Ecco dov'era finito Letta: era impegnato a scrivere il libro-vendetta contro Renzi

Nel testo bordate all'acerrimo nemico considerato "inaffidabile"

Enrico Letta il giorno dopo le dimissioni passeggia per le vie di Trastevere

Il silenzio e la sparizione politico-mediatico di Enrico Letta ora avrebbero una spiegazione. Secondo quanto riporta Repubblica, l'ex premier è rimasto dietro le quinte per dedicarsi alla scrittura di un libro. Il tutto in grande segreto. Il testo, che uscirà per Mondadori in aprile, rappresenta una sorta di vendetta nei confronti dell'acerrimo nemico Matteo Renzi.

Per Letta, "il presidente del consiglio non si è mostrato politicamente affidabile". E tra le altre critiche che saranno presenti, c'è anche quella degli 80 euro, "una misura che incide sul deficit, ricalca cattivi esempi del passato, messi in atto dai governi di centrodestra che il Pd ha sempre contestato". Insomma, adesso a stare sereno è Renzi.

Commenti
Ritratto di cangrande17

cangrande17

Ven, 20/03/2015 - 11:26

Rimane sempre un grandissimo cialtrone incompetente, superato solamente dal suo nemichetto Renzi e da quell'incredibile disgrazia chiamata Mario Monti.

umberto nordio

Ven, 20/03/2015 - 13:02

Speriamo scriva meglio di come ha governato.

Marco2806

Ven, 20/03/2015 - 14:05

Il titolo del libro è "Enrico stai sereno"?

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 20/03/2015 - 14:18

@cangrande17 scusa ma ti rubo il tuo commento: Rimane sempre un grandissimo cialtrone incompetente, superato solamente dal suo nemichetto Renzi e da quell'incredibile disgrazia chiamata Mario Monti.

gioch

Ven, 20/03/2015 - 15:02

Sarebbe la dimostrazione della sua meschinità.Pari solo al suo aspetto iettatorio.Proviamo ad immaginarlo vestito di nero con occhiali scuri.

Accademico

Ven, 20/03/2015 - 15:06

Mi piacerebbe conoscere il contenuto delle tubature che, nella foto, incorniciano l'ex Premier Letta.

Leo Vadala

Ven, 20/03/2015 - 15:25

Non era all'altezza, questo e' vero, ma moralmente e' di una spanna superiore a renzi e di due spanne superiore a Berlusconi.

tuttoilmondo

Ven, 20/03/2015 - 15:42

la Boldrini e la kyengie sono tue creature. Vergognati!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 20/03/2015 - 16:01

io credevo fosse andato in letargo come le tartarughe

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Ven, 20/03/2015 - 16:24

Ma questi politici, quando lavorano! Non sapevo fossero tutti degli Hemingway (sic ) dedicano il loro tempo a scrivere libri che non leggerà nessuno e se la trama è come colui che scrive, peggio della corazzata Potemkin. E, senza pudore, quanto ci costano.

maurizio50

Ven, 20/03/2015 - 17:31

Pensa che roba! Dopo la Benedetta Parodi, dopo Totti, anche MammoLetta scrive un libro! Lo credo bene; questa specie di imboscato mica deve andare a lavorare e quindi può trovare pure il tempo per scrivere le memorie. E magari qualche astuto Presidente della Camera gli pagherà pure le spese della pubblicazione!!!!

cast49

Ven, 20/03/2015 - 19:13

Leo Vadala, non sai come ti sbagli cxxxxxxe...B. è stato un vero leader, sono i komunisti di m.....che gli hanno negato di continuare i suo lavoro; prima di scrivere cxxxxxe studiate sxxxxxi...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 21/03/2015 - 01:20

L'ennesima dimostrazione che i trinariciuti, a qualsiasi livello appartengano, cianciano tra loro di ripicche personali e se ne fregano del nostro paese. Noi siamo quelli che con le tasse paghiamo le scialbe carriere di politici falliti. PAGHIAMO VICENDE INTERNE DEL PD CHE SI CONCLUDONO IN INSULSI PETTEGOLEZZI DATI INUTILMENTE ALLE STAMPE.

vittoriomazzucato

Sab, 21/03/2015 - 09:12

Sono Luca. A me risulta che sia stato visto in via Sant'Andrea della Fratte, 16. 00187 Roma con giacca bianca a strisce verticali blue e bottoni oro. Possono essersi anche sbagliati, però..............GRAZIE.

Tarantasio.1111

Sab, 21/03/2015 - 10:20

Caro Letta siete la farina dello stesso sacco...meglio perdervi che trovarvi.

swiller

Sab, 21/03/2015 - 10:22

Altro parassita.

albertzanna

Sab, 21/03/2015 - 12:15

IL LIBRO DI ENRICO LETTA????? IMMAGINO ARRICCHITO CON MINIATURE DI QUALCHE AMANUENSE DELL'ABBAZIA DI MONTECAZZINO!! Ciò che mi fa meraviglia è che la Marina Berlusconi, presidente della Mondadori e donna d'affari ben attenta, gli dia anche dei soldi per pubblicare il libro, pur sapendo che i lettori in Italia non supereranno le 1000 unità, inclusa tutti i famigliari. Incomprensibile........ Albertzanna

michele lascaro

Sab, 21/03/2015 - 12:26

Tutti al macero, incompetenti e buffoni!

Luis53

Sab, 21/03/2015 - 13:30

Chi lo COMPRA?

Antonio43

Sab, 21/03/2015 - 14:20

Allora è vero, passando proprio lì davanti avevo fatto caso ad uno, con una giacca come quella, che col sidol in una mano ed uno straccetto nell'altra, lucidava la targa del partito e le maniglie sul portone. Mi ero detto, ha una faccia conosciuta, ma che fosse lui non ci avrei mai creduto. Che fine che gli hanno fatto fare, come si dice, dalle stelle alle stalle. Però sempre noi lo strapaghiamo, i sinistri non si smentiscono mai!!!

fiducioso

Sab, 21/03/2015 - 16:40

Leo Vadala, riesci a fare un nome politico di sinistra "moralmente onesto"? Ti dò un mese di tempo per pensarlo.