"Ecco perché caccio i rom dall'Eur"

Roma, il presidente dem del municipio dell'Eur spiega la decisione di smantellare 20 campi abusivi

"Bisogna dire basta all’illegalità diffusa, nella maggior parte dei casi queste persone di espedienti, tant’è che nei campi si trovano spesso refurtive e buche per bruciare il rame. Una città civile non può tollerare queste cose. Bisogna dire con dire con forza che i pietismi non servono a nessuno. L’altro giorno c’è stato un morto in una di queste baracche". A usare parole così dure contro i rom è Andrea Santoro, presidente democrat del municipio del quartiere Eur di Roma, che sul Tempo ha annunciato lo smantellamento di 20 campi abusivi e che in quelle aree verranno realizzati strutture sportive "per evitare che vengano rioccupate".

"Per fare questo però - ha aggiunto Santoro - serve un lavoro di squadra e anche prende qualche cazzotto nello stomaco. Essere di sinistra non significa farsi andare bene tutto. Sui nomadi non c’è né Salvini né l’estrema sinistra ma solo il principio di civiltà che chi vive di espedienti deve sapere che almeno nel IX municipio non c’è posto". Insomma basta con l'immobilismo anche se è vero che la giunta Marino e il Pd romano stanno "attraversando una fase molto delicata tra inchieste e piano di rientro la politica ha paura e per questo, forse, preferisce non fare nulla", ha attaccato Santoro.

All'Eur, poi, persiste anche il problema dell'abusivismo commerciale che "è bene ricordare che non esiste solo a Piazza di Spagna" e che anche i cittadini dell’Eur “pagano le stesse tasse degli altri” e “con queste misure si rischia di creare cittadini di serie A e di serie B. Roma non finisce nel primo Municipio”, ha spiegato il mini-sindaco. Santoro è lo stesso minisindaco che tempo fa aveva proposto lo "zoning" per le prostitute e, tornando sul tema promette che non si fermerà: "Chiederò presto un incontro al nuovo prefetto, c’è una mozione del consigliere municipale, approvata. Servirebbe ora un’ordinanza del sindaco. Io credo fermamente che le ricette di 15 anni fa non vanno più bene. Si rifinanzia il progetto Roxanne per contrastare la prostituzione ma quello che serve nel 2015 è sperimentare nuove soluzioni e questo si deve fare a Roma Capitale".

Commenti

acam

Ven, 24/04/2015 - 12:46

non c'è bisogno di spiegarlo fa bene

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Ven, 24/04/2015 - 12:51

E' già il terzo campo dove agli zingari vengono trovate ingenti somme di denaro. Degli amici rumeni mi raccontano che la maggior parte di questi nomadi ha anche la casa in Romania.

quapropter

Ven, 24/04/2015 - 13:09

Lui lo può dire e fare perché politicamente è dalla parte "giusta". Se le stesse cose le dicesse o le facesse uno dell'altra sponda politica, sarebbe tacciato di xenofobia e razzismo...

NON RASSEGNATO

Ven, 24/04/2015 - 13:19

Dove vorrebbe metterli, in case popolari rubate agli italiani?Fuori dai maroni e ricacciateli in Romania

vince50

Ven, 24/04/2015 - 13:21

Come al solito,bisogna prima aspettare di avere la "melma"fino al collo,per prendere in considerazione ciò il buon senso suggerisce da decenni.Queste persona vanno allontanate ad ogni costo e in qualsiasi modo,nullafacenti speculatori ladri e finti poveri.Sono per scelta al di fuori da qualsiasi sistema legale,e pretendono pure di essere capiti tollerati e mantenuti.

gigetto50

Ven, 24/04/2015 - 13:34

,,,ma perché non le dice queste cose anche al suo omonimo (o parente? booohh), Michele?

Ritratto di enkidu

enkidu

Ven, 24/04/2015 - 13:46

Incredibile auditu ! il minisindaco ora parla come un leghista...in pratica la sinistra fa le stesse cose della destra ma dopo 10 anni. se avessero più cervello le farebbero prima, ovvero diventerebbero di destra e i problemi non si incancrenirebbero.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 24/04/2015 - 14:03

E' UN KOMPAGNO CHE SBAGLIA, NO!!! NON E' POSSIBILE!!!!!!!!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 24/04/2015 - 14:07

Quando sento queste TARDIVE "botte" di legalità domando sempre in che data ci saranno le elezioni. Sono convinto che si tratti solo di "sonnambulismo" e tra poco tornerà a dormire sogni tranquilli! Credere ormai alle "parole" (perché solo di parole si tratta) di questi personaggi in auto blu è soltanto pura ingenuità.

angeli1951

Ven, 24/04/2015 - 14:50

Si vuole rivolgere al prefetto? Collega di quello di Venezia che propone di dare 35 euro/die (1.500,00 al mese) per tenersi un clandestino mentre le combriccole medico-inps rifiutano sistematicamente in prima istanza l'aiuto ai familiari degli affetti da invalidità, come la demenza senile? AUGURI!!!!

roberto.morici

Ven, 24/04/2015 - 14:51

Un democrat "razzista"? Chi glielo dice adesso agli ultra buonisti e alla Presidenta Boldrini?

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 24/04/2015 - 16:55

Dicono che sono pochi. Sarà. A Roma però si vedono e si sentono. Rubano tutto quello a cui possono arrivare, dal telefonino del distratto al rame. Il problema è che riescono a restare fuori dal contesto nazionale, per cui è anche difficile recuperarli. Di certo i bambini ladri dovrebbero essere sottratti alla famiglia ed inseriti in case di rieducazione.

EdmonDantes

Mer, 17/06/2015 - 19:45

Gli stranieri che non producono reddito e maggiorenni o sono supportati da qualcun'altro privatamente che paga oneri aggiuntivi in proporzione (costo reale di mantenimento di una persona a carico) in aggiunta alle tasse 'ordinarie' oppure devono lasciare il paese, sia che siano Rom o inglesi o tedeschi o cinesi.