Due pitoni lasciati in strada dentro sacchi di iuta: salvati

Dentro un paio di sacchi di iuta abbandonati sul ciglio della strada e sigillati con lo scotch c'era qualcosa che si muoveva. Se n'è accorto venerdì sera un uomo che stava facendo jogging in via del Ciclismo, a Roma, e ha subito chiamato il 112. Una volta giunta sul posto, la pattuglia dei Carabinieri si è avvicinata: i militari prima hanno udito dei sibili, poi hanno guardato meglio attraverso la trama della iuta e a quel punto si sono resi conto che all'interno c'erano due serpenti. E anche belli grossi.

A quel punto della faccenda si è occupato il responsabile zoologico del Bioparco che ha fatto chiarezza: si trattava di due pitoni della Specie Pyton Morus, uno di due metri e mezzo e l'altro di tre. «Non sono velenosi ma sono comunque pericolosi perché possono mordere - ha spiegato il comandante del gruppo Radiomobile Claudio Rubertà -. Chi li ha abbandonati non voleva che morissero: li ha abbandonati in un luogo di passaggio in modo che fossero ritrovati e li ha messi all'interno di sacchi traspiranti». I rettili sono stati affidati al Bioparco di Roma, mentre ora i Carabinieri indagano per risalire all'autore dell'abbandono.