"Dalle urne è arrivato l'avviso di sfratto per gli euroburocrati"

La leader Fdi: "Il populismo non è più tabù: Le Pen parla dei veri problemi della gente"

Roma - Onorevole Giorgia Meloni, Marine Le Pen al ballottaggio con Emmanuel Macron. Soddisfatta?

«Direi che dalla Francia arriva un avviso di sfratto all'establishment e a chi governa l'Unione Europea, al potere consolidato delle due grandi famiglie politiche europee, Popolari e Socialisti».

I Socialisti, in particolare, sono stati polverizzati.

«Sì sono stati asfaltati, mentre i gollisti mantengono percentuali più presentabili perché Fillon ha scimmiottato le parole d'ordine della Le Pen, ordine, sovranità, carcere per i sedicenni, rigore sull'immigrazione. L'elemento più paradossale è Renzi con i suoi ministri che festeggia come se lui fosse Macron, mentre non ha capito che lui è Hollande».

Si sta formando il classico fronte repubblicano contro la Le Pen.

«Vedremo, saranno gli elettori e non i leader a decidere. Ciò che è paradossale è che si identifichi Macron come il paladino dell'Ue quando vuole rinegoziare i Trattati e cambiare lo statuto della Bce. Mi sembra che gli europeisti si stiano arrampicando sugli specchi. Attorno a Macron si sta delineando un inciucione che ne comprometterà il tentativo di rompere gli schemi. Tajani è un appassionato della materia».

Come esce il populismo da questo primo turno francese?

«Molto rafforzato. Le questioni cosiddette populiste non sono più un tabù, ma sono al centro del dibattito politico. I populisti dettano l'agenda perché i loro contenuti sono quelli sentiti dalla gente. E questo era accaduto anche in Olanda».

Si è molto discusso sull'effetto attentati. Ha influito oppure no?

«Il modo in cui la questione è stata posta da certi salotti dimostra quanto l'establishment sia lontano dalla gente. In sostanza il problema non è più il terrorismo ma chi lo combatte, chi come la Le Pen - e come Fratelli d'Italia - chiama i problemi con il loro nome e accende la luce sul disegno di islamizzazione dell'Europa. È lo stesso meccanismo che trasforma gli autori di attentati in squilibrati e folli».

Le Pen ha la possibilità di vincere?

«Lei riesce a parlare anche a un vasto elettorato di sinistra. Non dimentichiamo che la globalizzazione e l'immigrazione incontrollata colpisce soprattutto le fasce più deboli. Per vincere deve dialogare con loro».

Si può dire che la frammentazione francese suggerisce all'Italia il premio alla coalizione?

«Sì, è necessario semplificare il quadro. Ma per andare in coalizione questo voto ci dice che serve un accordo chiaro sui programmi con attenzione massima a ciò che chiede il nostro popolo. Bisogna avere l'umiltà di ascoltare la gente».

Il voto francese boccia i partiti che hanno celebrato le primarie.

«Non si può fare un paragone, lì peraltro le fanno da sempre, mentre per il centrodestra sarebbero una novità. In ogni caso io guardo alle primarie come strumento per uscire dall'impasse. Se c'è un altro metodo ben venga. Si può pensare che il candidato sia soltanto un portabandiera piuttosto che il capo coalizione. Basta che il metodo non sia: niente primarie perché il premier lo decido io».

Commenti
Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 24/04/2017 - 09:37

Meloni: "...Chi come la Le Pen - e come Fratelli d'Italia...". Non cerchi di vivere di luce riflessa: lei non e` all'altezza della Le Pen, Signora Meloni. Tantomeno lo e` Salvini, figuriamoci. Quello che stupisce e` come voi due (pura Destra) possiate pensare di essere in coalizione con un "moderato di centro" come Berlusconi. La Le Pen non si alleerebbe MAI con Fillon, e viceversa.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 24/04/2017 - 10:05

Meloni fa rima con illusioni ...

Altoviti

Lun, 24/04/2017 - 10:12

Pravda, vada a sognare su "repubblica" sari sicuramente ascoltato.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 24/04/2017 - 10:43

Il problema cari Meloni e salvini é che, a parte l'argomento clandestini, il programma della Le Pen é esattamente lo stesso di Mélenchon, cioé del comunista che ha da sempre come modelli castro prima e chavez poi..... Quindi applaudite fin che volete la Le Pen ma evitate, per decenza, di parlare di "destra"!

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 24/04/2017 - 10:45

Pravda ha ragione, caro Altoviti si imformi meglio ....

peter46

Lun, 24/04/2017 - 10:51

pravda99...certo che la Meloni non è,oggi e forse neanche domani, come la Le Pen...ma potrebbe diventarlo,o no?Basta decidersi,ora e non domani,cosa vuol fare da 'grande' e soprattutto mettere in pratica ciò che ha sempre dichiarato da qualche anno a questa parte:"Mi vergognavo di stare nel pdl","Sentivo una puzza insopportabile","Non ho fondato un partito per farmi dire da Berlusconi quel che devo o non devo fare"...e vai a 'colloquio?Decidi di conseguenza,e 'accada quel che deve',tenendo in mente che percentualmente c'è più gente che aspetta il totale 'distacco' dal berlusconismo e poter partecipare,rispetto a coloro che ne approvano la continuità con lo stesso.NB:Che è la 2° parte del tuo commento.NB2:se si fosse comportata di conseguenza dopo il 'tradimento' romano son sicuro che le percentuali non sarebbero distanti dalle due cifre,ed i grillini non sarebbero neanche a quelle percentuali.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 24/04/2017 - 10:53

IO NON MI AZZARDEREI A FARE PREVISIONI, COME DI SOLITO FANNO TUTTI, soltanto per far muovere il vento dove vorrebbero soffiasse, quasi che si sentano investiti da Dio stesso a dire come andrà. Alla Meloni dovrebbe essere chiaro che nelle Elezioni Europee ha raccolto solo pulviscolo con quel loro andare da soli e questo dovrebbe insegnare l'umiltà che mi pare non Vi sia, così come a Salvini. L'umiltà vere, quella che si percepisce, è quella del Leader indiscusso, Berlusconi il quale tenta continuamente di far ragionare i passionali per riportarli alla realtà. Auguriamoci che Le Pen vinca con cinquecentomila voti di scarto e che, in Italia, si uniscano per colpire insieme questo Stato deleterio e disfattista. Shalòm.

guardiano

Lun, 24/04/2017 - 11:18

I sinistrati prendono batoste in tutto il pianeta ma il compagno pravda e nahum forti nella loro ottusità fanno finta di niente e da poveri falliti continuano imperterriti a perseverare.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 24/04/2017 - 11:37

guardiano - Molto costruttivo il suo commento. Una pietra miliare. Provi a dire qualcosa di utile con parole sue. O ha gia` esaurito il repertorio?

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 24/04/2017 - 11:49

Guardiano io non sono di sinistra solo che i nanetti post-fascisti o leghisti non mi piacciono ... A quando una destra decente e liberale in Italia?

Armando62

Lun, 24/04/2017 - 12:18

Mi dispiace cara Meloni e Salvini ma voi non rappresentate la destra . Avete un messaggio che in quanto a profondita' gareggia con quello di Di Battista .

nerinaneri

Lun, 24/04/2017 - 12:30

...mah!, forse è rimasto in qualche ufficio postale...magari,lo recapitano tra due settimane...

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 24/04/2017 - 13:01

Ergo: Berlusconi, se vuole stare con la Destra, deve sposarne le aspirazioni, senza tentennamenti o, peggio, tradimenti.

peter46

Lun, 24/04/2017 - 13:06

Nahum...di nato 'imparato',come entrambi sappiamo,c'è solo Berlù, può dunque la Meloni 'impararsi' nel breve-tempo?E considerando (basta ascoltarla in tv)che di tempo(+tecnologie),dal 2011,ne è passato,e non avendo,soprattutto,seguito Berlusconi(come del resto anche la lega)negl'inciuci napolitan-montiani,lettiani,renziani,e RIDIMENZIONANDO Larussa certamente,rispetto a ciò che il 'mercato' propone,in virtù anche dei sondaggi 'sui candidati' e non 'sui partiti',potrebbe,potrebbe oohh!,avere considerazione,o no?NB:Con Berlusconi candidabile o sentendone ancora la p..resenza,ai 12milni che da prima del 2010 hanno scelto il mare,c'è da aggiungere parte dei leghisti e dei fratellini.Con Salvini rientrerebbe parte ma uscirebbe il centro berlusconiano e quasi tutto il Mezzogiorno,purtroppo ancora.Con la Meloni,a mio parere certo,la 'dispersione' delle forze sembrerebbe + contenuta... questa la 'scelta' ma con le 'primarie',non disperiamo in nuovi arrivi.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 24/04/2017 - 13:47

Pravda99. Di politica zero, vero? Ci si allea con D'Alema? E poi i francesi stanno pagando l'integrazione che è riuscita alla grande !!!!! Possono dire che il terrorista Abdullah Osama è "francese" figlio della perfetta integrazione ottenuta, invece di dire che veniva dall'oriente islamico. Come dire: perchè farlo viaggiare e stressare, alleviamolo in casa ! Noi ci arriveremo a breve caro compagno sovietico !

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 24/04/2017 - 13:50

Vedo commenti angoscianti di gente che ancora pensa di salvare l'Italia con Renzi, Berlusconi e il Papa. Ma non vedete nulla per le strade ?? Dove vivete e di che vivete ? Avete figli e pensate al loro futuro o sono già espatriati? Avete il coraggio e la dignità di aprire gli occhi?

Keplero17

Lun, 24/04/2017 - 14:32

Benissimo ma non credo che potrà vincere. I figli dei migranti sono cittadini francesi e votano.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/04/2017 - 15:32

@Peter46 - fai tuto tu, fai le percentuali che deve prendere un partito, poi l'altro. Ma non vedi che sei ridicolo? Ma chi sei? Il 2 di picche? Ma stattene a casa.

Mannik

Lun, 24/04/2017 - 16:49

La Le Pen ha trovato il suo paradiso. Sbraita, fa finta di voler andare a comandare per cambiare (ciò che non potrebbe comunque cambiare) ma sa benissimo che non comanderà mai. Quindi intasca comunque la considerevole retribuzione come politico senza doversi assumere responsabilità. E c'è chi la appoggia...

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 24/04/2017 - 16:56

La Meloni e` rilevante e utile quanto un chiodo nel muro. Non contribuisce ne' alla stabilita` della casa, ne' all'estetica, ne' alle sue funzioni fondamentali. Al massimo uno ci appende la prima cosa che gli serve appendere. Mangiapane a ufo.

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 24/04/2017 - 16:56

eaglerider, ha piu'che ragione! pensi gli itaglioti hanno ingoiato la riforma delle pensioni e esodati perche'stavamo cadendo nel burrone.Poi questi spendono 4 miliardi e 600 milioni per gli invasori!!!!e ancora votano pd,il dubbio e'che questi sono parassiti e viste le percentuali....sono tanti!

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 24/04/2017 - 16:59

Mannik,MA GUARDA IN CASA TUA PIRLA! renzista.

ziobeppe1951

Lun, 24/04/2017 - 17:41

Mannik...16.49.. ce ne sono di delinquenti nel tuo partito di m..che hanno trovato il paradiso importando feccia che rende più della droga..tant'è che la vostra socia in affari (mafia) vi lascia fare tranquillamente (per dimostrare che non è razzista?..no di certo).. business is business

zen39

Lun, 24/04/2017 - 18:21

La gente ha votato con la pancia. Pochi hanno capito dove sta il vero problema politico. Non sanno che gli euroburocrati sono in realtà servi del NWO. Certo non lo sono tutti ma il grosso sta da quella parte. La gente non conosce il diabolico progetto in corso di attuazione. Persino Trump sta facendo marcia indietro e il suo decisionismo è solo di facciata. La discesa in campo di Macron fa parte di tale progetto. La vittoria di Le Pen sarebbe stata un disastro per il NWO. Fino a quando il popolo non conoscerà quello che si sta tramando contro di lui non avrà la forza sufficiente per reagire in maniera determinante. Subirà in continuazione l'indebolimento provocato: dalla stasi economica, dal terrorismo e dall'immigrazione selvaggia: i tre strumenti usati dal NWO per annientarci. Ogni nazione sarà dominata da un adepto di rilievo di questa novella "spectre".

peter46

Lun, 24/04/2017 - 19:11

Leonida55...(ri-speriamo vah!)Certo che faccio tutto io,non ho bisogno nè di 'segretari' nè di proprietari...tutto da me.Non ti è piaciuta la 'statistica'?E fattene...una tuaxte.Ma non raccontarla a voce alta che qualche pm 'zecca rossa' potrebbe indagarti per 'inquinamento mentale' del 'piccoletto' che tieni per mano incurante del fatto che potrebbe anche 's-coppola-rsi' il tuo capo e l'elmo potrebbe colpirlo.NB:Mi sembra(tanto è inutile controllare)di aver scritto 'a mio parere':di che t'impicci dunque?NB:Che peccato non averti avuto in compagnia nell'art."Il pil spacca in due l'Italia.Il Nord cresce il Sud frena":chissà se avresti chiuso la porta del recinto o l'avresti...allargata.