Euro, Di Maio rassicura: "Nessun piano per uscire"

Di Maio rassicura dopo i timori di Savona: "Non so se gli altri vogliono cacciarci, ma noi non abbiamo volontà di uscire dall'euro"

"Il governo non sta lavorando a un piano per l'uscita dall'euro". Luigi Di Maio rassicura dopo che il ministro per gli Affari europei aveva avvisato del rischio che l'Italia sia costretta a lasciare l'Eurozona.

"Non possiamo immaginarlo", ha ribadito alla trasmissione Omnibus su La7 il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, "Se altri ci vogliono cacciare non lo so, ma non c'è la volontà nostra". Poi ha spiegato come il nuovo governo stia invece intavolando un dialogo critico, ma costruttivo con l'Europa sui vari fronti: "Noi andiamo ai tavoli europei ad assolvere il mandato elettorale, a far rispettare Italia a quei tavoli. Oggi le posso dire che non ci sto pensando e il governo non sta lavorando a questo. Non possiamo immaginarlo nemmeno per un attimo. Se poi gli altri cercheranno di cacciarci non lo so, ma questo non è nostra volontà, nè metteremo gli altri nelle condizioni di farlo".

Parole che rassicurano anche Confindustria: "Mi sembra un atto di grande responsabilità", ha detto il presidente Vincenzo Boccia, "Non ha alcun senso un piano B. Ha senso un piano di riforme europee che parta da una nuova stagione riformista per l'Europa che metta al centro il lavoro, la competitività delle imprese in Europa".

Commenti

Dordolio

Mer, 11/07/2018 - 12:13

Ma basta con queste scuse preventive, questo continuo mettere le mani avanti.... "Sì, abbiamo dei piani per uscire dall'euro: infiniti e segretissimi. E pure per non pagare i nostri debiti. Non prevediamo di metterli in pratica, ma se dovesse succedere faremo defecare banani di fuoco all'Europa intera e tutti i tavoli salteranno in aria fino a raggiungere gli anelli di Saturno". E AMEN.....

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mer, 11/07/2018 - 12:36

Di Maio rassicura dall'alto della sua pluriennale esperienza in economia e finanza maturata sulle gradinate del Sanpaolo o nei cantieri edili in cui mescolava la malta. La vera rassicurazione sarebbe proprio l'opposto: Far capire agli eurocrati che, volendo, siamo pronti ad uscire da quella gabbia di matti anche domani. Allora si che la strizza gli farebbe cambiare tono ai parrucconi. Siamo quelli che cacciano il grano e ricevono ortiche. Siamo veramente furbi noi.

evuggio

Mer, 11/07/2018 - 14:01

mi viene in mente Ulrich, quando in giugno del 1961 dichiarò solennemente che non esisteva nessun piano di costruzione di nessun muro!

brunog

Mer, 11/07/2018 - 14:49

Si dice o si nega una cosa per poi fare il contrario.

OttavioM.

Mer, 11/07/2018 - 15:01

L'euro è una moneta imperfetta e incompiuta, ma purtroppo uscire ora sarebbe una grandissima cavolata, l'economia italiana è fragile e abbiamo il terzo debito pubblico del mondo, se uscissimo dall'euro saremmo spazzati via a colpi di spread e affondamento della Borsa.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 11/07/2018 - 15:06

Be' anche se fosse, si sta solo allineando al tipo di "comunicazione" europea... Tipo Siamo tutti amici dell'Italia, almeno finche`l'Italia resta lo sversatoio d'Europa... NO GRAZIE! Comunque, e` sempre preferibile avere un piano B e tenerlo segreto che NON avere un piano B e sbandierare di averlo, quello si, e` da veri masochisti! Inizino con calma, quasi sotto traccia, a emettere i BOT dedicati alle famiglie... Una prova in piu` che si crede nell'Euro... O NO? Ripresenti, la stessa Lega, un'emissione di "obbligazioni" ( che credo non possano quindi venir eventualmente sequestrate), a finanziamento temporaneo del partito, magari con qualche "cavillo" tipo "sono valide solo dopo conferma Lega, altrimenti rimangono solo delle opzioni", in modo da differirne il versamento e limitarne il periodo nelle casse del partito...

flip

Mer, 11/07/2018 - 15:42

l'euro deve essere rimodulato. l'euro deve avere lo stesso valore, significato e peso in tutta europa. deve essere veramente moneta unica. Non ci possono essere valori e costi diversi tra Stati. il peso o valore deve essere uguale per tutti. oppure torniamo alla vecchia moneta ed addio all' meuropa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 15:56

In campagna elettorale dicevi ben altro. Dovresti dare le dimissioni. Ah, non sai che lavoro fare? Il bibitaio non rende?

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mer, 11/07/2018 - 16:06

Voler discutere sulla validità dell'Euro con quattro righe di un commento lascia il tempo che trova... Qui, al limite, si può discutere sul metodo del governo del cambiamento. Appunto, quale cambiamento? A me sembra che la zuppa sia la stessa di sempre con l'aggiunta della faciloneria grillina. Ognuno dice la sua alla faccia della Rete che doveva essere quella che prendeva le grandi decisioni. Certo, i ministri hanno un mandato il quale "dovrebbe" essere in linea con il pensiero grillato e affine al contratto di matrimonio stipulato con la lega... ma voi la vedete questa affinità? Se si, dove?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/07/2018 - 18:08

se uscisse sarebbe la rovina del popolo e della nazione.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/07/2018 - 18:10

deve essere valutato come era all inizio l'ECU 151 £ire