Elezioni anticipate: lo "scherzetto" di Renzi per far fuori i nemici

Il premier si sente forte di un consenso al 44% e avverte i frenatori delle riforme

Quarantaquattro per cento, il conto è già fatto. «Quando hai la forza di milioni di italiani che ci vogliono votare - dice Matteo Renzi - significa che nessun ostacolo potrà mai fermarci».

Quarantaquattro non è la maggioranza assoluta, ma insomma, poco ci manca. «Secondo i nostri calcoli, andando alle urne con il Consultellum, oggi arriveremmo al 43-44, che non è il 51, però ci consentirebbe, prima di tutto, di avere i gruppi parlamentari dalla nostra parte». Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera, è uno che di numeri e regolamenti se intende. E, vista la sua vicinanza al premier, c'è da prenderlo molto sul serio, soprattutto quando dal Consultellum, il sistema rimasto in piedi dopo che la Corte Costituzionale ha bocciato il Porcellum, passa a ipotizzare un ritorno al vecchio Mattarellum. Tre quarti di maggioritario, un quarto di proporzionale e un trionfo assicurato per il Pd: Forza Italia, o una coalizione di centrodestra, riuscirebbero a prevalere in ben pochi collegi.

Sembrava solo un ballon d'essai , una forma di pressione nei confronti dei «frenatori». Invece, con il passare dei giorni e con la crescita delle difficoltà in Senato, l'idea di tornare davvero alle urne sta prendendo corpo. È lo stesso Renzi a confermarlo: «Non c'è ostacolo che possa fermarci. Possono rallentarci ma non bloccarci». Il presidente del Consiglio dice di «non impiccarsi a una data», però se la riforma di Palazzo Madama dovesse slittare in autunno, salterebbe tutto il programma dei mille giorni.

Da qui la scelta di fare il muso duro, non solo con i dissidenti interni, ma pure con l'alleato Forza Italia. Ufficialmente il piano B non esiste, Matteo snobba i dissensi e minimizza la valanga degli emendamenti. «Quest'estate lavoreranno in tanti, dai senatori in poi. Io non ho problemi, tanto non vado in vacanza. Potranno fermare l'iter, potranno combinare qualche scherzetto, magari con il voto segreto. Si accomodino, tanto poi andremo alla Camera e rimettiamo le cose a posto». E l'autoritarismo non c'entra: «Noi non siamo contro i corpi intermedi, ma contro i corpi morti intermedi».

In realtà Renzi mette sul tavolo la sua pistola fumante. «Qui non molla nessuno - avverte da Bergamo, dove è andato a inaugurare l'autostrada Brebemi -. Quando hai milioni d'italiani che di danno forza e ti dicono “anche se mi sei simpatico ti voto”, vuol dire che nessun ostacolo di potrà fermare. Faremo le riforme, porteremo in porto il nostro programma e l'Italia sarà il Paese leader dell'Europa». I sondaggi vedono infatti il Pd ancora in crescita. «Ogni giorno di ostruzionismo è un punto in più per noi».

Dunque, o riforme o voto. O vi arrendete o vi asfalto. Tocca ancora a Giachetti dare una veste concreta alla minaccia del premier. «Ricordo a tutti frenatori del cambiamento - scrive su Facebook - anche in casa Pd, che una maggioranza in Parlamento per una legge diversa dall'Italicum esiste». Si tratta, appunto, del Mattarellum. «Visti i chiari di luna - insiste - e l'azione concentrica contro ogni tentativo di riforma, la cosa migliore è tornare al voto popolare. E per il Mattarellum basta un mese. Poi, la parola agli italiani».

Anche un altro fedelissimo del capo, Piero Fassino, la pensa così. «Il premier fa benissimo a dimostrare di non aver paura di tornare a votare, questo esecutivo ha senso se fa le riforme, non se temporeggia. Governare è come andare in bicicletta, si va avanti solo se si fanno le cose e, a differenza del passato, Matteo è l'unico ad avere i pedali». Il leader della minoranza interna Matteo Orfini lancia un avviso finale ai naviganti: «Questa legislatura è legata alle materie istituzionali. O si fanno le riforme, o si va a votare». Così, l'ultimo a sostenere che si tratti di un bluff, è Pier Luigi Bersani: «Il voto anticipato? Sono cose che si dicono tanto per dire...»,

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 10:39

che schifo, ormai anche renzi ha rotto il patto di nazareno! e poi volevano che fossimo noi a romperlo! che schifo... stiamo letteralmente buttando a mare tutto quanto per colpa dell'egocentrismo della sinistra! vuole tutto senza nemmeno rispettare i patti né le sofferenze degli italiani!!

Ritratto di dmjtpeppo@virgilio.it

dmjtpeppo@virgi...

Gio, 24/07/2014 - 10:41

..il 25/05 u.s. hanno votato solo 58 italiani su cento,.. ecco, bisogna ricordare alle Sinistre la formuletta delle proporzioni,...se no continuano a spaccarti le p.. per l'eternità, con sta storia del 40% degli italiani,.. ..allora,.. 58 :100 = x : 40;.. - x = 58 * 40 : 100;.. cioè, 23,.. capito, 23 su 100, non 40,.. e gli altri 77?.. già, cazzo, se ne fottono,.. appunto,..

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 24/07/2014 - 10:44

Ognuno spara la sua.........vediamocosa succede! Scomettiamo che andiamo a votare e Renzi perde? Ma solo perchè andrebbero anche a votare il 47% che il 25 Maggio è stato a casa e questa parte di italiani , dopo le ultime di Renzi, non sono certo dalla sua parte.....

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 10:46

É questa che ci troviamo una Italia che corre spedita sul binario del conformismo, della vigliaccheria e della demenza ... Il Muro della oppressione di un apparato "pubblico" rivoltante sopra il Paese che muore non si tocca ... Nessuno ha coraggio di rifiutare di pagare il mortifero pizzo assassino ... É il modo piú rapido per arrivare al Default ... Nella disgrazia annunciata, la grande speranza ... Che in tanto mare di ottusitá, prepotenza e repressione che regnano sovrane nel Paese sia il colpo di macigno che abbatta tutto il castello di menzogne, l´unico modo per una rivoluzione liberale che non puó essere promossa da un ammasso organizzato di ignoranti chiacchieroni, ottusi e feroci pidocchi.

mbotawy'

Gio, 24/07/2014 - 10:48

Da buon fiorentino,ad un certo punto la furbizia innata,gioca brutti scherzi.A forza di 'rottamare' si puo' esserne coinvolti.

vince50_19

Gio, 24/07/2014 - 10:52

Se continua, nottetempo, con questa "tassatio ad libitum", dura minga.. Altro che riforme: qui ci vuole ben altro per far campare decentemente la gente. Chiaro?

buri

Gio, 24/07/2014 - 10:55

Io penso che Renpi, prima di parlare di elezioni anticipate dovrebbe riflettere un attimo, si crogiola con il 44 per cento ottenuto alle elezioni europee, ma in casp di elezioni nazionale è proprio sicuro di ripetere l'exploit? finora ha parlato molto, ha promesso molto, l'unica cosa che ha fatto è di regalare 80 € mensile ai lavoratori dipendenti, ma già pensa di farli pagare ai pensionati "d'oro" ossia chi percepisce 3.000 € lordo al mese, non ai vitalizi dei parlamentari questi sono intoccabili, le prossime elezioni potrebbero dare dei risultati per lui deludenti.

thepaul

Gio, 24/07/2014 - 11:10

Il bello è che Renzi si sta comportando come il peggior berlusconi: se il Parlamento non approva la "sua" riforma si va a votare. In pratica, si è sovvertito l'ordinamento costituzionale del paese. Non è più il parlamento che revoca la fiducia al premier, ma il premier che si permette di minacciare il parlamento. E la futura riforma costituzionale servirà a dare ufficialità a questo potere che, almeno per il momento, è soltanto "teorico"...

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 11:23

Renzi parla sempre di piu` come Berlusconi. Di solito i politici si bevono il cervello dopo una decina di anni al potere, lui ha fatto molto prima.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 24/07/2014 - 11:25

Le balle, ormai, stanno a zero. Gli 80 euro sono state poco più di uno spot pubblicitario. Chiude o delocalizza un'azienda al giorno, non ci sono soldi per la Cig, i disoccupati aumentano in maniera esponenziale e con loro anche i barconi col loro carico parassitario di feccia afroislamica da mantenere a vita con le nostre fallimentari finanze. La misura è colma. Andiamo pure a votare e questo 20% REALE di voti vedremo dove andrà a finire.

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 11:27

@dmjtpeppo@virgi.... Datosì che sei bravo in "calcoli" rifai la formula con il 100% dei votanti, poi dammi il risultato!

leo_polemico

Gio, 24/07/2014 - 11:32

dmjtpeppo@virgi...Gio, 24/07/2014 - 10:41 Sono arrivato secondo con la dimostrazione matematica: la prossima volta accendo prima il computer!!!

ilfatto

Gio, 24/07/2014 - 11:33

ma se siete tutti così sicuri? secondo voi perché l'ex cav, di solito sempre pronto a minacciare le urne NON ne parla? fossi in voi qualche dubbio sulla convenienza di votare a breve per FI me lo farei venire...fosse per me voterei anche domani si otterrebbero meno grillini meno forzaitalioti e più libertà nel fare le riforme..unica pecca avremmo di nuovo un senato copia sputata della camera

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 11:38

Cari Italiani, ma ignoranti e brutti pallonari... continuate a parlare di elezioni, percentuali e ancora elezioni, convinti di trovarvi davanti a una partita di calcio che duri infinita ... Saranno le Leggi della Fisica che riusciranno a riformare l´immondo obbrobrio, ad abbattere il sudicio castello di menzogne sopra al Paese e sopra le vostre misere menti.

glasnost

Gio, 24/07/2014 - 11:40

La gente è ridotta alla miseria e non gliene frega nulla delle riforme del senato (Abolitelo e basta). Ma vede che le tasse e la disoccupazione continuano ad aumentare e non sarei poi così sicuro che tutti quelli che lo hanno votato,rivoteranno Renzi.

Vero_liberista

Gio, 24/07/2014 - 11:46

Beh, il Renzi show è ormai un'appuntamento quotidiano con la comicità imperdibile, meglio di Crozza nel paese delle meraviglie o del Letterman Show. Ragazzi, che risate, ma ci è o ci fa? Allora Rent ti riassumo, se ancora non lo hai capito. 1) Agli italiani delle riforme che fa , farebbe, farà forse si forse no chissà il governo Renzi non gliene può fregare di meno, avendo ormai capito tutti che sono riforme ridicole, inutili, che non risolveranno nessuno dei veri problemi dell'Italia e che quindi le vere riforme le potrà fare solo il governo di centrodestra che verrà dopo di te. 2) Tu puoi parlare di 41%, 44%, 57% o 99,99% di consensi (perchè il mio consenso non lo avrai mai) ma ciò non cambia nulla perchè questo del consenso è oggi un dato fasullo, drogato, virtuale, totalmente privo di significato in quanto consenso raccolto in assenza di qualunue reale alternativa, il che significa che molti oggi ti votano non perchè credono in te ma perchè non esistono altri per cui votare e quindi sono in attesa di un'alternativa che non si chiami Berlusconi o Grillo, e che prima o poi stai certo verrà fuori. E allora vedrai dove finisce il tuo consenso. 3) La storiella che col consenso ribalto l'Italia mi pare che l'abbiamo già sentita da qualcun altro e abbiamo visto come è finita. Peccato infatti che poi una volta raccolto in consenso devi vedertela con Parlamento, Corte Costituzionale, Magistrati, TAR, Sindacati, burocrazie ministeriali, apparati regionali, provinciali e comunali, associazioni NOQUALCOSA ecc. ecc. ecc. Auguri! 4) Forse dimentichi che tu sei dove sei grazie al PD, il partito più castizzato della Repubblica Italiana, prima, seconda, terza o decima, finanziato dalle caste delle grandi imprese e banche, protetto finchè lo decidono loro dalla supercasta dei magistrati, sostenuto finchè interessa loro e i loro azionisti dalla casta dell'informazione pubblica e privata, basata su un elettorato che vive di spesa pubblica, protetto da un presidente della repubblica che è e anche se cambia con un altro di sinistra resterà il re di tutte le caste. E tu cambi l'italia con il consenso? che risate. 5) Last but non least tu fai quello che ti dice la supercasta europea dell'inciucio destra-sinistra Merkel-Juncker-Shultz, senza il quale non esisteresti e che se non fai da bravo cagnolino servo ubbidiente quello che ti ordinano ti sbattono fuori dalle palle in un nanosecondo te e il tuo consenso. Chiaro? Quindi continua pure con le tue sparate, sei veramente uno spasso imperdibile!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 24/07/2014 - 11:47

Avete visto ? non appena si parla di votazioni anticipate..... et voilà spunta il presidente della Repubblica....chissà come mai !

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 24/07/2014 - 12:20

Non rompete le scatole : secondo la media ponderata meno di un italiano su quattro ha votato il vostro Renzi ......però c'è un però importante ...circa la metà degli italiani del corpo votante ( circa 13.000.000 )non lo ha votato . Allora sorge la domanda : quei 13.000.000 chi avrebbe voattao se si fossero presenatti alle urne? Di certo non Renzi...quindi attenzione a dire che il 40% degli italiani dà il consenso a Renzi !!!!!! Poi mi sembra che ultimamnte stia perdendo terreno o no?.....riforme zero, 80 € passati in cavalleria perchè non hanno dato i frutti previsti, la legge elettorale standby, quella del Senato idem, P.A., job act, ecc. ecc. ZERO ASSOLUTO e allora ? Intanto il debito aumento insieme alla disoccupazione e i marò sono ancora in Indai....ah! scusate gli effetti si vedono dopo un certo tempo per esempio 1000 giorni......

agosvac

Gio, 24/07/2014 - 12:26

I veri "nemici" di Renzi oggi sono solo Sel e M5s. E sono prprio quelli che più avrebbero da perdere con elezioni anticipate.Sel, senza allearsi col Pd e credo che Renzi sarebbe folle ad allearsi con loro, neanche rientrerebbe in Parlamento, qualsiAsi sia la legge elettorale. I grillotti quel 25% preso alle ultime politiche se lo possono sognare, se arrivassero al 20% sarebbe già un successo! Dubito fortemente che il target di Renzi sia quel 44% previsto, così come dubito che un centro destra, anche unito, possa superare il Pd. Però il nemico a questo punto non è più FI, loro le riforme le vogliono, il nemico è da cercarsi altrove, tra quelli che dalle elezioni sarebbero più danneggiati! A questo punto ben vengano le elezioni, almeno si potrebbe fare finalmente chiarezza sulle reali forze politiche attualmente in campo. L'unico scoglio sarebbe il Presidente Napolitano che di elezioni non ne vuole sentire parlare. Però, chi lo sa? forse anche lui, visto lo stato di stallo, si potrebbe decidere, finalmente, a concederle.

Ritratto di MARIOMEN

MARIOMEN

Gio, 24/07/2014 - 12:27

XGENERICO : SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TOGLI LE SALAMELLE DAGLI OCCHI ......CHI TI DICE CHE IL RESTANTE 42% AVREBBE VOTATO A SINISTRA .....O SEI COSI RIDICOLO DA PENSARLO PER DAVVERO ??????

paolonardi

Gio, 24/07/2014 - 12:28

Ci vorrebbe qualcuno che andasse e vedere il bluff.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 24/07/2014 - 12:30

Ma Napolitano, con tutte le sue belle ricette, lo ascoltano davvero o fanno solo finta? Conta davvero qualcosa oppure non conta niente? E se conta qualcosa, perché non la smette con i suoi "ohibò" generalizzati e non comincia a menare frustate su chi se le merita, lui che (forse) ne ha facoltà? Cos'è? Fifa boia? Lo sappiamo tutti che se una partita diventa impraticabile o addirittura degenera, è sempre colpa dell'arbitro. Sempre!

Triatec

Gio, 24/07/2014 - 12:37

xgerico @ Il conteggio di dmjtpeppo@virgi...è stato fatto con il 100%, magari non te ne sei accorto, ed è giusto. Il risultato è che il 77% degli italiani se ne fotte di Renzi.

abocca55

Gio, 24/07/2014 - 13:21

L'ostruzionismo operato in questo modo è ANTIDEMOCRATICO, e tende ad ostacolare il regolare legiferare del Senato, per cui rendono massimamente giustificabile la richiesta di voto di fiducia, visto che il Governo Renzi è nato proprio per produrre le riforme. Ma ci vuole coraggio, e fregarsene delle loro accuse, che non valgono niente.

Giorgio1952

Gio, 24/07/2014 - 13:21

Triatec e dmjtpeppo@virgi..... facendo i conti un pò così a spanne, il centrodestra è passato da 16 milioni (politiche 2008) a poco più di 9 milioni (politiche 2013), fino ad arrivare a meno di 6 milioni nelle europee del 25 maggio (Fi/Fratelli d'Italia e pochi altri). Un bel risultato non c'è che dire!!!

gianfran41

Gio, 24/07/2014 - 13:28

Mi metto dalla parte di Renzi. Ci sarà pure un sistema per fare le riforme in questo Paese di corrotti e corruttori!

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 13:35

@MARIOMEN- E a te chi ti dice che non l'avrebbero votato! Dai su spiegati meglio.

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 13:39

@MARIOMEN- Si parla di statistiche, che non sai cosa siano, o non le hai studiate!?

Ritratto di MARIOMEN

MARIOMEN

Gio, 24/07/2014 - 13:57

SEI TU CHE SPARI CIFRE A CASO NESSUNO LO PUO SAPERE COSA AVREBBERO VOTATO MA NELLA VOSTRA ARROGANZA DATE PER SCONTATO CHE I VOTI LI AVRESTE PRESI VOI !!!!1

Nonlisopporto

Gio, 24/07/2014 - 14:04

che idioti gli italiani che danno fiducia a un ciarlatano. riforma? un porcaio una deriva autoritaria.. la minaccia di lavorare ad agosto: buffoni strapagati

aredo

Gio, 24/07/2014 - 14:06

Ma 44% di che ?? Questo pagliaccio di Renzi ha preso pochi più voti di Bersani. Ma quale 44% ??! La percentuale è salita solo perchè gli elettori di centro-destra non sono andati a votare!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 24/07/2014 - 14:37

Ecco vedete... faccio delle considerazioni. In tutti i forum vedo che girano cifre, statisctiche, conteggi , percentuali, ma nessuno ha capito come funziona la cosa. Innanzitutto Renzi a suo tempo disse che queste votazioni erano solo esclusivamente per l'Europa e non toccavano assolutamente l'Italia...una volta vista la % ( tra l'altro fasulla così come descritta dai giornalisti ) ha fatto sua vittoria! Ma cosa volete sapere di statistica quando la maggioranza degli italiani non è capace a segnare una preferenza su una riga della scheda elettorale! Ma vi rendete conto che nonostante le liste preparate e presentate nei seggi almeno la metà dei votanti segnano ancora Renzi vicino al simbolo Pd e Berlusconi vicino al simbolo FI , facendo così di fatto , almeno fino all'anno scorso , annullare il voto? Questo dimostra come si ignorano le principali regole di voto e poi mi venite a fare la morale sulle statistiche! Lavorando come presidente di seggio da parecchi anni ho potuto notare che, sia le % di votanti e sia le % di affluenza, poco discostano nel corso degli anni perchè le persone hanno paura di cambiare. Solo i giovani sono quelli che osano un pò di più ma purtroppo non riescono a farsi breccia perchè le barricate alzate per il NON CAMBIAMENTO sono ancora troppo rigide.

Vero_liberista

Gio, 24/07/2014 - 14:53

Per thepaul. Al di là del'arroganza da bulletto di Renzi, in realtà ben più sguaiata di quella di Berlusconi, non esiste nessun sovvertimento costituzionale e poi che minaccia sono le elezioni se le elezioni sono il momento cardine della democrazia? In ogni caso, piaccia o no a Renzi, le elezioni non le decide lui ma il presidente della repubblica in base al parere, e sopratutto ai numeri, del parlamento. Quindi se il parlamento non è d'accordo con Renzi, il parlamento resta, Renzi perde la fiducia e le elezioni se le scorda, tutto qui, cose già viste più volte in passato. con l'occasione ti faccio presente che ieri ti ho risposto al tuo ultimo post nell'articolo su Travaglio del 21 scorso, che la redazione mi ha però pubblicato con un giorno di ritardo, comunque lo ritrovi entrando nella tue sezione de "rileggi i tuoi commenti". Saluti.

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 15:00

RENZI MA SI SICURO CHE HAI TUTTI GLI ITALIANI DALLA TUA?...NE BASTANO POCHI, CHE DALLA TUA NON SONO: ADDIO BOMBAROLO RENZI. DIMENTICO, CHE SEI IN PARLAMENTO PERCHE' RE GIORGIO, CHE AVREBBE TANTO DA FARE PER SE VISTO L'AVVIO A 90ANNI, HA PENSATO A TE E MALE. MA CHI TI VUOLE?. NESSUNO. RENZI SI E' CAPITO CHE TI STAI PREPARANDO AL VOTO CON LA BOSCHI CHE TIFA MILAN...MA CHI VI VUOLE?. NESSUNO. RIFORME RALLENTATE, LO SCHERZETTO....MA SE LO FACESSERO A TE UN BELLO SCHERZETTO?...CHE NE DICI?. POI VEDIAMO LA DIFFERENZA. BOMBAROLO DI PONTASSIEVE (FI), RICORDATI CHE NON SEI SOLO TU IL "DIO E SANTO, SALVATORE DELLA PATRIA E DEL MONDO"...TU UNICO E RARO?. PER FORTUNA NOSTRA!!. FORZA ITALIA NUOVA PER NON ESSERE BOMBAROLI NE' DI PONTASSIEVE (FI) NE' ALTROVE.

Triatec

Gio, 24/07/2014 - 15:28

Giorgio1952 @ Forse non hai capito. Me ne frego dei voti del centro destra, volevo solo dire che Renzi non è stato votato dal 77% degli italiani.

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 15:49

@Triatec- Vedi anche tu con le fette di mortadella sopra gli occhi! Un conto fare le statistiche con il 100& aventi diritto, altro con il 100% dei votanti! Pensaci!

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 16:02

@Gioa- Gioa, io non so se hai qualche parente in casa, ma se hai un momento di lucidità, avvertili che stai sbroccando di brutto!

Triatec

Gio, 24/07/2014 - 17:25

xgerico @ Provo a farla semplice e se stai attento ci arrivi anche te a capire. Sul 100% dei votanti Renzi ha avuto il 40.8% dei consensi, ma proporzionato agli aventi diritto del voto questa percentuale scende al 23%, confermando che il 77% degli italiani non ha votato Renzi. te capì?

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 19:10

@Triatec- A casa mia la chiamano la teoria del ca..o. se votano tot, persone, su tot aventi diritto, ed io prendo il 40.8% quanto fa, se poi lo rapporti al 100%???

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 21:48

per xgerico...sei io sbrocco a te quant'è che è successo...SEI HAI QUALCHE PARENTE STRETTO: SORELLA, FRATELLO, CONTROLLA ANCHE LORO. SE AVERSSERO PRESO DA TE ANCHE LORO SBROCCHEREBBERO... SE PER TE SBROCCARE VUOL DIRE CONTINUARE A NON CAPIRE CHE SCRIVO...SEDATI!!!. TRA NON MOLTO VEDRAI I TUOI AMICI RENZIANI E DEL PD SBROCCARE CON NESSUN PARENTE CHE LI SOSTIENE...

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 23:07

@Triatec-19:10 - Dimenticavo dimmi, secondo la tua teoria del ca..o, F.I. a che percentuale arriva?! al 5/6% anziché il 17%?!

xgerico

Ven, 25/07/2014 - 09:25

@Triatec- Provo anch'io a farla facile facile. Allora con la tua teoria F.I. non è arrivata neanche al 7-8%!? (gli amici a cena, ieri sera, ancora ridono).