Due miliardi per «Casa Italia» In bilico il congelamento Iva

Incognita deficit sulle risorse per ricostruire. Renzi a consulto da Piano. L'architetto: priorità ai territori

All'indomani di quella promessa, «non vi lasceremo soli», fatta ai terremotati dal premier Matteo Renzi e dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è il momento di affrontare la ricostruzione. E il problema di oltre duemila sfollati rimasti senza casa. Un dossier, quello sulla riedificazione di interi paesi rasi al suolo dal sisma, che Renzi intende affidare a Vasco Errani, ex governatore in Emilia. Dopo i 50 milioni stanziati per l'emergenza e per i soccorsi, le risorse per portare Amatrice, Accumoli e Arquata a rinascere dalle macerie andranno individuate nella legge di Stabilità entro la fine dell'anno.