E i grillini "copiano" il piano del Viminale

Estensione delle funzioni di polizia giudiziaria di guardia costiera e navi militari. Controlli e perquisizioni nelle imbarcazioni sospettate di attività illecite, dal traffico di persone a quello di stupefacenti. Norme anti navi fantasma. I punti chiave della proposta di legge M5s, primo firmatario Alfonso Bonafede, depositata alla Camera lo scorso 3 maggio all'indomani della polemiche sulle Ong, ricalcano in parte le misure già attivate dal Ministro dell'Interno Minniti. Eppure, per il deputato grillino, quelle del Viminale sarebbero «uno specchietto per le allodole»: «Noi siamo stati i primi, lo Stato non può subordinare la propria sovranità alle Ong».

Commenti
Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Ven, 11/08/2017 - 16:18

Ma che panzane scrivete, é lo stresso piano annunciato da Di Maio in maggio subito dopo é stato riempito di parole anche dal vostro giornale. Ora la gente la volete prendere proprio per scema? É la stessa cosa della legge elettorale, eppure le immagini parlano chiare in pd ha ancora la carica dei 101 il tabellone elettronico non mente. Perché credete i lettori così smemora stampa farlocca