Enrico Mentana bacchetta Pd e M5S: "Il partito dei 101 anonimi e il movimento di Nessuno"

Il direttore del Tg di La7, con un post sul suo profilo Facebook, si scaglia contro il Partito Democratico e Beppe Grillo: "Il partito dei 101 anonimi e il movimento di Nessuno sono le forze principali del nostro Paese"

Enrico Mentana torna a far discutere con un suo post su Facebook. Questa volta oggetto delle critiche del direttore del tg di La7 sono il Partito Democratico, definito "il partito dei 101 anonimi" e Beppe Grillo con il suo "Movimento di Nessuno".

Nella sua arringa, che non risparmia nessuno, il giornalista inizia con una critica alla politica italiana incapace, a suo dire, di assumersi le proprie responsabilità.

"Nel rissoso saloon della politica italiana, dove tutti accusano tutti, dove si è sempre al primo giorno di campagna elettorale, c'è un solo grande assente: la capacità di prendersi le proprie responsabilità, mai - esrodisce Mentana - Se Claudio Scajola voleva davvero comprarsi coi soldi suoi la famosa casa vista Colosseo, gli bastava brevettare il disclaimer "a mia insaputa": ora sarebbe straricco. Tutti negano, tutti si chiamano fuori, o fanno i vaghi. Non ci si rende conto del danno permanente di credibilità che fa alla politica questa deroga sistematica al principio di responsabilità".

Il giornalista attacca duramente il Partito democratico e in particolare i 101 "anonimi" franchi tiratori piddini che azzopparono la corsa al Quirinale di Romano Prodi.

"Tra un mese esatto, il 19 aprile, saranno quattro anni da quando si perpetrò il più significativo harakiri di responsabilità politica della nostra storia recente - scrive il giornalista - Quel giorno la candidatura di Romano Prodi al Quirinale - decisa all'unanimità dall'assemblea degli elettori del Pd - venne affossata da almeno 101 franchi tiratori (calcolo successivi fanno salire il numero a 120). È la ferocia della lotta politica, si dirà. Il fatto è che in questi quattro anni nessuno di quegli oltre cento parlamentari ha ammesso di non aver votato Prodi. Nessuno! È successo all'inizio di questa legislatura, quindi questi parlamentari sono ancora tutti lì - prosegue il direttore - e alcuni avranno avuto anche responsabilità di governo, fatto o evitato scissioni, invitato a più riprese colleghi e avversari al senso di responsabilità. Ma quel macroscopico atto di impallinamento anonimo è stato rimosso. Un episodio politico di prima grandezza, il vero scheletro nell'armadio del Pd".

Poi arriva il turno del Movimento 5 Stelle. Mentana non risparmia Beppe Grillo per la vicenda, al centro di una grossa polemica, del blog del comico, ma "a sua insaputa". Piovono scritiche anche per il caso Cassimatis, che potrebbe finire in tribunale.

"Su un piano diverso, ma con la stessa inverosimiglianza, come fa Beppe Grillo a non rendersi conto di quanto nuoccia profondamente alla sua credibilità, e quindi a quella del Movimento che ha fondato, l'uso assolutistico del suo blog, come scettro di Salomone, per validare o invalidare elezioni, per dare la linea, proclamare e sconvocare a giro di ore consultazioni e referendum - commenta Mentana - Il tutto senza mai rendere conto a nessuno, su scelte e numeri, inappellabile. E poi però, di fronte a una querela, scivere che lui, Grillo "non è responsabile, né gestore, né moderatore, né direttore, né provider, né titolare del dominio del blog né degli account Twitter, né dei tweet e Facebook e non ha alcun potere di direzione né di controllo sul blog né sugli account twitter e Facebook e tanto meno di e su ciò che ivi viene postato". Per la brutta vicenda genovese Grillo ha scritto "fidatevi di me". Di me chi?", si chiede con ironia il direttore del Tg di La7.

La conclusione del giornalista non lascia scampo a nessuno: "Ecco, il partito dei 101 anonimi e il movimento di Nessuno sono le forze principali del nostro paese". Poi la chiusa che sa di sferzata: "PS sono direttamente responsabile di quel che ho scritto".

Commenti
Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 20/03/2017 - 09:38

MA CHE VOLETE? ... Siete un lurido popolo di burocrati e di mafiosi senza intelligenza ... Condannati dalla storia e dalla vigliaccheria congenita siete solo muffa in estinzione.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 20/03/2017 - 10:06

Mentana, ma dove vivi? ... Parli di irresponsabilitá della politica italiana ma che responsabilitá si puó chiedere a un apparato pubblico di rivoltanti magnaccia? ...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 20/03/2017 - 11:54

CORAGGIO, CORREGGETEVI. --- Praticamente è direttamente responsabile di non aver detto alcunchè di congruo. E, di congruo, sul tappeto abbiamo l'evanescenza di grosse percentuali politiche a vantaggio del neonato scenario dominante costituitosi con il sincretismo renziano-forzista. Alla luce dell'impotenza manifestata dai tanti volenterosi, si profila l'unica alternativa allo sfascio rappresentata da un patto d'acciaio tra Matteo e Silvio. Ecocompatibili. -riproduzione riservata- 17,57 - 19.3.2017

LucaRA

Lun, 20/03/2017 - 13:49

Ragazzi, so che pare brutto darvi la sveglia ma se il buon Chicco vi ha ignorato è perché vi ritiene peggiori, neanche degni di essere citati dal momento che non siete una forza principale del paese. Buongiorno.

INGVDI

Lun, 20/03/2017 - 15:23

Mentana critica PD e M5S ma in realtà nel suo CD e in TV7 c'è spazio solo per loro con l'oscuramento quasi totale nei confronti della Lega.

Ritratto di ettocima

ettocima

Lun, 20/03/2017 - 15:49

Comprendo che Mentana difenda Prodi.Non a caso chiude tutti i telegiornali propinandoci le quotazioni di borsa. Veda Mentana, lo dico con simpatia. Prodi è uno dei padri dell'Europa. Di quell'Europa che ci ha portati nella globalizzazione, che impone l'immigrazione. Quella, per intenderci, che sta ingenerando precariato, disoccupazione, insicurezza. Non tutti Enrico sono ricchi. Ad esserlo ed a beneficiare della situazione siete in pochi.

nonna.mi

Lun, 20/03/2017 - 18:11

Io, Myriam sono per una sola volta molto grata ai 101 per la scelta che a suo tempo hanno fatto! Prodi Presidente della nostra Repubblica sarebbe stato un affronto a tutti noi Italiani.

Popi46

Mar, 21/03/2017 - 06:47

@nonna.mi- Myriam,siamo in due!

Tipperary

Mar, 21/03/2017 - 13:42

popolo bue.

Mechwarrior

Mar, 21/03/2017 - 13:42

Povero scajola lui pensava veramente che una casa in centro roma di oltre 200 mq costasse solo 600.000 euro, d'altronde chi non ha una casa di fronte al colosseo oggi come oggi?

Antonio43

Mar, 21/03/2017 - 14:12

Nonna.mi, Popi46, siamo molti ma molti di più.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mer, 22/03/2017 - 08:27

CHICCO MENTANA, E' DURA LA VITA DOVENDO INVENTARSI OGNI GIORNO QUALCOSA PER GIUSTIFICARE IL LAUTO STIPENDIO CHE TI DA CAIRO. SAPPI CMQ CHE QUEI 101 ANONIMI SONO DEGLI EROI CHE CI HANNO RISPARMIATO "MORTADELLA" AL QUIRINALE. PER QUANTO RIGUARDO GRILLO DOVRESTI SCIACQUARTI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE DI LUI. PROVA TU A CREARE DAL NULLA UN MOVIMENTO DEL 30%. PERCHE' GRIDATE ALLO SCANDALO SE SUPERVISIONA LE CANDITURE?? GLI ALTRI SEGRETARI CHE FANNO? FACILE SPARLARE DEGLI COME FAI TU ALLA MANGIATOIA SICURA. PIU' DIFFICILE E' "FARE" CARO BULLETTO DEL GIAMBELLINO