Faida tra rom, sparatoria in centro

A Trescore Balneario, quindici chilometri da Bergamo, sono due gang di zingari rivali ad affrontarsi

Come nel Far West, in una giornata un po' meno torrida del solito, gonfia d'afa e con le strade semi deserte. Una quiete sonnolenta rotta all'improvviso da stridio di goomme, urla, spari. A Trescore Balneario, quindici chilometri da Bergamo, sono due gang di zingari rivali ad affrontarsi.

La sparatoria proprio nella piazza antistante l'ufficio postale, dove. Tre auto, due Hummer e un'Alfa Romeo 166, prima si sono scontrate in piazzale Pertini quella dove una volta la settimana si tiene il mercato), quindi gli occupanti si affrontano e lo fanno armi alla mano.

All'arrivo dei carabinieri ieri erano già tutti spariti, dopo aver abbandonato le vetture.

Uno di loro, un trentaseienne, era però rimasto ferito in modo serio ed è poi stato fermato dai militari nelle vicinanze. Almeno una decina i colpi esplosi.

Nn si esclude che all'origine dello scontro ci possa essere un regolamento di conti tra bande rivali nella zona, alcune delle quali smantellate nelle settimane scorse nel corso di alcune operazione dei militari.

Commenti

marco.olt

Mer, 09/08/2017 - 08:56

Nella italica terra dei LADRONI di Stato la marmaglia zingara (solo quelli disonesti ovviamente) sguazzano e prosperano, in un paese civile sarebbero rinchiusi in un campo di lavoro forzato o espulsi (anche se cittadini). Ma il PDiota pensiero vuole la libertà ...di farti derubare, ammazzare, stuprare, ecc. ecc. ... e la libertà di vivere tranquilli e sereni per l'80% o più del resto dei cittadini onesti?? Niente??

giovanni951

Mer, 09/08/2017 - 09:01

qualche giudiche li assolverá dicendo che " é nella loro cultura". Povera itaglia.

heidiforking

Mer, 09/08/2017 - 09:44

E prendersela con calma visto che la piazza era deserta ? Magari non ci sarebbe stato nessun ferito........

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 09/08/2017 - 11:01

Speriamo che almeno uno dei coinvolti ci lasci le penne: sarebbe un ladro in meno!!!

cameo44

Mer, 09/08/2017 - 11:11

Questi rom non sanno fare altro che rubare fare scippi risse con sparatorie e lo Stato Italiano cosa fa? da loro campi paga loro acqua luce e tanto altro ancora compresa la tanta spazzatura che fanno magari diamo sussidi e case ci spieghino perchè devono stare qui da noi e non nei loro paesi di origine anche li possono vivere come vivono da noi sotto i ponti in tende ma da loro starebbero in galera da noi godono dell'immunità come dimostrato dalla zingara con diverse identità presa con le mani nel sacco ma sempre libera di continuare a fare scippi come ampiamente abbiama visto in TV