Flop affluenza nella gara a sette di Cuneo

Cuneo Sette i candidati alla poltrona di primo cittadino della città di Cuneo, dove gli elettori sono 45.232. Percentuale di affluenza alle 23 è stata del 58,76, molto più bassa della percentuale del Piemonte che supera il 67 per cento. Il sentore è che la grande sfida nel capoluogo della Granda, sia tra il sindaco uscente Federico Borgna e Beppe Menardi, espressioni politiche uno all'apposto dell'altro. Il primo cittadino che si è ricandidato, può contare sull'appoggio di molte liste civiche e anche il sostegno del Pd, con un esponente di spicco: Patrizia Manassero, che fino all'ultimo ha tentato il colpaccio per candidarsi nella sua città come primo cittadino, al posto di Borgna. Beppe Menardi, per molti anni senatore e uomo di punta in Piemonte per An prima e Fratelli d'Italia poi, è riuscito dove fino ad ira tutti avevano fallito: riunire il centrodestra, dalla Lega a Fratelli d'Italia passando per Forza Italia. Con lui si può immaginare il ballottaggio il 25 giugno. Scarsi i risultati per Casa Pound Italia.

NaMur