La farsa della Boldrini per scegliersi l'addetto stampa

Ha voluto una sottocommissione per selezionare dodici nomi: ma lei ha già deciso mesi fa

Roma - Nel palazzo si mormora già che la nomina del nuovo capo ufficio stampa della Camera sarà una farsa. A giocarsi la partita finale sono rimasti in dodici. I quali verranno sentiti martedì prossimo dall'ufficio di presidenza di Montecitorio. Sulla base dei colloqui davanti all'ufficio di presidenza, la presidente Laura Boldrini farà poi il nome di un professionista e l'ufficio di presidenza ratificherà la scelta.Nomina farsa, si diceva, perché già si sa la preferita della Boldrini: Daniela Hamaui, natali a Il Cairo, direttore editoriale dei periodici di La Repubblica. Attenzione, però. A sbarrare la strada alla Hamaui potrebbe esserci Stefano Menichini, un passato al Manifesto, poi cofondatore di Europa, quotidiano della Margherita, quindi consulente del ministero delle Infrastrutture.Gli altri candidati sono Francesco Bongarrà, Tullio Camiglieri, Ubaldo Casotto, Luisa Cordova, Claudio Giua, Vincenzo La Manna, Maddalena Loi, Lucio Palazzo, Alessandra Quattrocchi e Guido Romeo.Sulla questione la polemica dura da mesi. Inizialmente per l'incarico avrebbe dovuto esprimersi un comitato ad hoc, un tempo presieduto dal piddino Roberto Giachetti. Poi Giachetti si dimise in polemica con la Boldrini. Giachetti chiedeva di indire un bando ma la presidente non rispose, lasciando intendere di aver già scelto un nome «suo».Alla fine, nel tentativo di spegnere le polemiche, la Boldrini chiese se ci fossero dei volontari per formare una sottocommissione temporanea che avrebbe dovuto scremare le centinaia di candidati. Hanno accettato cinque membri del M5S, Ap, Pd e Sel. Forza Italia ha rifiutato. «Il potere di scelta spetta al presidente della Camera. Perché questa finta trasparenza che non ha alcun senso e che mette in imbarazzo gli altri candidati?», è il ragionamento dell'azzurro Simone Baldelli. Ma non è finita qui. La sottocommissione temporanea guidata da Ferdinando Adornato, infatti, l'altro giorno ha comunicato i 12 profili finalisti. Peccato che Adornato non ha letto subito i nomi dei 12 giornalisti giunti alla selezione finale, ma ha fatto precedere alla lista completa una miniselezione di 4 nomi, da lui indicati come «giornalisti di chiara fama»: Tullio Camiglieri, Ubaldo Casotto, Stefano Menichini e Daniela Hamaui.Forza Italia ha subito protestato: «Ma perché gli altri 8 giornalisti chi sono, i figli della serva?». A quel punto Adornato ha letto l'intero elenco. Insomma, un pasticcio. In ogni caso la vittoria finale se la giocano Hamaui, Menichini, Camiglieri e Casotto. Con una possibile sorpresa «rosa»: Alessandra Quattrocchi, caporedattore area video di Askanews.

Annunci
Commenti

maurizio50

Sab, 06/02/2016 - 08:37

C'è da domandarsi come mai a costei sia garantito ogni capriccetto, spesso al di là e al di fuori di ogni regola, manco fosse il Sultano di Sarawak. Forse per la nota teoria comunista per cui le leggi e le norme vagono solo per i sottoposti, ma non per i capi????

luciano32

Sab, 06/02/2016 - 08:47

Una piccola donna in una grande poltrona. Pensare che c'è stato Spadolini! Bravo bersani hai smacchiato i gatti, invece dei giaguari

Sabino GALLO

Sab, 06/02/2016 - 09:30

Una competizione inutile! Basta assumerli tutti e dodici.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 06/02/2016 - 09:36

Insomma se deciderà la "presidenta", come é sicuro che avverrà visti i precedenti, la scelta "bipartisan" della terza carica dello stato sarà tra manifesto e repubblica. Insomma una scelta "equilibrata" e "non partigiana" secondo il metro sboldriniano! La peggiore occupante in assoluto della poltrona da quando esiste la Repubblica! Sempre di record si tratta.....Auguri Italia!

canaletto

Sab, 06/02/2016 - 10:25

Sempre la solita zuppa di raccomandazioni solo di sinistra, regalo di soldi a iosa verso amici ecc. questo è il PDIOTA

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 06/02/2016 - 11:02

La comunicazione boldriniana per ora si qualifica per salti di tempo, spazio e argomento, confusione tra cause ed effetti e una mimica facciale pazzesca. Urge un portavoce o... uno psichiatra.

roseg

Sab, 06/02/2016 - 11:05

Non si smentisce mai...e io pagoooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!

aitanhouse

Sab, 06/02/2016 - 11:18

parlamento e governo , europa ed euro,bocconi amarissimi per un paese che ha perso coraggio e volontà di esprimersi,avvolto in una spirale di chiacchiere, spettatore obbligato di sceneggiate disgustose e di film fantastici messi in scena da pessimi attori d'avanspettacolo sotto una regia sgangherata senza neppure un copione. Finirà? difficile a prevedersi: sta tutte nelle mani di pochi teatranti passati sciaguratamente dalla Scala al s.carlino.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 06/02/2016 - 11:21

Quousque tandem abutere, Boldrina, patientia nostra? Ci ha fregato Renzi quando, dopo aver promesso "legge elettorale, elezioni, riforme", uscendo dal Quirinale con l'incarico in tasca ha cambiato tutto: "governerò per 4 anni". E per 4 anni ci dobbiamo tenere tutto il vigente sistema di potere, inamovibile. Anche Boldrini, indigesta a buona parte del popolo bue, me compreso.

tonycar48

Sab, 06/02/2016 - 11:26

Un personaggio inutile e dannoso che non rimpiangerà mai nessuno...speriao che le prossime elezioni la cancellino dal panorama politico anche se la vedo dura.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 06/02/2016 - 11:40

Metodi democratici comunisti.

al40

Sab, 06/02/2016 - 11:57

Sig.ra Boldrini si dimetta....le saranno grati milioni di italiani e lei potrà finalmente dire e fare qualsiasi castroneria senza danneggiare le istituzioni che ora purtroppo rappresenta.

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 06/02/2016 - 13:04

a BOLDRì........ SPUUUUUUUUUUUUTTTTTTTTTTTTTTTT!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 06/02/2016 - 13:05

La FARSA sembra sia alla base di un rosario di suoi comportamenti. Comunque, già lo sguardo permanentemente truce e la faccia rincagnita mi instilla un sentimento di diffidenza.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 06/02/2016 - 13:55

Anche oggi mia cara Laura, ti sei guadagnata la "stima" di molti. Continua così che vai benissimo. A proposito, la puzza sotto il nasino, è in via di guarigione oppure è cronica? Ferdinando Adorante che dice? Dalton Russell.

Aegnor

Sab, 06/02/2016 - 19:05

I sinistri sembrano tutti affetti da mania di onnipotenza