Ecco i "segreti" di Mattarella

Dalla passione per i gatti a quella per la montagna

Sergio Mattarella è il dodicesimo presidente della Repubblica. Il primo siciliano nella storia italiana. Un palermitano anomalo. Ha 74 anni e viene definito "un monaco laico", tutto casa e lavoro. Come rivela il Corriere della Sera, viene soprannominato "Sergiuzzo" e tra le sue passioni ci sono quella per i gatti e per la montagna. Non ama il mare e non sa nuotare. Tifa Palermo, ma simpatizza per l'Inter. Il nuovo inquilino del Colle è vedovo. Il portiere della casa in cui vivevano, Carmelo Chillemi, spiega: "La morte della moglie per lui è stata davvero un colpo durissimo". La signora si chiamava Marisa Chiazzese e morì il 1° gennaio 2012. Dopo la perdita, Mattarella si ritirò nei locali della foresteria della Corte Costituzionale: pochi metri quadri, una stanza, un bagno e una cucina. Ogni volta che torna a Palermo, si reca al cimitero per portare i fiori alla moglie.

Commenti

fisis

Sab, 31/01/2015 - 20:32

Che allegria.

altair1956

Sab, 31/01/2015 - 23:13

Mattarella fa rima con mortadella, vedete voi.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Dom, 01/02/2015 - 07:08

Monalo laico, anche il marito di Elena Ceste è supereligioso....

Agostinob

Dom, 01/02/2015 - 07:13

Molti italiani vivono in una stanza con cucina e bagno quindi possono sentirsi importanti. Il guaio è che non sono stati loro a sceglierlo. Circa i fiori al cimitero li portiamo tutti e dirlo come se fosse una cosa speciale, fa pena. Non ho capito perché dovrebbe fare diversamente dagli altri! E' iniziato il movimento per farlo Santo subito.