Enrico Rossi si candida alla segreteria Pd

Il presidente della Toscana interessato alla segreteria, ma avverte: "La mia posizione, il mio profilo culturale, non è quello di Renzi"

"La cosa mi interessa e sono disponibile". I tempi sono ancora lunghi, ma Enrico Rossi, governatore della Toscana, ha parlato della sua ipotesi di candidatura alla segreteria del Pd, esprimendo il suo interessamento per l'incarico.

Una candidatura che "sarà decisa il giorno in cui mi presenterò con un programma e con un manifesto di valori a tutti gli elettori e a tutti gli iscritti del Partito Democratico" ha detto Rossi, che poi ha aggiunto: "Penso di poter dare, nel dibattito politico, un contributo. Valuterò, al momento in cui si aprirà la corsa per la segreteria, la necessità, l'opportunità di candidarmi".

E sulla reazione dell'attuale segretario, il Presidente del Consiglio, a una sua possibile candidatura ha affermato: "Non so come l'ha presa Renzi, voglio stare nel dibattito politico nazionale. Sono convinto che Renzi stia cercando e in parte riuscendo a cambiare questo Paese e debba essere aiutato", puntualizzando "La mia posizione, il mio profilo culturale, non è quello di Renzi".

Commenti

cgf

Lun, 07/09/2015 - 13:01

Ditelo a Mentana, è ancora convinto che Renzie from here to eternity.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 07/09/2015 - 16:06

Dopo i danni combinati in Toscana ora punta in alto per fare qualcosa di grande: rovinare DEFINITIVAMENTE l'Italia.

VittorioMar

Lun, 07/09/2015 - 16:35

..peggio di ritrovarsi in una foresta di notte al buio senza luna durante una tempesta...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 07/09/2015 - 18:15

A me però piacerebbe sentire quando si va al voto,ma non delle primarie che non hanno nessuna importanza,ma per eleggere il governo al posto di questi ABUSIVI.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 08/09/2015 - 09:25

Non c'è niente da fare, se a sinistra non si accoltellano all'ultimo sangue non sono contenti. Renzi non ha ancora avuto l'approvazione delle urne politiche che è già pronto il suo sostituto. Il PD dovrebbe avere un solo programma, non un ricettario da master-chef, Rossi che ha da promettere di diverso ? L'annuncite sta facendo una strage tra i compagni, sembrano la mitragliatrice del deserto ideologico... il cammello spara noccioli di dattero.

cesarerusso

Mar, 08/09/2015 - 11:05

Con buona pace di Sallusti,Giorgio Napolitano,era il Leader di una corrente del PCI,quella migliorista,che ha prodotto Dirigenti politici,Amministratori,idee di un comunismo moderato,equilibrato,di governo.L'esatto contrario dell'attuale paccottiglia di estremisti (Ferrero,Ferrando,Rizzo etc).La candidatura di Rossi,ridarebbe dignità ad una storia politica che in Toscana ha avuto in Rossi,il testimone di una naturale evoluzione.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 08/09/2015 - 13:36

cesarerusso o lei non vive in Toscana oppure è stat pagato da enrico Rossi.La Toscana tutta vive un lento ma inesorabile declino che si evidenzia meglio in un dato che dovrebbe far riflettere: in Toscana,in molte piccole attività imprenditoriali, vi sono lavoratori i cui contributi pensionistici e non solo vengono stornati da quanto effettivamente percepito.

i-taglianibravagente

Mar, 08/09/2015 - 14:40

Rossi chi? Pablito? Chiunque sia, uno che dice cose del tipo "...il mio profilo culrturale.." e' semplicemente un P.... e stop. Stia dov'e' che di P.... ne abbiamo gia' tanti.