Dai test antidroga agli scarichi dei wc: le folli richieste dei deputati grillini

Tutte le mozioni presentate a Montecitorio

Roma - I banchi della Camera sono inclinati. Sono stati costruiti così per facilitare la lettura dei testi stampati e la scrittura dei deputati. Oggi, però, tablet e smartphone tendono a scivolare un po' troppo spesso da quei ripiani e così il deputato ex M5S, ora nel Misto, Cristian Iannuzzi, ha pensato di proporre un ordine del giorno che impegnasse Montecitorio all'acquisto di tappetini antiscivolo. Lo scopo in sé è nobilissimo: risparmiare sui 2.500 euro assegnati a ciascun onorevole per l'acquisto di materiale informatico con una spesa di poche migliaia di euro. I questori della Camera se ne sono infischiati del «poco attrito e dell'inclinazione dei piani», come ha scritto Iannuzzi, e lo hanno bocciato a dispetto delle leggi della fisica.

Non si è trattato dell'unica perla regalata dai grillini (o ex) all'Aula. Un altro ordine del giorno della pentastellata Tiziana Ciprini ha chiesto «di valutare l'opportunità di adottare provvedimenti per rendere ammissibili e obbligatori i controlli per verificare l'uso di droghe pesanti tra i parlamentari» attraverso specifici kit antidroghe. I blitz sul modello elle Iene di Italia 1 stanno diventando pane quotidiano per i Cinque Stelle (all'Atac di Roma ne sanno qualcosa), ma anche in questo caso la richiesta di verifica del livello di «doping» è stata bocciata. Se fosse passata, i malcapitati risultati «positivi» non solo avrebbero visto la pubblicazione dell'esito dei test sul sito della Camera, ma avrebbero anche dovuto pagarli di tasca propria. Non era l'unica stravaganza di questa mozione che prevedeva anche «verifiche ambientali periodiche» nel Palazzo, soprattutto nei bagni.

E sempre alla toilette era dedicata un altro ordine del giorno pentastellato, poi ritirato. Chiedeva l'installazione degli scarichi con doppia portata (quelli con due pulsanti anziché uno) per i water. Finito qui? No! Anche i sensori fotoelettrici per i rubinetti, quelli che chiudono il getto quando si allontanano le mani. I pentastellati, oltre all'ossessione del giustizialismo e all'avversione verso il privato, hanno anche un'altra fissa: il risparmio. Il doppio scarico e i sensori servono per non sprecare. Ecco perché il medesimo ordine del giorno sollecitava a servire acqua rigorosamente pubblica in brocca sia durante conferenze e convegni della Camera, ma soprattutto nei bar di Montecitorio. Perché l'onorevole deve costare pochissimo e, quindi, deve bere (e mangiare) quel che passa il convento o la Casaleggio & Associati.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/08/2016 - 09:24

Ho votato Raggi in funzione anticomunista, ma non sono un grillino ed ho sostenuto Silvio fino in fondo. Però articoli del genere mi sembrano controproducenti.

artorius

Ven, 12/08/2016 - 09:26

Pur non avendo ancora mai votato per M5S, non vedo nulla di folle nel cercare di ridurre le spese della camera più costosa del mondo! Quella dei tappetini antiscivolo sembra un po' campata in aria, ma tutto il resto ha assolutamente senso! Anche per quanto riguarda i test antidroga, ci dispiacerebbe tanto avere politici che non sniffino?

swiller

Ven, 12/08/2016 - 09:40

Se hanno paura significa che ne fanno largo uso.

FRAGO

Ven, 12/08/2016 - 09:46

@artorius un po' strana, ma nota che è un ex grillono, credo che se lo fosse non l'avrebbe presentata. Quanto al resto sono indicazioni per il risparmio, che qualsiasi padre di famiglia adotterebbe. Ben altre sono le proposte oscene che ho visto in parlamento.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 12/08/2016 - 09:54

Vuoi vedere che incominciano ad essermi simpatici??

Giacinto49

Ven, 12/08/2016 - 09:58

Perché folli?

peter46

Ven, 12/08/2016 - 10:20

Gian Maria De Francesco...il test antidroga quando lo proponeva GIOVANARDI però le andava bene,o no?NB:Tutte le persone di buon senso approvano tutte queste loro proposte che,fatte nei momenti di relax,significano pur sempre 'RISPARMIO'...di cosa si meraviglia?E se avessero proposto di 'introdurre',nelle due camere,per deputati e senatori,la possibilità 'materiale' di dare attuazione a quel termine 'sdoganato' come meglio nessun altra avrebbe potuto fare(sempre esclusa la Mara,s'intende)dalla Moretti...cosa avrebbe scritto,allora?NB:non arriva a 'mezzogiorno'...mi creda.

Giulio42

Ven, 12/08/2016 - 10:40

Se voglio ridere guardo Grillo, voi siete stati eletti per lavorare e stupire chi pensava che eravate incapaci a fare politica, per adesso non rimpiango di non avervi votato.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 12/08/2016 - 10:40

#02121940 - 09:24 "ho sostenuto Silvio fino in fondo." Nella circostanza particolare hai dimostrato un coraggio leonino...oltre ad un discreta crisi d'identità politica.

Libertà75

Ven, 12/08/2016 - 14:51

Sui risparmi hanno perfettamente ragione (acqua, scarichi o tappetini che siano). Purtroppo sui test antidroga invece c'è poco da insistere. Infatti, nonostante sia lodevole l'intento, in nessun Parlamento si fanno questi test, e rischieremmo solo il risultato di fare una sfilata di tossici in pubblico con esempio negativo sulla società.

st.it

Ven, 12/08/2016 - 15:59

non si capisce di che cosa meravigliarci , fossero queste le proposte che non vanno nel parlamento , eppoi scusate tanto ma chi sarebbe contento di farsi governare da gente che pippa coca o si distrugge i già scarseggianti neuroni con allucinogeni sintetici? E chi non ha in casa propria dispositivi igienicosanitari che evitino inutili sprechi di acqua? QUESTO ARTICOLO APPARE UN TENTATIVO DENIGRATORIO DA CLASSIFICARE COME STUPIDO.

Ritratto di Civis

Civis

Ven, 12/08/2016 - 16:19

Gian Maria De Francesco, cos'è, un articolo di lode ad ogni immobilismo pur di dare contro ad un avversario politicamente indefinibile? E il cdx di adesso quanto è definibile? Lo chiedo da berlusconiano della prima ora (non dell'ultimo anno e mezzo).

Miraldo

Ven, 12/08/2016 - 17:56

M5s= Un branco di idioti e incapaci.............. tornatevene a casa morti di fame.......... e ladroni.........

blackbird

Ven, 12/08/2016 - 18:06

I test antidroga e antialcol si fanno in molti ambienti di lavoro "pericolosi". Forse legiferare è meno pericoloso di guidare una autocarro? I tappetini antiscivolo, invece, posso no comprarseli da soli, sono ben pagati se possono dare una cospicua parte di stipendio in beneficenza. Togliere qualcosa che funziona per installare qualcosa di più costoso spesso è controproducente. Per quanto riguarda l'acqua da bere, devono servirla in contenitori sigillati, altrimenti sono guai con i controlli sanitari!

Poldo51

Ven, 12/08/2016 - 18:59

Non sono grillino ma condivido la necessita' dei test antidroga per tutti i parlamentari e le cariche istituzionali dello stato. Anche per le droghe leggere. I positivi a casa subito a vita.

ambrogiomau

Ven, 12/08/2016 - 19:07

Test o non test , acqua o poca acqua perchè non va bene e soprattutto, che cosa cambia? Però possono essere richieste folli se la sostituzione degli sciacquoni potrebbe costare un occhio della testa , se il Kit antidroga costasse tanto , etc.