E ora anche Hillary Clinton rischia di finire in fuorigioco

La vicenda Fifa può avere ripercussioni anche sulla corsa alla Casa Bianca

Nella lunga lista di scandali e polemiche destinati a caratterizzare la corsa alla Casa Bianca di Hillary Clinton entra anche il terremoto-Fifa. Secondo i dati riportati dal sito internet della Fondazione Clinton, la Fifa avrebbe donato all'ente benefico da 50 a 100mila dollari. Ma le relazioni tra Fondazione e Federazione vanno oltre. Lo stesso Bill Clinton è stato infatti presidente onorario del comitato che ha tentato di portare in America la Coppa del Mondo del 2022 e che invece si è aggiudicato il Qatar. E le connessioni continuano. Il comitato per i Mondiali del Qatar è sotto inchiesta internazionale in queste ore assieme alla Russia, Paese in cui si giocherà nel 2018. E Doha al centro degli scandali è un altro donatore della Fondazione: lo stesso comitato oggi indagato ha dato all'ente tra i 250 e i 500mila dollari, nel contesto di progetti in cui si impegnava a usare la ricerca e la tecnologia utilizzate nella costruzione delle infrastrutture e degli stadi del 2022 anche per aumentare la sicurezza alimentare nella regione. E proprio quegli stadi sono al centro di altre controversie: diverse inchieste giornalistiche hanno provato lo sfruttamento nei cantieri di lavoratori stranieri, e un giornalista britannico della Bbc è stato arrestato in Qatar per aver lavorato sulla questione.