Dalle pornostar alle sexy maghe: svolta hard della Festa del Pd

A Napoli si fa un gran parlare di sesso. Alla Festa dell'Unità Valeria Visconti e Lisa Torrisi. Sponsorizzano il quartiere a luci rosse tanto caro a Giggino?

Che la sinistra si stesse dando alla pornografia era ormai noto da giorni. Orfana del gossip sporcaccione che, di settimana in settimana, la procura di Milano tirava fuori ogni settimana, non le resta che spiluccare tra i pornodivi. A dare il via al nuovo corso hard ci ha pensato Micromega mettendo in piedi un numero speciale dedicato alla sessualità con interviste piccanti a Rocco Siffredi e Valentina Nappi. Il Partito demcratico non ci ha pensato su due volte ad allinearsi alla linea del direttore Paolo Flores D'Arcais. Ed ecco che alla Festa dell'Unità hanno iniziato a sfilare pornostar e sexy maghe. Così, tanto per dare un po' di pepe alla politica.

Accade a Napoli. Qui i democratici hanno deciso di invitare, tra una salamella e l'altra Valeria Visconti. Peccato che, dopo la pornostar, sia salito sul palco l'ex premier (incaricato) Pier Luigi Bersani. Sempre nel capoluogo partenopeo i giovani democrat hanno organizzato un altro appuntamento a metà tra la politica e la sessualità a luci rosse. Per l'occasione è stata invitata la sexy maga Lisa Torrisi che ultimamente ha fatto il giro del web grazie al critico Andrea Diprè. Titolo del dibattito? Pornosofia: il valore politico dell'erotismo. Sul tavolo la creazione di un quartiere a luci rosse a Napoli. "Non semplicemente un quartiere a luci rosse, come quello annunciato e mai realizzato dal sindaco De Magistris - ha spiegato al Messaggero - ma un luogo ampio, con più location, dove si possano svolgere tutte le attività legate all'erotismo e alla sessualità"

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 24/07/2014 - 17:58

Ma la Boccassini e Liberati cosa faranno' Apriranno un processo per sfruttamento della prostituzione? oppure andranno alla festa del PD?

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Gio, 24/07/2014 - 20:44

Da vomitare....

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 24/07/2014 - 21:49

Per Berlusconi,i magistrati KOMUNISTI, hanno messo l`Italia sotto e sopra corrompendo anche il clero. Ora ce li vediamo nel paese della NUNDEZZA in mezzo a scandali,su scandali. Dov`è la magistratura ora ????????????????MALEDETTA RAZZA !!!!!!!!!!!!

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 21:58

I MAGISTRATI...SONO CON GIGGINO, MORTADELLA E TUTTA LA BANDA AD ASSAPORARE QUESTA FESTA DI SIGNORINE SNOB... MAGISTRATI DOVE SIETE?...CI SIETE O NON CI SIETE MAI STATI!! FORZA ITALIA NUOVA PER UNA MAGISTRATURA VERA E DEGNA DI UN ITALIA IN CRESCENDO.

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 21:58

I MAGISTRATI...SONO CON GIGGINO, MORTADELLA E TUTTA LA BANDA AD ASSAPORARE QUESTA FESTA DI SIGNORINE SNOB... MAGISTRATI DOVE SIETE?...CI SIETE O NON CI SIETE MAI STATI!! FORZA ITALIA NUOVA PER UNA MAGISTRATURA VERA E DEGNA DI UN ITALIA IN CRESCENDO.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 24/07/2014 - 22:03

e allora? un'altro bunga bunga ..... che c'è di male?

Aristofane etneo

Gio, 24/07/2014 - 22:20

A Catania (Sicily) il quartiere a luci rosse si chiama "San Berillo" o, chissà perché "Via delle Finanze". Esiste "da sempre", le prestazioni sessuali sono ovviamente esentasse e non so adesso, ma ... decenni fa prestatrici d'opera come quella che ci propone la redazione non ne ho mai viste in quel quartiere. Quando i papponi delle "signorine" saranno costretti dai papponi della politica a pagare le tasse?

Corleone

Gio, 24/07/2014 - 23:17

Finalmente i piddini comunisti dopo avere bloccato e messo da parte ingiustamente per via giudiziaria non con le votazioni,ora è lecito fare i festini pornografici e tutto tace,anche se qualche ministro comunista violentasse una minorenne i magistrati di Milano specialmente la pantera infuriata la rossa Boccaccia non direbbe nulla,W il pd W l'Italia persa e poveri Italiani!!!!!

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 24/07/2014 - 23:34

....we we weeeeeeee GIGGINO settemunneze a Napule se la spassa alla faccia del caciocavallo..Napoletani ma che minchia avete fatto???

electric

Ven, 25/07/2014 - 06:32

La solita ipocrisia della sinistra...

Duka

Ven, 25/07/2014 - 07:32

Cazzo se lo scopre la Boccassini siete rovinati!

beowulfagate

Ven, 25/07/2014 - 07:37

Niente di nuovo sotto il sole,il puttanismo-poichè di questo si tratta,altro che sesso-a sinistra ha radici antiche,pre Nilde Iotti.L'importante è grugnire...

meverix

Ven, 25/07/2014 - 08:48

Mi piace questa svolta pro-fregna dei democratici. E cavolo, sempre a parlare di nozze gay, diritti dei gay, adozioni gay...sembrava che in Italia la gnocca piacesse solo al Berlusca!

buri

Ven, 25/07/2014 - 09:45

certo che quelle ragazze attirano più spettatori di Bersani, il successo popolare è assicurato, ma se l'unica proposta che nasce alla Festa dell'Unità è la creazione di un quartiere a luce rosse, dove pornografia, prostituzione, incontri occasionali, orge e luoghi dedicati alla possibilità di dare sfogo a tutte le fantasie sessuali, sarà forse gradito ma non porterà niente di importante o sostanzioso alla politica, forse la Boccassini chiederà il trasferimento a Napoli assieme al suo sponsor Brutti Liberati, per esercitare le sue doti di custode della pubblica decenza e potrà imbastire molti ptocessi