E il Cav incontra Salvini: "Fi non voterà la fiducia"

Incontro in mattinata tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Il leghista: "Incontro andato bene. Non voteranno la fiducia ma io non gliel'ho chiesto"

Matteo Salvini e Silvio Berlusconi si sono incontrati stamattina a Milano. Circa quaranta minuti di colloquio che il leghista non ha esitato a definire "cordiali".

Il faccia a faccia tra i due leader non cambierà quanto dichiarato nei giorni scorsi dal Cav: Forza Italia non voterà la fiducia al governo Conte nato dal patto tra Lega e M5S. Domani il premier farà il suo debutto al Senato con un discorso in cui dovrebbe segnare il programma dei primi giorni di vita del nuovo esecutivo. Si parlerà di fisco, pensioni e Europa. Ma le parole del giurista non basteranno a convincere gli azzurri in Parlamento.

In un video Berlusconi nei giorni scorsi aveva promesso che Forza Italia avrebbe votato "no sulla fiducia al governo, siamo contro il pauperismo e il giustizialismo. Mobilitiamoci per chi non si identifica nel governo gialloverde". La linea non è cambiata. A riferirlo è stato lo stesso Matteo Salvini durante un comizio a Fiumicino: a chi gli chiedeva come era andato l'incontro con il Cav, il ministro ha risposto che il faccia a faccia è andato "bene" ma che Forza Italia "non voterà la fiducia ma io non gliel'ho chiesto". Poi ha aggiunto: "Abbiamo parlato di progetti, di cose da fare perché continuo a ritenere che nel contratto e nell'azione di governo ci saranno tante idee che diventeranno realtà che arrivano dal programma del centrodestra". E ha concluso: "Forza Italia è all'opposizione ma c'è modo e modo di fare opposizione".

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 04/06/2018 - 23:48

Approposito di coerenza...

Reip

Lun, 04/06/2018 - 23:55

Che film... La politica italiana e’ un film, un film dell’orrore pero’! Berlusconi puo’fare quello che vuole tanto non conta piu’ nulla!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 04/06/2018 - 23:57

Io questa storia del governo "pauperista" non l'ho mica capita1 Cosa pretenderebbe, che facessimo un bel governo "ricchista"? Ma lo sa o no che un voto vale uno?

Gianni11

Mar, 05/06/2018 - 01:00

FI adesso lavora per Brussels? Forse Berlusconi si e' indebitato con Soros?

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Mar, 05/06/2018 - 04:52

E CERTOCHE C'E' MODO E MODO DI FAR OPPOSIZIONE, QUANDO IL GOVERNO NON AVRA' I NUMERI CI SARA' SEMPRE FI A GARANTIRE LA TENUTA MICA SI PUO PENSARE DI TORNARE A ELEZIONI CON QUESTI SONDAGGI CHE DANNO FI ADDIRITTURA AL' 8% MAI E POI MAI A ELEZIONI MEN CHE MENO SARA' PENSABILE CERCARE DI FARLO CADERE, IL VECCHIO LO SA QUANDO TOGLIERE O DARE LA FIDUCIA LA SUA CREATURA FI DURERA' ALMENO ALTRI CINQUE ANNI

Popi46

Mar, 05/06/2018 - 06:41

Eh eh eh, lui non “glielo ha chiesto”.... Qualcuno gli ha mai parlato della “volpe e l’uva”?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 05/06/2018 - 07:00

Forse il Cav spera che Salvini si "bruci" toccando "le stelle"...e ritorni come il figliol prodigo alla casa del padre? E' vero che continuare a tenere a lungo il piede su due staffe è scomodo. Però dov'è finita la scaltrezza e la lungimiranza politica di Berlusconi, nel cestino? Vota contro? O tifa contro? Questo è il problema. Però Salvini non pare sia proprio un fesso. Gli elettori di FI sono entusiasti della scelta del Cav? Basterebbe chiederglielo e magari sta proprio lì la sorpresa. Ma poi...accanto al PD, masnada di predoni e briganti che ha saccheggiato l'Italia... non è una gran furbata. - ASTENSIONE - E' più saggio e molto più scaltro.... ma se volete "suicidarvi", allora prego, accomodatevi.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 05/06/2018 - 07:20

ride bene chi ride ultimo! detto sacrosanto valido quanto mai anche oggi: e se il cavaliere non si rende conto di quanta verita ci sia nei proverbi, evdentemente dobbiamo cominciare a credere che effettivamente il gerovital possa essere utile non solo per i capelli ma anche per quanto essi nascondano.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 05/06/2018 - 07:24

Ok ma Silvio s'è accorto che Fi - secondo sondaggi a lui tanto cari - è sotto il 9%? Oramai e nonostante dictat "speciali" alle reti mediaset per fare le pulci ad un governo che non ha emanato neanche un d.l., il seguito non lo ha più come vorrebb. Preghi il su dio che non si torni al voto troppo presto altrimenti il duo M5s Lega potrebbe ottenere preferenze fino al 57%. Ho sempre detto che questo governo non mi piace granchè, però importante è giudicare la sua "produzione" legislativa. Anche se la stampa e i media hanno assunto comportamenti da preveggenti alla Otelma, dimenticando i 7 anni precedenti che hanno prodotto debito pubblico accresciuto di oltre 300 mld di euro.

cangurino

Mar, 05/06/2018 - 07:44

nelle ore successive alla ricandidabilità di Berlusconi, avevo letto molti articoli in cui si affermava la disponibilità di alcuni deputati di FI di dimettersi, per consentire a Berlusconi di essere rieletto e rientrare in Parlamento. Non ne ho sentito più nulla. Immagino ci sia una circoscrizione blindata dove l'elezione sia sicura. O no?

cangurino

Mar, 05/06/2018 - 08:01

Berlusconi ed i parlamentari di FI riusciranno a dare al governo Lega 5*, non dico un voto favorevole come fece col PD su Monti, ma almeno un'opposizione "morbida" come fu con Renzi, Letta e Gentiloni? La vedo dura. Dovesse votare contro uno qualsiasi dei provvedimenti molto sentiti dagli elettori di cdx (posizione ferma con la UE opposta alla politica di Tajani, legittima difesa, riduzione dell'iper garantismo legislativo, blocco immigrazione ed espulsioni, flat tax, abolizione Fornero, solo per fare qualche esempio), condannerebbe FI all'estinzione. Adesso è al 9%, secondo sondaggi che ritengo troppo generosi, il dimezzamento sarebbe inevitabile. Ogni voto perso da FI, diventa un voto in più per la Lega, oggi al 29%!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 05/06/2018 - 08:10

Ma FI è ancora un partito.??????

Mannik

Mar, 05/06/2018 - 08:19

La coalizione del CDX, forte coesa, con unità d'intenti...