Dubai, Matacena non sarà estradato

Gli Emirati arabi hanno rigettato la richiesta dell'Italia

Amedeo Matacena con Chiara Rizzo e Claudio Scajola / Oggi

Gli Emirati arabi hanno rigettato la richiesta di estradizione della Dda di Reggio Calabria per Amedeo Matacena, l’ex deputato di Forza Italia condannato per concorso esterno in associazione mafiosa nell'inchiesta sugli appoggi - da parte tra gli altri di Claudio Scajola e Chiara Rizzo - di cui l’ex parlamentare, attualmente latitante a Dubai, avrebbe beneficiato.

Lo ha reso noto uno dei difensori dell’ex parlamentare, l’avvocato Enzo Caccavari. "La richiesta di estradizione per Matacena è stata ritenuta totalmente illegittima dall’autorità
giudiziaria degli Emirati arabi perché in quel Paese non esiste il reato di concorso esterno in associazione mafiosa", ha detto il legale all'Ansa. "La decisione di rigettare la richiesta di estradizione dimostra, come ho sempre pensato, che negli Emirati arabi vengono rispettati i diritti del cittadino", ha affermato dal canto suo Matacena attraverso l'avvocato, "È la riprova del fatto che fossero totalmente inconsistenti le ragioni ventilate dall’accusa circa la mia volontà di trasferirmi in Libano".
 

Commenti
Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 13/07/2014 - 14:56

peccato per DELL'UTRI fatto una selta sbagliata

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 13/07/2014 - 15:48

Un delinquente berlusconiano la fa franca

zuma56

Dom, 13/07/2014 - 15:52

Buone notizie per Scajola, ora potrà coronare il suo sogno d'amore con la raffinatissima moglie del fuggitivo ! Già ce la vedo, la Matacena, china sui campi ad aiutare Scaiaboletta a raccogliere gli adorati asparagi !

linoalo1

Dom, 13/07/2014 - 16:58

I Giustizialisti staranno sicuramente piangendo!Ma come,dicono,Dubai non riconosce i Concorsi Italiani?Nemmeno il Concorso Esterno,unico al mondo?Lino.

Dordolio

Dom, 13/07/2014 - 17:27

Mah, nessuno e da nessuna parte che gridi che il re è nudo. Tradotto: il reato di cui il Matacena (di cui nulla mi frega) è talmente illogico e privo di senso che neppure dei cammellieri seppure arricchiti lo prendono in considerazione.

rossini

Dom, 13/07/2014 - 17:51

Una volta eravamo la Culla del Diritto. Adesso pure i beduini ci danno lezioni e ci dicono che in un paese democratico le leggi le fa il Parlamento e non le scrivono i Giudici. Il reato di concorso esterno in associazione mafiosa è stato inventato dalla Magistratura. Giustamente i Magistrati Beduini ce lo hanno fatto presente ed hanno negato l'estradizione.

guerrinofe

Dom, 13/07/2014 - 18:19

cosi ora si sa dove andare per farla franca.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 13/07/2014 - 18:44

...."perché in quel Paese non esiste il reato di concorso esterno in associazione mafiosa"... Risulta a qualcuno che esista in qualche paese??? No e, se é solo per questo, non mi risulta esistere neanche in Italia, salvo che nella testa di qualche magistrato, sicuramente non nel codice penale!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 13/07/2014 - 19:03

E adesso chi glielo dice a Pontalti, che ci spiegherà chiaramente che la colpa e dei NON SOLERTI poliziotti Italiani che hanno DORMITO nel preparae la necessaria documentazione!!! HAHAHA Saludos

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Dom, 13/07/2014 - 19:14

Bravi! E i rossi alla gogna!

pansave

Dom, 13/07/2014 - 20:55

Per i bamboccioni carichi di odio urge informarsi sulla differenza tra concorso esterno in associazione mafiosa ed associazione mafiosa, norma presente solo in Italia poco spiegata ed arma di chi gioca sull'ignoranza per tintinnare manette.

pitomaz

Dom, 13/07/2014 - 20:58

Ma non aveva detto che sarebbe tornato di sua spontanea volontà non appena la moglie fosse uscita dal carcere?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 13/07/2014 - 22:03

purtroppo, prendo atto che la madre dei pirla è costantemente in -travaglio-

emilio ceriani

Lun, 14/07/2014 - 00:01

Ubidoc: Complimenti per la sua capacitò di classificare quelli che a suo dire sono delinquenti. Chissà se tanto accanimento la fa stare meglio oppure deve sempre aumentare la dose senza mai trarne alcun giovamento ?

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 14/07/2014 - 08:31

Insomma, per gli arabi o sei mafioso oppure no! Solo da noi esiste questa sottigliezza che probabilmente altri non riescono giustamente a capire! I nostri soliti esercizi di bizantinismo portati al parossismo "estremo"!

maicon.silvio

Lun, 14/07/2014 - 08:32

Mica pirla a scegliere dove svernare!

ocaaaa

Lun, 14/07/2014 - 09:39

Non tifo Forza Italia e neppure mi piace. Ma sinceramente non ho mai capito cosa vuol dire "concorso esterno in associazione mafiosa". O sei mafioso o non lo sei.

cast49

Lun, 14/07/2014 - 18:44

Ubidoc, e quanti delinquenti di sinistra l'hanno fatta franca? tutti, perchè le toghe li salvano sempre, e sono komunisti come i delinquenti

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 14/07/2014 - 23:38

La bella notizia che i detrattori trinariciuti di Matacena si guardano bene dal commentare è che a DUBAI sono molto più civili e garantisti dei nostri magistrati felloni. NIENTE ESTRADIZIONE PERCHÉ NON RICONOSCONO IL REATO DI PARTECIPAZIONE ESTERNA IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA. Che hanno da dire i ciarlatani leccapiedi ora che all'estero SCREDITANO L'OPERATO DEI NOSTRI MAGISTRATI TRINARICIUTI? Bella figura fanno fare questi magistrati al nostro paese.