Equitalia addio Dai moduli al web le novità da oggi

Debutta ufficialmente oggi, con la riapertura degli uffici, la rivoluzione fisco legata all'addio a Equitalia, sostituita in tutte le funzioni da Agenzia delle entrate-Riscossione.

Il cambio della guardia, con lo scioglimento delle società del gruppo (esclusa Equitalia Giustizia) e il passaggio delle funzioni al nuovo ente è già avvenuto sabato scorso, 1 luglio, ma è da oggi che i cittadini contribuenti troveranno la nuova modulistica e il nuovo logo. Novità anche per il portale internet, che è diventato www.agenziaentrateriscossione.gov.it.. Nuovo anche il canale Twitter, @AE_Riscossione. Tutti i follower saranno conservati sul nuovo account. Nessun cambiamento invece in Sicilia, dove esiste una spa autonoma per la riscossione dei tributi.

Commenti
Ritratto di nando49

nando49

Lun, 03/07/2017 - 12:23

Cambia l'abito ma la sostanza no! Anzi,tenendo conto dei numerosi errori che "striscia" ci fa vedere,la norma del prelievo delle cartelle non pagate direttamente dai nostri conti correnti,ne accentuera la nota ingiustizia.

billyserrano

Lun, 03/07/2017 - 12:29

insomma, gli hanno cambiato nome.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 03/07/2017 - 12:46

Ladri erano e ladri rimangono.

aldoroma

Lun, 03/07/2017 - 13:16

Cambia solo il nome

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 03/07/2017 - 14:19

Questi ladri fanno come i komunisti, si cambiano il nome ma sempre ladri rimangono!

jaguar

Lun, 03/07/2017 - 16:40

Scommettiamo che la nuova agenzia sarà peggiore di quella precedente?

curatola

Mer, 05/07/2017 - 09:42

la strada per tassare il vero imponibile è ardua . Sprechi,inefficienze,salvataggi sanguinosi come alitalia,banche e l'alimentare pozzi senza fondo come inps,cnel,inail,ecc.garantiscono che gli italiani eluderanno alla grande ed evaderanno sempre più e rischiando più volentieri le sanzioni.Meglio tassare i consumi tassando chi paga e ricuote e detiene contante.Tassare il valore degli immobili nella parte superiore ai 100 mila eu e i ricorsi legali e ridurre le tasse auto sotto i 15 mila eu e abolire i contributi ai giornali e introdurre i tickets sanitari,eccecc