Ecco che fine hanno fatto i voti del Pci e della Dc

Sgw sondaggi analizza i dati: i voti "comunisti" sono andati a M5S e Pd, quelli democristiani a FI, Lega, Pd e M5S

I "comunisti" hanno votato soprattutto M5S e Pd, i democristiani Forza Italia, Lega, Pd o M5S. Sono i dati elaborati da Swg sondaggi, che ha analizzato i voti di chi nel 1987 aveva votato il Pci o la Dc.

Secondo questa analisi, quindi, viene fuori che quelli che il 35% di quelli che trent'anni fa aveva messo la croce sul simbolo del Partito comunista il 4 marzo ha dato la sua preferenza al Movimento Cinque Stelle. Quasi a pari merito con il Partito democratico (32%) e contro una minoranza che ha votato Liberi e uguali (10%) o Lega (9%). Stupisce che di quell'elettorato appena il 5% abbia scelto Potere al Popolo (uno dei partiti più "comunisti" di questa elezione), mentre il restante 9% ha dato fiducia ad altri partiti.

Più eterogenea la distribuzione di chi invece nel 1987 votava Democrazia cristiana il 4 marzo scorso ha messo la croce su Forza Italia (29%), Lega (20%), Pd (18%) o Movimento Cinque Stelle (18%). Il restante 15% è andato agli altri partiti.

Commenti
Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Ven, 09/03/2018 - 17:04

Vergogna. Ancora vivi questi comunisti?

elpaso21

Dom, 11/03/2018 - 00:46

Ma che fine hanno fatto Alfano e Fini.