Il fattore C di Gentiloni

Eppur si muove. Di poco, ma comunque si muove. Secondo i rapporti Bes pubblicati dall'Istat (relativi agli anni 2015 e 2016) il reddito procapite degli italiani è in crescita. Gli stipendi medi nazionali risultano pari a 17.826 euro, con un incremento dell'1,6% rispetto all'anno precedente. Anche se, come il pollo di Trilussa, è il Nord - dove la crescita supera il 2% - a trainare anche gli stipendi del Meridione, fermi al palo o quasi. Comunque, il miglioramento è in atto. E Paolo Gentiloni, premier (quasi per caso) da nemmeno un mese, può cavalcarne l'onda. Se non è fortuna questa...

Commenti

pv

Lun, 09/01/2017 - 09:10

No. Non e' fortuna. La desta berlusconiana aveva portato l' Italia al disastro al limite della bancarotta. Monti, Letta e Renzi ci hanno prima salvato con Monti, poi invertito la rotta con Letta e poi siamo ripartiti con Renzi. Poi 19 milioni di geni votando no, ci hanno impedito di correre. Ora con Gentiloni si continua lentamente verso una ripresa stabile.

Solander

Lun, 09/01/2017 - 10:55

pv, molto probabilmente lei hai visto un altro film.

Giulio42

Lun, 09/01/2017 - 11:46

pv, comincio a capire perché questo paese è condannato all'oblio. Lei, con tutto il diritto di questo mondo, ha visto solo bene nei tre Governi dei non eletti. Io, ho visto disoccupazione, invasione incontrollata, fabbriche costrette a chiudere o a trasferirsi, povertà a livelli mai immaginati, delinquenza e paura diffusa. Potrei continuare ma non voglio annoiarla pero se mi permette un consiglio, non viva il partito politico come una squadra di calcio, che faccia bene o male è sempre nel cuore, questi signori, super pagati hanno in mano le nostre vite e quelle dei nostri figli, premiamoli quando la meritano e quando non lo meritano, puniamoli.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 09/01/2017 - 11:46

@pv: caspita, ma lei proviene da un pianeta al di fuori del nostro sistema solare, è la dimostrazione vivente che gli alieni sono già tra noi

audionova

Lun, 09/01/2017 - 12:02

eh no non ha visto un altro film caro solander,siamo passati da una crisi molto brutta aiutata dal silvio che non aveva fatto nulla per minimizzare,quindi adesso il merito va dato a renzi,le sue manovre ci hanno portato fuori dal guado.ricordate il jobs act?con gli incentivi assumevano in molti,tolti gli incentivi non assumevano piu',colpa di renzi?no colpa degli itaiani,degli imprenditori perche' hanno sfruttato lo stato per i loro interessi,colpa dei cittadini che lavorano solo se trovano quello che gli piace.il resto sono frottole,agli italiani il lavoro non lo portano a casa,bisogna andarlo a cercare.

Solander

Lun, 09/01/2017 - 13:10

Sig.Audionova, Lei generalizza in modo direi da partigiano votato al PD, il 60% degli Italiani non mi sembrano sprovveduti. Se ne faccia una ragione anzi il peggio ha da venire.

unosolo

Lun, 09/01/2017 - 15:54

x pv non è un film le realtà la conoscono i veri pensionati e i lavoratori del settore privato e sicuramente non i pdioti e renziani che hanno preso come la casta sempre aumenti e grazie a quelli che in ITALIA nella ripartizione aveva ragione TRILUSSA , vivere sulle spalle del popolo e parlare bene dei ladri ,,,,

unosolo

Lun, 09/01/2017 - 15:59

è partita la squadra del renzismo a difendere il forte nonostante la reale situazione di recessione comunicata ufficialmente dalla INPS , ladri , pensate a fine del 2018 come saremo ridotti con tutte le tasse seminate sia in questo anno che il prossimo,,,,, svegliatevi avete anche famiglie da mantenere nella politica ed è per questo che non volete perdere terreno

unosolo

Lun, 09/01/2017 - 16:02

di buono del governo renzi ci sono rimaste aereo e province oltre a tutti i parassiti sistematicamente insediati per occupazione, di cattivo ? il resto ovviamente .