Se Repubblica "usa" il figlio della Ferragni per fare lo spot allo ius soli

La Ferragni su Instagram: "Leo ha il passaporto americano". E Repubblica: "Tutto grazie allo ius soli"

"Leo ha il passaporto americano". Ad annunciarlo è la stessa Chiara Ferragni su Instagram. Nel dare la notizia ecco Repubblica lanciarsi nell'ennesimo spot a favore dello ius soli. "Negli Stati Uniti infatti la cittadinanza è sancita dal luogo di nascita - si legge sul sito - si diventa cittadini statunitensi se si nasce nel territorio americano". Lo stesso che la sinistra (e, ovviamente, il quotidiano diretto da Mario Calabresi) vorrebbe in Italia: il diritto di cittadinanza per tutti i figli degli immigrati (regolari e non) che nascono in Italia. Peccato che, in linea di massima, in America le frontiere non sono un colabrodo e i clandestini vengono rispediti indietro.

Un piccolo gossip trasformato (suo malgrado) in uno spot allo ius soli. Nato a Los Angeles lo scorso 18 marzo, il figlio di Chiara Ferragni e di Fedez ha ottenuto ieri il passaporto americano. Lo ha annunciato la stessa Ferragni su Instagram attirando così l'interesse di Repubblica che, come tutti i quotidiani d'Italia, ha dato la notizia. Salvo poi scrivere che Leo ha ottenuto il passaporto americano "grazie allo ius soli". "Negli Stati Uniti infatti la cittadinanza è sancita dal luogo di nascita - si legge sul sito - si diventa cittadini statunitensi se si nasce nel territorio Usa, oppure nel caso si abbia uno o entrambi i genitori con cittadinanza americana". Tutto vero, per carità. Gli Stati Uniti possono anche permettersi lo ius soli perché hanno ferree regole sull'immigrazione che fanno rispettare con severità e perseveranza.

La sinistra nostrana vorrebbe riforma la legge sulla cittadinanza. E l'America, in questo caso, è l'esempio che vorrebbe seguire. Ci ha già provato nella passata legislatura, ma il tentativo è naufragato. Da noi si fa fatica a gestire gli ingressi regolari. Figuriamoci se ci mettiamo a sanare posizioni che, in ogni modo, verrebbero già regolarizzate nel tempo.

He got his American passport Time to get the Italian one #LeoncinoMio

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Commenti

cabass

Lun, 23/04/2018 - 10:27

Quando capiranno che il piccolo dovrà pagare a vita doppie tasse in USA e nel paese in cui vivrà, oppure passare per le forche caudine dei crediti d'imposta, faranno subito domanda di rinuncia alla cittadinanza americana...

FabioMi

Lun, 23/04/2018 - 10:28

Si, non mi sembra un grande paragone, a lui la cittadinanza americana con milioni e milioni di Euro in tasca, invece noi dovremmo dare la cittadinanza italiana a decine di migliaia di figli di immigrati, buona parte dei quali entrati illegalmente perché non profughi, che non hanno un centesimo e vengono qua solo a scroccare perché non hanno voglia di lavorare, ma solo di pretendere e per buona parte a delinquere!

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 23/04/2018 - 10:52

Lui non è l'amico degli zingari ? Com'è che ha voluto la cittadinanza di un paese governato da quel brutto e razzista di Trump? L'incoerenza regna in queste persone. Oltretutto bisogna ricordare a repubblica che in America stanno valutando di eliminare la ius soli visto che non ha più regione di esistere (fu fatta per i soldati americani che rientravano dalla seconda guerra mondiale con mogli straniere a seguito) visto che oggi è solo fonte di business per certe associazioni che organizzano i visti e relativi parti di straniere in terra americana.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 23/04/2018 - 11:13

Niente di nuovo. Uno schifo. Però prima di essere voi a criticare ricordate la massima popolare: "Ognuno vanta l'asino suo". Quis habet aures auduendi audiat.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 23/04/2018 - 11:17

Ceerto che è yankee ma NON BISOGNA DIMENTICARE CHE PER SCODELLARLO IN IUESEI,HANNO SBORSATO UNA BELLA CIFRA, TRA OSPEDALE,OSTETRICA,GINECOLOGI E NON ULTIMI PEDIATRI ED AFFINI,NULLA AGGRATISSS COME IN ITAGLIA,MANCO UN CHUPA CHUPA!!!

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Lun, 23/04/2018 - 12:28

Repubblica come l'imam del vaticano, non si rassegnano nemmeno dopo il voto espresso dagli Italiani! Sempre nuove tutine per il bimbo della fashion blogger influencer , la prima postata dopo il parto, nei negozi era andata letteralmente a ruba...

cgf

Lun, 23/04/2018 - 13:17

lo ius soli USA, così come in tutto il tutto il continente americano, ha delle ragioni storiche. Ma certa gente la Storia non la conosce, preferisce 'farla', peccato però ripetano spesso gli errori del passato. Che ti aspetti da chi si ritiene antropologicamente più intelligente di altri? è convinto di non aver nulla da imparare, ma alla fine si lamenta che i desiderata non si avverano.

Maura S.

Lun, 23/04/2018 - 13:18

Sta vendendo suo figlio già da ora, Che shifo!!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 23/04/2018 - 13:55

Ma questi di repubblica sono proprio tonti. Hanno appena preso una randellata di oltre il 50% in meno dei voti ed ancora insistono con le minchiate. Complimenti teste così ce ne sono poche. Continuate che v'estinguerete.

GioZ

Lun, 23/04/2018 - 14:26

Anche in America si sta pensando di modificare la legge sullo ius soli proprio per evitare che donne già incinte (ricordiamoci che un permesso di soggiorno dura al massimo 6 mesi) partoriscano in America apposta. In ogni caso lo ius soli vale esclusivamente per il nato in USA e non per i genitori. Inoltre l'America è l'america, formata e cresciuta da immigrati già 250 anni fa. Persone che da subito si sono sentite americani e per questo hanno combattuto e dato il sangue. Per cui, che razza di paragone facciamo?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 23/04/2018 - 15:09

---se questo giornale paragona lo ius soli americano che è uno ius tout court --all proposta di legge italiana che è temperata e prevede determinate condizioni--non so più cosa dire---mi cadono le braccia---avete vinto voi---swag

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 23/04/2018 - 15:51

La sinistra nostrana dovrebbe andare in America e smettere di molestare gli italiani

ghorio

Lun, 23/04/2018 - 16:25

Solo che lo jus soli non è stata una conquista di Repubblica o della Ferragni. Esiste da sempre . Tra l'altro i cosiddetti vip, che poi non sono per niente importanti, di fatto, lo utilizzano, avendo soldi a palate, per fare nascere i loro bimbi. A suo tempo l'enfasi per Milly Carlucci.

Ogliastra67

Lun, 23/04/2018 - 17:43

Fedez...ma stai mettendo da parte i soldi per il tuo imminente divorzio? Illuso quanto può ancora durare!!!???

Trinky

Lun, 23/04/2018 - 18:42

elpirl: ci sa dire quanto hanno pagato questi 2 beoti per fare avere la cittadinanza USA al bambino? perchè allora tutte le donne andranno a prtorire negli States....

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Lun, 23/04/2018 - 18:53

Lo ius soli è servito agli americani europei per spiegare agli americani veri che non se ne sarebbero più andati e che, una volta divenuti maggioranza, loro da ospitanti sarebbero divenuti sgraditi ospiti che si sarebbero dovuti accomodare nelle "riserve" o integrarsi. Proprio come accadrà qui, fra due generazioni.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 23/04/2018 - 19:00

Ma perché gli hanno fatto prendere la cittadinanza americana? Già si vergogna di essere Italiano? Secondo me, e meglio che restino nella nuova patria, senza tornare in Italia a rompere le palle.

georgi

Lun, 23/04/2018 - 19:17

ma meno male che solo quelli dell' est volevano la cittadinanza ameriCANA.

Alessio2012

Lun, 23/04/2018 - 19:46

UN PARAGONE CHE NON C'ENTRA NIENTE... L'AMERICA E' "TERRA DI NESSUNO", DATO CHE NON APPARTENEVA A NESSUNO TRANNE CHE AGLI INDIGENI. COMUNQUE INVIDIO QUESTA GENTE CHE EVIDENTEMENTE HA COSI' TANTI SOLDI DA PERMETTERSI UN'INCULATA DEL GENERE DA PARTE DEI MIGRANTI AFRICANI...

Tuthankamon

Lun, 23/04/2018 - 23:00

Si guardano bene dal ricordare le condizioni stringenti che vigono negli USA. E dal ricordare quali sono le condizioni degli USA rispetto all'Italia (territorio, popolazione, ...). E dal citare come sarebbe lo ius soli italico, senza limiti!