Evasi 35 miliardi di Iva. L'Ue striglia il governo: ​la manovra è già in salita

L'Italia è il peggior riscossore di tutta Europa. Dai bersaniani primo sgambetto al Def

Gentiloni è alla fine, per dirla con il Massimo D'Alema ultima maniera, gauchista alla Corbyn. «E siamo persone responsabili - aggiungeva intervistato dal Corsera - non vogliamo fare la campagna elettorale con la trojka». Magari con in casa la trojka no, ma con i richiami dell'Europa sì. Come per lo studio diffuso ieri dalla Commissione Ue, che ci vede al primo posto tra i Paesi che non riescono a riscuotere l'Iva, e dunque detentori del record nel divario tra il gettito atteso e la somma effettivamente riscossa. Non bruscolini: più di 35 miliardi nel 2015, alla faccia dei continui annunci dei governi sulla lotta all'evasione e quelli, renziani, su un recente abbattimento della tassazione in Italia (in fin dei conti, anch'essa da annoverare tra le cause che possono far crescere la tentazione di evadere). Per la Commissione, «il mancato gettito rimane a livelli intollerabili», visto che per la Ue si tratta di una perdita complessiva di 152 miliardi di euro. Dopo l'Italia, i divari maggiori si sono registrati in Romania (37%), Slovacchia (29,4%) e Grecia (28,3%). I più «virtuosi», a sorpresa, Croazia (3,9%) e Spagna (3,5%).

Se l'Europa ci tira le orecchie, sono dati che non agevolano il lavoro di Padoan sulla prossima manovra, preceduta dalla presentazione del Def. Un cammino che si preannuncia già irto di ostacoli e difficoltà pure sul versante politico, come si è visto ieri al primo voto contrario dei bersaniani proprio sulla nota di aggiornamento al Documento di programmazione. Il quale è giunto in Commissione Lavoro al Senato privo dell'indicazione dei principali ambiti di intervento. «Un suo importante elemento previsto in modo tassativo dalla legge», faceva notare il pd Tonini al viceministro Morando. Lacuna tra le altre - il ministro Padoan dovrebbe colmarle martedì prossimo, nella prevista audizione - che non rappresenta certo una buona carta di presentazione del Def. Dal quale, rilevava l'azzurro Brunetta lodando il lavoro dei funzionari di Camera e Senato, non mancavano di emergere «tutte le bufale di Renzi, Padoan e Gentiloni».

In ogni caso non era per questa incompletezza alla sua «prima uscita» che i bersaniani votavano contro il Def, quanto per la mancanza di un altro elemento, stavolta di carattere esclusivamente politico: la «discontinuità». Si sapeva benissimo che quello del lavoro è un terreno di scontro privilegiato, per gli scissionisti del Pd. Tale da marcare la loro distanza da Renzi e dalle sue politiche a lungo osteggiate. L'ex leader Pier Luigi Bersani lo ribadiva ancora alla festa nazionale del partito, ieri sera inaugurata a Napoli (tra le contestazioni dei disoccupati al governatore campano De Luca che, vista la malaparata, ha poi disertato il dibattito cui era stato invitato). «Noi abbiamo chiesto degli interventi e non siamo stati ascoltati - il cahier de doleances di Bersani - Noi siamo gente di governo, la trojka non la facciamo arrivare ma le nostre cose le diciamo e il governo deve aprire le orecchie non solo a quello che dice Alfano sullo ius soli, deve ascoltare anche noi o si assumerà le sue responsabilità».

L'inizio ufficiale della campagna elettorale, tra il treno renziano e le regionali siciliane, non aiuta a rasserenare gli animi. D'altronde la nuova legge elettorale viene vista dai bersaniani come la prova della malafede di Renzi, visto che poggia sul presupposto di una coalizione di centrosinistra che non sboccerà tra Mdp e Pd. Di sicuro non negli eventuali collegi del Rosatellum bis, aveva spiegato D'Alema (costretto a smentire di aver detto «mai» a una possibile alleanza). Ma il punto, e anche questo fa infuriare i bersaniani, è che la legge voluta dal segretario piddino sembra fatta apposta per puntare sulla psicologia del «voto utile» e, in caso di sconfitta, di precostituirsi un alibi: «Vedete, tutta colpa di Bersani e D'Alema...».

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 29/09/2017 - 08:23

Ma non andava tutto bene, a detta del governo? Tutto aumentava...

istituto

Ven, 29/09/2017 - 09:24

Vuoi vedere che il Governo cade sul DEF ? p.s.Leonida55@ in effetti a detta della SINISTRA governativa questa era la prima manovra senza tasse anzi con aiuti ai più bisognosi che sarebbe filata liscia come l'olio....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 29/09/2017 - 10:26

Balle! Andiamo al massimo...andiamo al Messico!

exsinistra50

Ven, 29/09/2017 - 10:27

Ieri dicevano che andava tutto bene oggi spunta il contrario ma per favore andatene via tutti non vi rimpiangerà nessuno

giovanni PERINCIOLO

Ven, 29/09/2017 - 10:30

Dal momento che, a quanto pare, l'Italia ha il primato degli addetti sia alla riscossione delle tasse che alla lotta all'evasione e che questa storia dura da decenni senza sensibili miglioramenti bisogna tirarne le conseguenze e decidere cosa fare. Perché i casi possibili sono solo due, o i nostri funzionari sono incapaci, corrotti, fancazzisti oppure le nostre leggi fiscali sono un ircocervo di misure contradditorie tra di loro che permettono tutte le scappatoie possibili. Probabilmente le due possibilità si sommano e la colpa va equamente distribuita tra lavoratori e loro sindacati conniventi e politici incapaci da una parte di legiferare e dall'altra di rinunciare ogni tanto alle raccomandazioni e assunzioni dei soliti amici degli amici! Solo allora, forse, le cose miglioreranno.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 29/09/2017 - 10:56

Le rep italiana è strutturata per favorire l'evasione e far riempire la panza ai compari dei politici. Che bello se si potesse scaricare l'iva dalle tasse, emergerebbe tutto. Altro che 5000 con fattura o 3500 senza, come dal dentista.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 29/09/2017 - 11:01

Inutile continuare a cambiare il governo se NESSUNO vuole chiudere le falle della piscina invece di continuare a comprare acqua, con questo andazzo le cose andranno sempre peggio, sempre a scapito dei soliti noti.

VittorioMar

Ven, 29/09/2017 - 11:02

..OVVIAMENTE LA UE FA I CALCOLI SULL'EVASIONE IVA E NON TIENE CONTO DELLA TASSAZIONE GLOBALE ITALIANA!!...PERSINO( UDITE! UDITE! UDITE!...)I MAGISTRATI ITALIANI HANNO SENTENZIATO ,CHE QUESTA "EVASIONE", E' DOVUTA ALLA "SOPRAVVIVENZA"!!...OVVIAMENTE!!

flip

Ven, 29/09/2017 - 11:17

ma come? ci sono organi dello stato che verificano (?) la veridicità dei bilanci e quant'altro e viene fuori la storia dell' evasione dell' iva? mah! serve qualche misura un po drastica altrimenti noi poveri contribuenti di serie C dobbiamo pagarne il prezzo!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 29/09/2017 - 11:39

#gzorzi- 11:01 Massì, teniamoci i kompagni...e buona Africa a tutti!

nonnoaldo

Ven, 29/09/2017 - 11:42

L'articolo non è chiaro sul punto ma io penso che ci si riferisca a IVA dichiarata e non versata, quindi non alla vera e propria evasione che, ritengo, sia ben più alta dei 35 miliardi citati per il 2015. Il problema del non versamento è diretta conseguenza dello stress finanziario cui gli istituti baancari, invitati a ciò da governi ottusi (Monti docet) hanno sottoposto le pmi italiane togliendo centinaia di miliardi di liquidità al sistema economico-produttivo. Le ceninaia di migliaia di fallimenti e simili, conseguenza di quanto soopra, hanno fatto il resto. Il tutto nella totale indifferenza dei governi succedutisi, preoccupati solo del mantenimento del loro potere e della creazione di effimeri consensi elargendo elemosine per comprare voti. Purtroppo la crisi finanziaria delle pmi è ben lungi dall'essere risolta.

Gianca59

Ven, 29/09/2017 - 11:48

E dov' è il problema ? Al Giornale si vuole sempre mettere il dito in una piaga che non c' è ! Adesso Gentiloni ci da lo ius soli e tutto si risolve. L' UE poi ci regala altri migranti e il PIL volerà !

jaguar

Ven, 29/09/2017 - 13:16

L'Europa dovrebbe chiedersi il perché l'evasione fiscale in Italia è cosi alta, che sia perché paghiamo troppe tasse e in tasca non rimane nulla?

leopard73

Ven, 29/09/2017 - 13:27

SIAMO UN PAESE MOLTO SERIO CHE A FARE I CONTI IN CASA NOSTRA ABBIAMO BISOGNO DEGLI ALTRI!! IL MASSIMO DELLA Serietà NON VI PARE??