La fan urla: "Basta clandestini". E la risposta di Salvini affonda Renzi

Il ministro dell'Interno è a Nuoro, in Sardegna. Il simpatico siparietto durante un comizio cui hanno partecipato molti cittadini

"Non solo a Nuoro: in tutto il resto d'Italia ci sono un sacco di questi ragazzi che mangiano e campano sulle nostre spalle e sono più robusti di me, hanno il cappellino, il telefonino, le scarpe da tennis e non fanno un accidenti da mattina a sera". Con queste parole Matteo Salvini ha arringato la folla di circa 200 persone accorsa per ascoltarlo al suo arrivo in Sardegna.

Il ministro dell'Interno rimarrà alcuni giorni nell'isola, dove da giorni antagonisti e centri sociali annunciano manifestazioni di protesta e appendono cartelli (anche minacciosi). "Spesso e volentieri la guerra ce la portano in casa nostra", ha affermato Salvini prima di essere interrotto da una donna in piazza per ascoltarlo. "Cosa c'è signora? - le ha chiesto il ministro - Perché è così incazzata?". In tutta risposta la fan del leghista ha intonato un piccolo coro: "Delinquenza e omicidi, fuori i clandestini".

Divertito, il ministro ha risposto: "Sì signora, ha trovato quello giusto. Era l'altro Matteo che la pensava in maniera diversa". Il riferimento è ovviamente a Renzi (guarda qui il video).

Commenti

Una-mattina-mi-...

Ven, 23/11/2018 - 14:24

BENE!

Libertà75

Ven, 23/11/2018 - 14:29

in realtà anche Renzino disse che bisognava aiutarli a casa loro e disse anche che bisognava battere i pugni con la UE. Oggi i fan di Renzi dovrebbero tutti votare per Salvini, a rigor di logica, ma se intelligente non sei, la logica non hai

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Ven, 23/11/2018 - 14:44

si è vero! è MATTEO RENZI che ha voluto tutte queste risorse in italia! il problema più grande sono e saranno i ragazzini che dovremo mantenere a vita! GRAZIE RENZI, GRAZIE DI TUTTO

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 23/11/2018 - 14:55

^°©°^ ma cosa dice questa signora? invece di essere orgogliosa del come accudiamo, coccoliamo con tanta solidarietà questi manzi beduini, ben vestiti, col cellulare all'ultimo grido, cuffiette, sigarette, paghetta, fisico palestrato impeccabile, si lamenta pure!! Robe da matti!! Oramai il WiFi è in ogni dove ma molto spesso non riesci a connetterti, ti devi iscrivere, cade la linea du palle, l'unica volta che andava che si inversava era nel passare davanti a un palazzo tutto occupato dai beduini, un segnale così forte e chiaro senza cadute come quello non l'ho mai trovato , nemmeno a casa mia. La signora accusa che non facciano niente da mattina a sera, non è vero, sono lavoratori della droga, te la portano fin sotto casa, talmente comoda, che bastano due passi e trovi quello che cerchi subito. Perciò cara signora invece di applaudire Salvini dovrebbe ringraziare Renzi e tutti i governi pd, mai eletti da nessuno, per tutto questo ben di Dio.

ginobernard

Ven, 23/11/2018 - 15:06

qui ci vogliono le maniere forti ... è questo il Salvini che mi piace. Bisogna buttare benzina sul fuoco ... sparare all'occorrenza e pene così severe per chi delinque che deve maledire il giorno che è venuto in Italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 23/11/2018 - 15:45

In Europa nessuno vuole gli immigrati “clandestini”, per giunta “islamici”, ma noi “dobbiamo accoglierli”, così vuole l’aurea coscienza dei nostri pseudo - alleati della UE, al momento per noi una trappola infame. Ciò che più preoccupa è che perfino Salvini sembra essersi rassegnato, forse “colpito” dalla vicenda “Diciotti” e dalle sue conseguenze, però dà anche l’impressione di essere fortemente “attaccato” al potere e che non abbia altre diverse ambizioni: fatti non parole, potere non chiacchiere. “Mala tempora currunt” e la casta politica al potere non vuole mollare, arrivando al punto di promettere 1.630 euro al mese a chi sia senza lavoro: avremo presto un esercito di “aspiranti al non lavoro”. Intanto Salvini da una parte straparla e dall’altra fa finta di niente: per lui sta bene così! Cosa ci resta da fare: ridere o piangere?

mzee3

Ven, 23/11/2018 - 16:39

E' facile commentare queste parole di Felpini: lui che si è autodefinito in tempi non sospetti un nullafacente ha continuato per tutta la sua carriera ad esserlo… facile ricordare l'assenteismo a Bruxelles...facile… MA ALTRETTANTO FACILE E' ATTENDERE I RISULTATI DI QUESTO EX GIOVANOTTO...GLI ITALIANI PIU' AVVEDUTI SI SONO GIA' RESI CONTO DI QUANTO CI HA FATTO PERDERE IN TERMINI DI ECONOMIA...E TUTTO PER UNA RIVALSA, UN UNICO OBIETTIVO...FERMARE I MIGRANTI..MA GESTIRE QUELLI PRESENTI MAI...LUI NON NE PARLA...RESTIAMO IN ATTESA DEI RIMATRI DI 500000 DA EFFETTUARSI IN 15GG. RESTIAMO IN ATTESA

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 23/11/2018 - 16:43

A occhio mi sembrano molto più di 200 persone! Anche Il Giornale minimizza Matteo Salvini?

VittorioMar

Ven, 23/11/2018 - 16:56

...il NOVELLO CONQUISTATORE "ARAGONESE" che si FREGIA della "BANDIERA SARDA" !!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 23/11/2018 - 16:56

@mzee3: Hai bevuto? Guardati sul sito della UE le presenze di Salvini, è risultato fra i più presenti! Guarda che si può essere a Bruxelles e due ore dopo a Milano! Lo sai che esistono anche gli aerei?

emigrante48

Ven, 23/11/2018 - 17:10

Bruciori al fondo schiena mzee3? Prova Preparazione H, lenisce il bruciore e illumina il cervello!!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 23/11/2018 - 17:10

Be il piazzista ha venduto i nostri conti infami con migliaia di parassiti. Un affare.

sirio50

Ven, 23/11/2018 - 17:19

SALVINI.. VAI AVANTI SIAMO CON TE

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 23/11/2018 - 17:50

-dite a felpini che l'agricoltura del nord è mantenuta in piedi dagli stranieri-altro che cappellino e sneakers-Le bottiglie di Barolo? Rischierebbero di diventare una rarità-Le mele del Trentino ce le potremmo dimenticare e anche le pesche Igp di Verona-il mais mantovano per la polenta e il latte per il Parmigiano-Se dalle campagne italiane sparissero i lavoratori stranieri-il made in Italy agricolo subirebbe un colpo mortale-E il Nord-in particolare-si paralizzerebbe-i numeri ci dicono che senza immigrati - il Piemonte vedrebbe sparire dai campi 20mila dei 32 mila lavoratori con incarico stagionale o a giornata-La provincia di Mantova dovrebbe invece andare a caccia di 3.632 operai- il 58 per cento di quelli che imbracciano oggi la zappa-Percentuale che sale fino ai due terzi a Pordenone- mentre a Verona è al 69 per cento e a Cuneo sfiora il 74- L'indice più alto si registra a Bolzano-che raggiunge l'81 per cento di manodopera straniera--ste cose felpini le sa ma tace--swag

katianerini

Ven, 23/11/2018 - 18:06

altro che 200 persone.forse vi riferite alla manifestazione di Forza Italia a Torino.a Nuoro per SalvinI c'era il pienone ( e eravamo a NUORO….).

katianerini

Ven, 23/11/2018 - 18:08

A me sembrano 2000 piu' che 200.

katianerini

Ven, 23/11/2018 - 18:10

tutto l'armamentario del P.D.Ma non attacca caro.la pacchia e' finita!!!

baio57

Ven, 23/11/2018 - 18:12

Elpirl risparmia la tastiera non ti legge quasi più nessuno,sei obsoleto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/11/2018 - 18:37

@Elkid - inutile discutere, basta stranieri, non ci stiamo più. Se no nriusciamo a mantenere neppure noi stessi, cosa insisti. Attento, che da straniero potremmo buttare fuori anche te. Ne trarremo grande giovamento.

SpellStone

Ven, 23/11/2018 - 20:22

elkid.. spassionatamente.... non ci intaressa... qui i faceva festa ad una persona.... che si stima e che si vuole supportare .... e' fuori luogo il resto...

Franz Canadese

Ven, 23/11/2018 - 22:01

@elkid - Si rilassi, davvero le sfuggono dettagli cruciali. I Che i lavoratori stranieri siano cruciali in agricoltura e' un dato di fatto non solo italiano. Ma esistono leggiun poco piu' serie delle nostre: in Canada - per esempio 0 arrivano "with papers" fanno il loro lavoro, sono pagati il giusto poi tornano a casa per l'inverno.Quindi tranquillo. Poi sia chiaro che i problema sono quelli che non lavorano - e Salvini li descrive bene. Forse Le e' sfuggita la cosa, o l'equivoco le serve per calunniare l'avversario. Si vergogni.