Il flop mediatico di Renzi: ignorata la visita a Scampia

Altro che strategia low profile: l'ex premier ha perso il ruolo di protagonista. E ne soffre

Pasquale Napolitano

Napoli Saldi di fine stagione per il renzismo. Il pezzo pregiato della collezione, Matteo Renzi, non ha più mercato. L'ex premier ha perso il suo appeal: dal 4 dicembre ad oggi, la parabola discendente è stata velocissima. Un declino, prima politico, poi mediatico con la fuga forzata da tv e giornali. Renzi non tira più: tweet e post dell'ex capo del governo non suscitano curiosità e attenzione da parte dei media. C'è stato un tempo in cui bastavano i 140 caratteri per gettare nel panico le redazioni costrette a modificare prime pagine e scalette, rincorrendo il verbo renziano. C'è stato un tempo in cui mangiare un gelato nel cortile di Palazzo Chigi era degno di copertine ed editoriali. Un tempo consegnato al passato dagli italiani con il voto del 4 dicembre. Oggi, l'ex sindaco di Firenze fatica, e non poco, a infilarsi nell'opinione pubblica. I nostalgici del renzismo la chiamano strategia del low profile ma non è così: Renzi soffre il ruolo di attore non protagonista nella politica italiana.

Due giorni fa il segretario del Pd è stato a Napoli: a Scampia, nel cuore della periferia partenopea, ha incontrato Paolo Siani, il fratello di Giancarlo, giornalista del Mattino, ammazzato dalla camorra, e visitato la palestra di judo del campione olimpico Gianni Maddaloni. Una tappa segreta, senza incontri istituzionali, per «ascoltare e toccare con mano le cose su cui il governo ha lavorato». Una visita intimista, senza i flash dei fotografi. E intimista è stata la risposta dei giornali. Non a caso, in serata lo stesso leader del Pd (constato il silenzio dei media) decide di raccontare la giornata napoletana su Facebook. Un lunghissimo post per spiegare più le ragioni della scelta silenziosa che l'esito degli incontri sul territorio. Renzi sperava nell'effetto sorpresa: la delusione si è materializza, ieri mattina, davanti alla lettura della rassegna stampa: zero titoli in prima pagina. Solo il Corriere della Sera e alcuni quotidiani napoletani hanno dato spazio alla sua visita. La strategia renziana, dunque, non sfonda più. Renzi dice di non voler apparire ma soffre la solitudine del leader sconfitto. Così racconta di essere andato a Scampia senza dirlo a nessuno, salvo poi cimentarsi in un resoconto della giornata su Facebook sperando nell'effetto rincorsa dei media. È un Renzi che prova a imitare, senza successo, il modello usato dal M5S all'epoca dell'esordio sulla scena politica quando Beppe Grillo riusciva a monopolizzare talk show e tg pur senza andare in tv. Operazione che fallisce perché l'ex premier appare come un leader cotto, senza contenuti e animato solo dalla voglia di rivincita.

È finta l'epoca dell'uomo Renzi solo al comando. Il popolo l'ha spedito casa mentre i giornali lo snobbano. C'è già chi scalda i motori per sostituirlo sui media: i ministri dell'Interno Marco Minniti e dello Sviluppo economico Carlo Calenda da settimane occupano le pagine dei giornali. Il loro indice di gradimento è in costante crescita. Il declino mediatico dell'ex capo rischia di trasformarsi in una disfatta politica. I rifiuti che Renzi pare stia ricevendo per la nuova segreteria del Pd ne sarebbero la conferma. Il ministro Maurizio Martina e lo scrittore Gianrico Carofiglio pare abbiano respinto al mittente l'offerta di far parte della nuova segreteria che, comunque, dovrebbe essere annunciata sabato. Anche il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà sarebbe pronto al passo indietro. Il fascino del rottamatore non attrae più.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 19/01/2017 - 09:08

Il flop è stato Renzi. Ormai non gli crede più nessuno, si è fatto terra bruciata da solo. Se emigra forse in qualche paese dove non è conosciuto ha qualche chance ma sino a quando non capiscono che è un inconcludente.

Ritratto di NNHT34

NNHT34

Gio, 19/01/2017 - 09:21

Cosa si aspettava?!

steacanessa

Gio, 19/01/2017 - 09:44

Il corriere dei piccoli ( di cervello) non manca mai il colpo.

Giorgio Colomba

Gio, 19/01/2017 - 09:58

Per un egolatra del suo calibro, il "cono d'ombra" mediatico è il più atroce tra i supplizi sperimentabili in vita.

Kimjonhung

Gio, 19/01/2017 - 10:39

Avete già dedicato troppo spazio a tale notizia : se proprio non potevate farne a meno bastavano 140 caratteri !

gneo58

Gio, 19/01/2017 - 11:10

sic transit gloria mundi - se ne faccia una ragione o sprofondera' sempre piu' giu'

VittorioMar

Gio, 19/01/2017 - 11:21

.....non gli rimane altro che chiedere al pensionato USA,un posto dove incontrarsi e farsi compagnia!!...visto che erano tanto amici...!!

coccolino

Gio, 19/01/2017 - 11:58

Prima di sparire, DEVE PAGARE...

Duka

Gio, 19/01/2017 - 12:01

CREDIMI CERCATI UN LAVORO VERO E SERIO .

unosolo

Gio, 19/01/2017 - 12:38

la visita era privata ma pagata e rimborsata dal PD , capito , ancora non usa i suoi stipendi e il TFR da ex PCM , a proposito quanti milioni si è portato via per 1000 gg ? tra stipendi , rimborsi e TFR oltre ad altri diritti spettanti quanti euro rubati al popolo oltre a non aver rispettato la sentenza sulla legge Fornero ,,,, è scappato col malloppo , da un privato neanche in quaranta anni di lavoro avrebbe preso quei soldi , soldi rubati ai pensionati.,

Keplero17

Gio, 19/01/2017 - 12:58

L'effetto novità è finito. Lo hanno scaricato, anzi si è scaricato da solo.

giginonapoli

Gio, 19/01/2017 - 13:02

Ma non si vergogna questo pagliaccio a farsi vedere ancora in giro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 19/01/2017 - 13:07

Ma chi gli crede più?

kayak65

Gio, 19/01/2017 - 13:07

fosse stato solo flop mediatico...invece e' flop italico

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 19/01/2017 - 13:10

Il Checco Zalone d'Etruria può "stare sereno".

Libero1

Gio, 19/01/2017 - 13:14

Le cose si sono messe veramente male per il clown di rignano.Neanche a scampia non lo vogliono tra i piedi.

giancristi

Gio, 19/01/2017 - 13:52

Renzi si illude se pensa di tornare in sella! Provoca un sentimento di antipatia generale. Ormai lo hanno scoperto tutti: è uno sbruffone ignorante e inconcludente! E' lo zimbello dei leader europei! Le sue cavolate sui profughi fanno sì che ce li dobbiamo tenere tutti noi!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 19/01/2017 - 14:47

Sparisse per sempre dalla scena politica, lui e il suo carrozzone di venditori di fumo.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Gio, 19/01/2017 - 15:49

Certamente voi commentatori scriteriati fate sparire il 32% degli italiani. Poveri ottusi

Libertà75

Gio, 19/01/2017 - 17:04

La verità è che l'endorsment di Berlusconi sul PD fa sì che Renzi non servi più a nulla né alla finanza internazionale né alla massoneria... oramai ha perso la sua occasione ed è superato... oggi non serve più a nessuno, certo al PD ancora manca una figura di spicco, ma i giochi sono chiari (se ci fosse una figura di spicco, Renzi la caccerebbe). E quindi si fa melina per fine legislatura, momento in cui servirà una figura ponte con FI (forse di nuovo Letta), ciaone Renzi

pimmio78

Gio, 19/01/2017 - 17:49

E' stata una sbornia triennale poichè si vedeva in lui l'uomo del fare, decisionista, carismatico. L'unico politico che aveva avuto il coraggio di mettere le mani su quell'anacronistico art. 18 ed a far tacere quella parte del sindacato che, nel corso di almeno 40 anni, aveva imposto tante cose insensate e deleterie per il nostro Paese. Poi si è perso in parole, opere ed atteggiamenti che lo hanno fatto decadere e male fa, oggi, ad insistere. Tra qualche anno forse........

unosolo

Gio, 19/01/2017 - 18:08

riflessiva è appurato è una persona sistemata dal PD forse addirittura uscita dalla leopolda o dai scout , sempre contro la reale situazione creata per incompetenza a sbafo dei cittadini e pensionati ,

aldoroma

Gio, 19/01/2017 - 19:14

vai a lavorare...........in fabbrica

leopard73

Gio, 19/01/2017 - 19:21

FORSE VOLEVA IL TAPPETO ROSSO IL BISCHERO!!!!! SEI FINITO NESSUNO Più TI CAGA BUFFONE.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 19/01/2017 - 19:28

Vergognati solo per il fatto di pensarci. C'È GENTE CHE MUORE O CHE È ANCORA IN TENDA E LUI PENSA A SE STESSO. IDIOTA!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 20/01/2017 - 09:07

@riflessiva: ma lei è sotto ipnosi?