Elezioni, Meloni attacca la Rai 'di Renzi': "Così ha condizionato il voto"

La leader di Fratelli d'Italia, dopo i risultati delle elezioni, attacca i sondaggi mandati in onda dalla Rai: "Hanno confuso gli elettori"

Giorgia Meloni è arrivata decisa alla conferenza stampa dopo i risultati ufficiali delle elezioni arrivati stamattina. Parole di fuoco quelle della candidata sindaco di Fratelli d'Italia e Lega Nord, soprattutto contro la Rai e il servizio pubblico che secondo la Meloni avrebbe aiutato Giachetti ad arrivare al ballottaggio. In particolare, sotto accusa sono finiti i sondaggi mandati in onda nei giorni precedenti al voto e che riportavano uno scenario diverso da quello emerso effettivamente dalle urne.

L'attacco della Meloni alla Rai dopo le elezioni

Mostrando alcune foto di sondaggi mandati in onda dai telegiornali della Rai, la Meloni ha fatto notare come "mostrare me e Marchini vicini nelle percentuali ha spinto gli elettori a credere che entrambi potessimo farcela", evitando così che i voti si riversassero tutti sul candidato di centrodestra alla fine risultato più forte. L'affondo è contro i sondaggisti consultati dall'emittente nazonale: "O sono stati fatti da sondaggisti non capaci, o sono stati fatti con dolo per indirizzare gli elettori. "Avevamo fatto notare che quelle stime erano impossibili - aggiunge - che non c'è mai stata la possibilità che le nostre candidature fossero sullo stesso piano. Posso capire che i giornali o una emittente privata pubblichi dati inesatti, ma che lo faccia il servizio pubblico credo che sia un problema".

"Combattuto fino all'ultimo, lisciato il miracolo"

"Abbiamo combattuto fino all'ultimo voto in una campagna elettorale entusiasmante - ha detto la Meloni in conferenza stampa - Arrivare così vicini al ballottaggio e a una possibile vittoria, perchè se fossimo arrivati al secondo turno le possibilità erano molto alte, è un pò come perdere ai rigori la finale della coppa del mondo. Abbiamo lisciato un miracolo". Poi l'attenzione della leadere di Fdi ha parlato del futuro del centrodestra e delle conseguenze del voto a Roma. "Sono cambiati i rapporti di forza - ha tuonato - La scelta di Forza Italia risulta ancora oggi incomprensibile. Secondo me hanno centrato l'obiettivo ovvero aiutare il candidato di Renzi ad arrivare al ballottaggio e tenere in sella il presidente del Consiglio".

Commenti
Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 06/06/2016 - 12:25

arrivare vicini al ballottaggio una vittoria?ma va la...hai perso nonostante tutto l'effetto mediatico avuto tra gravidanza e vicende del cdx,hai perso nettamente contro un giacchetti qualunque,candidato di un partito a pezzi in una città dove la destra ha sempre avuto voti...e ce la prendiamo con i sondaggi?ma va la...bisogna spaer perdere ed ammettere di aver sbagliato

Altoviti

Mar, 07/06/2016 - 13:20

È noto a tutti che la RAI fa ogni giorno il lavaggio di cervello di sinsitra al popolo italiano, Giorgia Meloni ha ragione. Comunque la destra si è presentata divisa e questo è un grosso errore che non si deve ripetere di chiunque ne sia la colpa.