Il "tutti dentro" tenta FI "Salvini batta un colpo"

Avanti con il centrodestra, ma dalla Lega serve un segnale. Sale l'ipotesi governo istituzionale

Silvio Berlusconi ritorna ad Arcore dalla Provenza - non è esclusa una sua presenza a Roma nelle prossime ore - e torna a concentrarsi su una crisi il cui esito è sconosciuto ai suoi stessi protagonisti.

Dentro Forza Italia il dibattito sul da farsi è aperto e non privo di tensioni. Oggi Annamaria Bernini prenderà la parola in Senato ed elencherà gli errori politici di Giuseppe Conte e del suo governo. Forza Italia presenterà una risoluzione in cui elencherà gli errori di questo governo sulla politica economica ed estera, ricorderà i danni generati dal decreto dignità, da quota 100 e dal reddito di cittadinanza, le scelte sbagliate a livello geopolitico sul Venezuela e la Cina. E soprattutto dirà no a un governo Pd-Cinquestelle chiedendo le elezioni, ribadendo l'unità del centrodestra e invitando Conte a salire al Quirinale e mettere la questione nelle mani capaci del presidente della Repubblica.

Cosa faranno gli azzurri quando le consultazioni quirinalizie entreranno nel vivo? Tra i parlamentari c'è chi si domanda se non convenga a questo punto cambiare schema e giocare una nuova partita al centro. La linea, però, resta quella di appoggiare soltanto un governo di centrodestra oppure un esecutivo istituzionale con un mandato preciso su cui convergano anche le forze di centrodestra. È del tutto escluso, invece, che possa esserci un sostegno a una soluzione politica targata Pd- M5s, ieri anche Mara Carfagna (nella foto) ha smentito contatti con Matteo Renzi. Qualche segnale, però, a questo punto dovrà arrivare anche dagli alleati. «Noi siamo con il centrodestra, però anche il centrodestra deve essere con noi» spiega un dirigente azzurro. «Salvini deve dire se davvero crede nella coalizione. Lega e Fratelli d'Italia devono esporsi e non pensare soltanto a mettere le mani sui nostri voti».

In queste ore le capigruppo azzurre si sono sentite per coordinare una linea e lanciare qualche segnale alla Lega. L'intenzione è far capire che la lealtà di Forza Italia non può essere data per scontata. «La presidente Bernini ha convocato alle 13 il nostro gruppo» racconta Maurizio Gasparri all'Adnkronos. «La nostra posizione si muoverà nel solco delle dichiarazioni fatte da Berlusconi al Comitato di presidenza facendo riferimento all'unità del centrodestra e alla necessità di mandare al voto i cittadini». «Non ci possono essere dubbi su quale sia la parte in cui stare: quella che grazie a Berlusconi ha saputo riconoscersi, unirsi e vincere». E Mariastella Gelmini, ad affaritaliani.it spiega che «la strada maestra è il voto. Se ci dovessero essere appelli del presidente della Repubblica ascolteremo con grande rispetto e decideremo consultandoci con tutte le forze di centrodestra».

Se a livello nazionale il quadro resta avvolto dalle nebbie, qualcosa si muove nella trattativa per le Regionali. In Umbria Lega, FdI e Forza Italia avrebbero raggiunto un accordo sul nome della senatrice leghista Gabriella Tesei, gli accordi escluderebbero la presenza di esponenti del nuovo movimento di Giovanni Toti. In questo risiko a Forza Italia dovrebbe toccare il candidato presidente della Campania.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 20/08/2019 - 09:11

e mi sembra pure giusto! i leghisti devono scendere a piu miti consigli :-) erano con noi prima del 2018, perchè salvini ha cambiato idea? ora vuole un centrodestra senza FI? non va bene! noi ci siamo, esistiamo e vogliamo i meriti riconosciuti: il centrodestra l'ha creato berlusconi, è sempre berlusconi a volere un centrodestra unito, ma se salvini fa il furbo ai danni di berlusconi e di noi FI, allora ha capito male !

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 20/08/2019 - 09:21

Io voto FI da sempre e tanto più oggi che è diventata, suo malgrado, l'ultimo bastione della liberal democrazia nel Paese. E purtroppo anche nel cdx. I suoi eletti non sia agitino e non si tuffino in avventure presidenziali, tecniche o di "salvataggio". L'unico valore da salvare in FI è il liberalismo, un'ideologia che ne ha decimato i voti ma che le conferisce un'identità nel paese in Europa e nel mondo. Perso quello, tutti a casa. Voi, io resto quel che sono, un liberale.

WSINGSING

Mar, 20/08/2019 - 09:39

Salvini è stato una delusione. Ma Forza Italia sta facendo di tutto pur di rientrare al Governo. Una vergogna

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 20/08/2019 - 09:46

.. a riprova che non c'è due senza tre! La prima volta con Letta jr., la seconda volta con Renzi, la terza volta - se ci sarà - anche con i 5s? Silvio non si lamenti se i sondaggi lo imbarazzano sempre più perchè precipitano Fi verso cifre ininfluenti.

Ritratto di Muk

Muk

Mar, 20/08/2019 - 09:59

mortimermouse, io non voterò una lega alleata al centrodestra, e come me chi aveva creduto in Salvini, serve un nuovo partito sovranista, vero :)

antipifferaio

Mar, 20/08/2019 - 10:05

E alla fine sarà ammucchiata generale...tranne il verdognolo che diverrà sempre più verde dalla rabbia. Contento lui... se continua così persino la Meloni lo mollerà...Comunque vada, le stelle torneranno alle stalle (da dove sono venuti) mentre FI e Pd si trasformeranno nella nuova Democrazia Cristiana.. E così sia...cari italioti...Ahahah...

Renadan

Mar, 20/08/2019 - 10:06

Unico governo Lega Fratelli d Italia oppure tutti in piazza

mcm3

Mar, 20/08/2019 - 10:11

Ma cosa sarebbe il Centrodestra Unito ?? Lega piu' FDI, ossia sovranisti antieurpeisti, oppure l'accozzaglia di Lega, FDI ed i nostalgici di FI, ossia i moderati schierati nel PPE, ideologicamente lontanissimi dalle idee di Salvini e Maloni ?? Sarebbe interessante che la Carfagna lo spigasse a tutti

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/08/2019 - 10:14

E ti pareva che Forza Italia non si rimetteva con il PD.

mcm3

Mar, 20/08/2019 - 10:16

mortimermouse, non dimenticare che i consensi della Lega vengono dalle idee sovraniste ed antieuropeiste di Salvini, lo setesso vale per FDI, Berlusconi e' all'opposto, schierato nel PPE, non dimenticare che oggi, senza Salvini, il Centrodestra non esiste, FI e' ininfluente

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/08/2019 - 10:16

Se non si va al voto sinifica solo una cosa che PD, M5S e Forza Italia sono terrorizzati dalla possibilità che la Lega ottenga il 40% dei voti e che governi da sola per i prossimi 5 anni. Poi sanno benissimo che le poltrene ed il potere che hanno attualmente scomparirebbe per parecchi anni, mi fanno ribrezzo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/08/2019 - 10:19

mauriziogiuntoli, Forza Italia è il simbolo dedl decadimento dell'Italia. Un partito che non è mai stato un partito e che ha sostenuto per anni i governi PD pro immigrazione. Poi che il liberarismo sia un valore è tutto da vedere visto che la sua declinazione globalista ha disintegrato il paese. Almeno quelli del PD ne erano consapevoli, quelli di Forza Italia, no, e ciò la dice tutta sullo spessore politico del suo leader e del "partito".

hellas

Mar, 20/08/2019 - 10:30

Se Forza Italia deciderà di sostenere un " governo istituzionale" commetterà il secondo, definitivo errore - dopo il sostegno terribile a Monti- e votarla non avrà più alcun senso. Purtroppo i segnali negativi ci sono tutti ... E la foto della Carfagna è la rappresentazione della nuova forza Italia, chi sta in ogni modo contrastando l'autonomia di Veneto e Lombardia per difendere il sud con la sua proverbiale efficienza.... Mi sa che Forza Italia si avvia alla scomparsa....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 20/08/2019 - 10:33

ma che state dicendo? ma siete fuori di testa? :-) non riuscite proprio a leggere OLTRE il proprio naso? :-)

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 20/08/2019 - 10:47

Se Mattarella acconsente ad elezioni ravvicinate (Ottobre2019) è assai probabile che la LEGA voli a rasentare il 50% di consensi; essendo dichiaratamente forza politica SOVRANISTA, la prospettiva mette i brividi a Mattarella (convinto europeista) e alla stessa UE che segue MOLTO DA VICINO, pur con discrezione, ciò che stà accadendo in ITA; al di là della facciata raccontata per il "parco buoi"(il popolo), la vicenda ha un chiaro indirizzo politico pilotato da Bruxelles che darà le direttive a Mattarella (inutile farsi illusioni: siamo in Europa e dobbiamo accettarne tutte le conseguenze nefaste, l'UE con DE e FR non possono permettere che in ITA prevalga un partito SOVRANISTA, hanno lavorato a fondo fino a riuscire ad isolare SALVINI, la finta storia del "russia-gate" è stata montata ad arte proprio per questo) affinchè il ns pres.d.Rep. appiani la strada per un esecutivo a chiaro indirizzo "europeista" come di fatto sono sia Pd che 5*.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 20/08/2019 - 11:00

Ma come? Fino ad ieri nno avevate ribadito "MAI CON IL PD"? FI = stampella del PD. om avevo previsto i commenti del topo mortimer stanno inizinado a divertirmi (e si sente uno stridore di unghie sul vetro)... Caro Hellas, gli errori di FI e del suo "leader" sono ormi innumerevoli.

INGVDI

Mar, 20/08/2019 - 11:16

L'importante è che Forza Italia non segua i consigli di Gianni Letta. Letta amico e consigliere principe di Berlusconi, l'ideatore di vomitevoli inciuci, promotore del Patto del Nazareno, è stato un vero cancro per il partito. Malattia che ha portato FI dal 38% al 7%.

evuggio

Mar, 20/08/2019 - 11:35

temo proprio che NE VEDREMO DELLE BRUTTE!!!

hellas

Mar, 20/08/2019 - 11:39

INGVDI. Condivido in pieno e alla grande! Letta , con il suo inciucismo democristiano, con le sue frequentazioni sempre legate al potere,con il suo modo di fare da cardinale, ha demolito lo spirito di partito liberale ( attenzione, diverso da liberista) che inizialmente aveva fatto sperare parecchi elettori. Con Letta come consigliori, Berlusconi è arrivato allo stato attuale....

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mar, 20/08/2019 - 11:44

Alleandosi con Salvini Berlusconi sparirebbe, se invece decide di appoggiare un governo di centro-sinistra può far valere certe posizioni liberali e posizionarsi come un volano importante. Potrebbe, per assurdo, recuperare parecchi elettori scappati verso il fascismo salviniano.

Gio56

Mar, 20/08/2019 - 11:52

mortimermouse,volevo chiedere a Lei che mi sembra introdotto in FI,ma imparano a memoria quello che devono dire durante le interviste. Ieri in quattro telegiornali,quattro rappresentanti di FI,hanno detto le stesse parole,in maniera recitata( i migliori sono Mulè a la Germini),ha presente quando a scuola recitavamo le poesie,uguali

lara e fly

Mar, 20/08/2019 - 11:54

Mai piu' votero' F.I se appoggerete il Pd

antonio54

Mar, 20/08/2019 - 11:57

Se fanno l'errore come la volta scorsa di appoggiare i governi Letta, Renzi e l'ultimo Gentiloni, Forza Italia si può considerare già estinta. Già adesso i sondaggi danno Forza Italia al 6/7 %, con una mossa simile sparirebbero definitivamente. A Berlusconi e company conviene riflettere attentamente...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 20/08/2019 - 12:04

@ lara e fly : lei mi sembra arrivata da Plutone sulla Terra solo ieri; o si è forse dimenticato il patto del nazareno e le manovre sotto banco di un "trasparentissimo" personaggio ("si fa per dire") che di cognome fa "verdini" ???...

manfredog

Mar, 20/08/2019 - 12:22

...se il segnale è cessione di potere senza averne i numeri, allora si possono tranquillamente vendere bene i forzisti, cosa che qualcuno ha sempre pensato di fare; aventi il prossimo!!!! mg.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 20/08/2019 - 12:58

AQUILAVOLSE - 11:44 Guardi che abbiamo già visto Silvio quando s'è schierato con il governo Letta jr. e poi con Renzi. In entrambi i casi Fi non ha ottenuto niente di quello che era nel suo dna. Pertanto le sue tesi sono alquanto aleatorie, per non dire che provocherebbero altre emorragie in un partito che si avvia a percentuali irrisorie. Altro che fascismo salviniano e aggiungo fidiano. Il fascismo è il solito alibi che certa sx frustrata tira fuori quando neanche conosce quello che il vero fascismo ha fatto in illo tempore. Oltretutto la ns. costituzione è un punto irrinunciabile, anche se c'è chi, a sx, si prende il lusso di lasciare ad altri (la Ue) parti di nostra sovranità.

rino34

Mar, 20/08/2019 - 13:10

certi hanno commentato leggendo solo il titolo, ma nell'articolo non c'è scritto quello che si intuisce dal titolo. Ci vorrebbe un pò di coerenza, l'Italia ha bisogno di un governo che metta in sicurezza i conti in vista della finanziaria. Per una volta FI pensi agli affari propri lasciando l'incombenza ai 5stelle e ai sinistrorsi. Non ci sono riforme da fare come nel caso del Nazareno, non c'è (non ancora) lo spread a 500. Non c'è motivo per mettersi in mezzo a un pastrocchio...stiano all'opposizione senza appiattirsi su Salvini. Ormai si è capito che è un capitano che è bravo a galvanizzare le folle, ma nel momento della battaglia perde lucidità.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 20/08/2019 - 13:15

Maximilien1791# Bravo, lei ha chiarito bene perché io sono liberale, che cosa è un liberale e perché lei mai sarà un liberale. Neanche comunisti nazisti e fascisti han mai saputo cosa fossero. Tenete pure i vs miliardi di voti. Quando vi accorgerete di non saper cosa farne fateci una telefonata.

newman

Mar, 20/08/2019 - 18:39

@mortimermouse Importantissimo avvertimento a Salvini da parte del topolino mortimer! Salvini, che é un animalista della prima ora, se ne fará una ragione. O sará la sua rovina se non tiene conto del topolino mortimer, la mascotte di FI.