Il diktat del governo alle Poste: "Consegnate subito lettere per il Sì"

Le lettere pubblicitarie di solito consegnate in 14 giorni. Ma da Roma sono arrivate pressioni: consegnare subito la pubblicità per il Sì di Renzi al Referendum

Poste Italiane si mobilità per il Sì al Referendum? Se non è così forse ci manca poco. O almeno è quello che emerge da una indiscrezione pubblicata ieri dalla Gazzetta di Modena, secondo cui da Roma sarebbe arrivata una direttiva e alcune pressioni per fare in modo che entro oggi venissero consegnate tutte le lettere di pubblicità per il Sì. Anche se da contratto dei postini non sarebbe previsto.

La propaganda per il Sì

A Modena, infatti, il sistema postale sta subendo alcuni ritardi da giorni. Problemi interni cui si è aggiunta la massa di lettere inviate dal Comitato per il Sì al Referendum a milioni di italiani. Una campagna pubblicitaria mai vista prima. E che ha mandato in tilt i postini. "La sua idea di consegnare a ogni elettore un appello per il Sì finisce per mettere in ginocchio le consegne - ha detto al quotidiano locale un portalettere - Con un anno a disposizione dovevano consegnarci le lettere con la propaganda solo tre giorni prima? Con il recapito a giorni alterni significa che abbiamo tempo solo fino a venerdì. Quanti sono i plichi da consegnare? A Modena e provincia ci sono più di mezzo milione di elettori, faccia lei i conti".

La massa di corrispondenza pubblicitaria, infatti, è stata messa in distribuzione solo il 30 novembre. Ovvero a tre giorni dalla consultazione. Il motivo è evidente: Renzi vuole smuovere gli indecisi. A rimanere ingolfati, però, sono stati i postini. Che hanno fatto notare anche un'altra anomalia. Per contratto, scrive la Gazzetta di Modena, "per questo tipo di stampe pubblicitarie prevederebbe la consegna entro un termine di due settimane; visto che il mittente è il Governo, da Roma hanno messo una fretta mai vista per assicurare tempestivamente le consegne".

Non solo. Perché non avendo un recapito chiaro ma indirizzate in base alle vie, i postini devono fare un lavoro immane di smistamento. E invece di avere due settimane di tempo, hanno solo un giorno. Perché l'ordine è arrivato da Palazzo Chigi.

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ven, 02/12/2016 - 15:28

e chi paga?

Opaline67

Ven, 02/12/2016 - 15:45

SE VINCE IL NO COME MI AUGURO NON SI POTRA' DIRE CHE PINOCCHIO NON SE LO SIA INTERAMENTE MERITATO

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 02/12/2016 - 15:53

soliti pagliacci rossi....

VermeSantoro

Ven, 02/12/2016 - 15:53

Siamo ritornati ai fasti dell'era fascista ?

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 02/12/2016 - 15:54

Sììììì,sbrigatevi che sto patendo nell'aspettare la lettera di fonzie...ho finito la paper-toilette!!ACCHHH SOOOO!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 02/12/2016 - 16:01

boicottate le poste, usate quelle private vergogna

baronemanfredri...

Ven, 02/12/2016 - 16:06

HO RICEVUTO LETTERE PER IL REFERENDUM SONO FINITI NEL CESSO

Fjr

Ven, 02/12/2016 - 16:46

Com'era quella battuta ?che ha scritto più lettere agli italiani,Renzi, che San Paolo ai Corinzi?a questo punto è arrivata la conferma...per Posta

Fjr

Ven, 02/12/2016 - 16:47

A me serve carta per il camino

tuttogas

Ven, 02/12/2016 - 18:00

reimbucata con con scritto bello in grande: al giullare fiorentino!

fer 44

Ven, 02/12/2016 - 18:36

In compenso però Poste Italiane, in combutta con INPS dal 1° gennaio 2017 posticiperanno il pagamento delle pensioni a tutti gli italiani!!!!(solo di qualche giorno), ma tutti i mesi a milioni di pensionati!!!

unosolo

Ven, 02/12/2016 - 18:58

oggi sono stato cattivo e mi hanno cestinato come la sentenza sulla legge fornero , voterò comunque NO alla faccia di chi mi censura , buon lavoro ai moderatori e grazie ,.

antipifferaio

Ven, 02/12/2016 - 19:14

Mi è arrivata la lettera...l'ho appallottolata ed ho accesa la stufa a legna...spero che molti ne facciano un uso simile in quanto la carta è dura e ruvida per usarla in bagno....roba riciclata d'altronde com'è la banda di governo... P.S. se dovesse vincere il si questa passerà alla staria come il più grosso colpo mai realizzato da un'associazione a delinquere...un intera Nazione!!!

ziobeppe1951

Ven, 02/12/2016 - 19:43

È la dittatura ...bellezza

bremen600

Ven, 02/12/2016 - 20:48

solo carta da cesso inviata da un impostore mai eletto. IO VOTO NO

moichiodi

Ven, 02/12/2016 - 22:43

Il giornale merita il nobel per le invenzioni.

nunavut

Sab, 03/12/2016 - 00:47

Purtroppo la lettera influisce sulla gente meno informata.Una conoscente (abitiamo all'estero)mi ha confidato che ha votato per il sì.Le chiesi e perché? la risposta fu non lo so ma mi pareva logico vista la questione sul diminuire le spese dell'amministrazione.IO le chiesi sei stata influenzata dalla tua parentela(calabrese)? lei dopo un attimo d'esitazione disse no ma le dissi tua sorella che senti spesso su Skype e che é nella P.A. non ti ha convinto? mi ha fatto un sorrisino senza rispondermi.Pubblicare prego

Silvio B Parodi

Sab, 03/12/2016 - 02:05

moichiodi invenzioni????? e' tutto vero PIRLA.

giseppe48

Sab, 03/12/2016 - 07:34

Gettata nella differenziata senza aprirla ,di stupidate dette dal buffone ne ha dette troppe vai .. ... ,............,....

istituto

Sab, 03/12/2016 - 07:37

Ed infatti a me non è ancora arrivata la busta di invito a votare il NO, in "compenso" è arrivata quella del SI è arrivata 4 o 5 giorni fa. Ulteriore motivo per VOTARE NO.

Opaline67

Sab, 03/12/2016 - 09:16

COME LA VUOI PIU' DI COSI' PER CONVINCERTI CHE IL PINOCCHIO CON LE MANI IN TASCA E' A TUTTI GLI EFFETTI UN DITTATORE, MANOVRATO E STIPENDIATO DALL'ALTO NELLA SUA APPESTATA CARRIERA POLITICA, MA DITTATORE RESTA.

moichiodi

Dom, 04/12/2016 - 20:13

Xsilvio b parodi. Lei è un....emerito credulone. E poi scambia il lamento di un postino di sinistra italiana, per un direttiva del governo. Auguri!