E Berlusconi lo stronca: salvato dai trasformisti

Il leader azzurro convinto che saranno gli italiani a bocciare il nuovo assetto del Senato

Roma - È un Berlusconi amaro quello che constata ciò che è sotto gli occhi di tutti: Renzi sta in piedi grazie al trasformismo. Senatori eletti con il centrodestra, sotto il simbolo «Berlusconi presidente», fanno da stampella a un governo illegittimo perché non eletto dagli italiani. Sono tanti gli azzurri che, sottolineando l'aiuto determinante di Verdini sulle riforme, denunciano il pasticcio. «Ormai è un dato di fatto che con il voto sulle riforme ci sia stata una mutazione non numerica ma genetica della cosiddetta maggioranza: i partiti che la compongono non sono accomunati da programmi e valori condivisi ma dall'obiettivo della propria sopravvivenza politica - va all'attacco Deborah Bergamini - Il Pd ha definitivamente abbandonato la vocazione maggioritaria elevando a metodo di governo il trasformismo, di cui l'imminente rimpasto di governo sarà l'immancabile suggello».E pure Francesco Paolo Sisto va giù duro: «Evidentemente c'è un'Ala (staccata da Forza Italia) che appoggia il governo Renzi. In caso di necessità, infatti, i colleghi del gruppo di Denis Verdini sostengono il governo in modo determinante, e questo, al di là delle alchimie lessicali e dei giudizi, è un dato di fatto. Il premio delle vice presidenze al Senato costituisce, diremmo noi penalisti, un riscontro assolutamente indiscutibile di tutto questo. La maggioranza, insomma, non è variabile ma ormai variata».Berlusconi, che non s'è mai appassionato troppo al discorso delle riforme e della legge elettorale sostenendo che i problemi degli italiani sono ben altri, confida tuttavia nella rivincita. «Saranno gli italiani a bocciare il ddl Boschi» è la sua convinzione. I comitati per il «no» sono appena nati ma ci sarà tempo per condurre la battaglia nelle piazze e convincere i cittadini che il combinato disposto delle riforme e della legge elettorale è pericoloso per il Paese.Intanto arrivano altre buone notizie dagli immancabili sondaggi che ad Arcore non mancano mai: Forza Italia e Lega crescono mentre il Movimento 5 Stelle comincia a perdere. Gli ultimi dati (Istituto Ixè per Agorà) fotografano una flessione dello 0,8 per cento per il movimento di Grillo, dato al 25,2%. A pagare, senza dubbio, lo scandalo legato all'affaire del sindaco di Quarto e alle recenti dimissioni con relativo j'accuse a Grillo e Casaleggio. La Lega continua a crescere e si assesta al 14,1% (+0,6%) mentre Forza Italia passa dal 10,7% all'11,2%. Confermate le convinzioni del Cavaliere secondo cui ormai «Renzi non tira più». Il tasso di fiducia nel premier resta stabile al 30% e, secondo Berlusconi, è destinato a calare ancora.Altra battaglia cruciale, che Berlusconi è sicuro di vincere, sarà quella delle prossime amministrative. Il rebus candidature non è ancora sciolto ma il Cavaliere ha come faro l'unità del centrodestra per cui non azzarda a lanciare alcuno. E Mariastella Gelmini giura: «A breve avremo il nostro candidato. Non ci facciamo dettare i tempi dal centrosinistra: non si tratta di avere il candidato per primi ma il migliore. Berlusconi, Salvini e Meloni si stanno sentendo e faranno la scelta più adatta». E ancora: «Riguardo alla disponibilità di imprenditori per la candidatura, dopo l'esperienza del presidente Berlusconi non c'è la fila di imprenditori a scendere in campo». E il pressing su Del Debbio continua.FCr

Annunci
Commenti

Totonno58

Sab, 23/01/2016 - 08:22

...e se lo dice lui che è stato un maestro di alleati "all'occorrenza" c'è da credergli!!:)

ennio1963

Sab, 23/01/2016 - 08:22

Non capisco come faccia la Lega ad essere alleata a Berlusconi il più renziano di tutti, il patto del nazareno è stato siglato da lui, la riforma del senato è passata grazie ai voti di Verdini ex FI....svegliateviiiiiii continuano a prendervi in giro. non date più il voto a questi parassiti

Dolcevita1960

Sab, 23/01/2016 - 08:32

Forza Silvio riprendi la testa del governo e dell'Italia con Salvini........salvaci tu..... Presto !!!!!!!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 23/01/2016 - 08:54

Cavolo che stroncatura!!!!!! E allora? Lui non ha niente di cui incolparsi se la metà dei suoi parlamentari lo abbandonano? Non ha un minimo di colpa????? Un minimo di mea culpa non lo fa mai?????

soldellavvenire

Sab, 23/01/2016 - 08:58

...che tu il re del trasformismo gli hai gentilmente inviato! getta la maschera, pagliaccio, o dovremo aspettare il 2018 per vederti in tutta la tua doppiezza?

Ritratto di DVX70

DVX70

Sab, 23/01/2016 - 09:01

Tu non salvi Renzi, tu fai solo opposizione 'responsabile'....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 23/01/2016 - 09:06

salvato dai trasformisti. Quelli forniti dalla premiata scuderia Berlusconi.

ilbarzo

Sab, 23/01/2016 - 09:16

Purtroppo caro Berlusconi ti sei circondato di tanti uomini politici che hanno pensato solo al potere a far carriera,tradire e mettere soldi in tasca.Gentaccia da forca.

Fradi

Sab, 23/01/2016 - 09:18

Vincolo del mandato, e la gente tornerà a votare.

xgerico

Sab, 23/01/2016 - 09:18

Dai su che sono più i "no" che riceve Silvio, e voi non sapete a cosa attaccarvi, pur di scrivere un articolo che dopo mezzora sparisce dal sito!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/01/2016 - 09:27

Ma è mai possibile che i trasformisti erano tutti con Berlusconi? Robe da chiodi. Non se ne salva uno. Nemmeno tra i fedelissimi.

audionova

Sab, 23/01/2016 - 09:31

ma i senatori sono eletti legittimamente,quindi i loro elettori sono consapevoli che questi possano cambiare idea negli interessi dei loro stessi elettori

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/01/2016 - 09:31

Si deve ammettere che i Senatori votati nel Centrodestra sono una manica di cialtroni. Solo tra quesi eletti escono infatti i più grandi cialtroni. Perchè votare per il Centrodestra se poi escono carogne e traditori di questa fatta.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 23/01/2016 - 09:39

Scelti da lui, suoi ex compari.....

handy13

Sab, 23/01/2016 - 09:45

...questa la vera RIFORMA da fare subito,...NON permettere di cambiare schieramento, ne gruppo misto,...chi NON vuole stare nel gruppo dove ha preso i voti,...A CASA..!!!

Ora

Sab, 23/01/2016 - 09:56

Quando salvano il governo Renzi sono trasformisti quando salvano il tuo ( Scillipoti Razzi De Gregorio ecc.) allora quelli li chiami responsabili e poi vi lamentate che il 50 % degli italiani non vanno a votare. VERGOGNATEVI TUTTI.

Holmert

Sab, 23/01/2016 - 09:59

Il "movimento" fondato da Berlusconi si è sgretolato come una pannocchia di granturco. Una accolita di fuoriusciti da DC-PSI-PSDI-PL ,insomma un travaso dei resti della I Repubblica. Finite le pere,secondo il detto di quando Panfilo teneva le pere tutti buongiorno e buonasera,finite le pere,addio Panfilo, tutti sono scappati come l'armata di Franceschiello. Berlo ha sbagliato quando lasciò andar via Fini ad nutum. Dovevano risolvere la querelle in separata sede. Simul stabunt,simul cadent e così è stato.La stessa fine che sta facendo Grillo.

VittorioMar

Sab, 23/01/2016 - 10:02

..non sono solo trasformisti(termine troppo gentile)..sono CORTIGIANI.....

m.nanni

Sab, 23/01/2016 - 10:03

viene d'obbligo dichiare attentato alla costituzione la pratica del trasformismo oramai radicata in modo disonesto(tradendo il mandato elettorale)nel nostro sistema politico. perchè un fatto è il voto a favore di una proposta di legge anche della maggioranza(o dell'opposizione), altro è il trasferimento organico, armi e bagagli dentro la maggioranza. se il reato sul voto di scambio è stato contestato a Berlusconi come mai non viene contestato ai trasformisti e a chi li accoglie con l'aggravante dell'associazione a "trasformare" spirito e lettera del sistema elettorale? se Tizio viene eletto in forza di una lista "Caio Presidente", perchè se ne va con Sempronio? cosa è stato dato in cambio? quali lusinghe sono state messe in campo per convincere a tradire il Popolo Sovrano che s'è espresso democraticamente?

PAOLINA2

Sab, 23/01/2016 - 10:08

@xgerico: L'hai detta proprio giusta, una pagina di 40 notizie, 39 contro il governo, se commenti contro raramente lo mettono in evidenza, poi parlano di regime, non esiste quotidiano piu' fazioso.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Sab, 23/01/2016 - 10:12

ennio1963 mi pare che lei è rimasto un pò indietro negli anni ..... " il patto del nazzareno " è cosa vecchia e non andata in porto .... che poi come mai la Lega sia alleata al berlusconi mi sembra una cosa logica nel senso che altrimenti sia la Lega che Fi che FDI da soli non riescano a combinare nulla uniti invece si ...... devono allearsi per forza altrimenti il PD vincerà sempre !!!

antipifferaio

Sab, 23/01/2016 - 10:13

Ma che presa per il cu.o ancora a parlare di questo!!! Mettete il vincolo di mandato e il gioco è chiuso! La verità è che non vi conviene perchè altrimenti la pastoia mangereccia finirebbe con la prima crisi di governo...invece, tutti liberi come meretrici ad accorrere per spegne l'incendio e rimanere accomodati in "casa"........

unosolo

Sab, 23/01/2016 - 10:20

non sono trasformisti sono solo mercenari interessati al loro io , pensano a salvarsi dalle inchieste e indagini oltre a ricavarne poltrone e soldi.

peter46

Sab, 23/01/2016 - 10:39

jasper...9,31,e chi li ha votati?Abbiamo mai avuto la possibilità col cdx di sceglierli noi?Li ha 'appioppati' lui al cdx con la riforma elettorale porc...più bella del mondo,fatta proprio,come renzi ora con la sua riforma,per 'sentirsi' duce d'Italia:o tu hai potuto 'preferenziarli'?E sempre sperando che più avanti,qualche voce,non ci confermerà che è tutto un gioco delle parti:dò un Verdini a te(come prima un alfano,lupi,quaglia...)e tu dai 'il solito' a me:anche all'insaputa' va benissimo.

Ciro81

Sab, 23/01/2016 - 10:42

Caro Andrea 626390, Berlusconi non ha proprio nulla da incolparsi. La caduta del governo dovuta all'asse Merkel-Napolitano non è certo colpa sua. E' da quel momento che molti forzisti per non perdere la poltrona hanno tradito l'elettorato. Che colpa ne ha Berlusconi? Anzi, ha il merito della tenacia e della perseveranza nei propri obiettivi! Magari queste qualità non le avesse solo lui! Non ci troveremmo a questo punto!

Ciro81

Sab, 23/01/2016 - 10:48

Cara PAOLINA2, tutta la stampa è di sinistra, a parte il Giornale e Libero. Io la penso come il Giornale e Libero, se tu la pensi come il resto della stampa, hai di gran lunga più possibilità di scelta di me! Auguri!

xgerico

Sab, 23/01/2016 - 10:56

@@@-FI in bolletta, presto addio alla sede di San Lorenzo in Lucina. Mail ai dipendenti: "Fate gli scatoloni"........Cramer commenta questa di notizia, al limite "smaschera" come fai spesso!

vittoriomazzucato

Sab, 23/01/2016 - 10:56

Sono Luca. Il commento, che mi ha preceduto, sul vincolo di mandato è il commento che merita , mentre gli altri che sono solo offensivi "lasciano il tempo che trovano". Dico solo che Verdini fa schifo. GRAZIE.

xgerico

Sab, 23/01/2016 - 11:02

----FI in bolletta, presto addio alla sede di San Lorenzo in Lucina. Mail ai dipendenti: "Fate gli scatoloni"........Cramer commenta questa di notizia, al limite "smaschera" come fai spesso!

Atlantico

Sab, 23/01/2016 - 11:12

E io che credevo fossero 'patrioti' !

xgerico

Sab, 23/01/2016 - 11:13

Sapete qualcosa su che fine ha fatto De-Gregorio?

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 23/01/2016 - 11:15

Tanto per capirci: non ho apprezzato il tentativo di Berlusconi di appoggiare i governi decisi dal Napolitano, essendo estimatore di Salvini. Questo non toglie che Berlusconi è l'ultimo premier che è stato eletto dal popolo, cosa che non è stata per lo scout al governo. Berlusconi aveva una maggioranza di campo ben definita; il suo errore è stato di essersi fidato di personaggi squallidi, che lo hanno tradito . il Pd non è partito di maggioranza e si regge appunto con le stampelle di trasformisti e approfittando (quando serve) dell'altra stampella (i comici di Grillo): cosa inconfutabile.

Atlantico

Sab, 23/01/2016 - 11:20

Insomma come ieri: leghisti e forzitalioti insieme sono quasi pari ai grillini, mentre sono oltre otto punti sotto il PD e infatti Cramer si guarda bene dal riportare la percentuale del partito di Renzi. Ma davvero credete che i vostri lettori siano così gonzi ?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 23/01/2016 - 11:21

Brutto buffone, ancora in giro a spargere la pochezza su un paese che muore?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/01/2016 - 11:24

Berlusconi: "Renzi sta in piedi grazie al trasformismo". Perché il suo, quello di Berlusconi, dal 2011 in qua che cosa è stato. Il suo trasformismo è stato, direi, decisivo per l'occupazione dello Stato e, quindi, del potere da parte delle sinistre. E ora finge pure di dolersene? Ipocrita!

pinux3

Sab, 23/01/2016 - 11:33

Sai che "stroncatura"...Renzi a questo punto starà morendo dal terrore...

Anonimo (non verificato)

xgerico

Sab, 23/01/2016 - 11:37

Oggi pubblicano pure i soffi di vento!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 23/01/2016 - 11:50

Pan per focaccia.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/01/2016 - 11:54

C'è qualcuno in questo forum che confonde la situazione creatasi nel governo Berlusconi del 2011 e ciò che è accaduto da questa data ad oggi. Ricordiamoci sempre che il governo Berlusconi era un governo legittimo, votato dal popolo italiano, ed era giusto sostenerlo, anche con aiuti esterni, insomma di gente votata in altri partiti pronti a rimpiazzare i traditori come Fini & C. La situazione governativa invece che si è venuta a creare, per volontà di Napolitano in combutta anche con forze straniere, con nemici dell'Italia insomma, il popolo l'ha dovuta solo subire. E per creare un governo, Napolitano ha dovuto far ricorso ai... (1 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/01/2016 - 11:56

...trasformisti o, meglio, traditori della volontà popolare. Uno di questi grandi, decisivi trasformisti è stato, insieme ai sinistri, Berlusconi. Ed è così che ha incominciato a distruggere il CentroDestra, grande PdL. Con questo però non possiamo definire trasformista il governo Berlusconi del 2011, poiché era un governo voluto dal popolo. Per questo andava anche sostenuto a dispetto dei traditori e per rispetto della volontà democratica popolare. Così non è stato invece per quelli a partire dal 2011 e voluti da Napolitano & C. Monti, Letta e Renzi, questi sì trasformisti, perché non eletti dal popolo. (2 di 2)

pinux3

Sab, 23/01/2016 - 11:57

@m.nanni...Veramente a Berlusconi non è stato contestato "il reato sul voto di scambio" ma il reato di CORRUZIONE di un parlamentare (in cambio di tre milioncini di euro) per il quale reato è stato pure condannato (anche se in primo grado, poi se la caverà con la prescrizione, tanto per cambiare...). E' diverso...

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/01/2016 - 12:03

Errata: "Perché il suo, quello di Berlusconi, dal 2011 in qua che cosa è stato." Corrige: " Perché il suo, quello di Berlusconi, dal 2011 in qua che cosa è stato?"

Fradi

Sab, 23/01/2016 - 12:04

Basta capirsi: voi pubblicate solo i commenti favorevoli o quelli contrari quasi offensivi, adatti a provocare polemica. I commenti critici moderati e che colpiscono realmente il segno, li censurate.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 23/01/2016 - 12:06

Volgio ancora una volta spezzare una lancia per Berlusconi. La sua analisi ponderata, lucida e chiara del panorama politico mette ancora una volta in luce il suo statismo dilagante, prorompente e a volte anche imbarazzante. Lo statismo di cui parliamo è uno statismo assoluto generato e non creato che non si puo' apprendere e che solo pochi al mondo hanno avuto nella storia. Un incoraggiamento pertanto al Presidente Berlusconi ed un augurio a stroncare, smascherare e sconfiggere i comunisti tutti ma anche i traditori del berlusconismo. A questo proposito sottolineo inoltre che i traditori non hanno tradito Lui soltanto ma il berlusconismo tutto intesto più come movimento positivo, intimista e spirituale putroppo ben rappresentato nella storia recente da un traditore come Bondi. Mi auguro a questo fine che si trovino altre pietre su cui poggiare il berlusconismo

pinux3

Sab, 23/01/2016 - 12:07

@Ciro81...Non è questione di "colpe"...Il fatto è che Berlusconi, politicamente parlando, ha FALLITO. E il fatto che dica "senza di me FI sarebbe al 4%" è la "prova provata" di questo fallimento (se senza di te il tuo partito non esiste significa che non sei riuscito a costruire niente...o no?). E invocare i "complotti" risulta abbastanza ridicolo...

al40

Sab, 23/01/2016 - 12:15

Il trasformismo parlamentare è un fatto veramente insopportabile...ma non è possibile,magari con un referendum,modificare il dettato costituzionale? Poi si meravigliano che aumenti sempre più il numero di cittadini che non votano....a cosa serve se poi in parlamento ognuno è libero di "fare e disfare"? Questa ed altre cose (vitalizi stratosferici,ecc.)sono quelle che fanno infuriare i cittadini....presidente Berlusconi faccia promesse concrete per risolvere queste insopportabili situazioni e vedrà che sarà premiato.

aitanhouse

Sab, 23/01/2016 - 12:18

il trasformismo parlamentare è un grave atto di tradimento nei confronti dell'elettorato, un vero schifo avallato da una norma costituzionale che aveva tutt'altra intenzione alla sua origine ,e che poi,degenerata, non è mai stata soppressa per bassi interessi personali.Se questo governo avesse voluto davvero dare un volto nuovo e moderno alle riforme costituzionali, avrebbe dovuto introdurre il vincolo di mandato e il referendum consultivo:veri pilastri di una sana democrazia.

pinux3

Sab, 23/01/2016 - 12:21

@venanziolupo...Lo sai perché il "patto del nazareno" non è "andato in porto"? Perché Renzi non ha voluto votare Amato (AMATO, lo "scippatore" dei cc...) come PdR. Meditate, "banani", meditate...

al40

Sab, 23/01/2016 - 12:26

Il trasformismo parlamentare è un fatto veramente insopportabile! Ma non è possibile,magari con un referendum ,modificare il dettato costituzionale?Poi si lamentano se sempre più cittadini non si recano a votare....ma,a cosa serve,se poi in parlamento ogni eletto fa quello che gli pare in contrasto con quanto promesso agli elettori? Presidente Berlusconi,questa ed altre cose ( vitalizi abnormi,ecc,ecc,)sono quelle che allontanano i cittadini dalla politica:se lei facesse delle concrete promesse per eliminare tali assurde situazioni ne riceverebbe senz'altro un cospicuo beneficio in termini di voti.

Ritratto di Flex

Anonimo (non verificato)

pinux3

Sab, 23/01/2016 - 12:36

@ilvillacastellano...Secondo quanto previsto da Costituzione in Italia (che, vorrei ricordarvi è una repubblica PARLAMENTARE, non una repubblica presidenziale...) i governi sono "legittimi" quando hanno la FIDUCIA DEL PARLAMENTO. Nel nostro ordinamento i governi non vengono "eletti dal popolo" (a rigore in nessun paese avviene questo...) ma dal Parlamento, UNICA espressione della sovranità popolare. Che si vada a votare il governo è una delle tante panzane che ci hanno raccontato...

cicero08

Sab, 23/01/2016 - 12:37

ma appiattirsi sulle posizioni della Lega è altrettanto trasformista?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 23/01/2016 - 12:50

Questo governo dovrebbe fare una vera riforma , quella che chi vuole cambiare casacca va a casa , almeno diventerebbero un tantino credibili .Invece cosa fanno ? Usano i fuoriusciti da uno schieramento per portare a casa delle riforme che fanno schifo e non servono a nessun altro che a loro e i cittadini ? Dei cittadini a questa gente non gliene mai importato niente , i cittadini servono solo per mantenere loro e i loro vizi .

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/01/2016 - 13:39

Sig. "pinux3", formalmente sarà più o meno come dice lei. Ma sostanzialmente la leggittimità di tutta l'architettura dello Stato proviene dal popolo, compreso il parlamento. E un parlamento delegittimato, come quello che vige in Italia oggi e da qualche tempo, non legittima nemmeno formalmente più un bel niente. E poi lo dice anche l'articolo 1 della Costituzione: "La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione". Chi dice il contrario, come fa lei, vuole solo trovare giustificazioni alla sua ed a quella di altri malafede.

Giorgio1952

Sab, 23/01/2016 - 19:03

Certo che detto dal re dei trasformisti è proprio una barzelletta, uno che dice una cosa ed il giorno dopo la smentisce, ne dice un'altra e afferma di essere stato frainteso, per esempio ha sostenuto il governo Monti, al quale chiese anche di essere il federatore del rassemblement di Cdx e poi lo ha sconfessato, ha voluto le larghe intese con Letta, ha stretto il patto del Nazareno con Renzi e sappiamo poi come è andata. Di che cosa sta parlando questo signore che ha fatto tutto nella speranza di essere "graziato" da Napolitano e salvato dai suoi processi!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/01/2016 - 21:25

Purtroppo si deve ammettere che Berlusconi in quanto a conoscitore di uomini è una Vera schiappa. Tutti quelli di cui lui si fidava al massimo lo Hanno tradito e lo Hanno abbandonato. Allora si deve ammettere che lui come leader non vale un soldo bucato. Meglio che chiuda baracca e burattini, spenga la luce e se ne vada ai Caraibi nella sua isola.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/01/2016 - 21:28

Siccome i più fedeli leccacu.. di Berlusconi lo hanno abbandonato, tra poco vedremo uscire alla chetichella anche Sall.... e la Santa...? Vogliamo scommettere?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 25/01/2016 - 14:32

Se a Renzi mancasse l'appoggio degli ex Berlusconiani (i Supercialtroni) sarebbe finito.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 25/01/2016 - 14:41

Berlusconi dovrebbe sapere che i buoni vengono sempre fregati dai buonisti.