Finite le vacanze forzate: Renzi torna padrone del Pd

Il segretario uscente stravince i congressi con il 68% Orlando doppiato (25%). Emiliano salvo per un soffio

«Un risultato che va oltre le nostre più ottimistiche previsioni: incredibile». A sera, Matteo Renzi compulsa i dati finali del congresso Pd, che arrivano da tutta Italia, e lascia trapelare la propria soddisfazione. I numeri ufficiali verranno resi pubblici solo oggi, ma la vittoria del segretario uscente appare già nettissima: 68,22% (141.245 voti) dopo 4mila circoli scrutinati.

Renzi vince in tutte le regioni, anche nella Liguria di Andrea Orlando che ottiene il 25,42% (52.630 voti) e nella Puglia di Michele Emiliano, che a livello nazionale arriva appena al 6,36% (13.168), superando però quel 5% necessario per accedere alle primarie del 30 aprile prossimo. Salvo per un soffio. «Una figura non proprio smagliante», ironizza l'ex premier con i collaboratori. E nel quartiere generale renziano l'ironia diventa sarcasmo: «Un exploit ai livelli di Ingroia», se la ridono. Renzi tocca il 70% nelle regioni dove è storicamente più insediato (Toscana, con punte dell'81% a Firenze, Lombardia, Veneto, Marche) e nel meridione, ma va molto bene anche in quelle «rosse» e in Umbria sfiora il 76%. In Piemonte, Liguria e Lazio si assesta al 65%. Vince sia nei piccoli centri che nelle metropoli. E il dato politicamente più clamoroso lo incassa proprio a Roma, città che gli è sempre stata poco amica, e dove aveva contro tutti i pezzi grossi capitolini, da Nicola Zingaretti a Goffredo Bettini, che contavano di far vincere nella Capitale il proprio candidato Andrea Orlando. Invece a Roma Renzi sta al 60%, Orlando si ferma al 36% e Emiliano fa flop al 4% (una curiosità: l'unico circolo romano dove il pm vince è quello dell'Alessandrino, sede di Michela Di Biase, coordinatrice della mozione Renzi nella Capitale e moglie di Franceschini).

Nonostante la batosta referendaria, le dimissioni, le scissioni, la discesa in campo del ministro della Giustizia in nome della vecchia guardia post-Ds con la benedizione di Giorgio Napolitano, il Pd si conferma più di prima il partito di Renzi. «La base del Pd ha espresso un giudizio inequivocabile: Renzi è per gli iscritti il segretario in cui ripongono la loro fiducia e le loro speranze. Le dimensioni del risultato sono sorprendenti, un ottimo viatico per le primarie del 30 aprile, e una grande testimonianza di partecipazione e democrazia», esulta il vicesegretario Lorenzo Guerini. Ed effettivamente la partecipazione al voto nei circoli, un po' in tutta Italia, è stata anch'essa superiore alle aspettative, nonostante le critiche degli avversari dell'ex premier. Anche ieri, ospite di RaiTre, Orlando lamentava «una partecipazione in calo, perché anche gli iscritti sono calati». E, pur smentendo che si siano verificati «brogli», il Guardasigilli denuncia «stranezze» sul tesseramento in alcuni circoli. Valutazioni smentite dai renziani, che parlano di un'affluenza del 58,1%, e una proiezione finale di votanti compresa tra 235mila e 255mila.

Anche il tesseramento viene dato in sostanziale aumento: dai 378mila iscritti del 2014 si è passati ai 430mila di oggi, con un aumento di 50mila iscritti. Le frecciatine di Orlando e dei suoi vengono attribuite ad un certo malumore: «Erano convinti di andare molto meglio, ma così non è stato. Sono un po' delusi, e quindi danno segnali di nervosismo e protestano per il voto», commenta Renzi. «Ma io stimo molto Orlando, e sono convinto che si possa lavorare bene tutti insieme», conclude ecumenico. Ben sapendo che ora gli sconfitti sposteranno la guerriglia sui numeri delle primarie del 30 aprile: «Mi auguro che i partecipanti siano più di due milioni perché, sotto quella soglia, rischia di essere un colpo per il Pd», avverte Orlando. Un modo per alzare l'asticella e sminuire la vittoria renziana, sapendo che le stime parlano di un milione e mezzo di possibili votanti.

Commenti
Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 03/04/2017 - 08:31

E chi aspettavate che vinca: quelli hanno?

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 03/04/2017 - 08:33

Strano popolo quello del PD. Renzi è quasi al 70% .È un valore alto tenendo conto di quello che ha combinato, in primis di avere rottamato un partito. Ma quello che non mi spiego domo quei numerosi pensionati PD i quali sono stati usati come bancomat.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 03/04/2017 - 08:41

Bravo bischero! Avevi promesso solennemente urbi et orbi in diretta tv : se perdo il referendum mi dimetto e LASCIO LA POLITICA! Sei la perfetta dimostrazione che le promesse impegnano solo i deficienti che ci credono, giammai chi le fa! Auguri ai tuoi fan e supporters.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 03/04/2017 - 08:45

Mettetelo ai "lavori forzati",finora ha preso in giro il popolo bue.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 03/04/2017 - 08:52

Benissimo, allora alle primarie del 30 aprile andiamo TUTTI a votare CONTRO il pifferaio maledetto, che ne so per Orlando o per chiunque venga dato come secondo dai sondaggi. Saranno 1 o 2 € spesi bene per evitare il ritorno al potere di questo contaballe di professione.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 03/04/2017 - 08:57

E' mia abitudine vedere i fenomeni secondo un'ottica quantitativa. Di cosa si sta parlando? Di qualche centinaio di fedeli lobotomizzati che hanno applaudito alle ennesime sparate di Pinocchio? Possiamo stare tranquilli, se anche tornasse in sella, il PD è destinato a schiantarsi e soprattutto Renzi è destinato ad un enorme flop. In Italia siamo ben più dei quattro amici al bar dei circoli PD.

Catone56

Lun, 03/04/2017 - 09:41

Dopo i disastri combinati in mille giorni di governo, i suoi accoliti continuano imperterriti a votarlo:è un delirio collettivo ed una sciagura per l'Italia.

giseppe48

Lun, 03/04/2017 - 09:43

E tornato il pagliaccio circo a gogo

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 03/04/2017 - 09:53

grazie per la vostra immancabile censura

Popi46

Lun, 03/04/2017 - 10:00

Non ho mai votato PD e non credo che mai lo voterò. Uno dei motivi risiede nel fatto che la democrazia per la loro classe dirigente e' un optional, vale solo se da i risultati elettorali desiderati. Mi sembra che 60% a 25% o 6% sia un dato inequivocabile ed è inutile polemizzare sul numero dei votanti dato che a quelli che si sono astenuti evidentemente non gliene importava nulla

giolio

Lun, 03/04/2017 - 10:09

premetto che il mio voto non sarà mai a sinistra , ma credo che Renzi sia l‘unico credibile come politico .Il problema e che gli assetati di poltrone le hanno fatto la guerra

mrdarker10

Lun, 03/04/2017 - 10:33

Renzi deve solo andare a nascondersi e sparire dalla faccia della terra! Vergogna! Di danni ne ha fatti abbastanza!

abocca55

Lun, 03/04/2017 - 10:37

Per noi ex votanti di FI, Renzi è rimasta l'unica speranza per l'ultimo tentativo di salvare il Paese. Il resto è becerismo.

Duka

Lun, 03/04/2017 - 10:40

Dentro il PCI può fare ciò che vuole purchè non torni ad inflazionarci di scemenze.

abocca55

Lun, 03/04/2017 - 10:46

Si è aperto il canile, e tutti ad abbaiare. Solo insulti, nessuna proposta alternativa. Non piace Renzi? Bene, chi volete e perchè? Con le invettive e la tifoseria non si salva il Paese. I Cittadini devono imparare a formulare proposte serie, ragionate. Imprecare in stile "brunello" non serve a niente se non a cercare di liberarsi dalle proprie frustazioni. Formulare proposte serie ed alternative può essere di aiuto al Paese. Al contrario il disfattismo.

cameo44

Lun, 03/04/2017 - 10:51

Renzi non torna padrone del PD lo è sempre stato la sua vittoria era scontata contro un debole Orlando ed un evanescente Emiliano che è stato un po di quà e un po di la come Casini insegna i problemi non sono del PD ma degli Italiani che si ritroveranno il venditore di fumo si ritroveranno chi ci ha raccontato balle per ben tre anni ci ha descritto un paese che non cè si è vantato delle sue riforme che sono state miseramente bocciate sia dalla Consulta che dal popolo ma grazie ai Presidenti della Republica che sono restii a sciogliere le camere ci siamo trovani tre Governi mai eletti da nessuno che hanno provocato solo danni

gianni.g699

Lun, 03/04/2017 - 10:54

Fiato alle trombeee !!! e tornato i'bomba !!! a uso e consumo dei pagliacci che lo sostengono per distruggere definitivamente l'itaglia !!! ...

jackmarmitta

Lun, 03/04/2017 - 11:13

é tornato a fare ancora danni, vi renderete conto non averlo affossato del tutto sto cialtrone, non lamentiamoci nel futuro prossimo per le tasse aumentate , la feccia dall'africa ci metterà in casa, la sicurezza nelle nostre città che non ci sarà. Andrà a ingrassare le banche e tutte le lobby più potenti

donzaucker

Lun, 03/04/2017 - 11:30

A parte le sparate dei soliti noti su fantomatici "Governi non eletti" (Leggere la Costituzione Italiana per cortesia), che adesso sono 3, ma in altre occasioni possono essere anche 4 o 5, esprimo la mia opinione. Durante i suoi 1000 giorni Renzi é stato percepito da moltissimi italiani, come uno dei pochi che "ha fatto qualcosa" "almeno ha lavorato", dopo decenni di politici immobili che promettono e poi non lavorano. Voterò Renzi (non so se anche alle primarie, se mi sveglio può anche essere) perché non è uno stupido e sa benissimo che l'unico modo per farsi rivotare in Italia é far vedere ali italiani che "sei uno che lavora". Quindi se vuole essere rieletto deve lavorare (e rottamare elementi tossici come D'Alema).

Ritratto di adl

adl

Lun, 03/04/2017 - 11:33

Renzi torna al lavoro. Il centro sinistra lo ha sistemato. Sta pensando di sistemare il centro destra ??????

VittorioMar

Lun, 03/04/2017 - 11:36

...E' IL SUICIDIO DEL "PD" O QUELLO RIMASTO!!

unosolo

Lun, 03/04/2017 - 11:38

troppi sottomessi al potere che sono costretti a ricambiare per quello che hanno ricevuto e riceveranno , il giglio sfrutta tutte le possibilità per barattare e ricattare tutti quelli che girano intorno ,,..

il corsaro nero

Lun, 03/04/2017 - 11:41

@abocca55: il tuo nickname è tutto un programma! Ecco appunto, abbocca ancora a quello che dice il pifferaio magico!

il corsaro nero

Lun, 03/04/2017 - 11:43

@abocca: Ma perchè a te piace Renzi? Già ha (s)governato per tre anni e ci ha portato alla rovina! Se a te piace, mi sa che non stai tanto bene!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 03/04/2017 - 11:52

Xjackmarmitta - ha tralasciato una cosa nel suo delirio. "A far diventare barbone lei"

montenotte

Lun, 03/04/2017 - 12:25

Finora non ha fatto bene nè il premier nè il Segretario del PD, ma per quanto riguarda il Segretario sono problemi degli elettori del PD, come eventuale ancora primo ministro(mi auguro mai più), saranno guai seri per tutti gli italiani. Renzi: abbiamo già dato.

montenotte

Lun, 03/04/2017 - 12:29

Gli iscritti al PD sono proprio dei masochisti. Come si fà a rivolere uno che ha fatto più danni lui che la bomba atomica.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 03/04/2017 - 12:46

Impossibile che lo stesso partito contenga sia Renzi che Emiliano. Emiliano, con un buon 6%, ha i numeri per fondare un suo partito con forte connotazione sudista, la questione dell'oleodotto è solo una campagna promozionale.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 03/04/2017 - 12:47

Oggettivamente parlando Renzi è il meno peggio; ho sentito parlare Orlando ad un talk show è mi è apparso di una pochezza disarmante ; non mi pronuncio per Emiliano che appare solo un avido accaparratore di denaro,da qualunque fonte provenga.Se pensiamo che il centro destra non è molto meglio è logico che Grillo diventi un punto di riferimento .Preoccupa il futuro del Paese .

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/04/2017 - 13:05

----quindi il futuro presidente del consiglio sarà o di maio-o berlusconi--o renzi----dasvidania tovarish

unosolo

Lun, 03/04/2017 - 17:40

la riflessiva ha rialzato la coda , è unica !