La doppia gaffe di Renzi da Obama

Sul libro degli ospiti del Presidente degli Stati Uniti, il premier lascia due strafalcioni

Doppia gaffe per il premier Matteo Renzi. Sul guestbook della Casa Bianca, il libro degli ospiti del Presidente degli Stati Uniti, il presidente del Consiglio italiano ha scritto "goverment" anziché "government". Ma non solo. Renzi ha dimenticato pure l’articolo "the" davanti a "United States".

Le prove delle gaffe sono state pubblicate sull'account Twitter di Palazzo Chigi. Probabilmente lo staff di Renzi non si è accorto degli strafalcioni. E così su Twitter molti utenti si sono scatenati in commenti ironici.

Commenti

roseg

Dom, 19/04/2015 - 14:37

E L'AMERICA RIDE AHAHAHAH ITALIANI: maccheroni e mandolino.

moltonore

Dom, 19/04/2015 - 14:42

Bravo Pinocchietto finalmente sei riuscito ad arrivare alla Casa Bianca e gongolarti con il tuo maccheronico inglese! Un figurone!

Beaufou

Dom, 19/04/2015 - 15:18

Eheheh...Lo Shakespeare "de noantri", il pinocchietto fiorentino! Complimenti, auguri e pernacchioni. Pagliaccio. Se non sa l'inglese, l'idiota, eviti almeno di scriverlo: dovrebbe saperlo, che "verba volant (per sua fortuna),scripta manent".

Ritratto di superciuk...

superciuk...

Dom, 19/04/2015 - 15:19

mr shishhhh colpisce ancora

magnum357

Dom, 19/04/2015 - 15:28

C' è UN TERZO ERRORE: doveva scrivere the Italian people, per indicare proprio il popolo italiano e non semplicemente gente italiana !!!

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 19/04/2015 - 16:06

Ha studiato tantissimo e con ottimi voti. Avresti fatto migliore figura lasciando una nota in perfetto italiano ( ma anche qui i dubbi ci sono).

Silviovimangiatutti

Dom, 19/04/2015 - 16:11

1) L'errore era già stato evidenziato dal Corriere. 2) Vuoi fare il maestro e poi non ti accorgi che di errori ce ne sono altri 2: l'articolo davanti a "Italian people" e "Italian government": forse è meglio che cominci a studiartelo tu l'inglese.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Dom, 19/04/2015 - 16:19

L'errrore lo fanno le pecore italiche. Altrove sarebbero gia' andati a prenderli. Thanks one thousand.

bruno.amoroso

Dom, 19/04/2015 - 17:31

era molto meglio quello lì che urlava "MISTER OBAAMAAAAAA". Siete dei giornalai da quattro soldi

Joe Larius

Dom, 19/04/2015 - 17:38

Pazienza l'inglese, ma l'italiano? Lo sanno usare più o meno correttamente solo per dire fregnacce.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 19/04/2015 - 18:03

Passerei sopra questi errori. Quello che mi ha fatto ridere, e con me penso tutti gli americani ed ancor più tutti gli inglesi, è l'inglese parlato di cui il nostro ha fatto sfoggio. Con la prosopopea ed il tono che avrebbe usato Winston Churchill. Con la differenza che Churchill era Churchill ed il suo inglese era spettacolare, fluente e senza l'accento di Scandicci. Pareva volesse insegnare ad Obama come si fa ad esprimersi in quella lingua!

Anonimo (non verificato)

Paolino Pierino

Dom, 19/04/2015 - 18:06

Renzi torna nei boy scout a farti le seghe scordati la lingua inglese chi è intelligente sa chi sei,solo un merdaiolo toscano

Paolino Pierino

Dom, 19/04/2015 - 18:07

Renzi chi non è idiota o sinistronzo sa chi sei un segaiolo toscano pure molto ignorante.

Anonimo (non verificato)

@ollel63

Dom, 19/04/2015 - 18:41

l'Italia dei comunisti senza testa e senza paxxe non sa nulla di scuola, studio, e ..(basta questo per essere delle capre)

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 19/04/2015 - 19:14

lo avesse fatto bverlusconi i sinisdtri avrebbero sbertucciato

emigrante

Dom, 19/04/2015 - 19:22

Quando sarà giunto al termine del proprio terreno percorso, gli saranno perdonati tutti gli errori d'inglese. Non la vanagloria, l'arroganza del potere, le falsità finalizzate a mantenerlo, e soprattutto le centinaia di morti che ha sulla coscienza.

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 19/04/2015 - 19:39

... non sono simpatizzante del "pieraccionesco" premier abusivo, ma,ritengo che in ogni caso vada lodato il coraggio di provarci a comunicare e farsi capire, nella lingua del paese ospitante, specialmente se si proviene da un paese come l'Italia, in cui la prima lingua straniera da imparare, a tutti i livelli, special-mente anche tra burocrati ed addetti ai mezzi di comunicazione di massa (Giornali, radio, Tv ecc...) è proprio l'italiano, che troppo spesso viene massacrato. E per i cultori della matita rossa e dalla bocca larga , volendo essere pignoli, c'è anche un'altra inesattezza che non vi indicherò, che comunque non altera, come non lo alterano gli errori rilevati, il senso di quel che si voleva esprimere, che è molto chiaro. L'importante, nel dialogo, è farsi capire !

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 19/04/2015 - 19:39

Va be', ma Renzi e toscano, culla della madrelingua italiana. Che cxxxo ne sa lui di inglese!

Anonimo (non verificato)

Tarantasio.1111

Dom, 19/04/2015 - 20:42

Scusate ma...era un uomo abituato a vendere padelle e vasellami...insomma, un bischero.

Tarantasio.1111

Dom, 19/04/2015 - 20:42

Scusate ma...era un uomo abituato a vendere padelle e vasellami...insomma, un bischero.

Giacinto49

Dom, 19/04/2015 - 22:01

Sorvolando sulla capacità tutta italiana di cag...i addosso ricordo a trinariciuti e non che Renzi è quanto di meglio (a furor di popolo) la politica italiana esprima in questo momento!!

beale

Dom, 19/04/2015 - 22:08

prima si indignavano perchè il mondo rideva di noi per via di Berlusconi. adesso che il mondo si sbellica per le risate tutti zitti; anche sky.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 19/04/2015 - 22:16

@moltonore: veramente l'inglese di Renzi non è "maccheronico", ma "ribollito"

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 19/04/2015 - 22:26

Renzi è 'too big for his own boots'.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 19/04/2015 - 22:40

Se scriveva in italiano, la sua lingua, forse e dico forse non si sbagliava.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 19/04/2015 - 22:59

Questa è una prova in piú che i pseudo politici di poltrona SX (non dico Governo perché è abusivo) non si preparano ad un evento. Tutti sanno che esiste questo famoso guestbook dove i Politici (eletti) si immortalano sul guestbook della Casa Bianca(Your guestbook entry).Il paperino non è neanche in grado di memorizzare una dedica per non fare quella "mxxdx"...! Ma per piacere...!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 19/04/2015 - 23:00

Questa è una prova in piú che i pseudo politici di poltrona SX (non dico Governo perché è abusivo) non si preparano ad un evento. Tutti sanno che esiste questo famoso guestbook dove i Politici (eletti) si immortalano sul guestbook della Casa Bianca(Your guestbook entry).Il paperino non è neanche in grado di memorizzare una dedica per non fare quella figura di "mxxdx"...! Ma per piacere...!

Ettore41

Dom, 19/04/2015 - 23:56

Se e' per questo avrebbe dovuto anche scrivere: The Italian people, The Italian Government

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 20/04/2015 - 01:14

Bella figura di guano dell'Italia. Il provincialotto, nella smania di apparire all'altezza dei suoi ospiti ha dimostrato solo di sapersi muovere sui trampoli della sua ignoranza. CHISSÀ LE RISATE CHE SI SON FATTI OBAMA E LO STAFF DELLA CASA BIANCA.

volo_basso

Lun, 20/04/2015 - 07:34

A quanto pare, tutti professori dell'inglese si esprimono nei commenti. Non che Renzi mi sia simpatico, ma pur e' vero che la sua lingua madre sia l'italiano e se anche con estrema fatica ci prova , gli errori di grammatica sono perdonati per solidarietà . Mentre viene criticato per errori grammaticali di una lingua estera, qui vi sono degli indigeni che neppure la propria lingua sanno gestire, esprimendosi in modo oltraggioso .

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 20/04/2015 - 23:53

Un vero capo di governo serio e responsabile avrebbe scritto in italiano sul libro degli ospiti del Presidente degli USA. Non avrebbe leccato meschinamente i piedi facendo il bulletto con una lingua che non conosce. DICEVANO CHE BERLUSCONI SCREDITAVA L'ITALIA MA QUESTO QUI INVECE CHE FA? IL BURATTINO INTERNAZIONALE?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 17/07/2015 - 08:04

La doppia gaffe l'hanno fatta quei cittadini italiani che volutamente non sono andati a votare alle elezioni e altrettanto quelli che sono andati a votare lasciandosi turlupinare dalle sirene degli "attacchini" elettorali.

seccatissimo

Lun, 14/09/2015 - 01:38

Che popolo ridicolo che siamo! Ci lasciamo sgovernare da un presuntuoso ma incapace quaquaraquà come questo cialtrone-sciacallo!