Franceschini ironizza: "Faccio accordi con tutti, da Grillo a Salvini"

Il ministro per i Beni Culturali scherza con i giornalisti sul toto-alleanze per il nuovo governo. Ma in realtà si sente sotto accusa da chi lo accusa di tradire Renzi

Dario Franceschini fa lo spiritoso. A consultazioni in corso, il ministro per i Beni culturali strizza l'occhio ai cronisti politici e si esibisce in un tweet sornione sul prossimo esecutivo.

"Niente male i retroscena - cinguetta il parlamentare ferrarese - Ieri ho fatto un accordo con Berlusconi, oggi con D'Alema. Anticipo per i giornalisti: domani con Grillo e poi Salvini."

Quello di Franceschini - che nel 2009 guidò brevemente il Partito Democratico fra la segreteria di Walter Veltroni e quella di Pierluigi Bersani - è uno dei nomi più caldi per la successione al premier uscente Matteo Renzi, insieme al collega di partito e ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e al titolare del ministero dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan.

Un esecutivo a guida Franceschini garantirebbe una transizione morbida con a capo un esponente politico in grado di mediare fra le varie anime del Pd e di sicura esperienza parlamentare. Tuttavia i renziani di più stretta osservanza temono che la sua nomina a Palazzo Chigi possa mettere in pericolo l'influenza di Renzi sulla maggioranza. Per ora, da politico navigato, il ministro dei Beni Culturali studia la situazione e attende.

Togliendosi nel frattempo la soddisfazione di qualche battuta ironica. Anche ieri, ai giornalisti che lo inseguivano invano, rispondeva furbetto: "Non posso rispondere, sono ad Arcore a stringere l'accordo con Berlusconi..."

Commenti

agosvac

Ven, 09/12/2016 - 13:47

Il problema non è con chi farà accordi franceschini, ma "chi" farà accordi con franceschini. Comunque il prossimo Governo sarà per forza di cose un Governo depotenziato, quindi lo potrà guidare chiunque, anche franceschini.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 09/12/2016 - 13:58

Con sta faccia da sveglione, bisogna vedere se gli altri vogliono fare accordi con te. Ho molti ma molti dubbi, anzi certezze: sicuramente NO.

VittorioMar

Ven, 09/12/2016 - 14:01

..ma è sempre quello che chiedeva ,un giorno si e l'altro pure ,le dimissioni di BONDI???

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Ven, 09/12/2016 - 14:16

Chissà a quale poltrona ha pensato per la moglie, nella malaugurata ipotesi che riesca ad arrivare a Palazzo Chigi?

manfredog

Ven, 09/12/2016 - 14:24

..del resto non è anche Ministro dello spettacolo..!? Quindi fa gli 'accordi' con tutti; il rischio è che li faccia..stonati..!! mg.

Lapecheronza

Ven, 09/12/2016 - 14:42

Franceschini ? Quello che ha messo una tassa sugli hard disk perchè parte dal presupposto che chiunque abbia un hard disk ci memorizzi musica copiata e quindi evade la SIAE ? Gli italiano sono messi così male che pensano di proporlo per formare un governo. Omar Simpson piuttosto !

jeanlage

Ven, 09/12/2016 - 14:48

Il vero retroscena Franceschini che l'ha davanti, sopra il collo, ed è ornato dalla barba.

shamouk

Ven, 09/12/2016 - 15:25

Per dare idea di che razza di persona sia Franceschini basterebbe rileggere le dichiarazioni del 2009 quando organizzo la pagliacciata del giuramento sulla costituzione. Qualche anno dopo era lì bello e pronto a cambiarla in lungo e in largo. Questa è gente che non ha mai lavorato un giorno in tutta la propria vita e pur di stare in sella venderebbero l'anima e non solo al diavolo

Marcello.508

Ven, 09/12/2016 - 15:42

Detto dal primo TRADITORE di Letta jr. è veramente molto significativo. E' sicuro che gli accordi non li farà con i partiti d'opposizione, dovrà farli con Verdini (uomo pluri indagato con sei processi "all'attivo", affiliato alla P3, quello che disse che le finanziare sono false) ed Alfano (noto TRADITORE del cdx per aver traghettato a sinistra fingendo di definirsi uomo di destra e per le proprie opportunità) che si inchinerà al prossimo p.d.c. naturalmente per la cadrega. Se questo è il nuovo che avanza, ovvero se non è zuppa è pan bagnato, non si vede nulla di nuovo all'orizzonte del "tirare a campare".

clandestino48

Ven, 09/12/2016 - 15:51

Anche tu puoi fare solo le valige per tornare a casa!

elpaso21

Ven, 09/12/2016 - 16:02

Berlusconi è il più adatto, le posizioni di Franceschini e Berlusconi ormai si somigliano, tranne che per qualche dettaglio tipo la liberalizzazione delle droghe leggere e i matrimoni gay.

Tarantasio

Ven, 09/12/2016 - 16:06

-mediare tra le varie anime del piddi-... si vede subito che ne mastica di teologia, avrà fatto la scuola di bergoglione, ci illumini anche sul sesso degli angeli, o anglolesse

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 09/12/2016 - 16:08

Praticamente se mettono questo e' come se non mettessero nessuno. Zero. Un buco nero di antimateria. I fili li tireranno altri.

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Ven, 09/12/2016 - 16:37

Il solito.Non solo era democristiano ma era soprattutto un democristiano di sinistra.Consiglierei al PD di fare molta attenzione a questo individuo.

giovauriem

Ven, 09/12/2016 - 16:54

dario franceschino da ferrara "lo statista italiano"

Raoul Pontalti

Ven, 09/12/2016 - 16:59

Dario per davvero fai accordi con tutti? Fanne uno anche con me e mandiamo a casa Matteo!

Una-mattina-mi-...

Ven, 09/12/2016 - 17:10

CERTE VOLTE a dire la verità ridendoci su, pochi ti credono...

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 09/12/2016 - 17:41

Che statista! franceschini chi? quello senza spina dorsale? é l'uomo giusto al posto giusto. Passiamo da un PAGLIACCIO a un giuda.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 09/12/2016 - 17:49

Questo tomo è quello che non voleva che Berlusconi allevasse i suoi figli. Dateli a lui che diventano sua immagine e somiglianza: un vigliacco traditore.

roliboni258

Ven, 09/12/2016 - 19:30

vai a casa menestrello

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 09/12/2016 - 19:36

Tutti abbiamo difetti ma il difetto più grosso e, grande come una casa, si dice dalle mie parti, Cingoli (MC), è quello di giudicare dalle apparenze; Dio guarda al cuore degli uomini e sa e conosce quello che è Bene per loro. Godiamoci questa vittoria ma sappiamo che quando l'orso è ferito diventa pericoloso. Shalòm.