La ricetta di Fontana: "Non pensiamo a migranti, mettiamoci a fare più figli"

Lorenzo Fontana, il ministro per la Famiglia, dal palco della manifestazione di Roma, è stato chiaro: "Vogliamo che i nostri simboli, i nostri crocifissi siano esposti"

"La prima cosa da fare non è occuparsi dei migranti ma fare in modo che gli italiani facciano figli". Così il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, parlando dal palco di piazza del Popolo, ha delineato la nuova linea politica in tema di immigrazione.

"All'Immacolata affidiamo la reazione identitaria che in Europa sta dilagando", ha aggiunto. Poi, rivolgendosi alla folla di militanti leghisti, ha detto: "State regalando un sogno, non solo all'Italia, a un continente. All'Europa che era caduta nel baratro, che grazie a voi tornerà quello che è stata". Il ministro Fontana, per quanto riguarda la polemica sui simboli cristiani, è stato chiaro: "Noi abbiamo la nostra cultura, la vogliamo tramandare ai nostri figli, per questo vogliamo il presepe, il crocifisso, non ci vergogna nostra storia". E ancora:"Abbiamo la nostra tradizione e vogliamo che venga trasmessa: per questo vogliamo che i nostri simboli, i nostri crocifissi siano esposti. Noi non ci vergogniamo della nostra tradizione".

Commenti

Reip

Sab, 08/12/2018 - 13:04

Parole sante! Il problema e’ che in un Paese disastrato come l’Italia, disoccupazione, emigrazione, mafie, corruzione a qualunque livello, eterna questione meridionale, mala sanita’ e soprattutto in alcune zone del sud totale mancanza di lavoro e di impresa, con quale coraggio gli italiani possono fare dei figli? Alla base di tutto c’ e’ il lavoro! Senza lavoro non si fa nulla!

jaguar

Sab, 08/12/2018 - 13:18

Ha ragione, ma con il precariato di oggi nasceranno sempre meno figli.

gedeone@libero.it

Sab, 08/12/2018 - 13:43

Mi piacciono le idee di questo Ministro. Ora bisogna trasformarle in atti politici e fatti!

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 08/12/2018 - 13:46

Mi sembra piu'che ovvio! AVANTI TUTTA!!!!

btg.barbarigo

Sab, 08/12/2018 - 13:49

Oh! Finalmente,dopo settantatré anni qualcuno con un barlume di buonsenso!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 08/12/2018 - 14:20

Allora aumentate gli stipendi, fate sparire il precariato. Tagliate ai parassiti.

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Sab, 08/12/2018 - 14:52

Sì, però nel contempo bisogna attivare delle solide ed efficaci riforme strutturali, altrimenti rischiamo di diventare in tutto e per tutto uguali agli amici africani che ci stanno invadendo.

venco

Sab, 08/12/2018 - 15:21

Riscrivo, giusto Fontana, e no reddito di cittadinanza ai maschi fannulloni ma reddito di maternità alle donne che fanno figli. L'Italia è una comunità, è una grande famiglia.

maurizio-macold

Sab, 08/12/2018 - 15:30

Qualcuno dovrebbe spiegare a questo ministro che se gli italiani non fanno piu' figli un motivo di dovra' pur essere, o magari piu' di uno. Ad esempio io penso al fatto cjhe in Italia non esiste una politica della famiglia fatta di asili nido gratuiti per tutti, di garanzie VERE per il posto di lavoro alle donne che intendono fare figli, di scuole dove i libri di testo non si pagano e dove le mense per i bambini sono SANE e gratuite. Quando ci saranno queste cose gli italiani riprenderanno a fare figli. In pratica, MAI !!!!

Tobi

Sab, 08/12/2018 - 15:55

Un grande!

FrancoS73

Sab, 08/12/2018 - 16:03

Primo problema ... chi ha votato questo ... ?! Poi .. Penso che chi non l'ha votato sappia bene pensare e fare ciò che deve .. e di sicuro pensa ... perché paghiamo uno stipendio a questo !!! Molto probabilmente altri direbbe pensa per te .. vai a lavorare e piantala di R.....re !!!

Mogambo

Sab, 08/12/2018 - 16:12

Le solite sparate postprandiali dagli effetti speciali e dai colori ultravivaci.In pratica la solita fuffa...

FrancoS73

Sab, 08/12/2018 - 16:14

Questo .e. la sua ricetta !!! Ottimi per prossimo volo su Marte MA SENZA RITORNO ... hanno PENSATO quelli che hanno la capacita di PENSARE !!!

pippo.calabrese

Sab, 08/12/2018 - 16:39

Ricapitolando: dovremmo rispettare le tradizioni altrui, rinunciando alle nostre; quando queste tradizioni altrui hanno costretto quelli che vengono con la pretesa del rispetto a scappare dai loro paesi perchè è la nostra tradizione e (religione) di tolleranza a permetterli di parlare... ma noi stiamo permettendo loro di entrare travestiti da pecore leoni famelici... Hanno perfettamente ragione Fontana e la Lega

FrancoS73

Sab, 08/12/2018 - 17:01

Una RICETTA per questo .... Saarjana - Stivaloni - Fez e Borraccia (Puro Olio di Ricino) ... e avanti alla conquista ... si capisce di COSA !!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 08/12/2018 - 17:06

Ditelo a quei immigrati che regolarmente nel Bel Paese percepiscono sussidi per i figli e famigliari correlati pari al doppio degli stipendi medi mentre gli autoctoni sovente non arrivano a fine mese per pagare utenze e oneri vari. Se risolvono questo handicap il Bel Paese, quello degli eredi degli Eroi del Risorgimento del Piave e della Resistenza, avrà un avvenire promettente altrimenti ... non rimane che flatulenza dalla bocca

Marguerite

Sab, 08/12/2018 - 17:22

Io so che i paesi che hanno tanti figli SI MUOIONO DI FAME !!! E una cretineria fare figli, visto che il lavoro sarà fatto sempre più dai robots....ha aperto a Zurigo....il primo supermercato SENZA CASSIERE !!!! CSI niente scioperi o aumenti di stipendio....La Cina è diventata ricca da quando hanno avuto diritto ad UN FIGLIO UNICO....prima morivano di fame! E poi, una donna non è una coniglia che deve figliare....