Fausto rinnega le feste ma ci va lo stesso

Fausto Bertinotti ha detto che «partecipare alle feste dei salotti romani è stato un autogol» ma poi ha fatto un’altra eccezione per il galà dei 20 anni del Circolo «Antico tiro a volo», ospite del presidente Michele Anastasio Pugliese. All'evento, per raccogliere fondi per i bimbi malati di cuore, è arrivata prima la moglie Lella. E Bertinotti? Spunta quando Arbore apre le danze.

Commenti

AloisiusUrbinas

Mar, 15/07/2014 - 12:34

Cosa vuoi commentare. Sono gli effetti dell'astinenza. Bertinotti era bituato ad essere la prima donna, coccolato e ricercato nei salotti della buona borghesia romana. Un comunista alla carta insomma, a seconda delle esigenze. Un comunista al caviale. E lui recitava la sua parte, con discorsini innoqui e inutili per aggraziarsi i committenti. Ora non riesce a farsene una ragione di essere finoto ai margini. Il narcisismo è una malattia mortale.

beowulfagate

Mar, 15/07/2014 - 13:30

Rinnega anche il gabinetto e poi vai a c.....

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 15/07/2014 - 15:33

Invece di rimettere questa notizia insulsa di un dinosauro estinto, perchè non si rimette la notizia dell'assunzione della moglie di Salvini in regione e pagata con il nostro denaro?

claudio faleri

Mar, 15/07/2014 - 16:22

aluisius....analisi perfetta, complimenti, aggiungerei che faceva in piazza il popolare ma era un bastardo...ad una festa dell'unita lui era presente ed un fedele adepto lo voleva avvicinare per salutarlo e magari venerarlo, lui ebbe un gesto di disappunto e intervenne subito la sicurezza per allontanare lo schiavetto troppo intraprendente....va bene venerare ma con garbo, cosa che mancò all'operaio passionale che voleva sentire il sudore della mano di bertinotti

claudio faleri

Mar, 15/07/2014 - 16:24

caro luigipiso, sai quante mogli e sorelle dei sinistrini hanno occupato e occupano posti pubblici grazie alla raccomandazione, ti scandalizzi solo per quello che ti interessa, il pc lo ha fatto per 40 anni la dc anche di più, non fare il puro

Joe Larius

Mar, 15/07/2014 - 17:59

Eh caro LuigiPiso non si sono ancora resi conto che certe cose devono essere permesse solo ai papaveri, anche se appassiti, che infiorano l'olimpo sinistro.

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Mar, 15/07/2014 - 18:27

E quando andavi alla Festa del Partito Komunista Francese??? (Presidente della Camera) La vendetta sarà orribile!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 15/07/2014 - 18:43

@claudio faleri gentile signore, io sono puro e questo è sicuro, però pur dandole ragione sul resto mi spieghi perchè questo articolo è stato rimesso e non quello di Salvini la cui moglie, oggi, toglie lavoro a giovani con merito? O anche lei crede che fare battaglie contro la moralità della presunta sinistra giustifichi le nefandezze della destra e sopratutto della Lega?

claudio faleri

Mar, 15/07/2014 - 21:58

bella faccia di merda, faceva il popolare con i soldi.....la realtà delle cose, ognuno deve pensare a se, perchè il prossimo te lo mette in c.......o specialmente chi comanda, sono i peggio

Duka

Mer, 16/07/2014 - 08:19

L'anagrafe è una brutta bestia; tenerla a bada non è facile.

masbalde

Mer, 16/07/2014 - 23:25

Peccato che chi lo ha votato per anni non legga questo giornale e quindi non sappia quanto questo furbone in cachemire lo abbia preso per il c...o! Fate in modo che la notizia venga pubblicata anche su repubblica, fatto, unità, manifesto etc....Sai quanti attacchi di bile per i vecchi comunisti rifondaroli!!!!

lamde28

Gio, 17/07/2014 - 10:14

NON SI LAMENTA DEL FATTO CHE SI E'GARANTITO PER I PROSSIMI 10 anni (dieci !!) TUTTI I BENEFICI ,STIPENDIO,BONUS VARI,UFFICIO,SEGRETARI,MACCHINA,AUTISTI,VIAGGI ECC,ECC,ECC.NON BASTA ?????

cesarerusso

Gio, 17/07/2014 - 12:53

Premessa. Fui espulso da Rifondazione Comunista all'epoca del massimo fulgore del Subcomandante, semplicemente, perchè condividevo le preoccupazioni di Sergio Garavini, in seguito, rivelatesi profetiche. Tanto per chiarire di non avere particolari simpatie per il suddetto.Detto questo,non comprendo tutto questo astio,nei confronti di un uomo politico, che, fuori dai giochi, ha proseguito una lodevole opera di ripensamento,culminato nell'interessante dialogo con Marco Pannella.E che male c'è se un socialista libertario frequenta i salotti e le feste. Non deve pentirsene, perchè in privato ognuno frequenta le compagnie che vuole. Una volta che lo feci notare allo stalinista Marco Rizzo; fui riempito di insulti via rete,da parte di quella fauna in estinzione, che vive oramai di rancorosi e sordidi ricordi. Al contrario ,penso che la strada tracciata su Radio Radicale,sia quella giusta. Affiancare alla lotta di classe,il tema dei Diritti e delle libertà individuali. Compagno Bertinotti,non lasciarti intimidire e ricordati che mio Zio, Fortunato La Camera, bordighiano, fondatore del Pci in Calabria, anche nel confino fascista, non rinunziava, ad una ricercata eleganza....

Ritratto di Zione

Zione

Gio, 17/07/2014 - 14:34

La fù Macellazione del Socialista Mario Longobardi di Orbassano e la Vomitevole FARSA dell'odierno processo Ruby, saranno la Tomba del Giudiciume. --- Piatto ricco mi ci ficco; colpo grosso alla Roulette della Giustizia in attesa della Sentenza nel processo a Ruby, al Presidente Berlusconi e ad una folla di Testimoni che hanno avuto il solo torto di essersi imbattuti nella MAFIA GIUDIZIARIA dei Tribunali; sempre Potente e sempre più Scellerata. --- Mario Longobardi; stimato assessore Socialista di Orbassano, MERIDIONALE, Operaio e Vittima sacrificale nell' Orrendo Scannatojo tribunalizio del famigerato TribunalCLOACA di Torino degli anni 80, forse finalmente riposerà in Pace nella sua nicchia (l'avello); grazie alla stomachevole FARSA del processo Ruby, che sarà la Tomba del Giudiciume Politico; il quale, malgrado gli anni e le innumerevoli ed Eccelse figure di Merda, non cambia MAI; speriamo che almeno questa volta ci sia il Trionfo della Giustizia, invece dell' Apoteosi del Giudiciume; Deo gratias. ----- Zione nel ricordare che l' invidia è la grande Forza dei Cornuti, apprezza ciò che molto Signorilmente ha dichiarato il LABORIOSO e morigerato Presidente Berlusconi, nel Demenziale e Calunnioso processo FARSA (alla minorenne Ruby, alla sua innocente BAMBINA e alla sua Famiglia); questa disgustosa e Orrenda montatura di invidiosi, squallidi e rancorosi individui che immoralmente continuano a Succhiare fiumi di Sangue dalle vene del POPOLO, hanno fatto esprimere al Presidente l'assioma di un lodevole, caritatevole e tangibile Amore per il Prossimo che è anche l'espressione di elevata Moralità e di nobiltà d'animo; come sempre, il Cavaliere (del Lavoro ...) parla garbatamente e con semplicità, Chiarezza e appropriato linguaggio; ragion per cui se a questa SUBLIME dichiarazione di Bontà e Rettitudine si continua a rispondere con Vajassate da infima serva e con le solite Imposizioni da Cammorristi di strada (le Coartazioni, tanto care a questi Farabutti) e con irresponsabili Intimidazioni, pazze Minacce e infami PERSECUZIONI da parte di noti e Pubblici Malfattori, molto disturbati mentalmente e Associati con Criminali magistrati Politici e SOVVERSIVI, allora sarà chiaro a tutte le Persone perbene, che tali ulteriori Scelleratezze, dovute al retrivo e Reazionario Giudiciume, saranno la Tomba della Giustizia in questa infelice Nazione; ma sarà pure la pietra miliare che sancirà l'inizio della Fine del Despotismo di questa manica di Fetentissimi FELLONI, che da irresponsabili quali sono, fomentano TRADIMENTI e stupidamente non fanno niente per EVITARE un nuovo insorgere di Barbarie da parte di Offesi e Intemperanti o che scocchi la scintilla per l'inizio di una Santa Rivoluzione POPOLARE; che li Atterrerà nel loro stesso TERRORE e cauterizzerà e Riformerà molto profondamente le nostre IMPESTATE Istituzioni, dove la sfrenata e feroce Oligarchia di questi Scellerati architetti del FALSO, denìgra e distrugge i SACRI Testimoni, ma anche rispettabili professionisti come tanti Onesti Avvocati difensori; e Ruba e scambia viscidamente gli altrui Meriti coi propri demeriti e turpemente Congiurando, Usurpa in primis anche le Carriere della maggioranza dei NOSTRI Magistrati; che al loro contrario, sono quelli Coscienziosi (ed anche Nobilmente CORAGGIOSI ...). -- A. V. G. -- (Associazione Vittime del Giudiciume).

egi

Gio, 17/07/2014 - 15:23

Sempre la stessa storia, sputano nel piatto dove mangiano, coerenza senza se e senza ma.

egi

Gio, 17/07/2014 - 15:27

Zione ottima descrizione della situazione attuale.