Freccero: "La leader dei Cinque Stelle è Chiara Appendino"

Il membro del cda Rai proposto dai Cinque Stelle: "Ora tocca a lei. Di Maio e Raggi hanno capito che le bugie sono parte del potere"

"Di Maio e Raggi hanno capito che le bugie sono parte del potere. Ora tocca a Chiara Appendino". Parola di Carlo Freccero, membro del Cda Rai proposto dal M5s, che incorona il sindaco di Torino a leader dei Cinque Stelle.

"È sotto gli occhi di tutti. La sindaca di Torino è bravissima ed è il giusto compromesso tra Di Maio e Di Battista, è il tramite tra l'abito e la felpa. È una donna posata, moderna, ha fatto la Bocconi, dove prima o poi si torna sempre. Nel gioco di costruzione del leader io punterei su di lei", spiega a La Stampa Freccero, "Ma attenzione ad affrettare nomi e scenari. Perché il M5S è stato plasmato da Casaleggio sulla centralità della Rete. La Rete non vuole leader ma influencer. E questo spiega la grande seduta di psicanalisi pubblica a cui è stato sottoposto anche il direttorio: punito in piazza, a Nettuno, e poi assolto sul palco da Grillo nelle vesti di don Beppe sempre più simile nei modi a don Matteo. Di Maio ha incarnato la fase di ingresso nel potere, ora deve stropicciarsi un po' se vuole sopravvivere". "Non penso che Di Battista diventerà leader. Ma ora servono lui e le sue felpe per riprendere la piazza"

Commenti

joecivitanova

Ven, 09/09/2016 - 11:03

..a questo punto, la faccenda più Chiara di così non potrebbe essere; anche i 'Pentestellani' si sono attaccati all'Appendino del Bugione Rai..!!..Bocconi amari e Freccero all'arco..!! g.