La follia marxista di Orlando: la proprietà non è più un tabù

Il Guardasigilli: codice antimafia ok, tocca i ricchi

Roma - Il cosiddetto «codice antimafia» è buono, anzi ottimo, perché rompe il «tabù della proprietà privata» e «mette in discussione la ricchezza». E chi lo critica non è un garantista, ma un classista «cultore della proprietà privata».

No, a parlare non è un esponente del Partito Marxista-Leninista d'Italia (non è uno scherzo, esiste davvero) ma un dirigente del Pd nonché membro autorevole del governo Gentiloni: Andrea Orlando. Che venerdì, dal palco della convention della sua corrente a Rimini, ha lanciato la piattaforma ideologica di una sorta di neo-comunismo giudiziario, di cui il codice antimafia sarebbe il primo manifesto.

Se un provvedimento viene bocciato con parole pesantissime da giuristi di vaglia, costituzionalisti di ogni sponda, magistrati famosi e avvocati di peso, politici di ogni parte e imprenditori, e viene difeso solo da Rosy Bindi e Pietro Grasso, un dubbio - anche piccolino - dovrebbe venirti. Soprattutto se fai di mestiere il ministro della Giustizia. Invece no, ad Orlando di dubbi non ne sono venuti. Anzi: il ministro ha difeso a spada tratta il provvedimento varato dal Parlamento, e proprio nei suoi aspetti più devastanti e contestati, a cominciare dalla possibilità di sequestrare tutti i beni a chi sia semplicemente indagato - non condannato e neppure rinviato a giudizio - per comportamenti corruttivi (e si sa come vanno a finire, dopo lustri, la maggior parte dei processi in questo campo: nel nulla). E lo ha fatto, appunto, con un approccio tutto ideologico di fiero - ancorché un filo datato - stampo anticapitalista. «Il vero punto che ha fatto saltare sulla sedia tanti critici - ha esordito - non riguarda il garantismo, ma la proprietà privata». Diritto che - ancorché tutelato dalla Costituzione - evidentemente non convince il ministro. «Ora sui sequestri (dei beni ai presunti corrotti ndr) tutti dicono questo mette in discussione la certezza della proprietà». Allarme insensato, secondo Orlando: «Io penso, forse anche per il mio retaggio ideologico, che la certezza della proprietà possa essere messa in discussione, quando la proprietà è di dubbia provenienza». Se a un pm viene un dubbio sulla «provenienza» della tua casa o del tuo conto corrente, è dunque legittimo che ti venga (cautelarmente, ovvio) sottratta. E Orlando va all'attacco dei tanti che sono insorti proprio contro questa pericolosissima innovazione giuridica: «Io credo che la vera reazione su questo punto non è sulla tutela delle garanzie, ma sul tabù della proprietà privata. Perché secondo loro la proprietà privata, se è diventata in qualche modo presentabile, nessuno si deve permettere di metterla in discussione. Questa è una logica che appartiene alle classi dirigenti di questo paese, che non hanno interesse a vedere da dove arrivano i soldi ma solo al fatto che i soldi girino». La ricchezza, aggiunge, «va giustamente messa in discussione se sproporzionata, e a maggior ragione se di provenienza dubbia».

Quindi, taglia corto Orlando, chi critica la legge «non è garantista, ma cultore della sacralità della proprietà privata». E il codice antimafia è il nuovo Libretto Rosso, affidato ai pm per ripristinare la giustizia sociale.

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/10/2017 - 08:40

I komunisti sono la rovina dei paesi dove mettono piede.

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 02/10/2017 - 08:50

prima vanno fuori dalle palle meglio è per tutti compresi (purtroppo) anche chi non cambia idea sui rossi italioti che ci stanno portando alla miseria morale ed economica

accanove

Lun, 02/10/2017 - 08:59

elezioni al più presto per togliere di torno questa gentaglia che di sicuro non verrà rieletta.

Beaufou

Lun, 02/10/2017 - 09:00

"La ricchezza...va giustamente messa in discussione se sproporzionata, e a maggior ragione se di provenienza dubbia». Come, per esempio, quella di chi ha sempre mangiato alla greppia pubblica, essendo senz'arte nè parte, come certi ministri. Ahahahah.

routier

Lun, 02/10/2017 - 09:01

Ovvio che se qualcuno viaggia in Ferrari, é ospite fisso in Hotel cinque stelle, fa una vita da nababbo e risulta nullatenente al fisco, qualcosa che non torna é palese tuttavia da questo al mettere in dubbio la proprietà solo per un sospetto (magari tutto da provare) mi pare il ritorno al più bieco regime sovietico.

paci.augusto

Lun, 02/10/2017 - 09:02

Come al solito, questo ipocrita, ottuso, bugiardo compagnaccio si scaglia contro la proprietà, quando, con un minimo di coerenza dovrebbe cominciare dalla sua!!! Ma, come tutti i trinariciuti, prontissimi a dividere le proprietà, però quelle DEGLI ALTRI, MAI LE PROPRIE!!! Infame comunismo!!!!

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 02/10/2017 - 09:15

Da dove escono fuori questi figuri? Povera Italia.Regards

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 02/10/2017 - 09:15

orlando come molti abusivi comunisti trafficanti del governo imposto, e' anche pro invasione di clandestini...VA PROCESSATO per danni contro il popolo italiano, che questa ROBA sia alla giustizia e' vergognoso alla pari di una boldrini alla camera.

Sonostanco

Lun, 02/10/2017 - 09:22

Credo che la stupidità della legge sia riassunta proprio nelle parole del ministro. Dice se a un Pm viene 'un dubbio' sulla provenienza della tua proprietà o dei soldi sul c.corrente può sequestrarli. SE VIENE UN DUBBIO? beh ma stiamo parlando di giustizia, di diritti e doveri, o stiamo dicendo che la giustizia dipende da come si sveglia al mattino un Pm.

INGVDI

Lun, 02/10/2017 - 09:23

Il giovane comunista Orlando è coerente con il proprio credo. L'ideologia del PD è simile a quella del M5S, la lotta tra i due partiti non è per le idee ma per il potere, per le poltrone. Se poi oltre il 60 % dei votanti da la preferenza a questi partiti e loro satelliti, è giusto che gli italiani subiscano le loro disastrose amministrazioni, a tutti i lvelli.

istituto

Lun, 02/10/2017 - 09:24

Di cosa vi meravigliate, sono SEMPRE stati TUTTI così a SINISTRA. Non esiste una sinistra moderata e mai ci sarà, perché è nella loro natura, anche se si fanno chiamare democratici....parlano i fatti per loro.Ed i grillini sono anche peggio il che è tutto dire per cui a primavera il CENTRODESTRA deve assolutamente VINCERE altrimenti l' Italia avrà il colpo di grazia.

Sonostanco

Lun, 02/10/2017 - 09:26

Aggiungo che io non voto dalla parte del ministro, ma sino a oggi lo ritenevo una persona equilibrata, seria, che non faceva proclami a vanvera come gli altri. Capisco che siamo in clima preelettorale, ma cosa sta succedendo, qua oramai aiamo alla follia

Mr Blonde

Lun, 02/10/2017 - 09:30

ogni volta che si parla di confisca alla mafia si alzano i soliti giuristi

nopolcorrect

Lun, 02/10/2017 - 09:30

Vabbè...un'atra buona ragione - fra le tante - per mandare a casa questo governo dii sinistra e sostituirlo, alle prossime elezioni, con un governo di Destra-Centro. Orlando ormai senza cadrega potrà iscriversi alla facoltà di diritto e prendersi quella laurea in legge che, in un paese serio, avrebbe dovuta avere per essere ministro della giustizia.

gneo58

Lun, 02/10/2017 - 09:32

ottime "sparate" per perdere voti.

Cheyenne

Lun, 02/10/2017 - 09:32

POVERA ITALIA, IL BANANAS PRESIDENTE DOVREBBE RIFIUTARSI DI FIRMARE UNA FOLLIA DEL GENERE

ginobernard

Lun, 02/10/2017 - 09:37

c'è da rimanere perplessi ma veramente analizzando un paese come l'Italia. A parole sono tutti forti salvo poi non fare niente. Ci sono già tante leggi antiriciclaggio, evasione fiscale, ecc. ecc. Eppure il riciclaggio, l'evasione fiscale, ecc. non hanno eguali in tutta l'europa. Possiamo dire che c'è qualcosa che non va ? secondo me sta tutto nella applicazione. Un progetto di un ponte può essere eccellente ma se poi ci sono vizi nella sua esecuzione il ponte viene giù.

carpa1

Lun, 02/10/2017 - 09:37

E ci sarebbe da meravigliarsi per il contrario! Infatti, i porci senza le ali, hanno già cominciato, mandando avanti i pasdaran della magistratura, col sequestrare i fondi della lega anche se il processo non è ancora giunto alla fine dei tre gradi di giudizio. E questo è solo l'inizio visto che la fame di soldi non è mai sazia dalle parti loro. Attenzione cittadini italiani, questo rimane l'ultimo periodo utile per mandarli fuori dai co...... e liberarci di questa feccia che ha fatto invadere il paese dai loro compari da ogni parte del mondo (africa sopra tutti) ben sapendo che, con i veri italiani, non avrebbero più un futuro. E sapete chi hanno nel mirino? Berlusconi e non certo l'ingegnere anche se, mentre l'uno ha sempre dato lavoro a decine di migliaia di persone, il secondo ha pensato solo a farglielo perdere con gli intrallazzi delle sue scatole cinesi; non per niente è fuggito all'estero.

flip

Lun, 02/10/2017 - 09:48

un asino, si e no liceale,(con tutto il rispetto per il quadrupede) non può dirigere un dicastero importante come quello della giustizia. può solo essere ciamato "guardasigilli" e fare solo quello dalla mattina alla sera. GUARDARE I SIGILLI. invece raglia cretinate. ma non è il solo.

DIAPASON

Lun, 02/10/2017 - 09:53

non è follia, è socialismo reale

01Claude45

Lun, 02/10/2017 - 09:56

Cominciamo a RIDURRE GLI EMOLUMENTI ai politici che, a fronte di ca. 20.000,00 € mese + benefit vari, lavorano, si fa per dire, 20 ore /mese. Paghiamo i politici a ore: 50 €/ora di camera effettiva(entrata/uscita attraverso porta di riconoscimento e cartellino con impronte dell'occhio), + viaggi per recarsi in parlamento se superiori a 50 Km. Questo, colla calura estiva passata, s'è cotto il cervello. Conoscendo la lentezza della magistratura italiana, il solo palesare quest'idea è da TSO, anche a 40 anni.

ronico

Lun, 02/10/2017 - 09:56

Non c'è nulla da meravigliarsi: una classe di politici che sta distruggendo il Paese dalle fondamenta. Andrebbe cacciata con ogni mezzo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/10/2017 - 10:06

Vallo a dire ai catalani, che se sono ricchi poco importa, che devono distribuire con le altre Regioni, invece di dividersi.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 02/10/2017 - 10:08

Errare humanum est, perseverare etc..... Comunismo cancro e rovina dell'umanità. Dell'italia poi non parliamo neppure!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/10/2017 - 10:09

Mi sta bene il Comunismo, ma che non rubi a nessuno. Allora elimini i giochi milionari.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/10/2017 - 10:15

Io a 40 anni decisi di acquistare un appartamento con i risparmi e facendo pure un mutuo, bene, l'ufficio delle imposte mi chiese come ho potuto fare questo acquisto (23 anni di lavoro), che potevano farmi una multa. Non l' ho mangiato vivo, ma poco ci mancava.

Angelo664

Lun, 02/10/2017 - 10:17

Questa è la dimostrazione che l'Italiano medio è comunista nato. se uno va a vedere su youtube i discorsi del Duce, si accorge però che in piazza vi erano altrettanti italiani che lo inneggiavano allora .Insomma, l'italiano medio è principalmente pecorone e voltagabbana. Nel caso del ministro anche ladro. Se non esiste la proprietà privata allora ditemelo che vado a casa del ministro a prendere qualche cosa che mi serve. Poi magari indico ad un paio di extra che incontro per strada che lui divide anche un puoi di stanze di casa con chi vuole andarci. Tanto non sono sue, giusto ? Io spero veramente che alle prossime elezioni l'Italiano si svegli dal torpore in cui è e voti qualcuno almeno onesto anche se in questa legge elettorale le liste sono ancora bloccate e non puoi scegliere i candidati ( assurdo ).

il sorpasso

Lun, 02/10/2017 - 10:17

Mattarella cosa fa? Credo che debba intervenire DURAMENTE.

steacanessa

Lun, 02/10/2017 - 10:22

Renzi, pur non essendo comunista, è riuscito a mettere comunisti nei posti chiave del governo. Lui è andato via, ma loro sono rimasti.

Malkolinge1603

Lun, 02/10/2017 - 10:22

Ci vorrebbe il principe Borghese: Contro il caos, contro il disordine, CONTRO IL COMUNISMO!!!!!!

tonipier

Lun, 02/10/2017 - 10:24

" IL MARPIONISMO ITALIANO CONTINUA A PRENDERE IN GIRO IL POPOLO" La legge sarà uguale per tutti...oppure solo per alcuni..salvando tutti quei ladri conosciuti sotto protezione da sempre? anche gli analfabeti patrioti... giocano oggi con la dittatura.

peter46

Lun, 02/10/2017 - 10:30

Cercate di ricordare che nei 20anni di berluscon-leghismo-aennismo fra governo,e opposizione senza specifica proposta,la proprietà privata era anche per il cdx un 'furto' SE-SE-SE il Befera poteva decidere,in mancanza(o connivenza)di direttive specifiche e non discrezionali,che la 1° casa fosse 'pignorabile',come suicidi di 'malcapitati' allora confermavano e che solo Alfy-ano,POI,durante il governo Monti,senza più il 'laccio' berlusconian-tremontiano a 'legargli' anche le 'poche idee' in suo possesso,col concorso del Capezzone,anch'esso senza più lacci a 'frenare' le altrettante poche idee,HA confermato non essere più un 'furto'.NB:State x difendere gl'intrallazzi di mafiosi e amici e amici degli amici...e se nel mucchio capita uno fuori 'ruolo' non significa che magari,modificandola in qualche 'particolare',la legge non sia per niente condivisibile.

marcogd

Lun, 02/10/2017 - 10:35

Che desolante tenerezza taluni commenti. Voi siete davvero convinti che si andrà a votare? Che dopo aver messo su il più sporco colpo di Stato dell'era moderna,coinvolgendo l'establishment internazionale,avviato un sistema di controllo capillare che coinvolge ogni struttura pubblica e privata,messo in moto tutto il necessario per legiferare di corsa su tutti i temi più impopolari cercati col lanternino negli anfratti di un'ideologia folle,dopo aver garantito alla schierata comunità internazionale anti-occidente che opera già per lo smantellamento dell'intera cultura europea il proprio saldo appoggio... voi credete che si metteranno belli tranquilli a chiedere il vostro parere, accettando anche solo il rischio di mollare quel potere che hanno impiegato un secolo a prendere? Preso nei modi or ora ricordati? Sinceramente, credete vi faranno dire la vostra e che, soprattutto, la rispetteranno? Questi?? No, vabbè, se davvero ci credete, allora ho fatto proprio bene a emigrare con mia Moglie, ma sarà meglio portarsi via anche le mamme,prima che cali la cortina di ferro.

alfa553

Lun, 02/10/2017 - 10:45

Abbiamo il nuovo Stalin,con la bocca a cuoricino sputa sciocchezze come le cascate del Niagara.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/10/2017 - 10:48

Malgrado il marxistissimo Bergoglio altamente se ne frega della Morale, e straparla, Dio sul Monte Sinai istituiva la Proprietà privata col comandamento di non desiderare la roba d'altri. Per cui il demoniaco Orlando è confutato e per favore "onorevole" stia zitto. Pace e Bene.

VittorioMar

Lun, 02/10/2017 - 10:48

...PER MOLTI CHE HANNO UN BASSISSIMO Q.I.,NON E' COLPA LORO : SONO CADUTI DA PICCOLI E ...TALI SONO RIMASTI !!

baleno

Lun, 02/10/2017 - 10:54

Il tabù della proprietà, sancito dalla Costituzione e dalla legge di Mosè, è violato solo dai ladri! Incapaci nelle politiche di contrasto alla criminalità, si propongono norme liberticide con il condimento del populismo "sinistro": non esiste quasi più attività investigativa sulla piccola criminalità usata dalla Mafia per intimidire e depredare. Carceri (SAn Remo) fuori controllo e depenalizzazione dei reati!? A VOTARE!

nova

Lun, 02/10/2017 - 11:00

Sono ometti imbeccati dalla tolda di regìa sovrannazionale. Io leggo la stampa tedesca, la quale riferiva la settimana scorsa che adesso il diritto di chi occupa un'abitazione prevale sul diritto di chi possiede quell'abitazione.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 02/10/2017 - 11:10

Per loro non lo è mai stata, solo "la loro" è proprietà privata.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 02/10/2017 - 11:13

demoliscono e invalidano 1000 anni di storia e di sacrifici per difendere la "PROPRIETA' PRIVATA .. ITALIA"

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 02/10/2017 - 11:16

«.. Quindi, taglia corto Orlando, chi critica la legge «non è garantista, ma cultore della sacralità della proprietà privata» - Orlando proceda pure alla modifica dell'art. 27 della costituzione, già che c'è.

emigratoinfelix

Lun, 02/10/2017 - 11:23

questo e' mentalmente diversamente abile,dategli la pensione e mandatelo a casa

Giorgio Colomba

Lun, 02/10/2017 - 11:52

Questi individui falcemartellati nella testa stanno sparando le ultime cartucce ideologiche prima di farsi spazzare via dal lavacro elettorale.

bremen600

Lun, 02/10/2017 - 11:57

certo che detto da uno che ha fatto solo il liceo scientifico,vale a dire titolo di studio di 3 media,andiamo bene,anzi molto bene.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 02/10/2017 - 11:59

Prima andiamo a votare meglio è. Io spero però che gli Italiani, TUTTI, si rendano conto e caccino la sinistra talmente in fondo che prima di riemergere dovrà passare un secolo, non ho voglia di rivivere un Governo guidato da questi ipocriti perbenisti che non sanno fare altro che parlare, promettere e intascare.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Lun, 02/10/2017 - 12:05

Chissà se quando ha rilasciato queste dichiarazioni era sobrio, oppure aveva un tasso alcolico alto, come quando, nel 2010 subisce il ritiro della patente dopo essere stato scoperto al volante con un tasso alcolemico superiore al consentito. Oggi, come ministro, ha l'autista a disposizione e non corre più questo rischio. Si permette quindi di rilasciare le dichiarazioni riportate dal giornale.

lucio66

Lun, 02/10/2017 - 12:16

Siamo alle solite,il solito incapace, imbeccato da capaci nell'ombra, che fa parlare di se e ripete come quel pappagallo che vendono ai mercatini.A piccoli mattoncini alla volta ci costruiscono intorno la prigione che a loro serve per governarci,Barcellona docet,ma gli italiani non imparano.Italiani che non avete votato andate a votare esprimetevi almeno al 70/80 % almeno sapremo davvero come andremo a parare.Volete l'idea comunista del PD con l'acqua santa del Papa,pace e bene,volete una nazione libera laica e repubblicana allora mandateli a casa.Certi cosiddetti di estrazione comunista e per giunta cattolici ,boh!! ma che significa, non li vorrebbe neanche Putin come lustrascarpe. Ad maiora.

nonnoaldo

Lun, 02/10/2017 - 12:16

Questo non è legiferare bensì fare del terrorismo politico. Voglio vedere come faranno le forze di cdx ad acquisire nelle loro fila dei personaggi dell'industria e/o della finanza per incarichi di governo. Basterà che un pm li "sospetti" di qualcosa per spogliarli di ogni loro avere... poi, fra dieci o quindici anni saranno assolti e allora qualcuno avrà la faccia tosta di affermare che in Italia la giustizia trionfa sempre.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 02/10/2017 - 12:21

Non è la novità. Ma chi ha difeso le banche???? a danno dei risparmiatori? chi ci ha fatto pagare una tantum per entrare nell'euro??? chi a svenduto l'IRI??? etc... chi sta distruggendo l'Italia??Però le ville di Capalbio non si toccano, quelle sono LORO.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 02/10/2017 - 12:23

Non vi sono vie democratiche, non vi sono elezioni che tengano. La piaga del comunismo va debellata con una cruenta guerra civile.

unz

Lun, 02/10/2017 - 12:25

Onere della prova. Tutto il resto è neo Lubianka.

cgf

Lun, 02/10/2017 - 12:32

metterei in discussione il suo NON SUDATO stipendio nonché il suo vitalizio. Scusi... avrei 4 o 5 immigrati, pardon profughi, future risorse da sistemare, posso portarle a casa sua?

antonio54

Lun, 02/10/2017 - 12:46

Speriamo si torni subito a votare, se no sarà la rovina del nostro paese. Sono comunisti non c'è nulla da fare. Dove mettono le mani il disastro è garantito, è un campo non non hanno rivali, sono imbattibili...

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 02/10/2017 - 12:49

Nel XXI secolo ancora follie del genere, questi si che vanno messi fuorilegge.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 02/10/2017 - 12:58

L'unione europea,sovvertendo il risultato delle ultime elezioni politiche,ha messo questo figuro e il suo partito al governo,proprio allo scopo di aggredire la proprieta' privata degli italiani,compito che e' stato eseguito fin dall'inizio,ma di cui certi gruppi editoriali,tranne il Giornale,stranamente si accorgono solo ora. Eppure furono proprio il capo di confindustria,Squinzi,e il suo house organ,il sole 24 ore,a benedire quest'aggressione,infatti io come molti altri italiani ricordiamo perfettamente la campagna dei sudetti per una rapida approvazione del furto per eccellenza,l'IMU. Ora frignano?Chissenefrega,anzi,spero proprio che questa legge faccia piu' danni possibile,e' l'unico modo per introdurre in costituzione una tutela chiara e inequivocable della proprieta' privata.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 02/10/2017 - 13:06

@antonio54, temo che siamo già rovinati, oltre al fatto che in caso di vittoria questi se ne vanno lasciando decine di migliaia di negroni dondolanti x strada ......... abbiamo già oltrepassato il punto di non ritorno! Cordialità.

leopard73

Lun, 02/10/2017 - 13:10

ABBIAMO UN GRUPPO DI GOVERNANTI CHE SONO DEI VERI MASCALZONI HANNO UN MODO DI GOVERNARE CHE SOMIGLIA ALLA EX UNIONE SOVIETICA.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 02/10/2017 - 13:10

È la famosa frase "innocente fino a prova contraria" la mettiamo nel cesso???

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 02/10/2017 - 13:15

Mr. blonde - Confisca - ovvero espropriazione a favore dello stato, dei beni di un condannato o del corpo del reato - e sequestro - ovvero privazione della disponibilità di un bene mobile o immobile decretata dall'autorità giudiziaria quale misura cautelare a salvaguardia di un diritto o quale mezzo di coercizione processuale diretto ad assicurare una prova) non sono la medesima cosa. Per confiscare ci vuole un processo con condanna inappellabile dell'imputato, il sequestro può andar bene se il processo è rapido e l'imputato viene assolto, altrimenti si corre il rischio di mandare in rovina anzitempo persone potenzialmente innocenti. Se poi ci sarà una rivalsa, quanto tempo impiegherà lo stato a ristorare l'imputato assolto per un danno che può nel frattempo rivelarsi esiziale?

manfredog

Lun, 02/10/2017 - 13:18

..ma no..!!..questi sono i famosi comunisti italiani, quelli del capitale, si, il capitale..ma non quello di Marx, bensì il capitale proprio..!!..e guai a chi glielo tocca; quello degli altri invece..è di un'altra classe.. mg.

agosvac

Lun, 02/10/2017 - 13:33

Ma questo orlando da quale fogna lo hanno preso per fare il ministro?????

Poldo51

Lun, 02/10/2017 - 13:34

cari industriali (uno per tutti della valle) votate pd!!! auguri!!

piardasarda

Lun, 02/10/2017 - 13:43

Allarme insensato? Con la varietà di interpretazioni giudiziarie italiane nulla è insensato, e a rischio non sono solo i ricchi proprietari ma anche i titolari di piccoli conti. Siamo proprio felici. VOTA ANTONIO, VOTA....... sono necessarie proprietà per i nuovi italiani (IUS SOLI)

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 02/10/2017 - 13:48

I comunisti pensano che chi é ricco é, per antonomasia, un ladro. Non capiscono che gli investimenti non speculativi, la parsimonia, la corretta amministrazione del patrimonio, non sono dei reati. Se poi si pensa che l'acquisizione di una proprietà avviene dopo aver pagato le tasse, si capisce bene che l'utopia comunista non solo é una falsità ma é anche illogica. Io farei un'indagine patrimoniale approfondita sui patrimoni dei comunisti solo per certificare la loro onestà etica nel pagare le tasse dovute senza i trucchi adottati dai commercialisti (chiaramente, previsti dalla legge).

MarcoTor

Lun, 02/10/2017 - 13:49

elezioni al più presto per toglierceli dalle palle

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 02/10/2017 - 13:49

Tutti sti personaggi: Beatrice Lorenzin (Sanità), Maurizio Martina (Politiche agricole), Andrea Orlando (Giustizia), Giuliano Poletti (Lavoro e welfare) e Valeria Fedeli (Istruzione), sono Ministri della Repubblica del Governo Gentiloni e NON hanno nessuna Laurea. COMPLIMENTI PD!!!!!!!!!

luna serra

Lun, 02/10/2017 - 13:58

la legge sulla proprietà privata è in un Regio editto sopra le chiudende, sopra i terreni comuni e della Corona, e sopra i tabacchi, nel Regno di Sardegna", fu un provvedimento legislativo emanato il 6 ottobre 1820 dal re di Sardegna Vittorio Emanuele I e pubblicato nel 1823.

marco.olt

Lun, 02/10/2017 - 14:00

Come i porci nella fattoria degli animali di Orwell questi schifosi, pur di mettere le tasche dei cittadini se ne inventano una ogni giorno, ladri legalizzati sono. Il komunismo ha rovinato nazioni intere e questi poveracci (di mente) trovano ancora chi li vota!!!

lavieenrose

Lun, 02/10/2017 - 14:14

aresfin sono fermamente convinto che una laurea non faccia necessariamente una persona colta ed intelligente. Io, infatti, nonostante laurea e masters vari, ascolto come un oracolo il mio magazziniere che ha la terza media ma mi da lezioni formidabili di gestione aziendale e il portiere del mio condominio che è coltissimo. Il problema sta nel fatto che le persone da lei citate non sono laureate ma purtroppo mancano anche di intelligenza ed è questo il vero guaio.

massmil

Lun, 02/10/2017 - 14:15

Noi con tipi del genere: orlando, bindi, grasso, bersani, d'alema, ecc non andremo MAI bene,ma sotto ogni aspetto dalla giustizia all'economia, dall'istruzione alla sanità, dalla difesa al welfare ecc E il dramma è che una massa di ignoranti, perché ignorano cosa ha rovinato il comunismo dove è passato, li votano ancora.

STEOXXX

Lun, 02/10/2017 - 14:17

un altro da rinchiudere e gettare via la chiave !!!

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 02/10/2017 - 14:20

Ottimo. Ci sarà qualcosa che rientra in questa legge che permetterà di sequestrare tutti beni del Cavaliere. Ecco come guadagnare senza lavorare.

Una-mattina-mi-...

Lun, 02/10/2017 - 14:21

HO UN DUBBIO SU QUESTO PERSONAGGIO, POSSO ANCH'IO PROVVEDERE?

STEOXXX

Lun, 02/10/2017 - 14:24

massmil...concordo in pieno...ma li ha trattati troppo bene, perché sono degli autentici delinquenti !!!

umberto nordio

Lun, 02/10/2017 - 14:45

Cosa vi aspettate da un marxista? Forse che abbia un briciolo di intelligenza? Illusi ,resteranno sempre degli imbecilli!

greg

Lun, 02/10/2017 - 14:46

Così si dimostra ancora di più la realtà menzognera dei sinistri che affermano che il comunismo non esiste più e che il PD è democratico. Sicuramente si, alla antica maniera di Stalin: ognuno è libero di pensarla come vuole, ma o fate come dico io,o finite in Siberia. Orlando è un vecchio catenaccio comunista, senza alcun dubbio

evuggio

Lun, 02/10/2017 - 14:56

ma questi si sono strafatti di qualche erba coltivata in Corea del Nord?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/10/2017 - 15:04

Se si riferisce alal confisca dei beni mafiosi, la legge c'è già, e allora ciancia a vuoto come sempre. Se si riferisce alle proprietà in generale, alluderebbe all'esproprio proletario, e questo sarebbe causa di una lunga e dura guerra civile. Se lui vuole innescarla...gli faremo passare la voglia. magari non sa neppure cosa dice o cosa vuole. Parla in politichese, dei peggiori, quello comunista.

titina

Lun, 02/10/2017 - 15:07

Dubbia provenienza. Vuol dire che confrontano le dichiarazioni dei redditi e i patrimoni. Va bene.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/10/2017 - 15:08

Se intende proprietà mafiose, la legge c'è già, allora parla inutilmente. Se parlasse da comunista, invocando il solito mantra dell'esprorpio proletario, allora non ci siamo. Questo loro cavallo di battaglia è stato sempre disarcionato nel mondo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 02/10/2017 - 15:09

con quella faccina da intelligente puó dire quel che vuole. Certo é che a guardarlo.......deprimente! Non va ad ammalarsi per troppa intelligenza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/10/2017 - 15:11

Non è chiaro, parla di proprietà de imafiosi o dei singoli cittadini. Le due cose sono molto diverse, all'opposto.

soldellavvenire

Lun, 02/10/2017 - 15:23

paura, eh? e giustamente, i grandi patrimoni dalla giustizia hanno solo da temere prima o poi c’è sempre qualcuno che osa indagare su “strani arricchimenti “ o “strani passaggi di soldi “

Celcap

Lun, 02/10/2017 - 15:51

Altro imbecille. Ma l'Italia dove sta andando a finire??

Celcap

Lun, 02/10/2017 - 15:53

Altro imbecille. Ma l'Italia dove sta andando a finire??

roberto zanella

Lun, 02/10/2017 - 15:59

uno del genere bisognerebbe prenderlo metterlo al muro e dirgli "ti ricordi di Ceausescu ?"

florio

Lun, 02/10/2017 - 16:04

Saranno contenti i Radical chic di sinistra ricchi possidenti di case in città, al mare, in montagna, con SUV, Porshe, BMW, Audi, ecc. Li avete voluti i kompagnucci teneteveli, Tutti a Capalbio in spiaggia con in mano la Repubblica, PDioti!

klucoc

Lun, 02/10/2017 - 16:27

Premesso che sono anticomunista convintissimo non vedo perché allarmarrsi a priori per una legge che preveda la restituzione da parte dei corrotti del frutto della loro corruzione. Vediamo l' impostazione e poi i commenti definitivi.

lucio66

Lun, 02/10/2017 - 16:31

ciò che è mio è mio ciò che è tuo è di tutti,capalbio e gallipoli docent. Ad maiora italiani Un po' come dire io sono io... e voi non siete un ca..o Un po' come dire voi mutui sacrifici e rate io...ho la casa popolare,dell'Ines o dell'Inpdap. Ave italiani il ministro vi saluta,mette la freccia e vi saluta a sorete.

AndreaT50

Lun, 02/10/2017 - 16:41

Ma quando vanno fuori dalle palle questi?

Mauro23

Lun, 02/10/2017 - 16:44

A CASA I KATTOCOMUNISTI

INGVDI

Lun, 02/10/2017 - 16:52

Sarà contento il comunista don Ciotti a capo di Libera. Siamo governati da sei anni da comunisti e gli italiani neanche se ne accorgono, ubriachi come sono della loro propaganda.

NotaBene

Lun, 02/10/2017 - 17:04

@Orlando: la confusione concettuale che ha in testa è inammissibile per un ministro. La correggo: 1) non si tratta di un tabù, ma di sacralità, che un certo Marx non ha mai capito, e per questo Marx è uno dei peggiori filosofi mai esistiti 2) Che i soldi debbano girare, è una necessità della vita di tutta la gente, non solo dei ricchi 3) la giustizia deve fare il suo corso fino al giudizio finale 4) giudicare sproporzionata la ricchezza non è un concetto che dei semplici giudici potranno mai afferrare e che è molto soggettivo per chiunque 5) lei sembra giudicare sulla credenza popolare (!) tutta italiana "se è ricco, ha rubbato" ...

caren

Lun, 02/10/2017 - 17:08

marcogd, io la penso come te. E' stupido dirlo ma, speriamo che sia solo una sensazione sbagliata la nostra, altrimenti ci sarebbe da suicidarsi solo a pensarlo. Una cosa è sicura però, viviamo già una dittatura mascherata da democrazia. Comunque permettimi di dire che ti invidio non poco per il fatto di essere espatriato, vorrei scappare anch'io.

Antimafioso

Lun, 02/10/2017 - 17:16

Certo, parte la solita indignazione quando si toccano i beni dei “colletti bianchi”, visto che SOLO LORO sono “innocenti fino a prova contraria”. Se questo tizio parlasse della proprieta’ privata dei boss rozzi come Riina e Provenzano, non avreste obiezioni, dato che non sono “onorevoli”, ministri o direttori di grandi aziende (non formalmente almeno), solo per questo nessuno gridava al comunismo quando venivano giustamente confiscati i loro soldi sporchi. Se siete garantisti, in teoria dovreste esserlo anche con i stragisti, altrimenti dove mettiamo la frase “la legge e’ uguale per tutti”? Stanno toccando i beni delle persone cosidette “rispettabili” (con il colletto bianco); se non fosse per quello, qui non ci sarebbe neanche 1 commento contrario.

forbot

Lun, 02/10/2017 - 17:21

Ma questi signori credono di essere Padreterni ? Gli passa una ca..ta per il cervello e la vogliono imporre a tutti? Sarebbe l'ora che la smettessero di pensare che l'Italia e gli italiani siano tutti al loro servizio e fare il bello e il brutto tempo a loro piacimento. Leggi importanti vanno fatte con referendum popolare. Come anche la chiusura delle "case chiuse" stanno portando i " bisognosi " ad uccidere e mortificare tante donne. Siete dei governanti fasulli ! Fuori dalle balle.

NotaBene

Lun, 02/10/2017 - 17:34

@marcogd: purtroppo lei rischia di aver ragione. Ma lei crede davvero di essere emigrato in un paese al riparo dal mainstream internazionale??? I peggiori paesi produttori di mainstream sono i paesi del tanto decantato Nord Europa. Per curiosità, dove ha trovato lei il paradiso?

NotaBene

Lun, 02/10/2017 - 17:40

@caren: anche io sono in paese estero, per la precisione del Nord Europa. Ma inaspettatamente qui al Nord il pensiero è ancor più politically correct che da noi. Ancor peggio nei paesi scandinavi, in Germania non ne parliamo, sono per di più ancora sotto lo shock dell'accusa di essere un paese tuttora nazista. Qui al Nord non sono come credevo più civili. Sono solo molto ma molto più ipocriti.

Ritratto di Cali85

Cali85

Lun, 02/10/2017 - 17:42

E' chiaro !! La "Gloriosa macchina da guerra " ha riacceso i motori !!! L'obbiettivo e il Berlusca che ha il coraggio di alzare troppo la voce in periodo elettorale . Se sbraita troppo lo lasciano in mutande . Chi non crede all'attacco provi a guardare BLOB su Rai3 !! Sembra di essere tornati ai tempi di quando era Presidente del Consiglio !!!

frabelli1

Lun, 02/10/2017 - 17:48

Da quando il poi, camuffato da "democratici" di sinistra, è al governo, l'Italia viene sistematicamente distrutta. Tutto quello che è stato fatto dal Risorgimento ad oggi per la costruzione del Paese Italia viene miseramente distrutto. Complimenti ai "democratici"

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 02/10/2017 - 17:58

Il PD tutto coop-banche-clientele-clandestini, ormai alla canna del gas a motivo della politica sciagurata che ha messo in atto, per sopravvivere ha ingurgitato quanto di peggio c’era alla sua sinistra. Ora ne subisce il ricatto ed è costretto a piazzarli in posti di grande responsabilità. Da lì possono fare ulteriori gravissimi danni alla democrazia e agli italiani. Si è realizzata la saldatura tra personaggi di governo e magistratura democratica(?!). MI RACCOMANDO, GENTE: SE MAI CI SARANNO LE ELEZIONI, NON ANDATE A VOTARE…«TANTO SONO TUTTI UGUALI!».

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 02/10/2017 - 18:14

scassa lunedì 2 ottobre 2017 Peccato è più comunista che intelligente !!!!!!!!!!!scassa.

DRAGONI

Lun, 02/10/2017 - 18:33

DEGNO SUCCESSORE DI TOGLIATTI CHE FU IL PRIMO GUARDSIGILLI DEL DOPO GUERRA.

Reip

Lun, 02/10/2017 - 19:02

Lobbiettivo della sinistra? Espropriare le case dei cittadini italiani per darele a zingari ed extracomunitari!

semelor

Lun, 02/10/2017 - 19:12

Altro personaggio, espressione di apparato partitocratico, mai lavorato, mantenuto dallo stato italiano. Non si è mai laureato dopo un primo approccio universitario, anche lui a Pisa come D'Alema e catapultati nel PCI Questi personaggi parassitari pretenderebbero di sindacare la ricchezza altrui guadagnata lavorando con capacità e col sudore. L'ideologia comunista è basata sul l'invidia per la ricchezza degli altri.

manente

Lun, 02/10/2017 - 19:31

I comunisti come Orlando da un lato dichiarano di essere "contro" la proprietà privata e dall'altro fanno leggi per privatizzare tutto, acqua compresa ! Sembra una contraddizione ma è invece la prova che i "neo-bolscevichi" del PD privatizzano le risorse pubbliche a vantaggio delle lobby della finanza trans-nazionale ed aggrediscono la "proprietà privata" della classe operaia, imprenditoriale e produttiva italiana, sempre a vantaggio della super-elite della finanza apolide, i veri padroni della entità pidiota. Per Orlando ed i bolscevichi del terzo millennio la proprietà privata spetta di diritto agli "eletti" come Soros e De Benedetti, il popolo dei "gentili" deve essere espropriato dei beni e con essi della propria dignità di cittadini!

baronemanfredri...

Lun, 02/10/2017 - 19:49

ALLORA STAI ATTENTO TU CON I TUOI STIPENDI

tosco1

Lun, 02/10/2017 - 19:51

Anche il suo prossimo licenziamento,non e' piu' un tabu'.

occhiodifalco

Lun, 02/10/2017 - 22:53

Ma. Vada in modo n kdal suo amico kim

Rudy

Mar, 03/10/2017 - 08:56

A parte tutte le boutades che questi figuri suscitano ormai tutti i giorni, nemmeno l'opposizione fa loro notare che espressioni come queste profferite da un ministro in carica sono anti-costituzionali e sarebbero tutti passibili di arresto immediato per Alto Tradimento. Manco si proccupano più di cambiare la costituzione: la violano direttamente nei suoi principi basilari, come quello che stabilisce la sovranità popolare e la tutela della proprietà privata. Sono una manica di sovversivi.

marcogd

Mer, 04/10/2017 - 07:03

@caren,@NotaBene- 1 di 2- No,non mi illudo affatto di essere al riparo dal mainstream,sono anzi in un Pese dove il mainstream sta cercando di fare danni seri e che di problemi e difetti ne ha mostrati a vagonate: gli USA. Ho messo in gioco tutta la mia vita,a 40 passati,una posizione di lavoro consolidata(lo era, domani potevo essere fuori tranquillamente via sms,non conta più nulla chi sei,cosa hai fatto,risultati e traguardi,nulla,nessuna sicurezza più, azienda in crisi,ma figli di manager a poto garantito),investito i risparmi di una vita in un’attività che spero mi consenta di non rientrare mai più. Qui il mainstream,però,deve ancora vedersela con gente che se non è d’accordo, non impiega né uno né due a mostrarterlo, non solo con commenti sui social. Fino ad oggi ha fatto la differenza,malgrado l’era dell’irragionevolezza nella quale viviamo e la disgraziata parentesi Democratica,non ancora superata.(segue)

marcogd

Mer, 04/10/2017 - 07:04

@caren,@NotaBene-2di2- Molta gente qui vive male questo momento storico,la caccia alle streghe comuniste degli anni ’50 oggi rischia di tramutarsi in una caccia ai cacciatori da parte di soverchianti orde di streghe, eppure molti alzano la testa e almeno provano a contrastare i sinistri urlanti, cosa che da noi nessuno fa più. D’altro canto il mondo sta andando tutto a rotoli,è inevitabile la prossima guerra,i 3/4 degli abitanti di questo pianeta hanno la bocca piena di sangue,non filosofie,ed il restante quarto non ha più la forza di fare argine,di tentare uno sviluppo, è anzi in guerra con sé stesso grazie ai bimbi del ’68 e del ’77, oggi adulti educati a postulati tipo:“Occidente=m***a”,senza contraddittorio. Ho appena avuto una figlia,dopo un decennio di sofferta attesa: devo almeno provarci a darle una chance,un futuro diverso. L’Europa ha fatto la sua scelta,io cerco di fare la mia.