"Finirai anche tu due metri sotto terra". Su Facebook minacce alla Carfagna

Le minacce dopo un post sulla violenza contro le donne. L'autore è un giovane straniero

«Finirai anche tu due metri sotto al terreno», «la morte è uguale per tutti». Queste le minacce rivolte a Mara Carfagna (nella foto), portavoce dei deputati di Fi, dopo un post su Facebook nel quale condannava gli ultimi casi di violenza sulle donne. L’autore delle minacce è un giovane straniero. La deputata, che già in passato aveva ricevuto minacce, ha sporto denuncia. Messaggi di solidarietà alla Carfagna sono giunti da molti esponenti politici e dalla presidente della Camera Laura Boldrini.

Commenti

paolonardi

Mar, 17/01/2017 - 10:23

Correggo l'italiano: DAL presidente della Camera. Per favore torniamo alla lingua italiana come sostenuto giustamente, unica volta in vita sua, dal peggior presidente della Repebblica. Donne con uno spessore maggiore della Boldrini, come la Jotti, non piegarono la nostra lingua a buffonate di questo tipo.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 17/01/2017 - 10:50

Adesso non si esageri pretendendo che una bagattella privata assurga a questione nazionale. Ogni giorno le organizzazioni criminali, operanti alla grande in Italia, non fanno altro che minacciare tanta gente e nessuno si scandalizza. Se poi si vuole fare finta di scandalizzarsi e di indignarsi, perché una onorevole è stata oggetto di qualche velata minaccia, lo si faccia pure, così tanto per dimostrare pelosa solidarietà e inconsistente vicinanza alla vittima, nemmeno tanto sfortunata, della minaccia: perché questo significa che l'onorevole in questione viene presa in positiva considerazione almeno da qualcuno.

unosolo

Mar, 17/01/2017 - 11:13

siamo trattati male da tutti i stranieri , noi in casa nostra succubi delle loro pretese , in nessun Paese al mondo lo straniero comanda sui cittadini della Nazione che lo ospita che esso sia profugo o chiedente asilo , solo da noi non vengono condannati dalla giustizia , che strano Paese il nostro,.,

Polgab

Mar, 17/01/2017 - 11:15

Solidarietà alla Carfagna. La violenza dei maschi italiani sulle donne è preoccupante.Il numero dei femminicidi è da record del mondo; forse solo in Pakistan o India fanno peggio ( loro sono anche più di 1 miliardo però).

adal46

Mar, 17/01/2017 - 11:20

paolonardi, in italiano è LA presidente (ovviamente non la presidenta...). Presidente è neutro, l'articolo maschile o femminile è italianissimo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 17/01/2017 - 11:26

Massima,totale ed assoluta solidarietà alla donna Mara Carfagna.Purtroppo il web ha dato diritto di parola a troppi imbecilli,come nel caso in questione e come molto spesso si può riscotrare anche qui ogni giorno con molti dei commenatatori.Troppo spesso l'odio ed il risentimento politico o ideologico tracima nell'insulto, nelle volgarità più assolute e gratuite che inizialmente sono solo verbali ma che possono degenerare in peggio.

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 17/01/2017 - 11:36

al di là dell'episodio Carfagna propongo di istruire le donne già dalla giovane età su caratteristiche comportamentali del maschio. sui segnali di comportamento che prefigurano possessivita instabilità psichica cui noi maschi siamo spesso soggetti. affinché siano consapevoli delle scelte di coppia che poi in autonomia faranno. di solito i loro carnefici le donne se li scelgono con cura..assoggettate all'istinto. IMPARINO Ad usare anche la testa.

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 17/01/2017 - 11:50

Alsikar..si sa la mafia minaccia e uccide.. ma non per le idee. ma per ben altro. se si minaccia per un pensiero espresso...per una idea per una convinzione, a rischio non è una sola persona, ne il suo privato, ma la libertà di pensare. se a Lei questo non la turba..magari le fa pure comodo.. io vorrei vivere in un paese dove si pensa e si esprime ciò che si crede senza dover subire minacce. grazie.

gneo58

Mar, 17/01/2017 - 11:57

per Polgab - il numero dei delitti che cresce in modo esponenziale va di pari passo con il buonismo generale e con l'incomprensibile indulgenza di chi amministra la legge. Per questi crimini, come per gli altri se ci fosse pena certa da scontarsi senza se e senza ma e magari con meno benefici forse le cose cambierebbero.

guardiano

Mar, 17/01/2017 - 12:57

Consiglierei ad aliskar di fare una supplica sul web che qualcuno gli mandi qualche bagatella minatoria in modo che possa godere anche lui della considerazione che il signore in questione ha procurato alla signora Carfagna, detto questo mi auguro che qualche procuratore indaghi sullo straniero.

lento

Mar, 17/01/2017 - 13:05

La presidentessa della camera, andrebbe arrestata per vilipendio alla lingua Italiana.

Ritratto di bruno.reale

bruno.reale

Mar, 17/01/2017 - 13:13

ateius, io ho ricevuto, per un mio commento su facebook dove esponevo una mia idea, non solo minacce ma sono stato aggredito ed ho avuto un braccio ingessato per cinque mesi. Per questo non ho avuto ne articoli di giornale e nemmeno commenti di distanza dal fatto. Sono di serie B?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 17/01/2017 - 13:15

---se la boldrini sguinzaglia la polpost sui commentatori di questo giornale --fa pesca a strascico----hasta

Polgab

Mar, 17/01/2017 - 14:31

gneo 58. Certo che la giustizia (come tante altre cose) fa acqua da tutte le parti. L'anarchia ( che è poi un comunismo più radicale)è l'assenza di regole e giustizia, no? Ai comunisti e i suoi figli l'Italia non è capace di opporsi!!!!

Silvio B Parodi

Mar, 17/01/2017 - 14:49

MI DOMANDO??/ SE IL PRESIDENTE DI UN ENTE E' TRANSGENDER, COME LO SI CHIAMA?? IL..lA.. lO??? *presidente e' neutro. e si deve chiamarlo IL PRESIDENTE a qualunque sesso appartenga,se era uomo diventato poi donna??? o il contrario??? e' e deve essere sempre e comunque **IL Presidente. Ps.esempio: il portiere di una squadra di calico, se fosse donna come si dovrebbe chiamarla?? La Portiera???che vuol significare tutt'altra cosa, portiera di casa?? portiera della macchina? ANDIAMO siate seri, la lingua italiana e' troppo bella per essere storpiata.

moammhedd

Mar, 17/01/2017 - 14:49

il nostro e il paese dei paccioconi del bel vivere e poi tutti si ammazzano,che stranooo

Plutarch78

Mar, 17/01/2017 - 15:19

Presidente è maschile... al femminile resta invariato al massimo viene adeguato in presidentessa... tutto il resto è sterile polemica, ma non era questo il tema dell'articolo no? Dei guai lessicali della boldrini oramai son pieni i correttori automatici :)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/01/2017 - 15:48

@Elkid - vale anche l'inverso, soprattutto sugli altri giornali, dove ci sono i tuoi amici più invasati. A testardaggine comunque tu vinci in scioltezza.

Valvo Vittorio

Mar, 17/01/2017 - 17:16

Piena solidarietà a Mara Carfagna. Trattasi di persona colta e notevole risorsa per il Paese. L'informatica ha unito il mondo perché in tempo reale si conosce ciò che avviene in qualsiasi parte del globo, ma come tutte le possibilità oggettive consentono anche a utili idioti, per giunta stranieri, di esternare le proprie idiozie. Pertanto una selezione occorre che sia fatta prima che altri fanatici e idioti, si accampino in Italia. La sinistra "antidemocratica" vuole trasformare il nostro Paese alla stregua dell'America latina! E' cronaca recente ciò che è avvenuto a Napoli: l'utilizzo di ragazzini per la confezione di droga e relativo spaccio!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 17/01/2017 - 17:28

@Elpirl, certo che quanto sulle testate appecoronate piovevano tonnelate di insulti sopra Berlusconi e sopra le piú alte cariche dello stato del cdx, sino ad arrivare ad aggressioni vere e proprie, andava tutto bene, nevvero?? A quello che gli tiró il cavalletto si disse che non era punibile per il fatto che il PDC in quel momento era fuori servizio. Come se esso timbrasse il cartellino all'entrata ed all'uscita di Palazzo Chigi.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 17/01/2017 - 17:28

Avesse messo una data, davanti a quella frase, la denuncia sarebbe più che giusta, ma tranne chi si fa cremare (BRUCIARE), tutti andremo un paio di metri sotto terra!!! """QUESTI SONO I RISULTATI DELLA BUONA SCUOLA, DOVE """LA DISCIPLINA E I VALORI DELLA VITA""", NON HANNO ALCUN VALORE, NE PER GLI INSEGNANTI NE PER GLI ALUNNI!!!

Ritratto di Nuova_RSI

Nuova_RSI

Mar, 17/01/2017 - 19:10

Sarebbe bello poter incontrare questoro a quattro occhi. Ma come al solito, no si fa mai in tempo o scappano e si nascondono, o vengono protetti da quelli che credevamo (come ne passato) essere nostri alleati, daltronde per 2000 euro al mese chiunque indosserebbe una qualsiasi divisa guidata da qualunque burattinaio!!

Antonio43

Mar, 17/01/2017 - 19:18

Elkid ma perchè quando prendi le pacche sulla testa si sente quel rumore di vuoto?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 17/01/2017 - 19:53

-------ottimoabbondante---il lanciatore del duomo in miniatura lo hanno scelto scemo per non permettere di risalire ai mandanti---non è un copione già visto?--