Debutta Parisi: «Liberiamo Milano»

Il Cavaliere lancia il candidato del centrodestra: "Grandi doti manageriali, gli abbiamo fatto la corte"

Milano - «Vogliamo liberare Milano». Stefano Parisi rispedisce al mittente lo slogan elettorale di Giuliano Pisapia di 5 anni fa. La sua rivoluzione arancione non ha lasciato il segno. Il candidato del centrodestra invece è sceso in campo da 48 ore e ieri alla cena elettorale del «debutto» a fianco di Silvio Berlusconi, lo stato maggiore di Forza Italia e decine di imprenditori al Westin Palace di piazza della Repubblica, ha mostrato di avere già ben chiari obiettivi e dossier sul tavolo - o piuttosto nei cassetti -, di Palazzo Marino. E Berlusconi sottolinea: «Gli abbiamo fatto una lunga corte, ha doti manageriali e organizzative, con lui potremo cambiare il volto della città e cancellare l'esperienza negativa della sinistra, il degrado che ho constatato personalmente. Parisi batterà Sala perché è molto più bravo e non è un candidato cinese».

Prima della cena di finanziamento della campagna (venti tavoli da 10 posti, mille euro a coperto) ha incontrato infatti i consiglieri comunali che in questi anni hanno contestato dai banchi dell'opposizione gli aumenti imposti dalla giunta Pisapia. «Quello che oggi si chiama miracolo Milano è merito delle giunte Albertini e Moratti, dopo non è stato fatto più nulla per colpa dei veti della sinistra» ha puntualizzato Parisi. Che fu city manager di Albertini, il sindaco «amministratore di condominio». E Parisi è convinto che «bisogna concentrarsi sulle grandi opere ma con la stessa forza sui problemi della vita quotidiana, come l'arredo urbano, i trasporti». Ai consiglieri ha ripetuto che sarà una campagna improntata sull'ascolto delle persone. E «dovremo organizzarci per usare bene la rete dei volontari sul territorio. Abbiamo un po' di ritardo rispetto al Pd, ma c'è tutto il tempo per recuperare». Mi rendo conto, ha aggiunto, «che la sfida è nazionale, partendo da Milano riconquisteremo anche il governo. L'Italia non è un paese di sinistra, i nostri elettori non si sono spostati, dobbiamo solo riportarli a votare». Ha marcato la differenza con l'ex commissario Expo Giuseppe Sala, che ha vinto ma non ha stravinto le primarie domenica scorsa: «Avrà una sinistra radicale, che lo bloccherà nella realizzazione del suo programma. Ed è abbastanza eterodiretto da Roma».

Noi «saremo una squadra molto forte». Liberare Milano, «renderla aperta, riprendere la crescita interrotta da Pisapia» ripete. E «utilizzando l tecnologia digitale» garantire «più sicurezza». Tema caro alla Lega di Matteo Salvini: ieri ha visto anche lui in via Bellerio. Con i colonnelli del centrodestra (ieri c'erano anche i coordinatori milanesi Mariastella Gelmini e Fabio Altitonante) non ha ancora sciolto il nodo di una «lista Parisi» alle urne. Gelmini frena: «Anche quella di Fi sarà aperta a candidati indipendenti».Applausi per Parisi, seduto al tavolo con la moglie Anita Friedman, Silvio e Paolo Berlusconi, Mariarosaria Rossi, Debora Bergamini. Ai tavoli, Daniela Santanchè, Paolo Romani, Laura Ravetto, Stefano Maullu. Nel menu sottile di manza fassona con ortaggi e pois verdi, bianchi e rossi, tricolore di malfatti, filetto di vitello e omaggio a Milano, la crema di mascarpone.

Commenti

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 09:57

Una cena a 1.000 Euro a cranio! Un pensionato ci campava 2 mesi!

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 09:58

Con un faccia così, indovinate che vince le prossime elezioni?!

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 10:08

SE una persona ha pagato 1.000 Euro per una cena pensate il "ritorno" di quanto sarà!

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 10:10

Fateci caso, Parisi assomiglia tantissimo a Mortimer!

senzasperanza

Sab, 13/02/2016 - 10:12

xgerico di piacciosi ne basta uno,e per fortuna l"avete voi. Visti i risultati tenetevelo pure.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 13/02/2016 - 10:26

SCONFITTA PROGRAMMATA, SALVINI DISERTORE.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 13/02/2016 - 10:32

Meglio il faccendiere sala, quello dei buchi di bilancio in expo, allineato alla filosofia pd. Avra' gia' in canna appalti per le coop.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 13/02/2016 - 10:37

"Liberiamo Milano". Perfetto slogan. Milano oggi è prigioniera di rom, di centri sociali, di clandestini che rubano, rapinano, uccidono. E se un onesto cittadino si difende le toghe rosse lo puniscono e assolvono la risorsa che lo ha massacrato. Questa è la Milano di Pisapia. Non sono i sondaggi che danno Parisi stravincente al primo turno che contano. Questi erano scontati perché i milanesi aspettavano solo che il CDU calasse l'asso dopo la triste pagliacciata delle primarie cinesi che hanno incoronato il peggio del peggio, l'autore del flop expò (Salvini lo ha smascherato: dove sono finiti 400 milioni? Serra non ha ancora risposto) per esprimere il loro voto moderato. Meno scontato era che Parisi capisse subito il volere dei Milanesi: la LIBERTA' dopo l'oppressione rossa. Stoccata vincente, da grande politico, di grande sensibilità: NON CI SERVE IL BALLOTTAGGIO!

Emiliotoscana

Sab, 13/02/2016 - 10:38

Dove è passato i comunisti c'è solo da ricostruire e derattizzare. FORZA FARAI AVANZARE L'ITALIA.

moichiodi

Sab, 13/02/2016 - 10:59

E partita la macchina: parisi superman

moichiodi

Sab, 13/02/2016 - 11:04

Se la campagna sarà contro pisapia la partita è disperata. Come si fa critica re un persona così seria e competente? E poi non è più corretto dire ai milanesi cosa si intende fare?

moichiodi

Sab, 13/02/2016 - 11:06

Nel menù mancava la polenta: il vero omaggio a Milano.

ziobeppe1951

Sab, 13/02/2016 - 11:15

Xgerico....a cena con renzi a Milano (7/11/2014) posti da 1000€ 800 persone presenti ...e poi Roma...sai quanti pensionati ci campavano 2 mesi?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 13/02/2016 - 11:30

.....gli abbiamo fatto una lunga corte dice berlusconi....ma se fino a ieri l'altro hai corteggiato il candidato della sinistra che cavolo dici ora?...parisi in realtà è il rimpiazzo dell'ultima ora---cosa farà come primo punto all'ordine del giorno? fastweb gratis per tutti i milanesi?---ma per piacere....

conviene

Sab, 13/02/2016 - 11:35

LIBERIAMO MILANO D ACOSA? MA IERI PISAPIA NON E' FORSE STATO PREMIATO COME UNO DEI MIGLIORI SINDACI D'ITALIA PE RQUELLO CH EHA FATTO? E BAST AUN ANNUNCIO PER RISOLVERE I PROBLEMI? COME IL FAMIGERATO COMTRATTO CON GL IITALIANI MAI RISPETTATO DEL NANO RIFATTO. SE LE PREMESSE SONO QUESTE POVERI MILANESI E PO VERO CENTRODESTRA . O MEGLIO EVVIVA SALA

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 11:35

@senzasperanza- perché hai saputo per chi voto o votavo io? Allora sei un mago (senza saperlo)!

Gianca59

Sab, 13/02/2016 - 11:44

Mi rendo conto che Milano ha ben altri e più importanti problemi, ma se hanno intenzione di ascoltare chi ci lavora e usufruisce della città pur non abitandoci, avrei da suggerire di togliere di mezzo tutti quegli assurdi autovelox e telecamere atti a rilevare multe in modo cieco e avulso dal contesto quando non stupidamente punitivo

conviene

Sab, 13/02/2016 - 12:08

CHIARA CAPO ORA MI DICE COSA HO DETTO DI NON VERO PE RCENSURARMI ME LO DEVE DIRE ALTRIMENTI E' SOLO UNA MILLANTATRCE

michetta

Sab, 13/02/2016 - 12:25

Autentico purosangue! Ci si puo' e si deve credere! Forza Milano! Forza Sindaco Parisi! Siamo tutti con te, Milanesi e non. I MAGNIFICI TRE, riunitosi per benino e guardandosi nelle palle degli occhi, hanno operato diligentemente. BRAVISSIMI! ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE !!!

handy13

Sab, 13/02/2016 - 12:34

...io avrei suggerito PULIRE Milano,..che stava a significare in tutti i sensi,...dalla gentaglia ai marciapiedi, dagli accampamenti alla droga...purtroppo sono tutte utopie, irrealizzabili.

Atlantico

Sab, 13/02/2016 - 13:25

Secondo me, il cdx vuole perdere sia a Milano che a Roma: due come Parisi e Bertolaso perdono chiunque sia la controparte. Mah ...

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 14:10

@ziobeppe1951-11:15 - E a me che mi frega!

xgerico

Sab, 13/02/2016 - 14:15

Dall'articolo:Prima della cena di finanziamento della campagna (venti tavoli da 10 posti, mille euro a coperto)......Praticamente cera tutta F.I.!

lorenzovan

Sab, 13/02/2016 - 14:28

ah michetta...se tu ci vedi un purosangue...chissa' com sono i mezzo sangue...lololololololololololol

lorenzovan

Sab, 13/02/2016 - 14:31

penso anch'io che la destra voglia perdere a milano e roma...ben consapevole dell'enormita' dei problemi...preferisce il facile compito di criticare standone fuori...da voti a livello nazionale~...basta vedere i voti di protesta che ha raccolto Grillo

forbot

Sab, 13/02/2016 - 17:06

Seguito 2 - Meglio sarebbe rimanere in buoni rapporti con Renzi e lasciare a Lui l'onore e l'onere del correre. Essendo anche della medesima corrente di quei "signori" ci potrebbe essere maggiore possibilità di realizzare qualcosa di buono per l'Italia, evitando diatribe mortificanti per tutto il popolo a qualsiasi corrente appartiene.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 13/02/2016 - 17:57

"L'amico" Xgerico (al secolo Luigi Medici) non ha ancora capito, che si trattava di una cena per FINANZIARE il candidato (come avviene da SECOLI negli USA ma lui non lo sa) di F.I. e che quindi i partecipanti erano TUTTI di F.I. infatti io che sono Leghista NON C'ERO!!!lol lol. Se vedemuu.