto dal Giornale nei giorni scorsi, prevede tagli consistenti: quasi 72 milioni di euro in meno. Eppure, come per il 2010, la terra ha tremato a più riprese l'anno scorso, tra agosto e l'autunno, mietendo vittime e distruggendo case e monumenti. Ma dai 454 milioni di euro destinati al dipartimento nel capitolo di bilancio numero 13, grazie alla inesorabile spending review applicata anche alla macchina di gestione dell'emergenza, si scivola indietro a «solo» 382 milioni di euro. Ossia cinque volte e mezzo meno dei fondi assicurati al comparto dal governo di Berlusconi. Il tutto mentre altri capitoli di bilancio vedono crescere gli stanziamenti. Così per esempio per i contenziosi (che conteranno su 90 milioni di euro in più, il costo del personale (7 milioni di euro in più, 201 milioni stanziati complessivamente) e pure 45 milioni di euro per il G7 di Taormina, in programma la prossima primavera. «Sì, sembra che le cose in futuro andranno anche peggio. Il dato - sospira la Bergamini - è che si è deciso di disinvestire sulla Protezione civile. E checché ne dicano i polemisti di mestiere, questo spiega anche perché con Berlusconi al governo la Protezione civile ha funzionato egregiamente».

Quello che è certo, ricorda ancora la parlamentare di Fi, è che senza dubbio avere una Protezione civile in grado di governare le emergenze è considerata una priorità dai cittadini italiani. Evidentemente, però, gli ultimi governi la pensano diversamente. Tanto che, in attesa di spostare la voce sulla contabilità del ministero dell'Ambiente, per il momento persino il fondo per la prevenzione del rischio sismico passa da 44 milioni di euro a zero assoluto. Una voce che era in bilancio anche all'epoca del governo Berlusconi che, tra 2010 e 2011, lo portò da 44 milioni di euro a 145.100.000, triplicandolo.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 24/01/2017 - 13:47

Renzi sperava nella ruota della fortuna.

moshe

Mar, 24/01/2017 - 16:22

... questa è quella che gli schifosi governi dell'indegno hanno sempre chiamato spending review, spending review che ha gravato solo sulle spalle dei cittadini e dei servizi ad essi connessi !!! Detto questo, stabilire chi è stato più deficiente tra monti e renzi è un bel dilemma.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mar, 24/01/2017 - 16:29

Berlusconi non aveva capito che la priorità spetta alle risorse africane e compagnia bella.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/01/2017 - 16:35

Nel 2010 il governo Berlusconi/Lega, non mandava i TRAGHETTI della marina militare a recuperare migliaia di FINTIPROFUGHI al giorno, ecco perche c'erano i soldi per la protezione civile!!! AMEN.

istituto

Mar, 24/01/2017 - 16:38

È il minimo che ci si deve aspettare quando al governo (abusivo) c'è la SINISTRA.In compenso i SINISTRI non lesinato soldi per promuovere il GENDER a scuola o per accogliere le RISORSE in hotel 5 stelle,o per dare ai CLANDESTINI percorsi di formazione lavoro negati agli italiani.

Libertà75

Mar, 24/01/2017 - 16:54

per la diversamente intelligente "riflessiva" questo è solo sciacallaggio... ma del resto, a lei non interessa il bene della gente, ma solo quello del PD

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Mar, 24/01/2017 - 17:03

Tolta dal budget la parte per Bertolaso e la sua cricca i due fondi stanziati piu' o meno si equivalgono.

cianciano

Mar, 24/01/2017 - 17:10

Qua girano solo stipendi da nababbi e tutto il resto da anni sta andando rotoli. Soluzione: taglio del 50% di tutti gli stipendi della P.A., ad alcuni anche del 70%, e nel giro di qualche anno tutto andrà a "registro" ed invece niente di niente. L'ultima l'ho sentita ieri, migliaia e migliaia di insegnanti del sud presa la cattedra al nord, complici giudici, niente, non si trasferiscono perchè "sono troppo lontane da casa" e vengono pagate comunque stando nella zona di origine (in tre per lezione ?)....conclusione al posto di una se ne pagano due o tre. Una cosa così non esiste neanche nel paese dei balocchi ma solo nel paese dei BACUCCHI.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 24/01/2017 - 17:28

l'italia morirà.tutti i soldi che spettano agli italiani sono stati dirottati per gli invasori della sboldrina.per gli italiani che pagano le tasse non ci sono soldi, per gli afroclandestini miliardi a volontà e subito. VOTATE PD, VOTATE

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mar, 24/01/2017 - 17:36

l'errore consta nel nome. se lo cambiassero in protezione cooperative civili riceverebbero molto più dei 2 mld. meditate gente meditate.

gianpiz47

Mar, 24/01/2017 - 17:55

Numeri a parte, solo lo scemo del villaggio poteva accorpare il Corpo Forestale dello stato con i Carabinirie e non solo con i Vigili del Fuoco. vorrà dire che oltre alla paletta forniranno anche il secchiello.

Raffi70

Mar, 24/01/2017 - 17:59

@talapadula forse hai ragione pero per il terremoto dell Aquila nel giro di 90/120 gg tutti erano al coperto e questa e storia eppure ogni giorno c era qualcuno che protestava ( ah gia non ha il governo non aveva ancora ricostruito il centro storici ) oggi quelli che all epoca protestavano dive sono ?? l opposizione che all epoca protestava ora e al governo e ci dice che nin e il mimento di polemiche pero effettivamente hai ragione ( sic!!!)

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mar, 24/01/2017 - 18:08

LE BUONE RIFORME DEL BUFFONE RENZI

Il giusto

Mar, 24/01/2017 - 18:20

Tutto vero,peccato che il preg.nei suoi anni di governo ci abbia indebitato per 600 miliardi.E la crisi non esisteva...

moshe

Mar, 24/01/2017 - 18:44

Tutti soldi dirottati per ingrassare negri, musulmani, coop rosse ed onlus !!!

venco

Mar, 24/01/2017 - 18:58

Sapere che negli 8 anni di governo Berlusconi nell'euro, il debito pubblico è salito di 600 miliardi.

jackmarmitta

Mar, 24/01/2017 - 18:59

l'importante trovare i soldi per far entrare tutta quella feccia di parassiti che soggiornano in Italia a spese nostre

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/01/2017 - 19:00

Mentre invece l'indebitamento di Frottolo è stato solo di 1 Miliardo, vero il Giusto 18e20?????Stammi bene Giusto li a Verona!!!AMEN.

killkoms

Mar, 24/01/2017 - 19:00

bisogna capire!c'è da soccorrere ed ospitare i gitanti africani!

eolo121

Mar, 24/01/2017 - 19:01

i soldi questo governi di sx li da all invasione ovvio 4 MILA MILIARDI NEL 2016... svegliaa

montenotte

Mar, 24/01/2017 - 19:02

Avanti o popolo alla riscossa, i comunisti ci han rotto le ossa. Da Monti a Gentiloni ci hanno rotto pure i co.....i. Ma siam felici ed anche contenti perchè abbiamo i monumenti, ma solo con quelli nun se magna, sono rimasti sol gli escrementi. Ringraziamo di tanto amore e pax noi ricambiamo col guttalax.

Anonimo (non verificato)

Maura S.

Mar, 24/01/2017 - 19:25

X venco = perché con il vostro protetto il parolaio il debito pubblico è sceso????........ ma vaffanc.......

federik

Mar, 24/01/2017 - 19:30

...il milione e seicento mila di differenza è per gli alberghi ai negri, mentre gli Italiani indigenti muoiono di freddo nelle stazioni o sotto le macerie dei terremoti.

Il giusto

Mar, 24/01/2017 - 19:32

Hernando,anche Renzi ci ha indebitato ma spero che tu sia abbastanza onesto da ammettere che la situazione economica e' diversa.Se il preg.e'riuscito ad indebitarci all'epoca,pensa cosa combinerebbe ora...

Anonimo (non verificato)

frabelli1

Mar, 24/01/2017 - 19:50

Voglio vedere se adesso icona quel che ixxxxxxxe ha da ridire sul governo Berlusconi i la Protezione Civile guidata da Bertolaso allora. Questi straccioni comunisti dietro la maschera del "partito democratico" dove di democratico c'è solo il nome, sanno fare solo sciacallaggio, occupare poltrone e mettere gente ignorante ed incapace. con false lauree, incompetenti ma molto superbi.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 24/01/2017 - 19:58

^°@°^ Vabbé BERLUSCONI per la protezione di tutti noi stanziò 4 volte emmezzo più del circacompagno renzo ma cari compagni non fatevi incantare! Chissà cosa c'era sotto, voi continuate sempre a votare comunista garanzia sia dei vostri risparmi che di assistenza in caso di calamità.

kayak65

Mar, 24/01/2017 - 20:31

Spero che anche gli abruzzesi popolo fiero e duro capisca l'imbroglio dei comunisti schifosi che hanno sempre votato.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 24/01/2017 - 20:41

Ma si, diamone 7 di miliardi (rubati agli onesti e ai veri lavoratori) per incrementare il giusto la pappatoria del porcile.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 24/01/2017 - 21:09

...@il giusto....evitaci i tuoi sproloqui ogniqualvolta.....facci il piacere di rimanertene tranquillo appisolato a non fare nulla....suvvia

Una-mattina-mi-...

Mar, 24/01/2017 - 21:20

"L'ITALIA COL SEGNO PIU'" renziana, QUELL'INFAME PERIODO, ORMAI TRAPASSATO, DELLA STORIA, era questa: AEREI DA NABABBI E CITTADINI ABBANDONATI

carpa1

Mar, 24/01/2017 - 22:06

Non è vero che il renzismo stanzia meno fondi! E la raccolta fondi volontaria via SMS che ci martella 24 ore su 24 sulla RAI dove la mettete? Se rubi quanto versato con le tasse in qualche modo devi sopperire, o no? Mi piacerebbe sapere quanti pirla gli danno i due euro; questo potrebbe, meglio di qualunque sondaggio ad hoc, farci capire l'orienamento dei co...comeri in caso di future elezioni.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/01/2017 - 22:18

Si il Giusto19e32 hai ragione la situazione economica e diversa, per questo i Tuoi amici S/governanti, continuano INDEFESSAMENTE o meglio forse FESSAMENTE a TRAGHETTARE nel belpaese migliaia di FINTIPROFUGHI al giorno da MANTENERE, senza rendersene conto che la situazione economica è cambiata!!! AMEN

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 24/01/2017 - 23:00

@il giusto - mi sembri sbagliato.

Happy1937

Mer, 25/01/2017 - 08:04

Il genio che comincio`a tagliare i fondi alla Protzione Civile fu il Ragioniere Monti;

portuense

Mer, 25/01/2017 - 08:46

8 per mille da dividere fra la protezione civile, i pompieri e le forze dell'ordine con leggi chiare e chi sgarra o fa il furbo pene severe. solo cosi avranno i soldi per comprare attrezzature varie, casette pronte per emergenze varie, etc......

Libertà75

Mer, 25/01/2017 - 12:00

@ilgiusto, a parte che il debito si misura su PIL e non in assoluto (altrimenti lei ha dimostrato che un suo idolo (Obama) è stato il peggior presidente si sempre), oltre a questo, le rammento che gli incrementi straordinari sono quelli del 2008-2009 quando Berlusconi ha cercato di arginare la crisi esogena dei mutui sub-prime. Mentre voi, avete preferito scaricare la crisi sul mercato del lavoro, portando la disoccupazione dall'8 al 12%. Capisce ora perché siete immorali?