E Parisi snobba Angelino: "Pronto a correre da solo"

L'ipotesi di una federazione centrista

«L’ipotesi di Alfano che mi vedrebbe come l’uomo adatto per mettere insieme tutti i moderati? Lo ringrazio per aver pensato a me credo però che il problema non sia quello di mettere insieme partiti che esistono, ma ricostruire un rapporto serio della politica con le persone». Così Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, al programma di Rai Radio1 «Un Giorno da Pecora». Che avverte il ministro degli Esteri: «Non serve una sommetta per arrivare al 5% ma serve un soggetto nuovo». E alla domanda se correrà da solo replica secco: «Sì, ma tengo anche le porte aperte».

Commenti

Luci60

Gio, 01/06/2017 - 08:56

altro democristiano da mantenere

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/06/2017 - 16:05

Parisi? Ma chi è? Vada da solo o con Alfano resta uno sconosciuto destinato a scomparire