D'Anna e i voltagabbana: da "Matteo è un tiranno" a neo-renziani di ferro

I salti mortali di molti dei senatori verdiniani. Nei mesi scorsi tuonavano contro "l'incoerenza" di chi cambiava casacca, da qualche ora sono schierati con la maggioranza sulle riforme

RomaE poi ci si domanda perché gli italiani non vanno più a votare. «Abbasso Renzi, viva Renzi!». Ecco i salti mortali di alcuni senatori verdiniani, oggi bramosi di appoggiare il premier. Domenico Auricchio, per esempio, alzava il ditino contro Fitto e sentenziava: «La politica dev'essere coerenza e lealtà»; Eva Longo, prima fittiana e ora verdiniana giurava: «Il nostro elettorato è disorientato dal nazarenismo»; e Antonio Scavone picchiava duro: «Il rapporto Istat fotografa il fallimento del governo Renzi». Tuffo con carpiato da 10 e lode per Vincenzo D'Anna che oggi invoca un “Movimento di moderati per Renzi”. Ma ieri... Ecco cosa diceva.

Madame Verdurin «C'è un giovanotto che, come madame Verdurin, deve cambiare il cappellino perché deve dimostrare a Berlino o a Bruxelles di aver fatto qualcosa, e noi come pecore belanti ci accingiamo a seguirlo. Ma non siamo tutti pecore». (21 luglio 2014)

Peron «Il Senato non può essere il dopolavoro dei consiglieri regionali, né bisogna riperpetrare la triste storia di un leaderismo e di un peronismo che non hanno più ragion d'essere». (Ibidem)

Cortigiano «Signora ministro, meglio qualche pazzo in più che qualche cortigiano servitore abbastanza sciocco, che si piega non al vento della propria scienza e della propria consapevolezza, ma allo scranno di Ministro o al fatto di dover dire sì al potente di turno». (Ibidem)

Acerbo «Voi state facendo peggio della legge Acerbo, voi volete il potere con il 25 per cento dei voti rispetto alla platea elettorale! Se questo l'avesse proposto Silvio Berlusconi, molti di questi insofferenti sarebbero lì con le mutande arancioni o con le mutande viola, con i grillini a rompere le scatole». (23 luglio 2014)

Autostima «Qual è la priorità in questo Paese, in cui aumentano a decine di migliaia i disoccupati, dove il debito pubblico aumenta di una cinquantina di miliardi al mese, dove tutto è al collasso, al di là dell'autostima del presidente del Consiglio?». (24 luglio 2014)

Radiazioni «Ho sentito i Franceschini, i Fassino, i Di Pietro invocare la libertà e la democrazia contro il caimano, lo psiconano, il peronista, il pericolo per la democrazia impersonato in Silvio Berlusconi (...). Domando quindi ai colleghi del Pd: avete subito una trasformazione genetica, siete stati investiti da radiazioni?». (24 luglio)

Sbarbatello «Inserite all'interno di questa legge la soppressione di ogni emolumento, compreso quello del premier. Non viviamo di politica, dietro di noi c'è una professione, c'è un decoro, c'è una dignità, e non sarà uno sbarbatello a cui piace piacere che si metterà - con altri «Nazareni» o da solo - la democrazia di questa Nazione sotto i piedi!». (Ibidem)

Tiranno «A furia di scalmane, di urla e di indignazioni più o meno pacate e più o meno sopra le righe, il popolo italiano ha capito che ci troviamo di fronte ad un pessimo riformatore e ad un ottimo tiranno, nel caso del premier». (Ibidem)

Alla Boschi «Fare le belline a rilasciare le interviste al Tg1 siamo bravi tutti quanti». (30 luglio 2015)

Culo «Qua avete un sacco di persone che si sono intossicate dei salamelecchi e degli inchini talmente profondi che a molti di loro gli si vede il culo a furia di abbassarsi e non è un bel vedere, cari amici». (21 gennaio 2015)”

Mendicante «Dove vogliamo andare? A fare il Partito della Nazione con Matteo Renzi? Allora, caro Denis, te lo dico pubblicamente: chiamami quando farai il Partito della Nazione perché in una nuova casa io ci devo entrare dalla porta e non come un mendicante dalla porta di servizio». (Ibidem)

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 26/09/2015 - 08:41

NAUSEA E VOMITO. Per questo ho lasciato l'Italia.

matteo lamanna

Sab, 26/09/2015 - 08:55

Matteo Lamanna. volevo augurare a tutti i lettori del GIORNALE il buongiorno ma dopo la lettura di questo articolo c'e' poco da dire! Quest'altra banda di traditori e voltagabbana ha rovinato questa bella giornata di sole!! Ma devono salvare l'Italia, i loro conti in banca e tenre lontana la magistratura!(scheletri negli armadi?)

angelovf

Sab, 26/09/2015 - 09:48

Che politica di mxxxa, se erano per Berlusconi già si muovevano tutte le procure, specialmente woddkoc. Ma che schifo non hai dove voltarti a tutti i livelli, ci hanno distrutto.

tommy1950

Sab, 26/09/2015 - 09:52

Come si fa a dare credibilità ad un tipo del genere!Se avesse dignità dovrebbe dimettersi e chiedere perdono a chi gli ha dato il voto.

fjrt1

Sab, 26/09/2015 - 10:38

I lettori del giornale, ora sono scandalizzati, ma la compravendita di voti, non è una novità, se non ricordo male, Berlusconi è anche andato sotto inchiesta per questo mal costume.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 26/09/2015 - 10:38

Questo e' il primo cancro dell'Italia, il tradimento, degli elettori, del partito, dell'italia e degli degli italiani. Questa repubblica infame e' cominciata con un tradimento, 8 settembre del 43. Che vi aspettate?

bruna.amorosi

Sab, 26/09/2015 - 10:40

al nemico che fugge ponti d'oro ,quando si accorgeranno che non sono altro che pedine a anche inutili perchè servono come spauracchi x unire i kompagni si renderanno conto che sono arrivati al capolinea . .eppure con Berlusconi lo avevano visto di quando male possano fare i kompagni con la magistratura

Giorgio Rubiu

Sab, 26/09/2015 - 10:58

Quando si voltava gabbana per correre da Berlusconi ed assicurarsi una poltrona in parlamento ed il relativo stipendio,era "compravendita" e scandalo.Adesso che si corre da Verdini,per aiutare il PD,con lo stesso scopo di salvare poltrona e stipendio non è più "compravendita" ne scandalo? Spero che FI non li accetti qualora chiedessero di poter tornare a all'ovile.

Ritratto di fluciano

fluciano

Sab, 26/09/2015 - 11:26

LI AVETE VOTATI ? TENETEVELI E NON PIANGETE SEMPRE CHE QUESTO MERITATE.

Ritratto di fluciano

fluciano

Sab, 26/09/2015 - 11:30

Io crederò nella giustizia italiana solo quando questa sarà uguale per tutti. Oggi non lo è! Se c'è un magistrato che può dimostrare il contrario lo faccia, cominci dalla applicazione di certe leggi; se esiste giustizia così come è stato indagato Berlusconi per la compravendita di senatori, indaghi ora il PD o chi sta effettuando questo mercato per farsi approvare le leggi.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 26/09/2015 - 11:38

Fino a quando non sarà abrogato l'art. 67 della Costituzione queste porcate saranno sempre legittime alla faccia delle promesse elettorali e del mandato degli elettori.

aitanhouse

Sab, 26/09/2015 - 11:46

il vero problema sta nel dettato costituzionale :il vincolo di mandato che consente alla casta di scorrazzare in lungo ed in largo per tutto l'arco parlamentare.Poi bisogna pur capirli i nostri "amici": questi alle chiappe ci tengono e perciò bisogna sempre posarle su comode poltrone, la qual cosa diventa difficile se davvero dovesse saltare il senato...e poi considerando solo 630 posti alla camera ,l'assegnazione diventa difficile.. chi nominare? i superfedeli e quelli che leccano tutto anche se le parti sono puzzolenti e marce.

agosvac

Sab, 26/09/2015 - 12:03

L'unica cosa buona è che questi "cambiacasacca" difficilmente riusciranno ad entrare nel prossimo Parlamento. Infatti Renzi ha già i suoi da fare eleggere e si guarderà bene dal farci rientrare i verdiniani, tranne, forse, lo stesso verdini. faranno la fine di fini e degli altri traditori!!! Sempre che qualche magistrato, non di sinistra, non li inquisisca per compravendita di voti, cosa difficile ma non impossibile.

agosvac

Sab, 26/09/2015 - 12:07

Egregio fjrt1, il vero problema è proprio questo: Berlusconi è andato al processo mentre renzi non sarà neanche inquisito. Misteri della magistratura!!!!!

michele lascaro

Sab, 26/09/2015 - 12:17

cosa si può dire di questa gente (con relativo aglio...). Vengono solo il disgusto e vomito incoercibile!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 26/09/2015 - 12:18

Cosa fareste voi per garantirvi 30 mila euri mese oggi e qualche incarico,adeguatamente retribuito, in una qualche spa pubblica un domani neanche tanto lontano? E' quello di cui si stanno preoccupando loro.

angelotti

Sab, 26/09/2015 - 13:36

Bisogna essere onesti. Se, fgacendo i conti, in Forza Italia sono più i "traditori" che i "traditi", qualche problema ci deve essere: o Forza Italia è stato da sempre un partito di opportunisti, oppure c'è qualcosa che non va nella classe dirigente a cominciare dal capo. Prima Fini, poi Alfano, poi Fitto, poi Verdini, persino Bonajuti e Bondi (cioè braccio destro e braccio sinistro di Berlusconi. In un partito serio occorre un'analisi seria, non si può liquidare sempre tutti col solito disco rotto dei traditori. Alla fine, se non si presta attenzione al fenomeno, in Forza Italia resteranno solo Berlusconi e la De Girolamo (ex traditrice poi pentita). Addio

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 26/09/2015 - 14:41

scassa sabato 26 settembre 2015 La legge elettorale ,comunque sia confezionata ,contiene un enorme errore ,voluto e abusato : l'elezione di qualunque rappresentante SENZA ORDINE DI MANDATO . Grosso errore ,perché chi viene eletto con i voti dei Cittadini ,se non si trova più in sintonia con il partito di riferimento,semplice......siDIMETTE e ritorna un normale cittadino,. Fare il salto della quaglia ,secondo Sport Nazionale dopo il calcio,è sintomo e poi marchio per traditori,ladri,venduti,casacchisti,terzo gioco Nazionale per politici che ,in pacchetto con la più bella Costituzione ,tutto il MONDO ci invidia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!scassa.

bruna.amorosi

Sab, 26/09/2015 - 15:07

però guardate se per caso cè uno che vuole cambiare quell'articolo dalla costituzione scritto minuscolo tanto non vale nulla è come la coda del somaro ognuno la tira dove vuole .ci vorrebbe un CAPO DI STATO DEGNO DI QUESTO NOME ma neanche stò mattarella mi sembra in grado di far fare il suo mestiere ai suoi sottoposti indovinate chi ?? i Magistrati . che diventano strabici asseconda dei nomi ..