Depistaggio della Raggi: apre il caso immigrati per oscurare il flop M5s

Il no di Roma all'accoglienza è una bagarre creata ad hoc dopo gli attacchi sulla sconfitta

Prove tecniche di depistaggio. Il sindaco di Roma sotto accusa anche dall'interno del suo partito per la sconfitta elettorale dell'M5s tenta una classica manovra elusiva. Stile vecchia partitocrazia. Il diversivo arriva sotto forma di una «lettera esplosiva» inviata al prefetto di Roma Paola Basilone con un messaggio costruito apposta per fare rumore. Il senso si può riassumere così: «Basta migranti nella capitale». «È ora di ascoltare i cittadini romani, non possiamo permettere di creare ulteriori tensioni sociali - dice Virginia Raggi- Per questo trovo impossibile, oltre che rischioso, pensare di creare altre strutture di accoglienza». «Roma è sottoposta a una forte pressione migratoria, così non si può andare avanti», aggiunge su Facebook la sindaca. E annuncia di aver chiesto un incontro al Viminale «per intervenire sul tema degli arrivi incontrollati».

Che la strategia sia pianificata a livello più alto lo conferma una parallela uscita di Beppe Grillo, seppur non firmata, a mezzo blog: «Stop. Questa storia si chiude qua. Ora a Roma si cambia musica. Chiusura dei campi rom, censimento di tutte le aree abusive e le tendopoli. Chi si dichiara senza reddito e gira con auto di lusso è fuori». Da cosa? Non è specificato. Ma fa nulla, l'importante è alzare i toni. E infatti il post continua così: «Chi chiede soldi in metropolitana, magari con minorenni al seguito, è fuori. In più sarà aumentata la vigilanza nelle metro contro i borseggiatori».

Un ballon d'essai, gonfiato ad arte, un po' goffamente, che provoca un'ondata di reazioni. Anche da destra, dove si riconosce che il merito dei problemi esiste ma si denuncia la strumentalità dell'affondo. «Giusto chiedere la moratoria - dice Giorgia Meloni, che è anche consigliere comunale capitolina - ma M5s è corresponsabile della politica disastrosa sull'immigrazione con i suoi voti in Parlamento». E Federico Rocca, responsabile enti locali di Fratelli D'Italia, racconta il retroscena: «Ma se pochi mesi fa hanno stanziato 500.000 euro per ristrutturare il Ferrhotel della stazione Tiburtina per adibirlo a centro di accoglienza per circa 200 migranti...».

Da sinistra le reazioni sono anche più violente. Anche perché se la rivolta di Roma andasse oltre i proclami, sarebbe un brutto colpo contro il progetto di accoglienza diffusa messo in campo dal ministro Minniti. Chissà quante altre città con meno mezzi di Roma potrebbero sentirsi titolate a protestare d'ora in poi.

Il Pd insorge all'unisono denunciando la «demagogia dopo lo schiaffo degli elettori». «Operazione recupero voti a destra partita», twitta la deputata Alessia Morani. E pure Renzi non perde l'occasione di sparare: «Grillo si sta accorgendo che la realtà è più complicata del blog e la politica più difficile dell'algoritmo».

Certo, la sinistra che ha «sgovernato» Roma per anni, in materia non può scagliare il primo sasso. Ma è chiaro che, come dicono i Radicali, Raggi e Grillo «fanno propaganda senza offrire soluzioni». La verità è che Roma da tempo ha rinunciato ad affrontare il disagio e la marginalità, tanto che, come ha raccontato il Giornale lunedì, non mancano in città i «campi profughi» per italiani. Non è tutta colpa della giunta attuale, ma le azioni messe in campo fin qui dalla Raggi non promettono bene. L'Associazione 21 luglio ad esempio ha fatto i conti in tasca al piano per il superamento dei campi rom appena presentato. Costerà 3,8 milioni di euro per «sistemare» una sessantina di persone, circa 11 famiglie. Per un bilancio di oltre 350.000 euro a famiglia.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 14/06/2017 - 08:59

Inconcludenti e buffoni senza pari. Non erano stati i grillini a sollevare il problema dei migranti climatici da sottoporre al parlamento europeo?

ilgrecista

Mer, 14/06/2017 - 08:59

Raggi il tuo partito ha votato l'abolizione del reato di clandestinita' cerca di essere coerente

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 14/06/2017 - 09:01

Invasione, a gamba tesa, della corsia di destra. Chi credono di "imbelinare", ancora?

Ritratto di ..WannaCry..

..WannaCry..

Mer, 14/06/2017 - 09:04

un grazie a pdpdlpd2, agli amici delle ong, agli amici degli amici per aver riempito l'itaglia di africani, clandestini e rumeni

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 14/06/2017 - 09:05

Il cavallo del buonismo comincia a zoppicare sulla strada del consenso elettorale,. Vero, beline? Pronta risposta del Ministero dell'interno. "L'allarme non esiste". C'è posto per ancora 2000 couloreds. Poi si vedrà...

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 14/06/2017 - 09:26

Brutto passo falso della Raggi. Non è vero che a Roma c'è una emergenza immigrazione. Non ci sono immigrati in giro per la città e nemmeno rom. Anche la coesione sociale è perfetta

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 14/06/2017 - 10:23

Mi dispiace,sindaca. il prefetto ha detto che ne devi prendere ancora 2000 salvo aumento in base agli arrivi,compreso "migranti dietisti"!

cameo44

Mer, 14/06/2017 - 10:26

Ora il Pd e non solo non contento di aver attaccato la Raggi sin dai primi giorni ora tocca al Sindaco di Torino alla quale viene attri buito da parte di alcuni esponenti del PD il grave fatto di Torino il paese è pieno di sciacalli ma tanti ve ne sono nel PD tutt le occasioni sono buone per attaccare il nemico perchè per la sinistra si tartta di nemici e non avversari politici ignorano che Torino e Roma sono state sempre amministrate dalla sinistra ed i mali che attanagliano queste città non sono da oggi ma da decenni ma loro si autoassolvono come sempre non colpevoli a prescindere per il solo fatto di essere di sinistra

Sceitan

Mer, 14/06/2017 - 10:28

Soros, attraverso Enrico Sassoon, suo reggipanza e cofondatore del Movimento, vista la batosta, ha ordinato di fare ammuina.

lappola

Mer, 14/06/2017 - 11:06

SE servirà a qualcosa, ben venga il depistaggio ...

27Adriano

Mer, 14/06/2017 - 12:10

Questa è molto furba. Quando conviene fa ..orecchie da mercante, altrimenti è capace di sviare l'attenzione. A proposito di attenzione, sulle polizze.... come è andata a finire??