Esposito sconfessato: "Anticipò il verdetto contro il Cavaliere"

Il giudice perde la causa contro il «Mattino»: nel 2013 diede l'intervista consapevolmente

Altro che manipolazione. Nessun fraintendimento. E nemmeno un'abile opera di cucitura a posteriori di frasi astratte. No, Antonio Esposito diede consapevolmente un'intervista al Mattino di Napoli e in quella conversazione lunga ben 34 minuti illustrò i motivi che avevano portato il collegio della Cassazione da lui presieduto a condannare Silvio Berlusconi per frode fiscale. Nessun dubbio. Per questo il tribunale civile di Napoli ha assolto su tutta la linea il quotidiano napoletano diretto da Alessandro Barbano e non concede al magistrato, ora in pensione, nemmeno un centesimo di risarcimento a fronte di una richiesta di 2 milioni di euro. Quell'intervista, pubblicata il 6 agosto 2013, cinque giorni dopo la sentenza ma prima che fossero rese note le motivazioni del verdetto, provocò un terremoto istituzionale e polemiche a non finire e costò ad Esposito anche un procedimento disciplinare, poi concluso con l'assoluzione davanti al Csm.

Esposito si è sempre difeso sostenendo che lui parlava in termini generali. Sarebbe stato l'autore del clamoroso pezzo, Antonio Manzo, a carpire le sue parole e a trasformarne in modo subdolo il significato, confezionando un prodotto che esplose nel Paese come una bomba. Ma non è così: Manzo non fu scorretto e il tribunale di Napoli sottolinea le frasi chiave di quella chiacchierata, registrata dal giornalista, per arrivare ad una conclusione che sconfessa in pieno Esposito. «Noi - queste le parole esatte di Esposito - non andremo a dire quello non poteva non sapere, no tu, noi possiamo, potremo dire, diremo nella motivazione eventualmente... tu eri, tu venivi portato a conoscenza di quello che succedeva».

La questione, decisiva, è se il Cavaliere potesse non sapere quel che accadeva nelle sue aziende. Lucidamente Esposito arriva al cuore del problema: «Le espressioni utilizzate dal dottor Esposito - scrive ora il tribunale - possono essere interpretate... solo come riferite al processo Mediaset e ai giudici che erano stati chiamati a decidere su di essa in Cassazione». I cinque magistrati fra i quali, oltre a Esposito, Claudio D'Isa, citato ieri da siti e agenzie perché il figlio Dario risulta fra i 16 indagati in un'operazione antiusura nella penisola sorrentina.

Gira e rigira, in quel passaggio cruciale Esposito anticipa quel verrà reso noto solo in seguito, nelle motivazioni, anche se il Csm a suo tempo l'ha «perdonato», sostenendo che l'intervista fu sì inopportuna ma non bruciò sul tempo la spiegazione scritta.

Può essere che Esposito volesse centellinare le informazioni ma poi si lasciò andare, in un colloquio zeppo di termini dialettali e condito pure con qualche riferimento volgare al Giornale, fino a svelare l'architettura complessiva della sentenza che aveva appena messo fuori gioco il leader del centrodestra, affondato con una pena di quattro anni (tre dei quali condonati) e successivamente espulso dal Senato sulla base della legge Severino. La verità, nota ora il tribunale civile, è che Esposito deragliò, fino a farsi «scappare considerazioni attinenti a questa decisione», forse per l'amicizia con Manzo. «Ma - è la bacchettata finale del giudice monocratico Piero Lupi - il tentativo di spiegare che il noi riguardava un caso astratto... si infrange nel contenuto della parte precedente dell'intervista in cui il riferimento al processo Mediaset è continuo e permea l'intero colloquio». Nessun equivoco, solo uno scoop.

Commenti
Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 26/01/2017 - 08:40

No, caro signor Esposito, questo dimostrava che tu sapevi già che avresti convinto gli altri tre magistrati a condannare Berlusconi.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 26/01/2017 - 09:04

I figli delle SCROFE, si chiamano MAIALI o PORCHI.

jeanlage

Gio, 26/01/2017 - 09:05

Peccato che è in pensione, altrimenti il magistrato scorretto, falso, bugiardo e permaloso sarebbe stato subito promosso con aumento di stipendio. Non funziona così il CSM?

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 26/01/2017 - 09:05

Scusate, NON PORCHI, Ma PORCI. Amen

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 26/01/2017 - 09:34

niente di nuovo sotto il cielo d'Italia!!!!!!!!Chissà come sarà dispiaciuto di essere stato sconfessato!!!!!!

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 09:39

al direttore sallusti ,ieri vi ho segnalato che a sorrento dario d'isa , figlio del giudice d'isa appartenente alla sezione della cassazione che nel 2013 condannò berlusconi è sotto inchiesta , insiema ad altre 15 persone , dalla procura di torre annunziata , i reati imputati ai 16 "signori" sono : usura , millantato credito , riciclaggio , calunnia , truffa , estorsione e attività finanziaria abusiva ,per che non andate a dare un occhiata ?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 26/01/2017 - 09:44

Silvio Berlusconi (ex cavaliere) è un condannato per frode fiscale.

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 09:51

secondo mè c'è un armistizio sotterraneo tra berlusconi e la magistratura(anche in virtù del fatto che a breve ci sarà la "sentenza" della corte europea ,sicuramente pro silvio) e poi è evidente che c'è un "chi ha avuto avuto avuto ; chi ha rate arate arate scurdammece d''o passato simme policiche e giudice italiane !" visto che in giro(la prima fonte de il giornale)ci sono notizie da fare "saltare" qualche palazzo , ma tutto tace .

VittorioMar

Gio, 26/01/2017 - 09:58

....è come il cinese sulla sponda del fiume che vede passare i suoi nemici..ad uno ad uno....ancora un pò di pazienza e .....il cinese ne ha molta... e tempo....!!.

guardiano

Gio, 26/01/2017 - 10:01

ricciolino, essere condannati da questi elementi della cosi detta magistratura equivale a ricevere un premio per correttezza, preoccupati invece di quelli appartenenti alla tua cosca politica che assolvono e continuano imperterriti a fare danni.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Gio, 26/01/2017 - 10:03

@riccio.lino.por..., a parte il fatto che un soprannome (vedi wikipedia) sopravvive anche ad autosospensioni o revoche dall'Ordine dei Cavalieri del lavoro, comunque - dimentica che il Cav ha collezionato altri 5 cavalierati che non risultano mai revocati: Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Santa Sede, Norvegia, Romania e Bulgaria. E poi, se per caso a Strasburgo gli dessero ragione, Lei cosa farà? Ma non la preoccupano i giudici chiacchieroni? E quelli che non appaiono imparziali? Bella l'Italia della forca? Occhio che ben pochi giacobini hanno potuto sottrarsi alla giustizia della Storia...

giovanni PERINCIOLO

Gio, 26/01/2017 - 10:14

...."procedimento disciplinare, poi concluso con l'assoluzione".... Quando é che i signori parlamentari prenderanno atto che un CSM formato da magistrati é e resta e resterà sempre in conflitto di interessi con la funzione cui é destinato??? A quando una vera e radicale riforma della magistratura??

makeng

Gio, 26/01/2017 - 10:18

@riccio.lino.por...: eccolo il fenomeno!!!! Berlusconi condannato per aver ( presunto in base alla testimonianza di un MORTO) evaso il 5% di quanto doveva versare ( milioni a fronte di MILIARDI VERSATI) . Il MONTE PASCHI DI SIENA gestito dai sinistri butta nel cesso 4 miliardi dandoli anche a deliquenti veri come debenedetti , e tu mi parli di berlusconi "condannato"? Da una giustizia che non esiste si, è vero !!

kug

Gio, 26/01/2017 - 10:27

Quindi? Ora che sappiamo che la sentenza di un giudice ha tolto dalla scena politica uno dei suoi leader che si fa?

Ritratto di host8965

host8965

Gio, 26/01/2017 - 10:37

gomblotto, gomblotto....gomblottone kkkkkkkomunista

Duka

Gio, 26/01/2017 - 10:56

Ma il sig. Esposito NON PAGHERA' mai per i danni provocati. E' questo che non funziona in Italia: nessuno che alberga in qualche stanza dei bottini paga mai per i danni causati a milioni di cittadini.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 26/01/2017 - 10:57

^°@°^ Per l’On. BERLUSCONI essere condannato da questa tipologia di esseri qua dovrebbe essere un vanto , una onorificenza da esibire , tra gli innumerevoli meriti che LUI ha questo,non meno importante, va aggiunto alla lista.

Rossana Rossi

Gio, 26/01/2017 - 11:05

C'è ancora qualche dubbio sul fatto che la 'giustizia' in questa povera italietta non esiste ma la vita politica viene orchestrata da questi figuri inverecondi che si fanno chiamare giudici? E noi ci rassegniamo a tutto questo........

steacanessa

Gio, 26/01/2017 - 11:21

Ma il danno che ha fatto purtroppo rimane. Se fosse successo negli usa tutte le sue sentenze, anche se collegiali, sarebbero soggette a revisione. Viva l'Italia campione di giustizia!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 26/01/2017 - 11:36

Il pensionato Esposito, giudice unto per discendenza acquisita, torna a far parlare di sé. Due milioni di euro di danni aveva chiesto il pappone, non beccherà una lira, speriamo che debba pagare anche le spese processuali, l'indegno.

grazia2202

Gio, 26/01/2017 - 11:46

ma da uno che ha il fratello magistrato come il figlio e la nipote che organizza corsi per diventare magistrati con la moglie e la nuora cosa si può aspettare ? una verifica della GDF mai nelle sue aziende o i suoi conti correnti?

squalotigre

Gio, 26/01/2017 - 12:21

riccio.lino.por - un tribunale ha condannato anche Pertini e Montanelli con la differenza che quelle sentenze seppure politiche rispettavano le leggi vigenti perché i due come centinaia di altre persone erano sicuramente colpevoli in base al C.P. dell'epoca. Nel caso di Silvio, al contrario, non vi erano prove per sostenere una condanna che assolveva Confalonieri che era colui che per legge aveva firmato i bilanci societari e condannava B. che non aveva alcuna carica ed era solo un azionista. E' come se condannassero me che posseggo azioni FCA e non Marchionne che è il Presidente.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/01/2017 - 12:28

ve lo dico sempre: giudici fate schifo!!!!!!!!!!!

Edmond Dantes

Gio, 26/01/2017 - 12:37

@riccio.lino.por...Non potevi fare a meno di emettere l' ennesima flatulenza con quella parte del corpo che nel tuo caso svolge anche le funzioni cerebrali. Ti credi ironico quando sei capace solo di battute puerilmente insulse (d'altronde la tua età cognitiva è rimasta ferma alla scuola materna). Questo dal punto di vista, diciamo così, "intellettuale". Dal punto di vista "umano" (parola grossa) solo una piccola iena, hai presente ? Quegli animali vigliacchi che scappano appena arriva qualcuno deciso a prenderli anche solo a calcinculo, insomma proprio la caratteristica antropologica di uno col DNA di sinistra, ma particolarmente stupido. Per il resto che dire ? Subire una condanna da un giudice marionetta ed avere commenti (?) del tenore di quelli di gente della tua specie trasforma la condanna di Berlusconi in una medaglia al valore.

Libertà75

Gio, 26/01/2017 - 12:47

@riccio.babbeo.lino e chi avrebbe ritirato i titoli di cavaliere a Berlusconi? Ma perché voi tesserati PD vi divertite a dimostrare di non avere alcun bagaglio culturale al vostro arsenale? Si capisce poi perché non vi resta che la menzogna e la violenza. Saluti a lei babbeo!

Giorgio Colomba

Gio, 26/01/2017 - 12:56

Risarcimento al giudice? Ma siamo impazziti? Per i disastrosi danni scaturiti da quella sentenza politica, con annessa sequela di governi mai eletti tuttora in carica ed un impoverimento senza precedenti del Paese che grida vendetta al cospetto di Dio, il signor Esposito e la lunga teoria di più o meno diretti "sodali" giudiziario-politico-mediatici andrebbero immediatamente inquisiti per alto tradimento del popolo italiano.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 26/01/2017 - 13:38

É; MENTRE BERLUSCONI VENIVA CONDANNATO É POI ASSOLTO PER QUESTA PORCHERIA! DEBENEDETTI RUBAVA 600 MILIONI DI EURO ALLA MPS SENZA SUBIRE NESSUN PROCESSO! QUESTA É LA GIUSTIZIA ITALIANA CHE CONDANNA GLI INNOCENTI É LASCIA LIBERI TRUFFATORI BOSCHI É CO! ASSASSINI COME DEBENEDETTI VEDI VADO LIGURE! É LADRI COME ERRANI!.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 26/01/2017 - 13:47

Quando uno è un ladro, non conta molto la forma ma il risultato. zilvio resta a casa che è meglio.

lavieenrose

Gio, 26/01/2017 - 14:01

ma solo gli stupidi, quelli di sinistra e le persone in malafede potevano fingere di non aver capito cosa in realtà sia successo. Questa sentenza è stata e rimane un disonore per l'Italia

Libertà75

Gio, 26/01/2017 - 14:21

@edmond dantes, la prego di portare più rispetto verso i bambini frequentanti la scuola materna. Saluti.

honhil

Gio, 26/01/2017 - 14:30

Esposito, in merito a quell’episodio, ha calpestato la sua toga e la Legge. E come se ciò non bastasse ha fatto anche deontologicamente pipì sui suoi doveri d’ufficio. Ma il Csm, insieme ad un abbraccio benevolo, gli dà pure l’assoluzione. Come se invece di essere ‘un organo di rilievo costituzionale dell'ordinamento politico italiano, di governo autonomo della magistratura italiana ordinaria’, fosse stato un prete nel suo confessionale.

Giorgio Mandozzi

Gio, 26/01/2017 - 14:49

La vergogna non è tanto per Esposito (per quello parla la sua storia) ma per il CSM che ancora una volta si dimostra una corporazione di parte e faziosa per niente in grado di svolgere la funzione di autocontrollo dei magistrati. Il peggiore intervento è una pacca sulle spalle per gente che ha commesso evidenti abusi e truffe.

unosolo

Gio, 26/01/2017 - 14:50

oltre il danno voleva anche 2 milioni , ci rendiamo conto di che persone siamo circondati , mancano soldi per i servizi ma spendiamo almeno un terzo del PIL per la casta tra stipendi , palazzi e diritti che si sono regalati e loro vogliono soldi da chi li ha intervistati celandosi dietro la toga come intoccabili e al di sopra di ogni ombra , peccato che il giornalista non chieda lui un risarcimento di quattro milioni.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/01/2017 - 14:53

ecco ha parlato il cre.tino e babbeo mondiale, quella specie di idiota GZORZI :-)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/01/2017 - 15:08

@ricciolino - volevo dire qualcosa anch'io, ma poi mi hai fatto pena, da troppi rimproveri che ti hanno già fatto gli altri, tutti giusti. Forse è meglio che la smetti.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 27/01/2017 - 15:56

siete solo dei babbioni che inseguono l'uomo ricco e potente (se la pompetta è carica ahahahah) per compensare i vostri fallimenti. cavaliere di bulgaria ahahahah questa mi ha piegato! ahahahaha